Torino, che Udinese troveresti? Per i friulani niente vittoria anche con la Fiorentina

Serie A / L’Udinese non sa più vincere, pareggio anche contro la Fiorentina

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

Finita in pareggio a reti bianche la sfida alla Dacia Arena tra Udinese e Fiorentina. Una sfida giocata tra due squadre scese in campo con atteggiamento attendista, che ha fatto sì che le occasioni fossero poche per parte. Nel primo tempo friulani pericolosissimi con Okaka, che staccando di testa scaraventa un pallone di poco alto sopra la traversa: di qui in poi le occasioni scarseggiano da una parte e dall’altra, a parte la conclusione di Milenkovic, che finisce sul palo. Nel finale Musso nega la gioia del goal a Chiesa ed entrambe le squadre terminano la gara con un punto a testa.

CLASSIFICA – L’Udinese, che dovrebbe essere il prossimo avversario del Torino (tutto dipenderà dalla decisione del consiglio federale di domani), rimane perciò a secco di vittorie da ben 7 gare consecutive in campionato, non riuscendo a superare proprio la Fiorentina, distante ancora 2 punti in classifica, ma staccando il Toro di una sola lunghezza (anche se i granata hanno una partita in più da recuperare). Moreno Longo avrà sicuramente guardato la sfida della Dacia Arena, ma di indicazioni non ne avrà ricavate molte. E’ stata, infatti, una partita diversa rispetto a tante altre, a partire dall’atteggiamento tenuto dalle due compagini che hanno pensato prima di tutto a non prenderle e non farsi male. Diciamo che è stata una gara che ha rispecchiato nel migliore dei modi il clima di incertezza e di ansia che sta vivendo l’Italia nelle ultime settimane a causa dell’emergenza Coronavirus.

INDICAZIONI – Come detto, Longo non ha ricavato molto dall’osservazione dell’Udinese contro la Fiorentina, ma certamente qualche appunto l’avrà preso, sebbene non si sappia con certezza quando e se si giocherà Torino-Udinese. Tra gli aspetti più interessanti spicca la fragilità dei friulani sulla corsia di sinistra. Sema, infatti, è molto più bravo a spingere piuttosto che a difendere. Il 3-5-2 di Gotti, inoltre, non è molto efficace nella mediana, soprattutto per quanto concerne gli inserimenti delle mezz’ali. Punto di forza, e Longo se ne sarà sicuramente accorto, è la difesa bianconera. Il terzetto Becao, Troost Ekong e Nuytinck è ormai affiatato e quasi sempre impeccabile.

 

SERIE A, IL TABELLINO DI UDINESE-FIORENTINA 0-0:

UDINESE (3-4-1-2): Musso; Becao, Troost-Ekong, Nuytinck; Larsen, Mandragora, Jajalo (70′ Fofana), Sema (82′ Zeegelaar); De Paul; Okaka, Nestorovski (62′ Lasagna). All. Gotti

FIORENTINA (3-5-2): Dragowski; Milenkovic, Pezzella, Caceres; Lirola, Badelj (88′ Pulgar), Duncan, Castrovilli, Igor (71′ Cutrone); Chiesa, Vlahovic. All. Iachini

Ammoniti: Nestorovski e Sema (U)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy