Calciomercato Torino: Barkok, l’Eintracht pensa anche ad un prestito in Germania

In entrata / La squadra tedesca chiede tra i 7 e gli 8 milioni di euro, ma prende tempo: si valuta la permanenza o la cessione in prestito

di Gualtiero Lasala, @LasalaGualtiero

Aymen Barkok è nel mirino del Torino. Il giocatore classe 1998 dell’Eintracht Francoforte, monitorato da più di un anno, è stato individuato dalla società granata come possibile innesto per il centrocampo nella squadra della prossima stagione (QUI i dettagli). Il profilo è molto interessante, essendo il ragazzo molto giovane e avendo delle qualità importanti: potrebbe giocare sia sulla mediana che come trequartista, cosa che fa di lui un centrocampista duttile. Il prezzo del giocatore si aggirava – e continua ad aggirarsi – intorno ai 7-8 milioni di euro, considerati ancora troppi dal Toro, che cerca in qualche modo di abbassare le pretese della società tedesca. Le trattative vanno avanti, ma l’Eintracht prende tempo.

Bayern Muenchen v Eintracht Frankfurt - DFB Cup Final

PRESTITO – Va analizzato innanzitutto il rendimento del giocatore: prodigioso nella stagione 2016/17, quando fu spesso titolare e raccolse 18 presenze condite da 2 reti e 2 assist. L’ultima è stata invece una stagione no: solo 9 presenze nel campionato tedesco. Ecco perchè l’Eintracht sta riflettendo non solo sulla cessione definitiva ma anche su un’ipotesi legata al prestito: sarebbe una soluzione gradita per i tedeschi riuscire a piazzare per un anno il giocatore, in modo tale che riesca a fare ulteriore esperienza, avendo mostrato comunque del gran potenziale solo un anno fa. Una squadra interessata al centrocampista è il Fortuna Dusseldorf, appena neopromossa nella massima serie in Germania, che gradirebbe l’arrivo in prestito di un giocatore di qualità da mettere in mezzo al campo. L’Eintracht non disprezzerebbe il fatto che il giocatore potrebbe in questo modo rimanere sul territorio tedesco.

Bilancio Torino 2017, i diritti TV sfondano soglia 50 milioni. E gli sponsor…

FINESTRA – Il Torino resta alla finestra, continuando però a spingere per Aymen Barkok, cercando di comprendere le volontà della squadra tedesca, la quale vuol pensarci due volte prima di perdere un centrocampista dalle prospettive molto interessanti come Barkok. Ecco dunque che non è da escludere, per ora, che i tedeschi decidano di privarsi del ragazzo solo in prestito. La società granata cercherà di fare un affondo, per provare a convincere i tedeschi a cedere il mediano – magari inserendo un’opzione per il riscatto – e rinforzare così il reparto mediano di Mazzarri per la prossima stagione.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. gikappa67 - 3 anni fa

    Questo ha 20 anni non è ancora NESSUNO e ce lo presentano come un forte rinforzo al nostro osceno centrocampo……..
    Temo che,se i nomi per fare il famoso salto di qualitá sono questi,non andremo oltre il nono posto nemmeno nel 2018/2019.
    Basta scommesse adesso ci vogliono buoni giocatori giá formati ed affermati!!
    Caccia i soldoni Cairo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13746076 - 3 anni fa

    Leggasi obiettivo quasi sfumato? Va beh che di questi periodi bisogna scrivere …

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy