Torino Primavera, Coppitelli: “Anche agli ottavi con questa filosofia”

Torino Primavera, Coppitelli: “Anche agli ottavi con questa filosofia”

Le parole / Il tecnico granata commenta così la prova dei suoi ragazzi contro l’Atletico Paranaense

di Redazione Toro News
Federico Coppitelli, tecnico della Primavera del Torino

Passare come primi o come secondi ci interessava relativamente“. Inizia così Federico Coppitelli a commentare la partita persa dai suoi ragazzi nella terza giornata della Viareggio Cup contro l’Atletico Paranaense (1-2, qui la cronaca). “Sapevamo di essere praticamente già passati e questo ci ha condizionati. Comunque oggi siamo stati coerenti con le nostre scelte, puntando su qualche ragazzo che tra campionato e Coppa Italia aveva giocato meno”, sono le parole riportate dal canale ufficiale del Torino. “Questo nonostante il livello dell’Atletico Paranaense fosse decisamente superiore a quello di Rieti o Tbilisi, con tutto il rispetto. Complessivamente i ragazzi hanno giocato una buona partita, questo è stato un buon test per loro”.

Le tante assenze hanno pesato e Coppitelli non lo nega: “È chiaro, avere degli assenti importanti come Ferigra, Kone, Adopo, Rauti, Ambrogio e Millico può condizionare la manovra di gioco, specie se ci troviamo di fronte un avversario dotato di grande tecnica come i brasiliani, ma va bene così. Noi agli ottavi vogliamo continuare con questa nostra politica, testando l’impatto dei giocatori contro avversari sempre più forti: non ci dobbiamo meravigliare se avremo delle difficoltà, ma è giusto mettere questi ragazzi alla prova”.

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. granatadellabassa - 4 mesi fa

    Al di là delle assenze pesanti, il Toro è parso un po’ cotto nelle ultime gare pre Viareggio. Trovo quindi giusto dare spazio a prestiti e seconde linee per trovare soluzioni/ risposte utili per il finale di stagione. Sperando comunque di fare un po’ di strada.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. patricio.hernandez - 4 mesi fa

    è….coppite’ non si tirano in ballo le assenze quando si perde..era meglio rimarcarlo le altre due partite..mazzari schoole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. patricio.hernandez - 4 mesi fa

      bravi bravi bella mentalita’ da gobbi..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy