Primavera, le pagelle del Torino: Rauti riacciuffa il pari e Michelotti regala la vittoria

Primavera, le pagelle del Torino: Rauti riacciuffa il pari e Michelotti regala la vittoria

Le pagelle / Nel secondo tempo i granata riscattano una prima frazione deludente

di Roberto Ugliono

Il Torino vince in rimonta con la Roma in una partita dai due volti. Primo tempo con poca qualità e convinzione, seconda frazione esaltante dei torelli (qui la cronaca).

TROMBINI 5.5 Chiare responsabilità sul secondo gol di Riccardi, si riscatta in avvio di ripresa compiendo un miracolo su Darboe.

GHAZOINI 6 Sufficienza per la seconda frazione e per il carisma. Il suo svarione nel primo tempo ha rischiato di rovinare una partita.

BUONGIORNO 6.5 E’ chiaramente un giocatore di un’altra categoria. Dà la sua esperienza alla squadra di Sesia. Peccato per un gol divorato nel primo tempo, di testa.

CELESIA 6.5 Dopo un primo tempo negativo, si riscatta alla grande nella ripresa leggendo bene le situazioni.

SINGO 6.5 Roccioso e sicuro in copertura, con intermittenza riesce a regalare anche giocate di qualità. Una sua discesa è decisiva per il secondo gol di Rauti.

MICHELOTTI 7 Il gol è un sigillo importantissimo. Macina chilometri sulla sua fascia.

GRECO Se a Napoli si era apprezzato per la sua qualità, con la sua ex squadra non riesce a confermarsi. (12’st SANDRI 6 Buona prova da mezzala, è un giocatore su cui Sesia può contare).

ONISA 7 E’ tornato il solito lottatore di sempre. Non tira mai indietro la gamba, corre senza sosta e nel secondo tempo dà anche qualità alla manovra del Torino. (43’st ROTELLA sv)

RAUTI 8 Inutile dirlo, è l’eroe di giornata. La sua doppietta risveglia il Toro e dimostra (come se ce ne fosse bisogno) che è un giocatore di un’altra categoria.

MOREO 5.5 Tanto lavoro sporco e tanto sacrificio, ma in avanti dà poca fantasia. 12’st GARETTO 6 Deve essere ancora guidato, ma quando si dà da fare è un valore aggiunto.

LUCCA 7 Protegge palla divinamente e la retroguardia giallorossa non riesce mai a togliergli la sfera. Oggi in versione assist man.

All. SESIA 7: all’intervallo i suoi sembravano spacciati, li rivitalizza infondendo tranquillità e convinzione. La sua squadra ha già un carattere da Toro.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy