UEFA, nasce l’Europa Conference League: partirà nel 2021

UEFA, nasce l’Europa Conference League: partirà nel 2021

Uefa / La terza competizione europea per club prenderà il via dalla stagione 2021: per l’Italia parteciperà la settima classificata in Serie A

di Redazione Toro News

La notizia era nell’aria già da qualche tempo, ma ora è arrivata l’ufficialità: nel 2021 partirà la terza competizione UEFA per club. Una competizione europea, che si aggiungerà alle già presenti Champions League ed Europa League e che sarà dedicata prevalentemente ai club delle federazioni minori.

Annunciato ufficialmente oggi il nome del torneo, che si chiamerà UEFA Europa Conference. Per l’Italia parteciperà la squadra settima classificata, ma il regolamento completo verrà stabilito e comunicato in via definitiva nei prossimi mesi. Una notizia che, inevitabilmente, cambia le prospettive di molti club italiani – Torino compreso – che a partire dal 2021 potranno concorrere per una terza competizione Europea per club.

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Cecio - 3 settimane fa

    Quindi ci andrà la settima se la vincitrice della Coppa Italia non è tra i primi 6 , altrimenti ci va l’ottava immagino.
    Previsione: arriveremo noni oppure ottavi con la Coppa Itali vinta dal Lecce.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cerutti_Gino - 3 settimane fa

    L’Europa Conference League è una cagata pazzasca! Semi Cit.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fra_grant_3447307 - 3 settimane fa

    La vinciamo, grazie al pres

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. dattero - 3 settimane fa

    finalmente torna il calcio storico,anche novese e pro vercelli in europa,peccato x i disciolti Vigili di La Spezia

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. GlennGould - 3 settimane fa

    Un progetto essenziale.
    Ora, mi pare più che evidente che, chi sono io perché il core business non abbia sviluppo.

    Quindi..

    Dal 2022, coppa Kobram League.

    Adesioni (autonome) per le classificate dall’ottavo al nono posto.
    Al vincitore nulla.

    Alla squadra classificata ultima agli spareggi, tre mesi di ritiro obbligatori in Alaska dal primo dicembre al 31 marzo dell’anno successivo.

    Uefa. Il futuro è adesso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Tifoso da Malta - 3 settimane fa

    Una competizione ideale per club di terza o quarta qualita.
    Spero che il Toro non punta su questa competizione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Mimmo75 - 3 settimane fa

    Una nuova fonte di denari. Benissimo, a patto di dividerli equamente e di consentire al vincitore di accedere direttamente all’EL dell’anno successivo. Una sorta di ascensore per i meno abbienti. Se pensata bene può essere un’ottima cosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-14003131 - 3 settimane fa

      Beh meglio questo che la super League…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Tony polster - 3 settimane fa

    Benvenuta coppa dei pupazzi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. user-13967438 - 3 settimane fa

    Comunque stando al regolamento di sta coppa della inutilità, perdendo il playoff di qualificazione all’EL ci saremmo qualificati.
    Ma notare bene: addirittura chi perde il terzo turno di qualificazione della Champions, passa al playoff della Europa League, e se riperde anche questo passa alla Conference League.
    Insomma la coppa dello scarto, dello scarto degli scarti.
    Prestigiosissima a dir poco.
    Montepremi 6 euro al vincitore finale e altri 5 euro da dividere tra le altre 48 qualificate?
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-14003131 - 3 settimane fa

    Dedicata ai campionati minori? Ma cosa dite…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13967438 - 3 settimane fa

    Alcuni fatti salienti:
    1) non si chiamerà più UEFA Europa League 2… wow!
    2) …
    3) …
    4) ?
    Eloì, Eloì, lemà sabactàni, dico anch’io sulla croce del pallone…
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Simone - 3 settimane fa

    Interessa noi xké è impossibile che si faccia meglio del vii posto?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. ddavide69 - 3 settimane fa

    Per finanziamenti e interesse avevano già creato una coppa di serie b, ora creano la coppa di serie c. Invece di dare dignità finanziaria ai partecipanti delle competizioni, creano solo degli scatoloni vuoti, mascheranddo l unico vero interesse, quello di arricchire a dismisura una dozzina di club e i gestori delle tv.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. ddavide69 - 3 settimane fa

    Per me dovrebbero esserci due squadre in Champions, fino a quattro in Europa League in funzione dei risultati e del ranking dei club in Europa, e una in una competizione dedicata ai vincitori della coppa nazionale, tipo coppa coppe. Bilanciando anche gli intriti dei diritti tv

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Fb - 3 settimane fa

    Che cagata

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. ddavide69 - 3 settimane fa

    Cosa significa dedicata ai club delle federazioni minori?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. torracofabi_13706409 - 3 settimane fa

    Na stronzata allucinante per muovere più soldi e non far implodere il sistema

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Granata in America - 3 settimane fa

    Tutto questo non ha senso. Ridateci la coppa dei campioni, la coppa uefa e la coppa delle coppe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. zaccarelli - 3 settimane fa

      E chi esce al primo turno,
      ESCE DEFINITIVAMENTE.
      Senza rientri da porte secondarie solo per garantire partecipazioni alle solite società.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy