Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

giovanili

Torino Primavera, sette anni al top: dal 2012-13 sempre almeno ai playoff

Approfondimento / Sotto la gestione Bava, la massima categoria giovanile del Torino è sempre stata competitiva ai massimi livelli in Italia

Redazione Toro News

"Cambiano i giocatori, cambiano gli allenatori, non cambia la competitività della squadra. Il giorno dopo l'eliminazione del Torino Primavera dai playoff scudetto (fatale la sconfitta ai supplementari in semifinale contro l'Atalanta) è possibile tirare le fila non solo della stagione ma di un intero ciclo, quello della gestione del vivaio di Massimo Bava sotto la presidenza di Urbano Cairo. E il bilancio è positivo perchè si evince che il Torino Primavera riesce, pur cambiando fatalmente pelle ogni stagione, a rimanere sempre al top in Italia.

SEMPRE AL TOP - Considerando solo i piazzamenti in campionato, dal 2012-2013 (primo campionato della gestione Bava) ad oggi, il Torino Primavera si è sempre qualificato alla fase successiva alla regular season. La formula del campionato Primavera è cambiata più volte negli ultimi anni: dalla composizione a tre gironi con Final Eight al campionato Primavera 1 con la Final Six. Il Torino però ha sempre saputo confermarsi, passando anche dalle mani di Moreno Longo a quelle di Federico Coppitelli, come una squadra capace di arrivare fino in fondo per giocarsi lo Scudetto di categoria.

I PIAZZAMENTI - Il tricolore è arrivato ad oggi una sola volta (stagione 2014-2015) ma il Torino in questi ultimi anni ha centrato anche una finale (2013-2014), due semifinali (2015-2016 e 2018-2019), un quarto di finale (2012-13), due partecipazioni a playoff (2016-2017 e 2017-2018, sebbene la formula fosse diversa). A tutto questo, certo, c'è da aggiungere la conquista della Coppa Italia 2017-2018, delle Supercoppe 2015 e 2019 e la finale di Coppa Italia 2018-2019. Ecco il prospetto riassuntivo dei piazzamenti in campionato.

Potresti esserti perso