Gravina (pres. Figc): “Non voglio essere il becchino del calcio italiano”

Le parole / Il numero uno della FIGC ospite a Che Tempo che Fa: ecco le sue parole

di Redazione Toro News

A CHE TEMPO CHE FA

Non voglio fare il becchino del calcio italiano”. È un Gabriele Gravina sempre più deciso e determinato quello che è stato ospite a distanza alla trasmissione “Che tempo Che fa” di Fabio Fazio su Rai2. Il presidente Figc si è espresso su tutti i temi che ruotano intorno all’obiettivo di completare il campionato di Serie A. “In questo momento ci sono due correnti di pensiero: quella che si debba chiudere tutto lo sport e quella, che io porto avanti, di continuare – ha detto Gravina -. E ci sono diverse ragioni per portarla avanti. Ho parlato di giocare a giugno e spero che l’Italia nel mese di giugno sia nella possibilità di poter vivere un momento di sollievo. Poi ho fatto riferimento al tema dei contenziosi legali che potrebbero nascere in caso di annullamento del campionato: in un paese legato al contenzioso come il nostro ci sarebbero enormi problemi da questo punto di vista”.

9 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. faina76 - 6 mesi fa

    Gravina da Fazio. Che coppia. Me lo sono perso. C’era anche la Littizzetto? Spero facciano qualche replica per poterlo vedere. Un grande dirigente che con 400 morti al giorno vuol giocare a pallone e 2 radical chic che pagati dal servizio pubblico fanno la rivoluzione col il fondoschiena degli altri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. nonnogranata - 6 mesi fa

    ALLUCINANTE : sul piano morale non mi sento di aggiungere altro
    Per quanto riguarda il tema “sportivo”, anche se non sarebbe il momento di occuparsene, trovo assurdo che non si riesca a capire che il campionato in qualsiasi modo si riprenda risulterà del tutto irregolare e fasullo.
    Se invece parliamo di conseguenze economiche, una marea di aziende, di lavoratori, di tutti i settori produttivi stanno facendo i conti con questa emergenza,; il carrozzone milionario del calcio “che conta” e i suoi santoni si mettano il cuore in pace, cosa hanno loro di diverso, una investitura divina ???

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Bacigalupo1967 - 6 mesi fa

    L’uso del termine becchino in questo momento con la fila dei camion militari piene di bare meriterebbe in un paese serio l’allontanamento da qualsiasi carica pubblica di questa persona.

    Che schifo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Dr Bobetti - 6 mesi fa

    Vergognoso ed irricevibile. Ma una scelta la si può fare, non fare più abbonamento alle pay tv e lasciarli nel loro brodo.
    Il calcio è meraviglioso ma non così, diventa un prodotto non indispensabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. giacomom - 6 mesi fa

    L’ eventuale ripartenza della serie A e non delle serie minori dimostra che è fatto tutto in nome delle paytv che hanno rovinato il calcio e fanno sempre il gioco delle grandi società (che devono competere per nel gran carozzone della champions ) a discapito delle piccole … non facciamo abbonamenti e torniamo allo stadio a seguire la ns squadra!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Leovigildo - 6 mesi fa

    Ho una domanda semplice a cui vorrei che Gravina mi desse risposta: cosa succederebbe se, ripreso il campionato, il virus dovesse colpire due, tre o più gocatori di una singola squadra? Quella squadra sarebbe estromessa dal campionato? O dovrebbe continuare con gli effettivi a sua disposizione? Con conseguente rischio per le altre squadre e perdita di competitività per la squadra in questione e falsamento del campionato?
    Questa semplice domanda dovrebbe far capire l’assurdità della ripresa del campionato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. RugbyGranata - 6 mesi fa

    Redazione di Toronews, sarebbe auspicabile una lettera di protesta con unione di intenti di noi tifosi contro questo sciacallo e tutti i diaconalotito di questa lega. Che ne pensate?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. G.GRANATA - 6 mesi fa

    Gravina fai veramente schifo e ribrezzo, sai solo parlare di soldi è denaro, fsi vomitare. Noi abbiamo perso i nostri cari e questo personaggio parla di soldi. Vergognati. E se ci fosse una redazione seria, glielo faccia recapitare questo messaggio, si vergogni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. maxx72 - 6 mesi fa

    È meglio che non commento perché potrei essere bannato per l’ennesima volta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy