Coronavirus: Ligue 1 e Premier League si fermano, Bundesliga a porte chiuse

Coronavirus: Ligue 1 e Premier League si fermano, Bundesliga a porte chiuse

Si fermano i campionati francesi e inglesi. In Germania si gioca a porte chiuse, si va verso lo stop da lunedì

di Silvio Luciani, @silvioluciani_

Il coronavirus ferma anche il calcio internazionale: dopo lo stop annunciato dall’UEFA per quanto riguarda le competizioni internazionali (Champions, Europa League e Youth League), anche la LFP francese ha comunicato la sospensione dei propri campionati (Ligue 1 e Ligue 2) fino a nuovo ordine.

Situazione differente in Germania, dove la prossima giornata di Bundesliga verrà disputata a porte chiuse in attesa della riunione convocata per lunedì in cui, probabilmente, verrà disposta la sospensione del campionato sino al 2 aprile.

È appena arrivata l’ufficialità anche per quanto riguarda la sospensione delle competizioni inglesi: Premier League, serie minori e competizioni giovanili sono state sospese sino al 3 aprile. Scelta inevitabile dopo che Arsenal, Chelsea, Everton, Watford e Leicester si sono messe in auto-isolamento a causa dei contagi di Arteta, Odoi e di qualche caso sospetto ancora da accertare.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pik67 - 3 settimane fa

    Si sta svegliando l’Uefa!Prendiamo atto di questa cosa.Vedo però che in Germania non ci sentono molto bene…Sarà che si sentono invincibili…Peccato che questa partita si vince proprio non giocando!Sono costernato,come dire che io prendo precauzioni,rispetto le regole e c’è chi è libero di fare ciò che vuole.Mi aspettavo un comportamento diverso e responsabile da un paese che vuol fare dell’Europa un modello………

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy