Coronavirus: rinviata anche Napoli-Inter, semifinale di Coppa Italia

Coronavirus / La Prefettura ha deciso: la semifinale di ritorno tra Napoli e Inter sarà rinviata a data da destinarsi

di Redazione Toro News

Dopo Juventus-Milan, anche l’altra semifinale di Coppa Italia, in programma per domani sera, non verrà disputata a causa dell’emrgenza legata al coronavirus. Il Prefetto del capoluogo campano ha infatti deciso il rinvio di Napoli-Torino, la priorità resta evidentemente tutelare la salute nazionale. Scelta precauzionale più che motivata, ma che lascia alcune perplessità: appena 4 giorni fa, sullo stesso campo, i granata di Moreno Longo hanno affrontato i partenopei. Il provvedimento del prefetto rivela che erano stati venduti “circa 40mila biglietti” e questo “determinerebbe inevitabili assembramenti per controllare gli ingressi allo stadio”. “Il provvedimento di divieto di vendita dei tagliandi ai residenti in Lombardia – aggiunge il prefetto – già assunto per motivi di ordine pubblico, non risulta sufficiente a prevenire la possibilità del contagio”. In attesa delle decisioni della Lega riguardo al nuovo calendario, su indicazione del comitato scientifico, si va dunque verso uno stop 30 giorni degli manifestazioni (sportive e non) a porte aperte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy