Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

giovanili

Under 17, Torino-Empoli 0-1: sconfitta amara per i granata, decide Diodato

Under 17, Torino-Empoli 0-1: sconfitta amara per i granata, decide Diodato

Alla prima in casa con Veronese i granata non riescono a confermare il cambio di rotta avuto dopo la vittoria sullo Spezia

Irene Nicola

L'Under 17 granata non riesce a dare continuità alla vittoria sullo Spezia e cade in casa nel match contro l'Empoli. Per i torelli si tratta di un ko amaro, che arriva al termine di una partita equilibrata in cui però sono stati i ragazzi di Veronese ad avere più occasioni. I toscani si scoprono invece cinici e alla loro maggiore chance bucano il Torino grazie a Diodato.

LE SCELTE - Per il match contro l'Empoli, Marco Veronese si affida in partenza al 4-3-3. Brezzo difende i pali granata. Davanti a lui la retroguardia a quattro composta dalla coppia di centrali formata da capitan Serra e Maset; esterni bassi invece Gaj a destra e Broccanello a sinistra. Nella posizione di play il tecnico granata schiera Colletta, supportato ai suoi lati da Jarre e da Capac in posizione avanzata rispetto a lui. Perno dell'attacco Krulich, esterni alti a chiudere Njie sulla destra e Capac sul fronte opposto.

PRIMO TEMPO - In avvio il Torino è padrone del possesso palla, ma la gestione non è impeccabile e porta i granata a commettere qualche errore di troppo che permette all'Empoli di partire in contropiede. Da uno di questi nasce la prima occasione del match, a favore dei toscani, che sfruttano una palla inattiva respinta dalla barriera granata per ribattere con Ofoma dal limite: tiro angolato di destro, che finisce di poco a lato. Per i torelli il primo lampo arriva al 10' quando Capac si fa tutto il campo palla al piede per poi scambiarsi con Njie a destra: la retroguardia biancoblù chiude bene ed evita rischi. Poco dopo si ripropone la stessa situazione con Dalla Vecchia che fa filtro a centrocampo, Capac che arriva sul pallone e si invola, manca solo l'intesa finale con Krulich. Al 25' i granata rischiano tantissimo con un'uscita imprecisa di Brezzo e poi con una serie di calci d'angolo che portano Morana e Diodato vicinissimi al tap-in. Nella seconda metà di frazione cade una pioggia battente sul campo di Pianezza, che rende difficile a entrambe le squadre gestire il pallone. L'Empoli si chiude bene, il Torino manovra ma spesso è costretto a ripiegare all'indietro. Il match si rianima sul finale: Dalla Vecchia prova a innescare Njie, chiuso sul più bello da Mannelli, e sulla ripartenza Ofoma parte sul filo del fuorigioco e spara altissimo un rigore in movimento. Al 44' l'equilibrio rischia di spezzarsi con la più grande occasione fin qui: Campera si libera nell'area granata e calcia di prima intenzione con il mancino, ci pensa Brezzo che si allunga e dice di no all'Empoli.

SECONDO TEMPO - Nella ripresa la pioggia dà tregua alle squadre e il Torino alza subito il ritmo. I risultati si vedono subito con la prima occasione che arriva dopo 2' grazie all'asse Capac-Krulich, in spaccata. Non resta a guardare l'Empoli, pericoloso con Diodato che cerca spesso il dribbling ma si scontra con Serra. Al 52' i granata esultano per un gol di Gaj, che di destro trova la conclusione sotto alla traversa ma viene fermato tutto per posizione di offside. Poco dopo ancora Toro, ancora un gol sfiorato: gran recupero di Njie nei pressi della bandierina dell'area toscana, in mezzo a due riesce a servire Jarre che da posizione defilata libera il destro: palo esterno, sulla ribattuta chiuso anche Krulich. Le carte in tavola cambiano quando al 68' è l'Empoli trova il vantaggio. E' un contropiede a condannare i torelli portato avanti dal solito Diodato, che ruba il  il tempo a Gaj e conclude con un diagonale destro a superare Brezzo. 1-0 per i toscani, che si scoprono cinici. Non si fa attendere la reazione dei granata: Krulich spara alto da distanza ravvicinata, subito dopo Njie viene murato. Per lo sprint finale Veronese si gioca tre cambi: Gallea, Tahiri e La Vecchia, al posto di Maset, Jarre e Njie. La pressione aumenta ancora con Tahiri vicino alla rete con un gran colpo di testa e con Capac che viene murato nell'uno contro uno con Tampucci. I 4' minuti di recupero non bastano al Torino, che esce con 0 punti dal match.

IL TABELLINO

TORINO-EMPOLI 0-1

Marcatori: 68' Diodato (E)

Torino (4-3-3): Brezzo; Gaj, Serra, Maset (79' Gallea), Broccanello; Jarre (79' La Vecchia), Colletta, Dalla Vecchia; Njie (79' Tahiri), Krulich, Capac. A disposizione: Pietroluongo, Omorogbe, Prete, La Rosa, Ceica, Ligi. Allenatore: Veronese.

Empoli (4-3-3): Tampucci; Bonafede, Giovannucci, Mannelli, De Ferdinando; Vallarelli, Michelucci (72' Tosto), Morana (86' Cecchi); Campera (72' El Biache), Ofoma, Diodato (86' Diodato). A disposizione: Gaggini, Bellini, Picchi, Seghetti. Allenatore: Lisuzzo.

Ammoniti: 48' Colletta (T), 93' Serra (T)

 

SEGUICI SU: Facebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram