Torino, serve più fame per non cadere nella trappola-Spal

Torino, serve più fame per non cadere nella trappola-Spal

Lavagna Tattica / La squadra di Mazzarri ha bisogno solo dei tre punti per andare in vacanza bene

di Lello Vernacchia

Speriamo che oggi sia l’inizio di una festa soprattutto dopo il 3-3 di Verona. Tatticamente la vedo a senso unico, perché con questo nuovo modulo e con il ritorno di Belotti, oggi c’è da portare a casa i tre punti in tutte le maniere. La SPAL non è quella dello scorso anno, ha dei problemi: è una squadra che non molla, perché alcune volte sbagliano anche i rigori. A questa squadra manca qualcosa, il Toro ha la possibilità di portare a casa tre punti importanti per la classifica.

Torino-Spal: per i lettori Gallo titolare nonostante la buona forma di Zaza

TATTICA – La Spal gioca con un modulo simile a quello del Toro, ma anche l’anno scorso ho visto in preparazione la squadra e le cose andavano in maniera diversa. Ci possono essere degli scontri diretti sulle fasce. Ansaldi speriamo che continui così, perché segna e fa assist. Al di là del discorso tecnico tattico, c’è da portare a casa una vittoria che vale più di qualsiasi altro discorso tecnico-tattico.

Mazzarri pre Torino-Spal: “Spero in un clima positivo dentro lo stadio”

TIFOSI – I problemi tra i tifosi possono avvenire prima della partita, ma durante la partita ci si può tranquillizzare. I tifosi del Toro sono intelligenti, quando vedono giocare bene il Toro si calmano. Bisogna vedere con attenzione le motivazioni, vedere come giochi contro la Spal. Chi è nel calcio da tanto tempo, sa che se molli in difesa sul 3-0, lì incominciano i problemi, queste cose non devono accadere, bisogna sempre tenere alta la tensione. Della Spal temo Petagna, vedo una squadra che viene a giocarsi la partita e non ha niente da perdere: ma il Toro non deve cadere nella trappola, anche se si è un po’ in emergenza in mezzo al campo. La partita è fattibile: bisogna avere più voglia della Spal.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy