Calciomercato Torino, contatti in corso con l’Eintracht: l’obiettivo è Barkok

Calciomercato / I granata puntano il ventenne centrocampista tedesco: la prima richiesta dell’Eintracht è di 8 milioni di euro

di Redazione Toro News

A campionato concluso da ormai una settimana, in casa granata si continua a lavorare per costruire il Toro della prossima stagione. Uno dei profili su cui la società granata si sta attualmente focalizzando è quello di Aymen Barkok dell’Eintracht Francoforte.

COMUNITARIO E VERSATILE – Nato a Francoforte sul Meno, Barkok è in possesso della doppia nazionalità tedesca e marocchina e sarebbe dunque tesserabile come giocatore comunitario: un importante vantaggio, considerando gli attuali movimenti di mercato del Toro (Qui i dettagli). Classe 1998 e dunque under 21, il giocatore non andrebbe ad occupare alcun posto nella lista dei venticinque. Oltre che per i vantaggi legati ad età e passaporto, Barkok piace molto anche sotto l’aspetto tecnico: il giocatore è infatti molto duttile ed in grado di giocare sia da mezzala sia da trequartista, potendo dunque essere, all’occasione, il vice Ljajic.

NEGOZIATI IN CORSO – E proprio questa versatilità piace molto al Torino e soprattutto a Mazzarri, che ha più volte espresso la volontà di disporre di una rosa composta da un ristretto numero di elementi. I granata stanno dunque cercando di portare il giocatore sotto la Mole ed i contatti con l’Eintracht sono già stati avviati. Al momento la richiesta dei tedeschi si aggira intorno agli 8 milioni di euro, con il Toro che sta cercando di abbassare il prezzo del cartellino. I negoziati tra le parti andranno avanti: quello di Barkok è un profilo che piace molto alla società granata.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Kalokagathia - 3 anni fa

    Se you tube non mente sembra super-forte. Sono quasi incredulo che se lo possa portare a casa il Toro per soli 8 milioni. Vedremo . . . .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. policano1967 - 3 anni fa

    leggevo su toronews..la strategia di petrachi per arrivare a sandro..difensore brasiliano del retrocesso benevento e di propieta di una squadra che manco il nome mi ricordo.ecco se per arrivare a sandro serve tutta la strategia di petrachi…..ma mi dite voi dove vogliamo ancora andare a parare??spero sia una bufala….ma dopo carlao da petrachi mi aspetto di tutto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. dattero - 3 anni fa

    serve un regista,porcapupazza,un regista,poi aspetterei meta’ agosto,e’ assurdo a maggio,pèarlare di questo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-13685686 - 3 anni fa

    Servono i campioni non le promesse per quelle c’è la primavera alla quale attingere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. policano1967 - 3 anni fa

      amico user se son campioni mai vestiranno la maglia granata.se e bravo nel campionato tedesco vuol dire che e gia na buona cosa.nn lo conosco quindi nn posso giudicarlo.ma pensare a tutti i falsi talenti che petrachi ha portato io preferirei un usato sicuro.i fenomeni nel toro nn li vedremo mai

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Toro71 - 3 anni fa

    Cairo compralo subito è un ottimo centrocampista.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. danydefant_455 - 3 anni fa

    Va bene Barkok, ma prendiamo Walace del retrocesso Amburgo.

    Fare arrivare a Petrachi per cortesia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Michele Nicastri - 3 anni fa

    Questo è forte, prendiamolo subito, ad 8 milioni è un ottimo affare!
    Basta trattative pidocchiose fino all’esaurimento, se il giocatore è valido, serve al Mister e la richiesta è ragionevole, concludere!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio sala 68 - 3 anni fa

      Secondo me si inizierà a comprare quando faremo cassa. Belotti mi sembra l’unico adesso ad avere mercato, per cui mi aspetto tempi lunghi

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy