Fiorentina, Borja Valero: “Mi allenerò come un bimbo per giocarle tutte”

Dichiarazioni / Le parole del centrocampista tornato alla Fiorentina dopo gli anni all’Inter. Ma in casa viola si pensa anche e soprattutto all’esordio in campionato contro il Toro

di Redazione Toro News

“Sono felice, ringrazio tutti per l’accoglienza” sono queste le prime parole nella conferenza stampa di presentazione di Borja Valero, che torna in Toscana dopo le stagioni vissute a Milano con la casacca dell’Inter. C’era grande attesa in città per il nuovo saluto del centrocampista spagnolo alla “sua” Firenze, tra l’altro, a poco più di 48 ore dall’esordio in campionato contro il Torino (fischio d’inizio alle 18 di sabato al “Franchi”). “Di quando andai via non voglio parlare – ha proseguito Valero –. Grazie all’Inter per avermi portato in un club importante dove ho passato begli anni. Ora sono qui, mi allenerò come un bambino per giocarle tutte, poi deciderà l’allenatore. Posso trasmettere il mio modo di fare calcio e aiutare i compagni. Sento ancora di poter giocare, non penso al futuro. Voglio conquistarmi l’affetto della gente, penso di essere una risorsa per il club e voglio convincere chi non crede che il mio ritorno sia positivo. Giocare in Europa è necessario, per crescere e migliorare”. Ancora: “Ho avuto diverse offerte, potevo avere più anni di contratto e più soldi, ma il cuore non si può cambiare: per me l’unica opzione era tornare qui”.

LEGGI ANCHE: Torino, a Firenze è sfida Verdi-Berenguer per la trequarti

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marcogol - 1 mese fa

    Scorro scorro e scorro e la pubblicitá si moltiplica moltiplica e moltiplica, poi scrivo scrivo e scrivo e il pulsante invia commento non funziona…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy