Primavera / Inter-Torino, Coppitelli: “Noi ottimi ma non perfetti. Il 3-0 deve bruciare”

Post partita / Le parole del tecnico granata

di Redazione Toro News

Al termine della partita contro l’Inter, Federico Coppitelli, tecnico della Primavera del Torino, ha parlato ai giornalisti del match: “La partita testimonia la nostra crescita. Il risultato è evidentemente eccessivo, gli episodi l’hanno decisa. L’Inter è una squadra di livello europeo. Il ritorno dell’amaro della sconfitta ci deve risvegliare certi sentimenti. Abbiamo comunque giocato un’ottima partita, ma quando ti vai a confrontare con queste squadre ci sta. Nel complesso la squadra ha fatto bene, il primo tempo è stato deciso da un autogol di Fiordaliso. Abbiamo giocato con personalità, e questo è frutto degli ultimi risultati positivi. Questo è sfociato in una fiducia che negli ultimi 30 metri ha generato un po’ di voglia di fare tutto da soli. Noi siamo il Toro, perdere 3-0 ci deve bruciare: ci è mancata la scintilla per avere la meglio su una squadra di questo livello”.

Ora c’è il derby: “Andiamo a giocare contro una squadra forte. Io credo che siamo tutte squadre di livello simile. Questo porta all’Udinese, che con noi prende 7 gol e poi vince con la Fiorentina. Noi dobbiamo capire che per arrivare in fondo dobbiamo metterci il giusto spirito. Ci sono state occasioni oggi in cui potevamo essere più incisivi”.

Coppitelli si concentra poi sui 45′ minuti giocati da Barreca, al rientro da un infortunio: “Aveva bisogno di minutaggio, ha fatto bene. Non conosco il livello della Serie A, conosco quello dell’Inter. Sicuramente il match gli ha fatto bene”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy