Torino, vicino il rinnovo di Benedetti: prolungamento fino al 2023

Torino, vicino il rinnovo di Benedetti: prolungamento fino al 2023

News / L’ex giocatore è pronto a continuare la sua esperienza come responsabile tecnico della Scuola calcio

di Roberto Ugliono, @UglionoRoberto
Benedetti

Benedetti e il Toro insieme fino al 2023. L’accordo tra la società e il responsabile della Scuola Calcio è stato trovato, ora manca solamente l’ufficializzazione e quindi anche la firma. Il biondo ex difensore è ormai un simbolo del calcio giovanile granata. Da 19 anni ha lavorato nell’ombra e portato risultati lampanti, scovando in tenerissima età giocatori poi arrivati in A come Barreca, Parigini, Edera, Millico. A certificarne l’ottimo operato era stato lo stesso Bava due mesi fa, raccontando della fiducia che nutre nei suoi confronti: “Se Benedetti mi chiama e mi dice che c’è un U10 che è da prendere, io non vado manco a vederlo perché so che ci sono cose che lui vede che io non vedo“.

LEGGI ANCHE: Torino, Bava incorona Benedetti: il suo occhio per i talenti è una garanzia

CONTINUITA’ – Una scelta che punta sulla continuità. Inutile d’altronde cambiare. Benedetti rappresenta una garanzia sia per le valutazioni tecniche dei giovanissimi ragazzi da portare in granata, sia come responsabile di un’area tanto delicata come la Scuola calcio. La sua esperienza maturata negli anni, oltre al legame con il Torino, lo rende un pilastro della società. Così Cairo  ha deciso di non cambiare nulla e di prolungare il suo contratto. Benedetti sarà ancora una risorsa per il Toro.

LEGGI ANCHE: Il Toro e quel vivaio da ripensare, Massimo Bava è ancora una risorsa

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. vecchiamaniera - 1 mese fa

    Una persona che ha sempre fatto il proprio lavoro con professionalità, serietà, umiltà nonostante i pochi mezzi a disposizione .Grazie Silvano!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Madama_granata - 1 mese fa

    Bene!
    Ex-giocatore granata, Cuore granata: sono questi gli uomini a cui affiderei la “rinascita” del Toro!
    Benedetti e Bava sono un’accoppiata che scalda il cuore e ridà un po’ di fiducia, pensando ai ragazzi di domani..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy