Serie A, oggi l’assemblea di Lega: sul tavolo il futuro della stagione

Serie A / Sul tavolo della Lega la ridiscussione dei calendari e il possibile taglio degli ingaggi dei giocatori a causa dell’emergenza Coronavirus

di Nicolò Muggianu

Mentre Uefa ed Eca mandano precisi messaggi a tutto il calcio europeo, c’è attesa per la conference call in programma oggi, venerdì 3 aprile, che vedrà riunirsi tutti i club di Serie A per l’assemblea di Lega. Un appuntamento importante, nel quale si cercherà di trovare un accordo su alcuni dei temi più importanti per il futuro prossimo del calcio.

STIPENDI – Sul tavolo della Lega Serie A, si legge nel comunicato ufficiale, ci saranno all’ordine del giorno due argomenti di particolare rilevanza. In primis la cosiddetta “Ipotesi addendum accordo collettivo AIC/LNPA“, ovvero la ridiscussione degli stipendi dei calciatori da parte delle società e del possibile taglio degli ingaggi degli stessi a causa dell’emergenza Coronavirus. Su questo, sappiamo che il Torino – lo ha affermato il presidente Cairo – sta portando avanti da giorni un’interlocuzione con i calciatori ma, come tutti gli altri club della Serie A tranne la Juventus, si aspettano le indicazioni derivanti dall’accordo collettivo tra le due componenti.

I CALENDARI – In secondo luogo, ma non meno importante, si cercherà di arrivare a un accordo per la ripresa del campionato. L’ipotesi preliminare avanzata nei giorni scorsi dal presidente Gravina è quella di riprendere il campionato il prossimo 20 maggio, ma la sensazione è se ne discuterà apertamente. Il tutto, ovviamente, in relazione all’andamento della curva epidemica del Coronavirus. Per quanto riguarda la posizione del Torino, Urbano Cairo è stato più che chiaro: il club granata considera impercorribile la strada di una ripartenza del campionato nelle prossime settimane.

ORARI – Tra gli altri argomenti all’ordine del giorno ci saranno: la “verifica dei poteri“, l’approvazione del verbale dell’assemblea dell’8 gennaio 2020, le comunicazioni del presidente Dal Pino e dell’AD De Siervo e le “ratifiche delle delibere del Consiglio di Lega del 10-19 febbraio 2020“. La riunione, che si terrà rigorosamente in videoconferenza, sarà suddivisa in due parti. Alle 10.00, si legge sul comunicato ufficiale, avverrà la prima convocazione mentre la seconda avverrà cinque ore dopo; alle ore 15.00.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. CUORE GRANATA 44 - 7 mesi fa

    Assemblea di Lega dai contorni surreali.Questi personaggi in che mondo vivono?Ammesso e non concesso che la curva del COVID,per ora,abbia raggiunto un’ipotetico picco ,”fanno finta”di non sapere che vi saranno fasi successive e prudenziali prima di tornare alla cd. “normalità”.Ma quale normalità?Come ci dicono i virologi COVID19 potrà forse essere debellato solo quando si potrà procedere ad una vaccinazione di massa semprechè il virus non riappaia con delle mutazioni..Insomma,a mio parere,non abbiamo ancora realizzato che,forse,dovremo imparare a convivere con una sorta di “spada di Damocle” e questi signori parlano di riprendere il Campionato per non “affondare”sotto il profilo finanziario!Condivido appieno la decisione presa dalla Federazione Belga di considerare concluso il loro Campionato.I “soloni” sostengono che in tal modo il Bruges non potrà partecipare alle Coppe Europee? Chi se ne frega!Se tutte le Federazioni Europee si allineassero non si disputerebbero le Coppe Europee quantomeno per una stagione? Chi se ne strafrega!Vale di più una manciata di daneè rispetto al pericolo di mettere a repentaglio vite umane?Di più ed ancora direi che allorquando si potrà tornare a parlare di calcio con cognizione di causa tutto dovrà essere ripensato in termini di “garanzie sanitarie” a cominciare dagli Stadi.La superbia umana(detta anche farina del diavolo)stà facendo perdere di vista la realtà!A mio modo di vedere anche la prossima stagione dovrebbe iniziare solo in presenza di precise garanzie:COVID potrebbe anche concedersi un periodo di letargo,però..In questo contesto parlare del ns. Toro mi sembrerebbe un esercizio inutile da rimandare a tempi migliori.Dum Romae consulitur…Sempre FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy