Serie A, Milan-Verona: i rossoneri cercano l’allungo

Alle 20.45 si chiude il programma della 7^ giornata di Serie A con Milan-Verona. I rossoneri cercano l’allungo in vetta. Le probabili formazioni

di Davide Fagnani

Alle 20.45 a San Siro si chiude il programma della 7^ giornata di Serie A con il posticipo Milan-Verona. Il Milan, reduce dalla pesante sconfitta casalinga in Europa League contro il Lille, vuole riprendere la marcia in campionato per cercare l’allungo in vetta visto il pareggio del Sassuolo nell’anticipo di venerdì. Il Verona invece, miglior difesa del campionato, cerca conferme dopo la vittoria casalinga contro il Benevento di settimana scorsa.

MILAN – Pioli dovrebbe recuperare Saelemaekers e Calabria, vittime di noie muscolari nei giorni scorsi, nel caso sono pronti Dalot e Brahim Diaz a prendere il loro posto. L’unico altro dubbio riguarda l’attacco dove Leao e Rebic si giocano il posto accanto a Calhanoglu alle spalle di Ibrahimovic con il primo favorito, mentre il croato dovrebbe entrare nel secondo tempo ora che ha recuperato dall’infortunio.

MILAN (4-2-3-1): Donnarumma; Calabria (Dalot), Romagnoli, Kjaer, Hernandez; Kessie, Bennacer; Saelemaekers (Brahim Diaz), Calhanoglu, Leao (Rebic); Ibrahimovic.

VERONA – Recuperato Cetin che cerca un posto da titolare nella difesa degli scaligeri. Ancora ai box vieira e Gunter. davanti sicuro del posto da titolare Nikola Kalinic come terminale offensivo. Alle sue spalle invece il dubbio più grande di Juric con Colley, Salcedo e Zaccagni a contendersi il posto da titolare.

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Ceccherini (Cetin), Magnani, Lovato; Lazovic, Ilic, Tameze, Di Marco; Zaccagni (Colley/Salcedo), Barak; Kalinic.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy