“Cairo deve andarsene”: la richiesta di 45 Toro Club

“Cairo deve andarsene”: la richiesta di 45 Toro Club

Mondo Granata / Portavoce dei diversi club Mario Patrignani: “Sarebbe rimasto finchè la tifoseria granata lo avesse voluto. Adesso è tassativo: dopo 15 anni di “nulla”, il popolo granata non lo vuole più”

di Marco De Rito, @marcoderito

Mario Patrignani, presidente del Toro Club Fedelissimi Pesaro, ha pubblicato una nota sul suo profilo Facebook. Il noto tifoso granata si fa portavoce di una richiesta a Urbano Cairo di vendere il Torino e lo fa a nome di 45 Toro Club che hanno firmato il suo appello. Questa nota fa seguito alla lettera dell’Unione Club Granata, che avevamo pubblicato su queste colonne, e rivendicava contro Cairo: “Il Toro è nostro, il Torino Fc è tuo”.

Di seguito sono riportati l’appello pubblicato da Patrignani e i Toro Club coinvolti:

“Sarebbe rimasto finchè la tifoseria granata lo avesse voluto. Adesso è tassativo: dopo 15 anni di “nulla”, il popolo granata non lo vuole piu’ e Cairo deve andarsene. Invito a vendere e smettere di tenere il Toro in ostaggio, lo chiedono a gran voce i clubs:

TC BAT Barletta Andria Trani ValentinoMazzola – TC Valle Scrivia – TC Fedelissimi Granata Biella – TC Cremona Granata – TC Casalpusterlengo – TC La Spezia Gruppo Strina – TC Bruxelles Europa Granata – TC Sassari Sardegna Granata – TC Bruino Orgoglio e Passione Granata – TC Borgata Paradiso Collegno – TC Cuneo Claudio Sala – TC Volvera Granata – TC Caraglio Amici del Fila – TC Arsura Granata – TC Taxi Granata and friends – TC Sanremo Granata – Capri Granata. – TC Alpignano – TC CTO C. Sala – TC Gassino Granata Enrico Annoni. – TC Imperia – TC Fedelissimi Granata Pesaro – TC Cento Grande Torino – TC Tribolazione Granata – TC Offida – TC Parigi – TC Borgaro Granata – TC Villarbasse Paolo Pulici – TC I Picciotti del Toro Gruppo Sicilia – TC Calabria – TC Benevento – TC Tolentino Valentino Mazzola – Vecchia Romagna Granata – TC Aurora 2003 Torino – TC Empoli Granata – TC degli Imperiali Francavilla – Maremma Granata – Toro Mio – Tc Tre Valli Jesi – Adriatico Granata. – Gruppo Gravina in Puglia e granata di Bari – Modena e Reggio Emilia Granata. – Urbino Granata – Gruppo Bologna Granata – Gruppo Domus Granata Roma”. 

70 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. altoro - 2 settimane fa

    carissimi compagni di tifo stiamo a dire venga questo venga quello la roma con gli americani cosa ha fatto? il bologna mi pare idem la fiore può darsi che poi farà meglio secondo il mio modesto parere se cambiamo lo facciamo in meglio?e poi mi chiedo se dovesse andare più o meno bene saremmo dinuovo li ad insultarci?meditiamo gente e sempre FORZA TORO NOSTRA GRANDE PASSIONE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. robytrol_181 - 1 mese fa

    Provate per un attimo a vedere la situazione sotto questo punto di vista:
    Cairo è stato messo lì dai gobbidimerda affinchè tenga il Toro in questo stato di coma vigile e non dia fastidio al loro strapotere. In cambio Cairo fa carriera editoriale e tra un po pure politica.
    Con il bilancio in ordine riesce a non scucire un soldo dei suoi, si fa i suoi affaracci ( e quelli dei gobbi).
    Quindi potrebbe anche arrivare lo Sceicco del Brunei ma i gobbi non permetteranno mai la vendita.

    E’ un punto di vista, personale quanto volete, ma supportato da molti episodi strani che hanno segnato questi tristi 15 anni e NON è un caso che nessuno si esponga per comprare il Toro.

    dopodichè lascio ai tifosi commenti e riflessioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 1 mese fa

      A me quello che lascia esterrefatto è l appoggio incondizionato che molti tifosi danno ancora al mandrogno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Testadicairo - 1 mese fa

      Sì fila tutto il discorso. Cairo è la miglior garanzia di tranquillità che i gobbi possano avere. Purtroppo chi arriverà dopo, sarà autorizzato soltanto se potrà prospettare la definiva dipartita del nostro glorioso Toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Synesthesy - 1 mese fa

      E comunque la Juventus è dei Templari e il Toro deve tornare agli Assassini.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. titotv_5463274 - 1 mese fa

    Ma che club siete??
    Vergogna
    Senza Cairo non c’è il toro
    E ancora non avete capito
    Piuttosto che ciarlatani alla vidulich goveani calleri e cimminelli meglio mille volte Cairo
    Per favore state zitti e comportatevi da club e gridate
    Forza Toto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pedro - 1 mese fa

      Con Forza Toto mi pare tu abbia detto tutto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Testadicairo - 1 mese fa

      D’accordissimo!! Questo è un covo di gobbi. Non si riesce ad avere un attimo di pazienza, è incredibile. Cairo è un Eroe e sono sicuro che a breve ci condurrà in Champions League. Bisogna solo aspettare…. che la lega di serie b crei insieme alle altre leghe europee una Champions per squadre di serie b… mi immagino già un quarto di finale con la terza squadra macedone di Skopje!! E come dici tu, amico mio marziano: W TOTO WOLFF!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mimmo75 - 1 mese fa

    No dai, proprio ora che ha (ri)promesso di agire “presto e bene” sul mercato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Simone - 1 mese fa

    Il tempo è finito.
    Grazie x tutto ma ora basta

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. marione - 1 mese fa

    Mi pare che qui qualcuno abbia seri problemi con il dizionario italiano.
    “Se i tifosi non mi vogliono me ne vado”, significa letteralmente che te ne vai e basta, al verificarsi della condizione “i tifosi non ti vogliono più”
    Ha fatto deegli investimenti? Benissimo. Mette in vendita i giocatori e il mercato farà il prezzo. Ammesso che abbia altro fa la stessa cosa e poi se ne va.
    Qunado ognuno di noi mette in vendita la casa o l’auto, o un oggetto qualsiasi, mette un annuncio e spunta il prezzo di mercato. Se io dico voglio vendere l’auto, significa che voglio vendere l’auto. Non che qualcuno mi deve trovare il compratore, o che ho una Panda ma io chiedo 30 mila euro e mi dovete trovare qualcuno che me li da. Perchè questo si chiama per il dizionario italiano, non avere intenzione di vendere, insomma una delle tante balle che racconta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gelofsgranat - 1 mese fa

      Caro Marione, devi considerare che qui abbondano i “cervelli fini” che si aspettano che il mandrogno, che non vuole vendere perchè non ha ancora finito di spremere, venga cercato, idolatrato e bramato da qualche compratore, sceicco, magnate, emiro, ecc. pronto con i 300 milioni in valigia il quale addirittura arrivi anche a pregarlo di vendere, prostrandosi ai suoi piedi.

      Costori hanno il terrore anche della loro ombra e guai a contestare il mandrogno, che è il meglio del meglio a cui si possa ambire.

      Fanno proprio più schifo del loro padrone mandrogno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. titotv_5463274 - 1 mese fa

      Vergognati

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. titotv_5463274 - 1 mese fa

      Io vado contro corrente alla grande
      Forza Cairo non mollare
      Questi non sono i veri tifosi che da 50 anni tifano toro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. TOROPERDUTO - 1 mese fa

    Sono contento, sono contento perché nella vita non si smette mai di imparare.
    E cosa sto imparando?
    Caspita un sacco di cose.
    Allora l’amministratore di condominio non va criticato, perché? Bè perché non lo fai tu l’amministratore….
    Il governo? Criticarlo? Sei pazzo vacci tu a governare se sei così bravo che parli.
    Il tuo capo??? upper carità devi stare zitto, perché se eri così bravo eri tu il suo capo e non viceversa.
    E così via, vado avanti?

    Secondo me il Toro sta morendo non per colpa di Cairo ma perché come tifosi facciamo pena ci faremmo cagare in testa anche da un piccione stitico.

    Almeno faceste delle argomentazioni decenti, invece il compralo tu il Toro è fantastico, applicato a tutti gli aspetti della vita allora dovreste stare zitti in eterno.
    Siete fantastici e sinceramente mi fate vergognare più che avere Cairo come presidente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 1 mese fa

      Bravo. Ben detto. ma non c’e’ piu’ sordo…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fabrizio - 1 mese fa

      manca ancora il ” non vorreste mica cimminelli o i genovesi”

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. gelofsgranat - 1 mese fa

      Perfetto, TOROPERDUTO.

      C’è da vergognarsi a sapere che ci sono degli pseudo-tifosi i quali, oltre alle solite baggianate trite e ritrite, sembrano dei conigli spaventati quando si tratta di cambiare o di contestare un mascalzone che ci ha portato a questo punto.

      E, come se non bastasse, si permettono pure di mettere becco anche sulle decisioni di contestazione dell’UCG e dei Toro Club italiani.

      Costoro fanno veramente più schifo del mandrogno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Schachner Serena - 1 mese fa

      A parte gli esempi totalmente fuori luogo, forse non hai imparato la cosa più importante: non insultare chi non la pensa come te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ddavide69 - 1 mese fa

        Non sono fuori luogo gli esempi. Anzi sono calzanti, solo che non fanno comodo a chi la pensa in senso opposto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Diablo - 1 mese fa

    Se CAIRO avesse mai avuto realmente l’intenzione di cedere il TORO ,a quest’ora lo avrebbe già venduto.
    Tralasciamo la supercaz20la Cairota di qualche anno fa’ , dove dichiarò ai giornalisti che il TORO era in vendita in stile cordata “Console and Partners” …… “AAA VENDESI PRESTIGIOSA SQUADRA DI CALCIO DI SERIE A , ASTENERSI PERDITEMPO” , dove si è mai visto vendere una squadra in questo modo ??
    D’altronde Cairo è avezzo a queste pagliacciate , ultima in ordine di tempo è la famosa foto del nuovo proprietario del Toro “Hurban al Kairo” .
    Se Cairo fosse un’imprenditore serio , darebbe MANDATO di VENDITA ad una società di INTERMEDIAZIONE FINANZIARIA INTERNAZIONALE x la cessione del TORO, esattamente come fatto da altri club in Italia e in Europa .
    Per quanto mi riguarda CAIRO se ne deve andare via senza se’ e senza ma’!!!
    CAIRO VENDI IL TORO E VATTENE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. iard68 - 1 mese fa

    Condivido la posizione dei club granata, nonostante, in passato, abbia speso del tempo per difendere Cairo, o quantomeno per evitare che a lui fossero addossate anche le colpe di altri (in particolare quelle riferibili alla politica cittadina e quelle enormi del management calcistico nazionale che per ragioni economiche NON vogliono un toro più in alto…).
    Oggi il rapporto è logoro oltre l’accettabile. Il presidente ha commesso errori enormi che rendono impossibile avere ancora fiducia. E tutto questo non ha niente a che fare con la sua proverbiale taccagneria!

    Ventura a parte, non ha mai indovinato un allenatore (stiamo a vedere Gianpaolo, ma senza un supporto tecnico e societario adeguato la vedo dura…). Con Mazzarri si è toccato il fondo, anche quando ha vinto è sempre stata la squadra più brutta del campionato!

    Per anni ha fatto promesse ad interventi televisivi di cui vergognarsi. Franca Valeri se ne è appena andata… nel giorno del suo ultimo compleanno, a chi gli chiedeva conto di come fai fosse stata così stimata e apprezzata ha semplicemente risposto perché molte volte ho saputo tacere… Ecco Cairo in TV è insopportabile, fa venire il voltastomaco!

    Cairo ha sprecato la maggior parte dei soldi che ha speso. Cattivi consigli, staff inadeguato, scarsissima competenza personale… in ogni caso la responsabilità è sua, di chi altri?
    E poi, d’accordo spendere il minimo indispensabile… ma non si può far la figura dei pezzenti ad ogni finestra di mercato… Un minimo di dignità si deve conservare sempre, anche quando le possibilità sono ridotte.

    Pochissimo impegno e zero passione. Non sa dare una soddisfazione, una, ai propri tifosi.
    Filadelfia, Robaldo, Museo… nulla. Abbiamo una storia unica da valorizzare: zero iniziative, zero idee, zero tutto. Zeru titoli anche, ma questa è un altra storia. L’unica comprensibile in questi anni impossibili in cui vince sempre e solo l’ndrangheta di venaria…

    Probabilmente mi dimentico dell’altro, ma non importa.
    Io vorrei semplicemente divertirmi a vedere il Toro.
    Invece questo Toro mi fa incazzare sempre e sempre più spesso anche vergognare…
    Ho voglia di vedere un altro Toro e, a differenza che in passato, sono disposto a rischiare.

    Quindi mi unisco al coro, Cairo vendi il Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

      E bravo è arrivato compralo tu il Toro se sei così bravo…..cit.

      Parole sacrosante e inconfutabili!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Andrea63 - 1 mese fa

    La triste realtà è avere come presidente sto straccione da quattro soldi, le sceneggiate sono finite, faccia un’offerta pubblica di quanto vale la sua cairese, poi vediamo se ci sono acquirenti non quei tre buffoni pagati con qualche biglietto di tribuna!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Schachner Serena - 1 mese fa

    Evviva la democrazia !!! Però proposte zero. A parte quella infantile che viene ripetuta alla noia nei post sotto, ed ogni giorno nei commenti dei vari articoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. eurotoro - 1 mese fa

    ma lo volete capire che cairo non vuole vendere! minkia ma siete de coccio! ancora che si chiede? non c’è peggior venditore di chi non vuole vendere!..io mi sono rassegnato e pazienza se mi danno del gobbo ma la realtà è questa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 1 mese fa

      Siamo in due i gobbi realisti che cercano di spiegare che per quanto tutti vorremmo un super Presidente, non è all’ordine del giorno. Cairo non vende. A mio avviso non c’è nemmeno nessuno serio che compra, ma questo è altro capitolo e posso condividere che fino a quando non vende non lo sapremo mai

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 1 mese fa

        appena inizia a perdere soldi, cioe’ con meno abbonamenti, meno persone allo stadio, meno persone a vedere le partite in TV (il temuto share delle partite) etc, vedi come si affretta a vendere..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. eurotoro - 1 mese fa

          ..ahh bravo! finalmente uno che propone soluzioni! ecco io da quando mi sono rassegnato ( dall’ultimo anno Ventura..)disdetto tutto e ritornerò allo stadio e pay-tv quando tornerà il Toro…con o senza Cairo!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. paolinux - 1 mese fa

            Con Cairo non c’e’ il Toro. Solo la cairese. Dopo 15 anni non ci si puo’ piu’ illudere che con Cairo ci possa essere un vero Toro. Questo e’ un arrivista punto e basta, la squadra di calcio gli serve solo per sembrare chissa’ che cosa. Ma con i risultati che ottiene dovrebbe veramente togliere il disturbo e lasciare a gente competente e appassionata, visto che lui e’ nullo sia in competenza che passione. E se ci sono compratori per Parma, Bologna, Genoa, non vedo perche’ non ci possano essere compratori per il Torino. Presiniente, vattene, sei il nulla.

            Mi piace Non mi piace
  13. Tarzan - 1 mese fa

    Sono d’accordo con i Toro Club. La misura è colma, 15 anni di bugie e prese in giro sono troppi, e non si cancellano neanche se quest’anno la squadra si piazzasse bene. Il problema è molto più profondo, che Cairo capisca una volta per tutte di non essere più gradito e metta ufficialmente in vendita la società.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. LeoJunior - 1 mese fa

    Lungi da me negare il dissenso, anzi. Nego il fatto, come sembra dai commenti, che arrivando dai club possa essere espressione di tutti I tifosi e non criticabile.
    Gelo si sbaglia se pensa che sono un provocatore e se vai a vederti miei post su Cairo sono molto critici.
    Ma le critiche si argomentano e sarebbe anche buona cosa dare delle soluzioni.
    Mettiamo che Cairo accolga l’invito dei club e metta in vendita il Toro domani. Chi se lo compra? Seriamente, non con le solite provocazioni. Patrignani? I club? Gli amici di Peppiniello con la giacca 2 taglie più grandi.
    Quindi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Tarzan - 1 mese fa

      Intanto inizi a metterlo ufficialmente in vendita. E a un prezzo equo per una società che non ha niente: no stadio di proprietà, centro di allenamento incompleto e in affitto, centro per le giovanili lasciamo perdere, investimenti su struttura societaria poco più di zero. Se poi non si farà avanti nessuno ce ne faremo una ragione.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gelofsgranat - 1 mese fa

        Perfetto.

        Ma per qualcuno è troppo difficile da capire.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gelofsgranat - 1 mese fa

      Le tue offese e i tuoi insulti nei miei confronti per il mio post odierno e per il mio punto di vista ti qualificano per quel che sei: falso e bugiardo.

      Sei peggio che il mandrogno e fai veramente pena.

      gelofsgranat – 9 ore fa

      E anche questa volta, con un bel “colpo mediatico ad hoc”, magari promettendo a questi 4 pezzenti da strada un pugno di noccioline, il mandrogno è riuscito ad arginare le contestazioni, facendosi passare per uno “sceicco” (e prendendo così per il culo, per l’ennesima volta, i suoi seguaci lacchè) pieno di quattrini che “meglio di lui non ne esistono”.

      Dura minga, mandrogno, ci puoi scommettere.
      Rispondi
      Mi piace+5
      Non mi piace-29

      LeoJunior – 8 ore fa

      In effetti il mio appello era per chi un minimo sindacale di intelligenza ce l’ha. Ma se la partita è persa in partenza…. se ti fa star bene dire idiozie senza senso, vai avanti. Ti stiamo vicini

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. ddavide69 - 1 mese fa

      A me basterebbe Marengo. Almeno sono sicuro che non ci prenderebbe per il didietro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. LeoJunior - 1 mese fa

    Non che se una cosa viene detta da qualche club di tifosi diventa oro colato. A me sembra una di quelle reazioni populiste come se ne vedono anche in altri ambiti. C’è un problema? Si toglie il problema ma senza dare una soluzione. Comprensibile ma provo di senso. Poi legare la proprietà di una squadra alla volontà dei tifosi…. io vorrei vedere Patrignani e tutti i suoi adepti mettere 1.000 euro a testa per fare un bell’azionariato popolare. Si dileguerebbero alla velocità della luce.
    Una cosa è tifare un’altra fare proposte serie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

      Ma cosa c’entra Santo dio.
      Sono 45 club in giro per l’Italia che sono un patrimonio del Toro sono quelli che seguono il Toro in giro per l’Italia, potranno esprimere dissenso?
      Ma siete per caso nostalgici del fascismo?
      No perché qua oggi qualvolta uno esprime un parere di dissenso verso Cairo deve essere per forza tacciato di essere un coglione.
      Cosa ti dà fastidio fammi capire?
      Militi per caso in uno di quei 45 Toro club?
      Gli hai chiesto il motivo del loro dissenso?
      Forse perché sono quelli che si sobbarcano più km di tutti?
      Sparate sentenze a raffica senza interrogarvi minimamente niente di niente.

      Invece di puntare il dito sempre verso chi avanza una protesta provate a mettervi nei loro panni invece di avere la presunzione di sapere tutto di tutti.

      Dici che si toglie il problema senza dare la soluzione?
      Hai ragione ma ti informo di una cosa non sono i tifosi a dover dare una soluzione forse non ti è molto chiaro questo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gelofsgranat - 1 mese fa

        Lascialo perdere TOROPERDUTO.

        E’ solo un insultatore provocatore di professione, nonchè lacche cairota o peggio un gobbo travestito con un nick che disonora uno dei nostri Grandi Giocatori Granata.

        Pietoso e grottesco.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Bastone e Carota - 1 mese fa

      Patrignani è così, un simpatico burlone, che ogni tanto ha bisogno di sbroccare. Scrive un comunicato, trova consensi, crea un po’ di maretta, conclude niente, poi si mette tranquillo per un po’.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gelofsgranat - 1 mese fa

        Anche gli altri Club sono burloni ?

        Oppure sei un’altro di “quelli di adesso” (cit. Paolo Pulici)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. gelofsgranat - 1 mese fa

      Che figura di palta che hai fatto con questo post….!!!

      E’ dura, per te, dover ragionare con le gonadi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. policano67 - 1 mese fa

    Personalmente dico ke se cairo fosse andato via ieri sarebbe stato gia troppo tardi,figuriamoci domani.nessuno compra il toro?l importante e ke lo metta in vendita pubblicamente.come cambiano i tempi.il grande sergio rossi fu costretto ad anda via dopo un secondo posto e questo ci sodomizza da 15 anni e ha ancora ki lo applaude mha

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 1 mese fa

      Purtroppo Cairo ci sguazza nei tempi moderni e ha più culo che anima il covid è per lui provvidenziale.
      Tanto ti stadi non riapriranno te lo do per certo o se riaprono stanno aperti un mese

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-14125506 - 1 mese fa

    IANN65
    TIFOSI GRANATA in un periodo così difficile sociale Economico Se ci pensiamo bene,
    CAIRO e meglio che ce lo teniamo stretti, , LO SCEICCO O MAGNATE RUSSO e una CHIMERA.
    CAIRO IN QUESTI ANNI BENE O MALE HA SEMPRE SPESO, i risultati non sono stati quelli sperati un po’ per sfortuna e demeriti .
    Ora con un nuovo Tecnico ciclo stiamo uniti sostegnamo la squadra FVCG PER SEMPRE.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gelofsgranat - 1 mese fa

      …muahahahahahahahahahahahahah…!!!

      Ti manca solo più di citare il Covide e poi il tuo post è completo.

      Il mandrogno filantropo e che spende pure….sfortuna e demeriti….!!!!

      ….muahahahahahahahahah….!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Pedro - 1 mese fa

      Tienitelo stretto dove non batte il sole

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Bastone e Carota - 1 mese fa

    Forse dietro al trio delle meraviglie di pochi giorni fa c’era la cordata dei Toro clubs.
    Patrignani allora sarebbe il principale azionista di cui si favoleggiava.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-14280108 - 1 mese fa

      Prima di accendere la lingua o i tasti accertarsi che il cervello sia collegato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gelofsgranat - 1 mese fa

        Impossibile per lui.

        E’ della stessa forza del mandrogno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. eurotoro - 1 mese fa

    ma figuriamoci se non ci siano state offerte in questi 15 anni…evidente non gli anno mai offerto abbastanza..evidente questo club e questa città non attrae sceicchi..magnati russi americani o cinesi altrettanto…evidente che dopo cairo arriverà uno piu sfigato di lui..rassegnatevi pure!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gelofsgranat - 1 mese fa

      Ragionamento tipico di un gobbo.

      Ma già ti conosciamo e da tempo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Bob Rokk - 1 mese fa

    ToroNelCuore ha perfettamente fotografato la (triste) realta’ che conosciamo da decenni..
    era andata bene a Pianelli, ma poi andò male alla sua azienda..
    era andata benino nel 92 e 93, ma poi mandarono Cimminelli..
    ..nessun personaggio facoltoso a livello mondiale comprerà mai il Torino perché quelli là sono messi benissimo nei ‘salotti buoni’ a livello planetario e tra di loro non si pestano i piedi..

    questa è quanto..se poi si vuole continuare a pensare che la poesia possa comprare il Toro, auguri..mi piacerebbe, ma non è così..

    aggiungo che la Redazione poteva risparmiarci un tot di articoli sulla pagliacciata che è andata in onda circa la presunta cordata di acquirenti..la (triste) realtà ci è purtroppo chiara ma perlomeno vediamo di evitare di dare spazio a cose palesemente ridicole associate ai nostri Colori..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Andrea63 - 1 mese fa

    Via dalle palle lui e tutti quelli che fortunatamente pochi lo sostengono!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. ToroNelCuore - 1 mese fa

    Ok. Cairo deve vendere il Toro. Ma il compratore, a parte quella pietosa messa in scena di quei tre sfigati (altra onta per la storia del Toro!), dove sta? Lo comprate voi, Toro Clubs? Ce li avete i soldi? Mettetevelo in testa che un compratore non c’è e che del Toro non gliene frega niente a nessuno, a parte a noi tifosi. Quindi è inutile neanche porsi il problema.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gelofsgranat - 1 mese fa

      Scusa tanto, non confondiamo il Toro con il Torino FC (o cairese, se preferisci).

      Grazie.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. TOROPERDUTO - 1 mese fa

      Scusa ma cosa c’entra???
      I tifosi possono chiedere questo e altro mi sembra lecitamente, dire compratelo con i vostri soldi perdonami ma è un leit motiv del cazzo.
      Poi se a te piace questa situazione che fotografi lui per cui i tifosi devono essere schiavi del padrone ah be’ entriamo nelle pratiche di fellatio in cui non mi addentro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gelofsgranat - 1 mese fa

        Devi scusarlo: il mandrogno li addestra così i suoi lacchè.

        Adesso poi, dopo la commedia “taurinorum” da lui scritta e diretta, oltre a produrre gossip con i suoi giornaletti da peppie zitelle, diventerà anche imprenditore teatrale.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. PaCo68 - 1 mese fa

    Richiesta ridicola …
    Cairo non mi “entusiasma” ma è il proprietario e non vedo nessun compratore serio all’orizzonte…ammesso che poi Cairo sia intenzionato a vendere.
    Scendete dalle nuvole !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gelofsgranat - 1 mese fa

      Dunque i Toro Club italiani sono ridicoli ?

      Però almeno hai avuto il coraggio di scriverlo e di non nasconderti diatro i “dislike”.

      Siamo con i piedi ben piantati per terra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bob Rokk - 1 mese fa

        non ha detto questo..ma il mondo è cambiato drasticamente, se in bene o in male non lo so..per quanto mi riguarda, nel calcio, molto in male..
        tutti noi vorremmo rivivere certe emozioni, e non parlo solo di risultati sul campo..ma le marce o i comunicati non servono più, di romantico e dignitoso (lato proprietà di squadre di calcio) non è rimasto più nulla..è così, facciamocene una ragione..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. gelofsgranat - 1 mese fa

          Se vuoi rassegnarti, accomodati pure.

          Qui, i Tifosi del Toro, oltre a non rassegnarsi, continueranno sulla strada della contestazione, UCG e Toro Club compresi, sino a che il madrogno non si deciderà a mettere in vendita la società sul mercato.

          P.S.: invece ha detto proprio che i Toro Club sono ridicoli, visto che la richiesta è ridicola e proviene da tutti quei Toro Club. Fattene pure una ragione ma è proprio così.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bob Rokk - 1 mese fa

            contestare è legittimo..la libertà innanzitutto..ma non farti illusioni che il Toro possa essere acquistato da qualcuno in grado di fargli emulare i successi del (lontano) passato..

            Mi piace Non mi piace
          2. gelofsgranat - 1 mese fa

            Allora la cairese è proprio fatta per te e per quelli come te: i rassegnati perdenti.

            Mi piace Non mi piace
  24. gelofsgranat - 1 mese fa

    Forza cairoti, yesmen, lacchè e baciapile del mandrogno, fatevi avanti e provate a contestare questa richiesta e portate rispetto per chi l’ha fatta.

    E, mi raccomando, avanti con le solite: “meritate ciuccarello, calleri, vidulich, cimminelli, romero, giovannone, goveani e, dulcis in fundo, Scalari, Salvetti e Pipicella (cioè gli sgherri pagati dal mandrogno per gettarvi il solito fumo negli occhi….e qualcos’altro nel retro).

    Forza, fatevi avanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gelofsgranat - 1 mese fa

      Più mettete “non mi piace” più noi Granata Veri avremo la conferma che qui, c’è una grossa percentuale di gobbi infiltrati e servi del mandrogno.

      Sbizzarritevi pure e fatevi conoscere per quel che siete: tanto, anche se cercate di nascondervi dietro la tastiera, siete già stati ben identificati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. toro - 1 mese fa

      Ciao, io non sono un yesmen, io non sono un lacchè, io non sono un baciapile….io sono stato diverse volte a Torino con Patrignani sul pulman (ABITO A RAVENNA e MI CARICAVANO AL CASELLO DI FAENZA )…..ma…
      primo per mandare via qualcuno DEVI avere il sostituto…
      secondo e non secondo intravedo nel tuo post tanta rabbia quasi a sforare nella maleducazione verso a chi non la pensa come te….
      ricorda che VOGLIAMO COMUNQUE TUTTI IL MEGLIO PER IL TORO…
      ciao.
      Roberto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. gelofsgranat - 1 mese fa

        Apprezzo moltissimo la tua risposta e ti ringrazio.

        Anch’io voglio rivedere il Toro (e non il Torino FC, detto cairese) e sono convinto che, tolta questa sceneggiata “taurinorum” scritta ed diretta dal mandrogno, la società possa essere messa in vendita sul mercato.

        Sappiamo tutti che il mandrogno non lo farà sino a che non avrà speremuto l’ultima goccia i questo suo bancomat personale, ma se UGC e i vari Toro Club si sono mossi, la speranza esiste eccome.

        Ciao e a presto risentirti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Synesthesy - 1 mese fa

          Domanda seria in cerca di risposta seria: ammettiamo che metta pubblicamente in vendita; dopo cosa succede? Chi compra? Chi riuscirà a fare cosa? Quale dovrebbe essere l’obbiettivo?
          Io non riesco a capire soprattutto questo: quale sia l’obbiettivo finale a cui il Toro (e non la cairese per citarti) dovrebbe ambire calcisticamente.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. gelofsgranat - 1 mese fa

            Quello che succederà lo si vedrà nel momento in cui il mandrogno metterà ufficialmente in vendita la società sul mercato, con tanto di richiesta pecuniaria.

            Nè io nè te abbiamo la palla di cristallo, tuttavia non si potrà mai determinare o meno se esiste veramente un compratore sino a che non ci saranno le condizioni di cui sopra. E questo è quanto.

            Le illazioni, le supposizioni, i se, i ma, gli zebrati che non lo permetteranno mai, ecc. saranno determinabili e determinate se, posta ufficialmente in vendita la società sul mercato al prezzo X, nessuno si presenterà, oppure si presenteranno degli acquirenti della forza dei “taurinorum”, oppure ancora lo sceicco, l’emiro, il magnante, ecc.

            E chiaro il concetto ? Fatti, non pugnette.

            Dopodichè, se mai esisterà un acquirente valido e “con le spalle coperte” che accetterà di “fare il business” con il mandrogno, sarà lui stesso a determinare cosa succederà, che cosa riuscira a fare, nonchè gli obiettivi possibili che su darà e darà alla società.

            Dunque tutti quelli che si nascondono dietro la paura di cambiare o ceh utilizzano le solite menate del tipo “comra tu il Toro, vi meritereste tizio piuttosto che caio, o peggio ancora si dimostrano rasseganti e perdenti, non fanno testo.

            Chiaro e trasparente.

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy