Calciomercato: Jesè torna in campo tra gli applausi, ma resta in uscita. E il Torino…

Calciomercato: Jesè torna in campo tra gli applausi, ma resta in uscita. E il Torino…

In entrata / Il Torino rimane vigile sul giocatore spagnolo, in uscita dal club parigino

di Redazione Toro News

Jesè Rodriguez è tornato in campo. E’ questa già una piccola notizia, visto che l’attaccante spagnolo classe 1993 non metteva piede in campo in una competizione ufficiale dal marzo 2018 con la maglia dello Stoke City. L’ex canterano del Real Madrid è entrato nel recupero del match giocato ieri sera dal PSG in Coppa di Francia vinto 2-0 (reti di Cavani e Di Maria). Per lui anche un bell’applauso da parte del Parco dei Principi. Solo pochi secondi, ma almeno un’attestazione del fatto che è tornato nei radar del tecnico Tuchel. “Ha meritato di essere con noi oggi”, ha detto l’allenatore in conferenza, “E ha meritato di essere in campo per qualche minuto. Non è in una situazione facile, ma è sempre professionale, sempre sorridente”. 

SONDAGGIO – Prendereste Jesè Rodriguez?

Ciò non vuol dire, ovviamente, che Jesè Rodriguez rientri nei piani del PSG: il giocatore resta in uscita e il club parigino proverà a cederlo, anche solo per sei mesi, nei prossimi giorni. Gli agenti del giocatore sono in azione anche e soprattutto in direzione Italia: al Torino Jesè è stato proposto, come raccontato negli scorsi giorni, e il giocatore può interessare. Valutazioni sono in corso sulla fattibilità dell’operazione: il PSG (che con il giocatore ha un contratto sino al 2021) dovrebbe contribuire allo stipendio, mentre il Torino dovrebbe liberare Berenguer (che ha diversi club interessati in Spagna, come già raccontato). Al momento resta un’operazione complicata, ma un colpo di scena non è da escludere.

24 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Vlad51 - 5 mesi fa

    Il problema è un Altro Belotti è L’attaccante Ideale Per Ventura CATENACCIO AD OLTRANZA TIKITAKA STERILE E CONTROPIEDI allora Belotti per una squadra così e un SIGNOR ATTACCANTE…ti va via in contropiede con lo stra potere fisico che ha non lo tieni….IL problema del toro non sono Le fasce ma L’attacco sia per il gioco di Miha sia Per quello di Mazzarri serve una punta forte fisicamente ma con i Piedi Buoni non uno che ha due ferri da stiro nei piedi sopratutto se si tratta di passare un pallone magari con un cambio gioco di 20 Mt sulla fascia…se qualcuno ha memoria l’unico che abbiamo visto a fare questo gioco sono i signori Rolando Bianchi e Quagliarella …quindi non penso che se dai via Berenguer e Prendi Jesè hai risolto il problema….Belotti era da dare vie quando ti offrivano 80 90 milioni e con quei soldi potevi comprare una prima ed una seconda punta con il fisico ed i piedi buoni….e magari di soldi ne avanzavi ancora ai tempi con 40 50 milioni ti portavi via Inglese Politano e Zelinsky…e con questo ho detto tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. studio.borgn_13569014 - 5 mesi fa

    Non riesco a capire. Per favore qualcuno mi spieghi. Questo è veramente forte. E poi leggo che ci si lamenta che la società non vuole fare il salto di qualità.Importante è solamente fare le visite mediche come si deve. Con qualunque Mister diventerà con Sirigu e Belotti insostituibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Diego Madrid - 5 mesi fa

    Fate voi, ma questo era davvero buono.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Federico Granata - 5 mesi fa

    Jesè ha giocato 1 minuto.
    È entrato al 91’ e la partita è finita al 92’.
    E dal video è evidentemente sovrappeso.

    E voi scrivete “torna in campo tra gli applausi” che se uno leggesse solo il titolo penserebbe “che c***ni Mazzarri e Petrachi che non lo prendono”.

    Quando invece serve un acquisto vero, un trequartista forte, che va pagato.
    Come ha fatto la Fiorentina col Muriel, e farà il Genoa con Sanabria

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Rock y Toro - 5 mesi fa

    Ma prendere uno rotto e dar via uno sano non mi pare una gran mossa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 5 mesi fa

      esterni discreti e al livello di Bere ne abbiamo. Potrebbe essere un rischio. Se torna forte è un crack altrimenti non perdi molto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. LeoJunior - 5 mesi fa

    Ma non potrebbe essere proprio il fatto di aver deciso di passare al 433 che ci porti a puntare su esterni più forti? se cambi, cambi in meglio e punti forte su quella soluzione.
    Il prossimo anno torni al 352 (se così pensa) ma riaggiustando la rosa con più calma.
    Ovvero: scelgo la soluzione di emergenza (343) ma cerco di farlo meglio possibile.
    In quest’ottica anche un prestito avrebbe senso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. user-13670964 - 5 mesi fa

    Secondo me il problema del centrocampista si risolve facilmente passando al 3-4-3: così hai 4 centrali per 2 posti. E con l’attacco a 3 avere Jesé e Iago a supporto di Belotti/Zaza potrebbe essere molto interessante

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. ALEgranataALE - 5 mesi fa

    Difficile fare grandi colpi a gennaio ma una società organizzata prepara il terreno già per giugno . La squadra nel complesso è composta da alcuni giocatori buoni , ma risulta male allestita già dall’inizio per il modulo 3-5-2. Vista la cessione di soriano , servirebbero 2 centrocampisti , un esterno , una seconda punta per continuare su questo modulo . Diversamente sarebbe utile passare al 433 343 che sono i moduli che valorizzerebbero di più i giocatori in rosa , dando più spazio a edera parigini e berenguer . Riguardo al possibile acquisto di Jesé contando che è fermo da marzo , tempi di ambientamento e recupero della condizione , secondo me non ha senso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Il_Principe_della_Zolla - 5 mesi fa

    Insisto. Non serve. Ci serve qualcuno come (ultima scelta) Montolivo, oppure (seconda scelta) Magnanelli, o (prima scelta) Zajic.
    Jesé sarebbe uno specchietto per le allodole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pepe - 5 mesi fa

      Jesé sarebbe un acquisto per la fascia sinistra e basta, non ti fare seghe mentali per niente

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Pepe - 5 mesi fa

        Montolivo magnanelli a zajic adesso arrivano tutti e tre a gennaio perché si annoiano dove stanno…. Adesso si, fatti pure seghe mentali

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. studio.borgn_13569014 - 5 mesi fa

    Questo è uno forte. Magari….. Come si fa a scrivere che non serve ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. GlennGould - 5 mesi fa

    Scusate, ma io continuo a ridurre il problema ad un fatto solo: non facciamo gol. E se davanti hai due giocatori che non segnano manco a porta vuota, hai voglia a fare..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. MarchigianoGranata - 5 mesi fa

    Il senso dei puntini di sospensione nel titolo dell’articolo??
    E il Torino…
    Come per dire: Occhio che arriva la sorpresona, il colpo di scena, la bomba di mercato.
    Sta di fatto che quasi tutte le squadre che ci precedono in classifica e che hanno ambizioni si sono rinforzate o perlomeno hanno fatto mercato, noi manco ti vedo. Se faremo qualche cosa, arriverà all’ultima ora dell’ultimo giorno utile un giocatore che sarà pronto per aprile in un ruolo già coperto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese del Grillo - 5 mesi fa

      Noi siamo a poso cosiiiiiiiiiiii!!!!! Azzooooooooooo!!! Ma non capite proprio! Siamo già fortissimi, diamine! Dobbiamo solo essere un po’ più cattivi, capito?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Bischero - 5 mesi fa

    Berenguer se sono furbi lo vendono. O fa l esterno a 4 o può starsene in panca. Non ha fisico e non é tecnico a sufficienza per giocare in appoggio ad una punta sulla 3/4.serve dribbling tecnica e senso del gol. Il pulcino di Pamplona se non gioca da 2 mesi cé un motivo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Bischero - 5 mesi fa

    Invece a noi serve come il pane un giocatore così. Centrocampista? E a fare cosa? Non abbiamo abbastanza fantasia e tecnica davanti. Lo spagnolo per cosa ho visto é tecnico e veloce. Iago non sarebbe più solo a giocare per Belotti ma avrebbe un parter sulla 3/4 con cui dialogare. Serve gente che da del tu al pallone. Ne abbiamo poca. Poi se non é jese é uguale(dipende se sta bene di fisico e testa) l importante é che si prenda. Poi al posto di desilvestri ci andrebbe uno alla Bruno Peres(tecnica e corsa) . Allora a quel punto avremmo in fase offensiva 2 mezze punte, una punta e un esterno di spinta. Ma tanto sappiamo bene che non arriverà nessuno. Se volevano li avrebbero già presi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. elio.bernard_12164030 - 5 mesi fa

    meglio tenere Berenguer

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vlad51 - 5 mesi fa

      Io sono convinto che se prendi Berenguer e lo metti a giocare in una squadra che ha i piedi buoni e non dei ferri da stiro vale almeno tanto quanto Callejón certo che se deve giocare con gente che ti passa continuamente palla chiusa o passaggi sbagliati e sei costretto non a giocare di passaggi e piedi a metterci il fisico….non è sicuramente una situazione ideale e paga sul piano fisico….se invece di avere un paracarro come Belotti avessimo uno che guarda anche a destra ed a sinistra sapendo dare un pallone di prima gente come Berenguer edera Parigi etc potrebbero rendere al meglio….noi abbiamo un paracarro che fà a sportellate 90 minuti si impegna da il sangue ma che non vede queste situazioni durante a partita quindi se non hai un attaccante che sappia alternare profondità giocate di prima verso le fasce oggi come oggi i goal fai fatica a farli. Dzeko un altro paracarro come Belotti unica differenza che ha i piedi più educati ed è in grado di girare un pallone al compagno di prima preciso….Milik l’hanno scorso un brocco un bidone…quest’anno arriva Ancelotti mette Milik a Fare la punta vera e cioè tenere la palla e girarla sulle fasce ed in area a concludere arriva sempre o di testa o di piede magari ne sbaglia due prima di buttarla dentro ma tanto anche questo fà quello che non sanno fare ne belotti e ne Zaza due carri armati che devono prendere la palla girarsi e puntare la porta e basta che siano un pelo fuori forma la porta manco la vedono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. morassut.maur_9001655 - 5 mesi fa

    Al di là della dubbia condizione fisica del giocatore, la domanda è: è il giocatore che ci serve? Molti, moltissimi dubbi a riguardo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fuser90 - 5 mesi fa

      hai ragione,a noi serve un centrocampista e terzino dx

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Toro76 - 5 mesi fa

        E in aggiunta un allenatore con degli schemi chiari

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Marchese del Grillo - 5 mesi fa

          Soprattutto quello, ma senza gli schemi chiari. Ci serve un allenatore. Punto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy