Coppa Italia Primavera / Torino-Virtus Entella 1-2, Coppitelli: “Bene per la mentalità”

Coppa Italia Primavera / Torino-Virtus Entella 1-2, Coppitelli: “Bene per la mentalità”

Le parole di Federico Coppitelli dopo il match del Don mosso

di Lorenzo Bonansea, @BonanseaLorenzo

Le parole di Coppitelli dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia per mano della Virtus Entella:

“Perdere non ci sta mai in questo campionato, ci deve bruciare. Poi sapevamo d’incontrare una squadra molto forte, io ho chiesto alla squadra di uscire dal campo senza rimpianti. A livello di mentalità ovviamente non siamo contenti di avere perso, però abbiamo perso contro una squadra molto forte. Sulla mia squadra di positivo c’è che in queste ultime due partite (nonostante oggi mi siano piaciuti meno) c’è stato lo spirito. Oggi il 2-0 poteva tagliarci le gambe, ma non è successo. Non siamo stati fortunati. Loro più maturi”

Coppitelli continua: “Secondo gol simile a quello di sabato? Tutti e due i gol vengono da transizioni sbagliate. Mi sembra che per essere pericolosi dobbiamo sempre arrivare a creare occasioni pulite, e questo porta a perdere alcuni palloni sanguinosi. Dobbiamo cercare di diventare pericolosi anche senza coinvolgere tanti giocatori. Non siamo stati neanche troppo fortunati: alcuni snodi sono girati per loro, ma ci sta. Loro sono più maturi e più avanti. Si chiude una prima parte dell’anno positiva, a tre punti dalla prima dopo aver perso lo scontro diretto. Oggi siamo usciti contro una squadra prima nel suo girone, con spirito e mentalità. Ovviamente dobbiamo migliorare, e lo faremo con serenità”

Ancora il tecnico granata: “Noi sicuramente miglioreremo giocando. Con troppo poco, oggi, loro arrivavano ad essere pericolosi. Abbiamo bisogno anche di queste partite per fare passi avanti. Mi è sembrato oggi che siamo una squadra di giovanili che affronta una squadra di “grandi”. Spero di avere un po’ di equilibrio anche con i fuoriquota. Cabbalero è tornato ma è impensabile fargli fare due giornate di fila. Quindi ogni volta dobbiamo cambiare qualcosa. Ieri D’Alena ha avuto un problema, e non riusciamo sempre ad avere continuità. Abbiamo sofferto in mediana? Si, ma loro attaccano bene ed è anche normale. In mezzo potevamo sicuramente essere più aggressivi”

Sul bilancio di questi primi mesi, Coppitelli: “Il voto di questi 4 mesi? siamo partiti consapevoli dell’inizio di un percorso non facile. Abbiamo tanti ragazzi appena uscita dagli Allievi e dalla Berretti. E’ una squadra con spirito, e questo è importante, sappiamo recuperare una partita. Do un 7 a questo primo bilancio. Oggi usciti contro una squadra di valore, ma standonin partita e onorando la maglia. In campionato abbiamo perso solo una partita e siamo lì, mi aspetto di migliorare ancora. Voglio arrivare a rifare questa partita e vedere i miglioramenti soprattutto dal punto di vista della maturità. E negli scontri diretti questo lo paghi. Stiamo facendo un bellissimo campionato, e ci manca qualche punto. A fine anno non accetterei una sconfitta come questa. Dobbiamo gestire meglio le partite, e avere un po’ di più in personalità durante la fase offensiva”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy