Calciomercato Torino, piace Inglese: ma le condizioni fisiche sono un’incognita

In entrata / Non è un caso se il Parma si accontenterebbe di 15 milioni dopo aver riscattato il giocatore a 25

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

Tra gli attaccanti che Davide Vagnati sta valutando per il Torino c’è anche il nome di Roberto Inglese: la prima punta del Parma è ritenuta in grado di formare con Belotti un tridente “pesante” interessante per il 4-3-1-2 di Marco Giampaolo. Dialoghi sono stati portati avanti nelle ultime giornate tra il club granata e quello emiliano. Il prezzo di partenza del club emiliano, il cui mercato è gestito a partire da questa sessione dal ds Marcello Carli, è di 15 milioni. Questo, a seguito di un riscatto obbligatorio, avvenuto a inizio estate, che ha visto il club crociato versare al Napoli circa 25 milioni di euro.

LEGGI: Calciomercato Torino, il punto di giovedì 2 ottobre

GLI INFORTUNI – La causa del deprezzamento potrebbe consistere nelle condizioni fisiche del giocatore, oggettivamente alquanto precarie. Inglese, 29 anni, ha praticamente saltato quasi tutta la scorsa stagione: una distorsione ad una caviglia lo ha tenuto fuori per due mesi da ottobre a dicembre 2019, poi c’è stato uno stop di oltre sei mesi da gennaio a luglio per un grave infortunio muscolare, una lesione miotendinea a carico dei flessori della coscia destra, che ha richiesto persino un’operazione chirurgica. Non è finita qui, perchè purtroppo la stagione 2020/2021 non è iniziata bene per Inglese. Solo mercoledì scorso, il Parma ha comunicato che, dopo esami strumentali, il giocatore risulta attualmente afflitto da una distrazione muscolare al soleo destro. 

VALUTAZIONI – Insomma, il giocatore piace, Inglese al Torino direbbe di sì e il Parma è disposto a venderlo. Ma un investimento comunque importante non può essere fatto senza un’adeguata valutazione sulle condizioni fisiche di un giocatore che ha questa storia alle spalle che si riverbera inevitabilmente nel presente. Ecco perchè al momento non si può certo dire che siamo vicini alla fumata bianca: ma la pista va comunque tenuta in considerazione negli ultimi tre giorni di mercato. Joao Pedro del Cagliari, tuttavia, resta il sogno per il rinforzo offensivo che Davide Vagnati ha definito una priorità.

37 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. 2cutensili@gmail.com - 3 settimane fa

    Mexda per mexda preferirei Balotelli a Inglese, stessa età, stessi rischi, anche se per motivi differenti, ma almeno uno è fisicamente sano,anche se la testa è quella che è

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Andrea63 - 3 settimane fa

    Questo bisogna farlo dormire in infermeria…. Salta più partite di Ansaldi…. Già siamo messi male cerchiamo di non peggiorare la situazione!!!! VATTENE VIA BANFONE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. leggendagranata - 3 settimane fa

    Parliamoci chiaro, quello del Torino non è un mercato di prime scelte, intendendo con questo termine quei giocatori che possono far fare un salto di qualità alla rosa. Prime scelte erano Sirigu, Ljajic, Iago Falque, Soriano e Zaza. Sì anche il tanto odiato Zaza, che quando giunse da noi era titolare della Nazionale e nell’ ultima partita giocata in azzurro, con Mancini, segnò anche un gol all’ Olanda. L’ individuo può piacere o non piacere, ma questa è la verità storica, così come è verità storica che l’ anno scorso Zaza ha avuto un rapporto fra gol su azione e minuti giocati inferiore a quello di Belotti (7 gol e il resto calci di rigore). Con ciò sia chiaro non dico che è meglio di Belotti, ma che se ben sfruttato il suo contributo lo può dare in una squadra del livello del Toro. Comunque, torniamo alla nostra campagna acquisti: purtroppo i danni causati dalla gestione Mazzarri li paghiamo (come molti di noi avevano scritto) ora, poichè il tecnico toscano ha fatto sprecare soldi alla società, sia con Zaza e Soriano (da lui emarginati subito) sia con Verdi, voluto a tutti i costi poi mal utilizzato, oltre che con Ola Aina, Meitè, Djidji. Lo sbilancio a settembre dell’ anno scorso era più o meno di 50 milioni di euro (così avevano pubblicato i giornali). Ecco perchè ora rincorriamo giocatori di valore medio/ medio basso o scommesse (Vojvoda) e non credo ci si possa illudere che le cose vadano diversamente in questo rush finale del calciomercato. Detto questo, magari Giampaolo fa il miracolo e ridà non solo un gioco decente al Toro, ma lo riporta a posizioni di classifica più dignitose rispetto al 16/o posto della scorsa stagione. Auguri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. granata69 - 3 settimane fa

    Non capisco se si tenterebbe l’acquisto a titolo definitivo per Inglese. Nel caso sarebbe un suicidio, rischio troppo elevato. È poi mi chiedo con quali soldi lo compreresti? Sarebbe una bella operazione da prestito con eventuale diritto di riscatto, così puoi valutare l’effettiva tenuta fisica….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. commercial_9666663 - 3 settimane fa

    Due giocatori italiani fortissimi ma afflitto da sfighe continuative sono Inglese e Bonaventura… A posto fisicamente due da nazionale fissa ma purtroppo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. FuriaGRANATA - 3 settimane fa

    Io sto tranquillo vedrete che a sorpresa Cairo compra regista e seconda punta lo sapete una prerogativa del presidente è accontentare mister e tifosi.oggi mi va di dire cazz… come fa Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. EraldoPecci - 3 settimane fa

    Mi raccomando… solo catorci…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Fabry - 3 settimane fa

    La proposta per Inglese potrebbe essere strategia per far abbassare il prezzo di Joao Pedro vero obbiettivo del DS e molto gradito a Giampaolo,non mi dispiacerebbe Torregrossa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Cuore granata 69 - 3 settimane fa

    Troppe incognite sullo stato dei suoi perenni infortuni..preferisco Torregrossa del.Brescia..non un nome altisonante ma che l’anno scorso ha dimostrato che in a ci può stare e bene e a differenza di Inglese questo ha quella grinta e fame di calcio che Inglese a mio parere ha un po perso dopo gli inizi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. miele - 3 settimane fa

    Lyanco ed Ansaldi non hanno insegnato nulla?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Mimmo75 - 3 settimane fa

    Non giudico il giocatore, che se sta bene è uno alla Dzeko (di livello ovviamente inferiore), cioè uno in grado di dialogare bene palla a terra, di fare la torre e di essere prilifico in zona gol. Giudico l’operazione di mercato in questo preciso momento storico: folle, rischiosisssima. Perché se abbiamo aspettato gli ultimi istanti di mercato per prendere uno di 29 anni, fermo da più di un anno per problemi fisici gravi, vuol dire che davvero ci muoviamo sul mercato senza cognizione di causa ma solo alla ricerca di occasionissime, anche a costo di mandare a gambe all’aria l’ennesima stagione. Spero sia solo l’ennesima invenzione giornalistica perché già solo a sentir parlare di Inglese (ripeto, in questo preciso momento storico) mi viene la pelle d’oca da depressione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 3 settimane fa

      Hai pienamente ragione, acquisto da non fare assolutamente, andiamo su qualcuno più giovane e integro per favore…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Bischero - 3 settimane fa

    Perennemente rotto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. pupi - 3 settimane fa

    Un’incognita la condizione fisica di Inglese? E no, quella è una certezza, non tiene, è rotto. Possibile che non si sia capito che oltre alle caratteristiche tecniche bisogna prendere degli atleti con la testa sulle spalle? Costano? Ah, ok!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Scott - 3 settimane fa

    Cairo, povero uomo, di animo non di portafogli, alla ricerca degli extra saldi, fosse anche solo il magazziniere. È capitata l’occasione della vita, una congiunzione astrale irripetibile. Un club che vuole disfarsi di un gran calciatore, l’allenatore che lo ha lanciato, contatti personali. Lo hai perso. Adesso cerchiamo una punta, avendo una voragine tecnica nellimpostazione del gioco e nella rifinitura, alias play e trequartista. Ma fatti da parte, per favore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. TOROPERDUTO - 3 settimane fa

    Altra bufala

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. dingo68 - 3 settimane fa

    Credo siano nomi fatti un tanto al chili. 15 milioni per Inglese quando con la metà puoi prendere Torregrossa mi sembra una sciocchezza e Cairo qualche stupidata lha fatta ma paragonare Niang, poteva essere un buon prospetto, Zaza, era una certezza ma si è smarrito ad Inglese, rotto rotto rotto, ce ne corre.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 3 settimane fa

      Zaza una certezza?!?!
      Di certo era che ha l’esatto ruolo del Gallo e se nessuna squadra in europa gioca con 2 prime punte un motivo ci sarà!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. giancasortor - 3 settimane fa

    Non so più che dire,siamo passati da Torreira a far fare il regista a Rincon,da Joao Pedro ad Inglese e Anderson è scomparso dai radar…mi sembra di rivivere il calciomercato della mitica Longobarda!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. granataLondinese - 3 settimane fa

    Bufala come Niang dai, giocatore finito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Toronelcuore - 3 settimane fa

    Ma ci rendiamo conto? Stiamo girovagando a cazzo pur di prendere qualcuno. Nomi a caso senza un perché. Obiettivi primari come sempre sfumati e come al solito ultimi due giorni di delirio provando a prendere uno a caso tra 50 nomi. Siamo veramente alla frutta, direi forse all’ammazzacaffe. Hai visto Maestro che sei stato accontentato in tutto per tutto? A questo punto impariamo dagli anni indietro. Per spendere i soldi così meglio non spenderli e presentarsi all’ultima intervista dell’anno dicendo: alla fine ve lo devo dire, investimenti onerosi non li voglio fare, la nostra dimensione è questa, non posso più promettere nulla perché anche Pinocchio si sta vergognando e fino a quando ci sarò io (se però arriva un acquirente serio intavolerò sicuramente una trattativa) lotteremo per non retrocedere. Forse ti odierei di meno. Buona giornata.FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Granata - 3 settimane fa

    15mln/€ per Inglese ? Neanche per idea. Piuttosto vado da Raiola, ne metto 5 in piu e prendo Myron Boadu.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Garnet Bull - 3 settimane fa

      La spari forte eh… Magari boadu, talento e numeri da brividi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Granata - 3 settimane fa

        @Garnet, la sparo giusta dai. Sono i 15 per Inglese che son peggio di una bestemmia. Boadu o simile è quello che serve.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Garnet Bull - 3 settimane fa

          Hai più che ragione, ma soprattutto boadu sarebbe un colpo fantastico e soprattutto sostenibile

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. ghiry7 - 3 settimane fa

    Ecco, ora spendete quel che avete preso per Alex per prenderne uno che non ha mai giocato l’anno scorso, fosse un fenomeno poi.
    Io sono senza parole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. ALELUX777 - 3 settimane fa

    Inglese è una prima punta.
    Nel ruolo ci sono già Belotti e Zaza. Senza infortuni sarebbe un buon innesto ma non a quelle cifre. Se arrivasse è perché Zaza parte? Ed in ogni caso non risolve la mancanza di seconde punte e trequartista in rosa in quanto Verdi Millico ed Edera non danno alcuna garanzia.
    Il mercato non è ancora finito, ma il regista non è stato preso, il trequartista sarà Ramirez(ben venga ma è si e no la terza scelta) e la seconda punta Inglese?
    Quando hanno detto di dare tempo a Giampaolo non pensavo si riferissero al 2022.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. user-15014553 - 3 settimane fa

    Mi ricordavo fosse rotto o quasi ed infatti ecco la conferma …200 nomi come sempre e alla fine o zero acquisti o brocchi …grazie presidente veda di. Vedere alla svelta ci guadagni quello che vuole ..lucri dell’altro sul TORO che con lei è solo e sempre stato un torello stinto è così tutti felici .nn vendo il TORINO lo voglio riportare dove merita disse qualche mese fa ….quindi dove!??in B??a centro classifica?? O salvi per miracolo celeste??il TORO merita di lottare tutti gli anni x scudetto o primi 4 posti …xchè lATALANTA nn mi sembra che 5/6 anni fa aveva gli introiti delle grandi come lei rimarca sempre ..il problema che lei nn vuole e sopratutto nn ne ha le corde x gestire società di calcio …o si affida a gente capace o si levi dalle scatole ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Simone - 3 settimane fa

    Non abbiamo la forza economica neanche x comprare un giocatore SANO.
    Ma si può fare più schifo?!?!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. LeoJunior - 3 settimane fa

    Solamente pensare di prendere Inglese a quelle cifre è da folli. Poi non ci si lamenti che fra 1 anno dovremo farci una minusvalenze. Se ce le andiamo a cercare! Era un buon giocatore ma 5 anni fa, non adesso. In tutto il Mondo non troviamo una seconda punta decente? Siamo ad un livello di dilettantismo e provincialismo imbarazzante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Jume Verda - 3 settimane fa

      Provincialismo Urbano

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Kieft - 3 settimane fa

    Per tutti quelli che vogliono regalare zaza e vogliono far passare kouame per n fenomeno vi invito a vedere il goal sbagliato a porta spalancata…..a Torino sarebbe stato fischiato per l’intero campionato
    Con due centravanti Di inglese non abbiamo bisogno secondo me ….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Casagrande - 3 settimane fa

      Cosa vuoi che sia un goal sbagliato,succede a molti.Koume è un gran bel giocatore che serve ad aprire gli spazi e sarebbe stato utilissimo al Toro ancora meglio se preso al tempo del Cittadella in cui si vedevano già i potenziali

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Kieft - 3 settimane fa

        Si è un ottimo giocatore, fa molto movimento, è forte di testa ed è giovane….non fa ancora tanti goal ma da giovane neanche ibraimovic ne faceva molti …..la mia era una provocazione verso i critici di zaza che è un giocatore che va recuperato …secondo me…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Garnet Bull - 3 settimane fa

    Inglese quando era al Chievo mi piaceva un botto, speravo lo prendessimo, adesso alla soglia dei 30 anni (l’ennesimo) con un costo così elevato (non li rivedi mai più quei soldi) e un’altro stipendio importante (attualmente prende 1,2 milioni, qui si alzerebbe) mi viene da dire no e forse preferire Torregrossa se la scelta è tra questi due… Eppure di attaccanti simili a lui ma più spendibili e con un costo simile c’è ne sono, potrei citare Guirassy che è andato rennes, mateta del mainz, avila dell’osasuna, grant dell’huddersfield… Poi ovviamente le miei sono ipotesi da tifoso e vanno prese come tali, ma era giusto per dare un idea e perché no far partire un confronto nei commenti… Voglio dare fiducia a Giampa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Casagrande - 3 settimane fa

      Non conosco nello specifico i calciatori che hai citato ma sono sicuro che se li hai osservati qualcosa di buono ci sarà.Questo per dire che in giro ci sono giocatori “Freschi” da valorizzare però manca la rete di osservatori e la rete giusta per prenderli.Direi No ad Inglese (anche se secondo me chiedereranno il solito prestito) e no a Torregrossa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Nero77 - 3 settimane fa

    Sempre prime scelte…sembra di essere al mercato,sul finire,quando si buttano gli scarti e il nostro DS mandato da mani in pasta ,rovistando in cerca di qualcosa di commestibile!!Societa con le pezze al culo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy