Serie A, Benevento-Milan 0-2: Kessie-Leao, Milan di nuovo in testa

Il Milan batte il Benevento 0-2 con i gol di Kessie su rigore nel primo tempo e di Leao nella ripresa. Espulso Tonali, nella ripresa Caprari sbaglia un rigore

di Davide Fagnani

Il Milan batte il Benevento 0-2 al Vigorito con i gol di Kessie su rigore nel primo tempo e di Leao nella ripresa. Rossoneri in dieci per l’espulsione di Tonali al 30′. Nel secondo tempo Caprari sbaglia anche un rigore che avrebbe potuto riaprire la partita. Con questi 3 punti i rossoneri salgono a 37 punti riscavalcano l’Inter in classifica mentre il Benevento rimane al decimo posto a quota 20.

BENEVENTO, ITALY – JANUARY 03: Filippo Inzaghi, head coach of Benevento poses for a photo with Stefano Pioli, manager of AC Milan ahead of the Serie A match between Benevento Calcio and AC Milan at Stadio Ciro Vigorito on January 03, 2021 in Benevento, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)

LA PARTITA – Assente Theo Hernandez per squalifica, c’è Dalot al suo posto. Davanti spazio a Brahim Diaz Calhanoglu e Rebic alle spalle di Leao. Nel Benevento spazio a Roberto Insigne e Caprari alle spalle di Lapadula, gioca Tuia in difesa. Al 14′ subito una svolta: Tuia va a vuoto sul pallone e colpisce Rebic in area causando un rigore. Dagli 11 metri va Kessie che segna il gol dello 0-1. Il Benevento reagisce e al 21′ Roberto Insigne calcia col sinistro da 20 metri e centra in pieno il palo interno con Donnarumma battuto. Intorno alla mezz’ora il Milan resta in dieci per un fallo molto duro di Tonali. L’arbitro inizialmente ammonisce il centrocampista italiano, ma richiamato dal var cambia decisione ed estrae il rosso. Il primo tempo termina quindi sul punteggio di 0-1 per il Milan in inferiorità numerica.

La ripresa inizia con un Benevento subito aggressivo sfruttando la superiorità numerica, ma il Milan ne approfitta subito in contropiede. Rebic lancia lungo verso Leao, Barba abbandona la marcatura, Montipò esce troppo indeciso e viene anticipato da Leao che si allarga e con un destro a giro strepitoso scavalca il portiere mentre rientrava verso la sua porta. Al 60′ il Benevento può riaprire la partita: Krunic atterra Caprari in area e l’arbitro indica il dischetto. Dagli 11 metri va Caprari che spiazza Donnarumma ma calcia fuori, spegnendo forse le speranzi di rimonta dei campani. Ci prova ancora Lapadula al 70′ che lascia partire un sinistro potente su cui si oppone uno strepitoso Donnarumma. Al 73′ e all’84’ il Milan il Milan centra due pali prima con Calhanoglu e poi con Kessie. Il risultato comunque non cambia più. Finisce 0-2 al Vigorito tra Benevento e Milan.

GUARDA IL GRANDE CALCIO SU DAZN

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy