Calciomercato Torino, il punto: contatti per Sanabria, tutte le pretendenti di Zaza

Calciomercato / Il punto sulle principali trattative in entrata e in uscita condotte dai granata

di Redazione Toro News

ZAZA

VERONA, ITALY – DECEMBER 15: Simone Zaza of Torino shows his dejection during the Serie A match between Hellas Verona and Torino FC at Stadio Marcantonio Bentegodi on December 15, 2019 in Verona, Italy. (Photo by Tullio M. Puglia/Getty Images)

Potrebbe essere vicina alla conclusione l’avventura di Simone Zaza con la maglia del Torino. L’attaccante lucano, come raccontato a inizio gennaio, resta sul mercato: e, secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio, si sarebbe fatto concreto l’interesse del Cagliari. Ma non c’è solo il Cagliari. Alla ricerca di un rinforzo offensivo, negli scorsi giorni, il Benevento di Filippo Inzaghi ha sondato il terreno attorno all’attaccante lucano, ma senza esporsi con un’offerta ufficiale. (LEGGI QUI).

37 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cristiano.123 - 1 mese fa

    E intanto il tempo se ne va…

    Adriano Celentano

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. miele - 1 mese fa

    Insomma, niente di fatto, solite voci ed i giorni passano. A proposito di Zaza, se il Benevento fosse veramente interessato, sarebbe bene non farlo giocare venerdì. Ci sarebbe il rischio di un rapido cambio d’idea.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Donato - 1 mese fa

    Ma El Shaarawi? Non si potrebbe fare un tentativo?
    Per Kouame, Djuricic e Defrel non credo ci saranno spostamenti se non a fronte di una offerta congrua. Joao Pedro lo ritengo incedibile.
    Oppure tentare Insigne, Roberto, degli stregoni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Forza Toro - 1 mese fa

      El Sharawi? Sì, se accetta di ridursi l’ingaggio di nove decimi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 1 mese fa

        una caccola 🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. 6969 - 1 mese fa

    kluivert ed è anche giovane. E poi bisogna fare rinnovare il Gallo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Nero77 - 1 mese fa

    Senza nulla togliere a Sanabria,ma Inglese e Lasagna sono dei profili più interessanti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Toro - 1 mese fa

      Confesso di non conoscere benissimo Sanabria ma da quanto ne so può fare la prima o la seconda punta un po’ come Lasagna (che però è un eterna promessa un po’come Zaza e a me di eterne promesse basta e avanza Zaza) Per quanto riguarda Inglese ha caratteristiche diverse è 1 prima punta come Zaza e Belotti, temo si pesterebbero i piedi e cmq Inglese di media salta 5 mesi a stagione per infortunio.. Io dovessi scegliere punterei più su uno come Pussetto (che però è infortunato) o Kouame, Joao Pedro, Djuricic oppure Defrel.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Simone - 1 mese fa

    Interessa anche il finlandese Hattakkatevi Halkatzo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

      Questa è mitica

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Simone - 1 mese fa

        🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Marco Toro - 1 mese fa

    Il punto è sostanzialmente 1.. mettetevi nei panni del allenatore di turno, se vi giocaste la carriera, e un esperienza lavorativa molto importante avendo poco tempo per dimostrarvi al altezza, puntereste sul Cotechigno o Burkuk di turno che avete visto 2 volte in un video oppure su un giocatore che avete allenato 1 anno e sapete cosa vi può dare? Capisco se si parlasse di Uno fra De Paul o Linetty, 1 fra Mbappe o Sanabria.. Ma qui non ci sono soldi e realmente si parla di uno fra Cotechigno o leragher, io non conosco leragher ma capisco Nicola e chi lo ha preceduto.. Tutti bravi i tifosi a fare i ds.. Guardi un video e pensi che un tal Dolly Menga è un fenomeno poi nella realtà è sparito nel nulla.. Le scommesse si possono fare quando c’è una base solida e tutto funziona come nel Atalanta o con le dovute proporzioni nel Toro di Ventura non nel Toro attuale, al Toro attuale serve concretezza e quella solo chi hai allenato ogni giorno per un anno può dartela.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 1 mese fa

      Quindi x avere uno come iniesta dobbiamo attendere Guardiola?
      Ribery è andato alla viola mica xké allenato da Montella (mi sembra ci fosse lui all’inizio come ct).
      Non capisco poi questo “si sta giocando la carriera” visto che stava a spasso attendendo una chiamata. È giovane r anche se dovesse fallire avrà tutto il tempo che vuole anche xke con noi ha 6 mesi di contratto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco Toro - 1 mese fa

        Per prendere uno come Iniesta o Ribery non devi avere Guardiola in panchina ma devi spendere, se non per il cartellino, per l ingaggio, minimo devi dargli 4 mil. Netti a stagione e al Toro non accade.. Giusto? Sbagliato? Non lo so ma poco importa perché le cose stanno così e non sono io a poterle cambiare. Per quanto riguarda il si gioca la carriera non parlo di Nicola ma più in generale degli allenatori, sono legati ai risultati, se li raggiungi fai carriera se no cadi nel anonimato.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Simone - 1 mese fa

          Ha 6 mesi di contratto e qualsiasi cosa non inciderà minimamente sulla sua carriera.
          Non si sta giocando nulla.
          Come hai detto te x avere giocatori di livello non serve che siano stati precedentemente allenati da chi c’è alla guida ma ci vogliono I SOLDI.
          Se poi si vuole giustificare tutto liberi di farlo!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Marco Toro - 1 mese fa

            Mi sa che non hai letto bene il mio primo commento, rileggilo più attentamente e ti accorgerai che ho scritto che per i giocatori quelli buoni ci vanno i soldi, se non hai o non vuoi spendere i soldi devi scegliere se avere giocatori visti 2 volte in video o giocatori che conosci, io sceglierei quelli che conosco tu pensala come ti pare ma leggi attentamente prima di rispondere.. Su Nicola 6 mesi o un anno non importa cmq questa esperienza finirà sul suo curriculum

            Mi piace Non mi piace
          2. Simone - 1 mese fa

            Stai dicendo che i soldi non ci sono (o non si vogliono spendere) e quindi meglio prendere uno che si conosce già. Ebbene io non mi voglio arrendere a questa mediocrità e non sono disposto ad accettare una micragna del genere.
            E’ sufficiente vedere gli sponsorizzati Linetty, Murru e Rodriguez e x capire che non è sufficiente averli allenati. Come dici te ci vuole concretezza e quella te la danno solo i nomi VERI.
            Ci sarebbe tanta gente di esperienza che fa panca nei rispettivi club e sarebbero anche disposti a venire 6 mesi da noi (ricordiamoci che c’è l’europeo) con la prospettiva di giocare.

            Ribadisco che i 6 mesi di “mission impossible” sul cv di Nicola conteranno 0

            Mi piace Non mi piace
    2. ilCalu - 1 mese fa

      Mi hai fatto quasi sputare il caffè dal ridere…ma chi sarebbe Cotechigno?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco Toro - 1 mese fa

        Il primo nome di fantasia che mi è venuto in mente, l’ho letto qui sui commenti da qualcuno ma non credo che esista.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Héctor Belascoarán - 1 mese fa

          Paulo Roberto Cotechinho

          Tra calciatori di fantasia più famosi nel mondo.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. sandro - 1 mese fa

        Cotechino il mitico Alvaro Vitali in qualche vecchio film sul calcio…….tipo Aristoteles della Longobarda allenata dal grande Oronzo Cana…..alias Lino Banfi….

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. mirafiori64 - 1 mese fa

    Mah? Non vedo grandi differenza tra sanabria e zaza, se non per qualche anno di età.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lake - 1 mese fa

      Zazza’ è pelato..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Cup - 1 mese fa

    Capisco l’accortezza negli acquisti, ma poi gli acquisti vanno fatti o si rischia, mentre tutti gli altri corrono, di restare al palo. Noi che avevamo bisogno più di tutti gli altri per divergenza tra aspettative e resa, non abbiamo ancora fatto niente e abbiamo tardivamente cambiato l’allenatore ritardando pertanto anche di muoverci sul mercato. Si deve fare ora uno sforzo incredibile per prendere quei giocatori che vanno bene al nuovo allenatore, che non costano troppo e che vogliono venire a giocare da noi. Più di qualche giocatore bollito, di qualche giocatore fuori squadra o di qualche giocatore di serie B, chi volete che possa venire? E a questo punto sarebbe già molto…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dattero - 1 mese fa

      ma quanti pretendenti a zaza,impressionante,incredibile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. dattero - 1 mese fa

        ha zaza,sorry

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Granata69 - 1 mese fa

    Parole sacrosante, madama granata, che confermano anche una mancanza di professionalità di molti tecnici che, oltre ai giocatori allenati, hanno una limitata conoscenza di tutti gli altri. Sul nostro DS invece non faccio un grande affidamento. E a noi non servirebbe chissà cosa , una punta tecnica centrale, dato che belotti ama correre ovunque, e un uomo d’ordine da mettere davanti la difesa. Se possa farlo Baselli è da vedere , finché non lo mettono in campo non possiamo sapere come ha ripreso. Il fisico che ha dovrebbe aiutarlo nel riprendere velocemente, la paura nei contrasti è tutto un altro discorso, li c’entra la testa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Madama_granata - 1 mese fa

    Finora si parlava solo di aver acquistato, e di dover acquistare, tutti ex-giocatori di Giampaolo, quasi tutti
    ex-Samp.
    Ora leggo che per Nicola si dovrebbe acquistare Sanabria, che ha giocato con lui lo scorso anno nel Genoa, e che “il nome per il centrocampo del Torino è quello di Lukas Lerager, centrocampista danese del Genoa”.
    1) Mi sembra assurdo che, x ogni nuovo allenatore che arriva al Toro, si debba fare una squadra infarcita di tutti suoi “ex”!
    2) Singolare che dagli
    “ex-Samp” di Giampaolo ora si passi agli “ex-Genoa” di Nicola!
    Qualche “ex” del Real Madrid o del Bayern, del Manchester o del Paris-Saint-Germain non ce
    lo hanno i nostri allenatori??
    Con tutto il rispetto: proprio da Samp e Genoa che sono della nostra forza dobbiamo andare a prendere i giocatori??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Toro - 1 mese fa

      Io credo che anche a Nicola o Giampaolo farebbe più piacere allenare Modric, o T. Alcantara piuttosto che Linetti o Leragher, il punto è che quando il budget di mercato è una manciata di spiccioli, (spiccioli per il mondo del pallone ovviamente) i mister non possono pretendere i giocatori quelli buoni e si accontentano di avere quelli che già conoscono.. Mi pare abbastanza semplice..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata69 - 1 mese fa

        I pochi spiccioli si possono spendere anche comprando da altre squadre. Ce ne sono parecchie tra Italia e estero. Un allenatore fermo, come era Nicola ad esempio, si presuppone lo spenda aggiornandosi, sia su schemi, che tipologie di allenamento, che giocatori graditi al proprio credo. Se uno si presenta, e non dico che sia questo il caso, visto quel che vale il gossip del calcio-mercato, richiedendo giocatori dell’ultima squadra allenata sicuramente non si presenta bene.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

      Signora la prego a nome dei soliti ignoti, non inizi con le critiche all’allenatore di turno.
      Grazie

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 1 mese fa

        E io prego lei ed “i soliti noti” (termine che ha ripreso lei, e non io! Io non me ne sono mai più avvalsa, dopo aver appreso che non lo gradivate) di non continuare a voler fraintendere ciò che dico io.
        Mi sembra evidente che la mia osservazione era rivolta al modo di esprimersi di certi giornalisti, non certo al signor Nicola, di cui manco ancora si conoscono intenzioni e volontà!
        Le ricordo inoltre che, in merito a metodi e risultati ottenuti da Giampaolo, io sono stata tra gli ultimi
        co-tifosi, non certo tra i primi, a dissentire e criticarli!
        Modestamente, secondo lei, è possibile che, dopo aver votato quasi all’unanimità la “gradevolezza” verso Nicola, altri 71 “fustigatori” come me siano già pronti a fargli guerra?
        O, come al solito, lei ha voluto fraintendere?
        Si faccia “la” domanda, e si dia “la” risposta!

        Ricordo inoltre gentilmente a lei e ai “soliti noti” che ho gli stessi vostri diritti di poter esprimere, come tutti quanti i tifosi e voi in particolare, il mio parere!
        Lo so che vi urta che io rintuzzi e rilanci, che io non mi “adegui a voi” o che io non “taccia per sempre”!
        Lo so che la considerate “lesa maestà”, da bacchettare e colpire e criticare sempre, a turno tra di voi!
        Ma fatevene una ragione: non sto zitta e rivendico il diritto di dire la mia, per fortuna spesso condivisa da tanti altri tifosi, ripeto!
        Mimmo75 ha detto che “non è un piacere parlare con me” e che non lo farà più.
        Saggia idea: ignoriamoci a vicenda!
        Non gradisco i vostri giudizi, e voi non digerite/accettate i miei.
        Questo in risposta anche a colui/coloro che mi dicono che mi lamento e piagnucolo soltanto:
        Vi piacerebbe!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 1 mese fa

          Signora sarò io a non capire, ma lei ha scritto questo:
          “Mi sembra assurdo che, x ogni nuovo allenatore che arriva al Toro, si debba fare una squadra infarcita di tutti suoi “ex””!
          Faccia lei l’alisi logica, grammaticale, semantica del suo scritto.
          La saluto

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Madama_granata - 1 mese fa

            Correggo, aggiorno anzi.
            Ora sono 83 coloro che hanno capito esattamente ciò che io intendevo dire

            Mi piace Non mi piace
  12. Simone - 1 mese fa

    “Il Torino si muove sul mercato”
    Ma dove?!?!
    Ma quando?!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Kaimano - 1 mese fa

      Hanno visto Cairo e Vagnai muoversi tra le bancarelle di frutta e verdura cercando qualche affare di fine giornata. Secondo fonti attendibili hanno comprato a buon prezzo un elevato numero di banane per metterle tutte bel nostro….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Fantomen - 1 mese fa

    Non sprecate articoli di mercato ……Vagnati prenderà quelli che gli altri non vogliono e venderà a caso chi gli chiederanno

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy