Primavera, Napoli-Torino: le probabili formazioni. Rauti e Iago Falque in avanti

Primavera, Napoli-Torino: le probabili formazioni. Rauti e Iago Falque in avanti

Verso il match / Sesia potrà contare anche su Singo, unico dubbio sulla sinistra: Michelotti e Ricossa in ballottaggio

di Roberto Ugliono

Inizia finalmente il campionato Primavera per la formazione di Sesia, che è all’esordio nella categoria, come altri suoi giocatori. Domani i granata infatti saranno impegnati a Napoli contro i partenopei e la squadra che inizierà il match potrebbe presentare delle sorprese. Partendo dalla difesa, ci sarà Singo molto probabilmente dal primo e insieme a lui Morris Sportelli e il 2002 Celesia, che ha impressionato durante il ritiro. Alle loro spalle dovrebbe partire dall’inizio Trombini. Ghazoini dovrebbe agire sulla destra, tornando così a ricoprire il suo ruolo naturale e dall’altra parte Ricossa insidia Michelotti dal primo. In mezzo nessun dubbio, perché giocheranno quelli che al momento sono i titolarissimi di Sesia: Onisa e Freddi Greco ai lati di Sandri. In avanti la sorpresa è la presenza dal primo minuto di Iago Falque (come avevamo anticipato in giornata), affiancato da Nicola Rauti. Come il Torino, anche il Napoli giocherà con il 3-5-2 e occhio a Zedadka e Labriola, che dovrebbero partire dal primo minuto.

NAPOLI (3-5-2): Idasiak; Zanoli, Senese, Manzi; Zanon, Mamas, Labriola, Vrakas, Zedadka; Sgarbi, Palmieri

TORINO (3-5-2): Trombini; Singo, Sportelli, Celesia; Ghazoini, Onisa, Sandri, Freddi Greco, Michelotti (Ricossa); Rauti, Iago Falque

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Fede Granata - 2 giorni fa

    Ma perché non scrivete mai a che ora inizia la partita??? Se potete farlo.. Grazie. ..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-13958142 - 3 giorni fa

    Dai ma perché sta cavolaia è fuori da 1 mese non da 6 mesi… convochiamolo con la prima che lunedì serve eccome la sua fantasia contro una squadra chiusa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bertu62 - 3 giorni fa

      Non sono d’accordo sul fatto che sia “una cavolata”…Iago ha bisogno di mettere minuti di gioco nelle gambe, che è diverso dal correre attorno ad un campo oppure farlo in una partitella d’allenamento, però le occasioni per farlo in tempi brevi (cioè PRIMA di Lunedì sera, quando ci sarà la partita col Lecce..) mancano, a parte questa….Intelligentemente (secondo me..) la Società “sfrutta” l’opportunità che il regolamento consente a sia a Iago che a Sesia di schierarlo nell’11 che giocherà domattina alle 11, e la sfrutta proprio per i motivi di cui sopra… Così SE Mazzarri lo riterrà opportuno potrà schierarlo ANCHE Lunedì sera, o dal primo minuto, magari assieme a Verdi con Belotti unico terminale offensivo, oppure metterlo dentro nel II° tempo, vedremo, comunque sia almeno avrà giocato anche se in una partita di ragazzini….
      FV♥G!!! SEMPRE!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy