Calciomercato, non si sblocca Kouame: il Torino vira su Lammers, anche in prestito

In entrata / La Fiorentina continua a non liberare l’attaccante ivoriano, dunque il club granata

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Otto presenze e due reti tra campionato e Champions League, bagliori di chiarissimo talento fatti intravedere ma poca continuità ottenuta a causa della folta concorrenza. E’ il riassunto di questi mesi all’Atalanta di Sam Lammers, 23enne attaccante olandese su cui il Torino sta virando con decisione dopo le resistenze della Fiorentina che è poco incline a cedere Christian Kouamé, il primo obiettivo per l’attacco. Lo scenario, già raccontato qualche giorno fa su queste colonne, è il seguente: l’ivoriano è ritenuto il giocatore ideale, ma se il club viola non lo libererà il Torino potrebbe puntare su altre alternative perchè ha bisogno di rinforzi in fretta. Questo è quello che per ora si sta verificando: l’agente del giocatore, Michelangelo Minieri, sta provando a mediare tra Torino e Fiorentina ma per ora Kouamé non si muove. E il Torino quindi sta battendo la pista Lammers con l’Atalanta.

PRESTITO POSSIBILE – Il club orobico ha investito in estate nove milioni di euro più bonus per acquistare il cartellino dell’olandese dal PSV Eindhoven: i dirigenti del presidente Percassi sono convinti delle qualità del giocatore e vorrebbero trovare per lui una sistemazione che gli permetta di giocare con continuità, ma senza pensare a formule diverse dal prestito secco. Il Torino ha dato un’apertura di massima: possibile che i granata – che avevano offerto alla Fiorentina un prestito con obbligo di riscatto a circa 12 milioni – accettino questa condizione, ritenendo che non ci siano sul mercato troppi attaccanti con caratteristiche migliori. Dialoghi in corso sull’asse Torino-Bergamo dunque, con il nome di Lammers che potrebbe diventare quello giusto per il prosieguo della stagione granata.

54 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. miele - 2 mesi fa

    Com’era facilmente prevedibile il non mercato di Cairo prosegue pateticamente col preciso scopo di giungere al termine senza dover sborsare un centesimo, manco per rimpiazzare i partenti. Idee valide zero assoluto e, magari, se si riuscisse nel colpaccio di piazzare i due bidoni Verdi e Zaza, forse qualche sconosciuto e poco costoso elemento tanto per mascherare la sceneggiata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cristiano.123 - 2 mesi fa

    Due osservazioni.
    Siamo finiti nel breve volgere di pochi anni da coloro che attingevano ai migliori giocatori della squadra bergamasca, a coloro che li valorizzano in prestito, come Millico al Frosinone per intenderci.

    Se in un momento di difficolta’ cio’ si puo’ giustificare, proviamo a farlo con il massimo vantaggio. Proprio al Frosinone gioca in prestito un centrocampista molto promettente del vivaio Atalanta, Carraro gia’ nel giro dell’under 21. Proviamo a prendere anche lui con la possibilita’ di riscatto oltre a questo Lammers che confesso di conoscere poco.
    Mia modesta opinione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 2 mesi fa

      Con tutta la stima x l’U21 qui serve gente navigata che sappia dare del tu alla palla e che sappia innescare il gallo ke x ora di assist non si vede neanche l’ombra

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Mimmo75 #prexit - 2 mesi fa

    Al di la di chi arriverà (se arriverà), quel che trovo incredibile è non tanto il fatto che non sia ancora arrivato nessuno, ma che in un momento di enorme difficoltà, legato ai tanti impegni ravvicinati, Cairo ha avuto la faccia di pala di togliere alternative a Giampaolo, cedendo due calciatori. Uno di questi è un centrocampista, il ruolo dove mancherà Rincon per squalifica e vede Baselli a minutaggio zero. Dopo la maratona di coppa Italia, domani il mister potrà contare solo su 4 centrocampisti in croce, 5 se vogliamo ritenere Baselli in grado di giocare almeno un tempo a ritmi e intensità decenti. Ma come si fa? Ma quando proverà vergogna quest’uomo? Quando?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. GRANATORO - 2 mesi fa

    18 milioni per kouame non bastano….ma perfavore, dai, per fare 1 gol gli servono almeno 5 occasioni, non scherziamo, sopravvalutato da far paura, che rimanga dov’è

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. maccabee - 2 mesi fa

    “Lammers, rispetto a Kouamé, è gratis: si risparmiano i soldi del riscatto di Bonazzoli, si risparmiano i 16 M€ per Kouamé, tamponiamo una falla fino a fine campionato e poi… si decide in estate, in base alla categoria nella quale giocherà il Toro” immagino sia questo il pensiero dei manager della società.
    Peccato che sia un pensiero puramente manageriale, non sportivo!
    Se fosse altrimenti confermerebbero Bonazzoli accanto al Gallo, cederebbero Zaza+Verdi+Edera, prenderebbero Schone a costo zero e investirebbero in un regista di peso (TORREIRA).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 2 mesi fa

      Per cedere ci deve essere qualcuno che compra e dipende a che prezzi .. io non vedo la fila …

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 2 mesi fa

        Basta svenderli, tanto quei soldi non li valgono. Soprattutto verdi. Se siamo stati così deficienti a pagarlo 25 milioni sono cazzi nostri , non è che tenendicelo 5 anni dopo farai plusvalenza. Se non investi sulla struttura societaria , alla fine compri giocatori inutili che non sei neanche in grado di valutare. Non abbiamo un settore giovanile di rilievo, non abbiamo una struttura societaria decente, il mandrogno non tira fuori un euro
        …dove vogliamo andare? Siamo un ex grande che è peggio di una provinciale . L unica cosa che ci ha sostenuto finora sono stati gli introiti tv per bacino d utenza e per blasone sportivo, altro che Cairo! Bastava un commercialista.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Luke90 - 2 mesi fa

          Tutto quello che vuoi, Comunque non vedo richieste .. forse Zaza.. non è che si espongono i giocatori col cartellino del prezzo e il certificato di qualità

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 2 mesi fa

            Bah, negli anni ho visto giocatori non proprio felici di rimanere in società o società che vorrebbero vendere alcuni giocatori che si affidano anche solo ai procuratori di questi ultimi per proporsi ad altre società. È successo anche al Toro . Solo che Cairo non vuole svendere verdi , ma verdi non serve a un cazzo e se lo proponesse a 10 milioni qualcuno se lo comprerebbe, certo se ne chiedi 20…. alla fine ci troveremo con un giocatore di 30 anni che oltre a non avere mai fatto la differenza, ha sempre fatto abbastanza cagare e lo si venderà forse a meno di 10 fra 3 anni. Quindi che senso ha tenerlo?

            Mi piace Non mi piace
        2. miele - 2 mesi fa

          Hai perfettamente ragione.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. miele - 2 mesi fa

            La risposta è riferita al commento di ddavide.

            Mi piace Non mi piace
  6. iugen - 2 mesi fa

    Normalmente sarei totalmente contrario a un prestito, ma visto che siamo messi così male ben venga anche il prestito se si rivela veramente un rinforzo.
    Però, continuerò a dirlo fino allo sfinimento, a noi serve un regista – anche in prestito. Veramente non riusciamo a trovarne uno pur sapendo da ottobre che è quello che ci sarebbe servito??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maccabee - 2 mesi fa

      …da ottobre 2017…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. iugen - 2 mesi fa

        Ti direi da Ottobre 2005 a questo punto, non me ne ricordo uno degno di nota. Anche negli anni d’oro di Ventura giocavamo con Vives e Gazzi cui voglio molto bene per il cuore che ci mettevano, ma creare geometrie offensive non era certo il loro mestiere.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Fantomen - 2 mesi fa

    Vagnati ha talmente poche entrature che se vuole giocatori buoni li deve pagare più del loro costo ……..a parità vincono sempre dirigenti più introdotti o più considerati …..oppure gli rifilano le sole oppure cerca i vecchietti che gli danno l’esperienza che manca a lui …….basta vedere la sua Spal che titolari aveva quando è retrocesso a Gennaio……..di giocatori forti sconosciuti stranieri giovani non sa neanche da dove iniziare…….il mercato di settembre ha confermato questo……ora che kuame non c’è lo fanno neanche a pagarlo tanto adesso vediamo cosa combina……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 2 mesi fa

      Non capisco una cosa: Kouame, considerato non utile, gli avevano offerto 16mln .. no perché c’è il diritto… gli offrono 18mnl con obbligo ..no adesso è diventato importante … Lammers non so quanti minuti ha giocato, disposti a un prestito secco (che a noi serve poco ma l’acqua è quel che è) e adesso dicono no o rimane… Se ci interessassimo ad un giocatore della Papua Nuova Guinea interesserebbe pure a Fiorentina Samp ecc.. alcuni giocatori che erano parte della migliore difesa del campionato non si piazzano (poi se di deve svendere è un altro paio di maniche ) … boh!!!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Fantomen - 2 mesi fa

        Ti sei risposto da solo …….la debolezza sul mercato di Vagnati è imbarazzante….se una concorrente per la salvezza decide di non farci arrivare un giocatore lo fa come bere un bicchier d’acqua ….uno che tratta Ramirez poi non riesce a prenderlo (che ci può stare) poi come altra pista prende gojak ti fa capire l’immprovvisazione con cui ci muoviamo ……se noti Bava non ha fatto nessun colpo (meglio niente che fare i danni) Vagnati andava bene per una squadra tra la B e la C ……la serie A è un’altro mondo figuriamoci al toro che kon è la Spal ……..vi prego troviamo una soluzione per levarcelo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. FuriaGRANATA - 2 mesi fa

    Cairo vendi la società
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Simone - 2 mesi fa

    Scusate ma ho avuto un po’ da fare: chi abbiamo preso xkè non riesco stare appresso a tutti i movimenti?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. bordeauxgranata - 2 mesi fa

    Parlando di centrocampo ( che mi piace tanto farlo…), credo che a Torino ci sia proprio un problema di comprensione dei differenti ruoli: come dimenticare il duo Barone-De Ascentis?!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Stufodellamediocrita' - 2 mesi fa

    Non conosco Lammers ma non è, a mio avviso, quello che ci serve. A noi occorre una seconda punta i grado di dialogare con Belotti e che sappia saltare l’uomo, sennò tanto vale tenersi Zaza e Verdi e non ridurci a fare da laboratorio per l’Atalanta. Comunque siamo a metà gennaio e, a parte le cessioni di Millico e Meite, nulla si è mosso in entrata, non s’intravede spiraglio per centrocampisti, almeno due, laterale sinistro e seconda punta ovvero quello che servirebbe di fatto al mister. Nulla di nuovo, tutto previsto, del resto cosa attendersi da questa imbarazzante società e da questa proprietà…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. avvopal_14171626 - 2 mesi fa

    Il grande acquisto che dovremmo fare è Giovanni Sartori; 22 anni al Chievo, da 7 all’Atalanta….un fuoriclasse.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pacman - 2 mesi fa

      Cairo ci provò e sembrava cosa fatta, poi, chissà come mai, Sartori non accettò.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Scott - 2 mesi fa

    Lammers è un ottimo calciatore fra 2/3 anni. Grandi fondamentali, necessità di giocare, di sbaglaire, di prendere botte. Di cadere e rialzarsi. Ha tutte le caratteristiche per una squadra che lo vuol dare in prestito.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. stanislaobozzi - 2 mesi fa

    intanto il tempo passa e le prossime tre partite decisive le affrontiamo senza rinforzi… salvarci sarà un’impresa visti i giocatori, l’allenatore, il ds e ovviamente il PRESINIENTE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. ALELUX777 - 2 mesi fa

    Nella situazione attuale vanno accettati anche i prestiti secchi, non conosco Lammers ma se l’Atalanta non vuol perdere il controllo sul giocatore, mi fido delle loro valutazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. GRANATORO - 2 mesi fa

    Intanto continuiamo a virare……noi non concludiamo, viriamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lake - 2 mesi fa

      Come Luna Rossa..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 2 mesi fa

        Già, bella battuta: di questi tempi strappare un sorriso è una gran cosa!
        Peccato però che Luna Rossa vira e vince, noi invece continuiamo a perdere!
        Sbagliamo l’ultima strambata e gli altri ci sopravanzano proprio sulla linea d’arrivo…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 2 mesi fa

          Immagino che per lei la colpa sia del timoniere w non dell’armatore che ha varato uno scafo che fa acqua da tutte le parti.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marchese Granata - 2 mesi fa

            Alle volte si combinano anche i fattori: lo scafo fa acqua da tutte le parti è c’è un timoniere incapace. In questo modo anche i membri dell’equipaggio, perfino i più in gamba, non sanno più che pesci prendere e non si può far altro che affondare.

            Mi piace Non mi piace
        2. Marchese Granata - 2 mesi fa

          Intanto stanotte ha perso la prima contro Ineos

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Il_Principe_della_Zolla - 2 mesi fa

      E-viriamo il Toro, il motto del duo CaVagna.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 2 mesi fa

        Grande principe….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Pulster - 2 mesi fa

        Gran topa…la Cavagna si intende…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. sandro - 2 mesi fa

    REGISTA REGISTA REGISTA REGISTA REGISTA basta punte ci vuole chi dia palle giocabili…….ve lo ripeto all’infinito sperando che leggano i commenti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. sandro - 2 mesi fa

    Un regista un regista un regista ma si capisce che è quello che manca? È inutile avere 1000 punte se nessuno gli serve i palloni!!! Ma possibile che in società nessuno lo capisce? Allora cambiassero mestiere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. mirafiori64 - 2 mesi fa

    Non conosco il giocatore, ma se lo ha preso latalanta mi fido, ma è una punta centrale, io capisco poco, ma è un doppione di belotti o meglio è uno zaza più alto.
    Mi illumini chi conosce le caratteristiche di questo giocatore

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bordeauxgranata - 2 mesi fa

      Segna poco, é un centravanti fisico che potrebbe levare un paio di uomini al capitano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bischero - 2 mesi fa

      È molto tecnico. Fisico e tecnica. Ottimo giocatore stile ibra. Ma in prestito?? Non ci siamo…. Ma questo é il toro di Cairo signori. Più che toro direi vacca.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Scott - 2 mesi fa

    La scelta di reclutare punte in un cantiere aperto è come iniziare a costruire un palazzo dal tetto piuttosto che dalle fondamenta. Incapaci.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. VECCHIO FILA - 2 mesi fa

      Concordo pienamente. Se la base non è solida è inutile se non controproducente costruire la casa. Il fatto di non volere un regista degno di questo nome è incomprensibile, e al di la delle polemiche è ciò che più delude e deprime chi da sempre tifa per questa gloriosa squadra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. mp63 - 2 mesi fa

    La Fiorentina non molla Kouame ( non sono mica piciù ) e il vate ex gobbo dell’atalanta ha detto che Lammers non lascisa la squadra. Se come dicono il Papu Gomez lo ha menato, non gli è bastato per diventare un pò meno stronzo. Lui è il suo gioco di merda delle spinte e dei falli. Gli arbitri non vedono mai i loro falli. Qualcuno si è chiesto come mai i suoi corrono per tutte le partite dal 1 all’ultimo minuto senza sosta. Non raccontino balle sulla preparazione. L’equipe del Gasperson ( fate furb gadanass ) ha trovato la soluzione magica. Comunque Lammers non mi sembra un fenomeno. Era sufficiente tenersi Boyè, Rauti e Millico. Ma andavano gestiti con più cervello. Certo che se una società punta su Verdi e Zaza vuol dire che non capisce un cavolo e di cervello ne usa poco. Fino alla fine del mercato tante speranze ma nessuna certezza. Anzì una, siamo nella emme.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Emilianozapata - 2 mesi fa

      mp63 finalmente qualcuno che non incensa l’atalanta, non la chiama “dea”, e riequilibra il giudizio su una squadra che a ne personalmente da ormai stagionato granata sta da sempre sulle palle (non dimentico che per decenni è stata il serbatoio degli strisciati di Venaria). Mi permetto soltanto una correzione: l’odioso “genio” che li guida non è un ex gobbo, è intimamente, visceralmente, schifosamente gobbo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Malco160576 - 2 mesi fa

      L’ Atalanta ha svoltato da quando ha ingaggiato il “teorico” Jens Bangsbo. Era guarda caso in panchina con Gasperini nel famoso 0-7 dello scorso anno, ma non risulta ufficialmente da nessuna parte nell’organigramma Atalanta. Soltanto Pistocchi ha provato a fare notare l’anomalia. Per la cronaca Gasperini, Bangsbo, Luciano Moggi e il Dott. Agricola lavorarono insieme a Vinovo. L’esplosione di qualcuno dei loro (Ilicic compreso) la trovo alquanto anomala.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Emilianozapata - 2 mesi fa

        Il calcio è il più omertoso dei mondi. Chissà qual è la verità. Certo devono avere osservatori molto competetenti e una proprietà con il famoso “progetto” in testa. Vincono, vanno in Champions League, quelli che se ne intendono dicono che giocano bene. Mi stanno sulle palle e questo alimenta la mia invidia di granata frustrato. Detto questo, ci sono cose che non mi convincono, ma è una sensazione, nulla più. Proprio per questo sono ancora più infastidito.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Nero77 - 2 mesi fa

    Gratis,la parolina magica che ha svegliato l’interesse del nostro presidente…Uno stuzzichino offerto al banco salumi,una salviettine imbevuta sulla freccia rossa,trovare qualcosa di buono negli scarti dei vicini..L importante che sia GRATIS,ECONOMICO,ZERO SPESE!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. lake - 2 mesi fa

    Meritano lente torture psico fisiche:tutti e tre legati alla sedia,a Comi fanno solo guardare ed annusare salumi e bignole,Vagnati spettinato e truccato da trans con specchi dinnanzi,Urbanetto gli bruciano davanti agli occhi 10 € e si suicida mordendosi la lingua(almeno la smette di sparare le solite minchiate).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Granata - 2 mesi fa

    Siamo sicuri che le cifre siano quelle ? Insisto col dire che Cairo NON vuole spendere anche se potrebbe. Anche se rischia la B. È convintissimo non solo di saper trattare ma anche attuare le migliori strategie. È un po come il conte Tacca. Vagnati non è una gran cima ma qualcosa potrebbe fare. Purtroppo più le cose vanno male e più Cairo accentra tutto. Non capisce che vanno male per le sue scelte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Garnet Bull - 2 mesi fa

    Profilo perfetto? È quanto di più lontano ci sia da una spalla d’attacco, ruolo che difatti non ha mai fatto. Piuttosto è un giocatore che necessita di una spalla, per cui direi bene, l’opposto di ciò che ci serve… Voto presidente 7

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. CLAUDIO - 2 mesi fa

      Infatti dopo Zaza bonazzoli ecco la terza prima punta che non serve a nulla. Ma è gratis e tanto basta al presiniente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Garnet Bull - 2 mesi fa

        Purtroppo si, effettivamente è così, completamente no sense ma comunque gratis

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Bacigalupo1967 - 2 mesi fa

    Ad oggi 2 uscite più Edera in partenza.
    Ci diranno che le entrate sono
    Baselli Segre e Buongiorno?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy