“Cairo vattene”, lo striscione di contestazione al Robaldo

Il fatto / Il patron granata contestato con un messaggio apparso dove sorge il centro sportivo da anni inutilizzato

di Redazione Toro News

Riprende la contestazione al presidente del Torino, Urbano Cairo. La scorsa notte un altro striscione recante la scritta “Cairo Vattene”, con la foto del patron granata, è stato affisso sui cancelli del “Robaldo”, il centro sportivo che il Torino si è aggiudicato in concessione più di quattro anni fa per farne il quartier generale delle giovanili. A distanza di tutto questo tempo i lavori di ristrutturazione non sono ancora iniziati e così chi ha appeso lo striscione ha scelto un luogo chiaramente simbolico per far passare il proprio messaggio. La stagione altamente deludente del Torino ha rinfocolato da mesi la protesta contro il presidente del Torino: striscioni e scritte che lo invitano a mettere in vendita la società granata sono apparsi anche in altri punti della città nelle scorse settimane.

64 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dattero - 4 mesi fa

    questo proprietario usa il torino,direi sfrutta,per qualsiasi cossa possa essere a suo vantaggio.non interessa,a qualcuno che il torino cresca,si sviluppi,se gli chiedono di mantenerlo debole,asettico,innocuo,poco palpabile lui lo fa e lo rende cosi. non è uomo giuridicamente pulito.
    come giri i suoi affari,nessuno lo sa ed è difficile pure x esperti del settore decifrarlo.
    si serve del potentissimo di turno e fa da fedele cavalier servente,pma berlusca,poi gli ovini,ora sembra che il favorito sia questo potentissimo conosciutissimo e competentissimo Avv.Erede,staremo a vedere,se e come,capitera’ qualcosa. comunque la sua gestione sportiva,in primis,assieme ad altri conosciuti comportamenti,sono l’antitesi dell’imprenditorialita’. il suo è comportamento da scafato faccendiere,non da imprenditore.
    caro sinethesy,x mantenere viva la fiaccola,visto che questo individuo ci ha resi una pianta di plastica,siam costetti a guardarci indietro per custodire valori che il sig cairo spegne ogni giorno di piu’.senza andare ai favolosi 70,ricordare anche soilo la Coppa Ialia 93,solo noi potevamo vincerla in quelle condizioni,ma eravamo TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Synesthesy - 4 mesi fa

    Io sono abbastanza giovane ma mi sembra di avere più memoria di tanti qua che parlano di Pulici e di tempi ormai lontani.
    Sapete qual è stata la mia prima partita allo stadio? Perugia Torino, 2005. Questo è un dato che si commenta da sè. Possiamo criticare finché vogliamo, ma manteniamo un po’ di realismo e il contatto con la realtà. Cercare di tornare negli anni ’70 non servirà a nulla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 4 mesi fa

      Con questo presidente invece andrà già bene cercare di non tornare in serie B. Preferisco cullarmi nostalgicamente nei ricordi degli anni 70 , piuttosto che vivere l insulsa realtà di oggi e anche di domani con questo presidente. Di certo è una realtà che non ci porta nulla.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Forvecuor87 - 4 mesi fa

      Sicuramente non servirà a nulla.
      Ma se nel 2020 siamo ancora qui a parlare di Toro anni 70 è per il semplice fatto che quel Toro aveva tutte le caratteristiche per cui gente che come non era ancora nata si è innamorata del Toro! Io darei tutto per vivere quel Toro. Grinta sangue spirito tutto aveva quella società. Un discorso che andava ben oltre il calcio! Un peccato vivere di ricordi lo so. Ma il presente non offre altro! Viva quel Toro viva le nostre leggende.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Madama_granata - 4 mesi fa

      Come mai un giovane è così saggio, ed un mare di bizzosi ed imbufaliti vecchietti miei coetanei o quasi non sanno trattenere la loro inutile rabbia repressa??
      Prima ragionare, poi agire!
      Solo con parole, proteste e proclami non si va da nessuna parte..
      E si continua a fare danni!
      Bravo, complimenti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 4 mesi fa

        Mi riferisco a Synesthesy, con la mia approvazione.
        A “Forvecuor 87”:
        negli anni ’70 io avevo 20 anni e la domenica uscivo dallo stadio stravolta, senza voce, ma entusiasta.
        Mi spiace tanto per voi giovani che non potete più vivere quelle indimenticabili ed indescrivibili emozioni.
        È vero, era “un Toro da sogno”, ma erano altri tempi!
        Impossibili farli rivivere, o crearne di simili, nel calcio di oggi, dove ciò che conta sono solo il potere ed il ricco e straricco patrimonio di talune (poche) persone!!
        Ai vertici del calcio non ci sono più sportivi, solo interessati politicanti..
        E Calcio forse non è neanche più uno “sport”, ma una fiorente industria!!
        Amaro, ma vero, credetemi!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 4 mesi fa

          Impossibile da rivivere ..
          Chissa perché invece ci sono realtà delle nostre dimensioni economiche o anche inferiori che ottengono risultati molto superiori ai nostri. Ma siete ciechi o lo fate apposta? Se facessimo tutti come voi che ambiscono a nulla , ditemi quanti tifosi del Toro ci potranno essere nelle prossime generazioni.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Bischero - 4 mesi fa

      Caro ragazzo. Essere agganciati alla realtà é senza ombra di dubbio cosa giusta. Ed é proprio per questo che oramai la stragrande maggioranza si é stufata di questo personaggio. Perché la realtà dice che in 15 anni(é uno dei presidenti più longevi) non ha costruito nulla. Non solo non ha ottenuto risultati sportivi(questo peró per me va in secondo piano) ma non é riuscito a creare una società sportiva degna del 2020. Il che é peggio. Perché nessuno chiede vittorie. Ma si chiede serietà e spirito costruttivo. Non solo ha ottenuto infimi risultati ma ha disintegrato l essenza granata.sei giovane e non sai di cosa sto parlando. Giustamente ci mancherebbe.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Toro Forever - 4 mesi fa

    Sto guardando l’Atalanta. Fa un altro Sport. Spero che Cairo e Vagnati non si inventino nulla. Sarei già contento se si limitassero a copiarla in toto o perlomeno ad imitarla. Ci divertiremmo un sacco. Vedere il Torino attuale è fonte di una depressione profonda e inesorabile, della quale non si intravede la fine. Fate presto. Per favore. Vi prego. Pietà di Noi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Il_Principe_della_Zolla - 4 mesi fa

      La penso come te, tranne che per un aspetto. Tu speri che Cairo… Disilluditi, Cairo ci ha portato in fondo al baratro, ha generato e lascerà solo macerie. E finché non se ne andrà il nostro modello di riferimento sarà il Benevento, altro che l’Atalanta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Madama_granata - 4 mesi fa

      Condivodo: altro saggio appello.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 4 mesi fa

        Mi riferisco al commento di “Toro Forever”

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Toroaddosso - 4 mesi fa

    Basta Cairo!!!! È l:ora che te ne vai definitivamente dalle scatole!!! Sei ridicolo tu e tutti quei tifosi che ti difendono. Non è bastato 15 anni di niente?? Di menzonie e prese in giro, di non riuscire a dare una identità vera ad una società e squadra?? Hai distrutto tutto avevi in mano una società gloriosa, la società degli invincibili!!! Solo per questo avresti dovuto impegnarti il doppio ed essere fiero di poter avere la fortuna di appartenere a questo mondo!! E tu sciagurato di un politicante cosa hai fatto??? NIENTE!!! HAI distrutto tutto, vai a vedere il filmato del centenario nel 2006 per risentire cosa pronunci e prometti e non farlo solo tu ma anche quei inutili tifosi che ti difendono, hanno la memoria corta, bene niente di tutto ciò che hai pronunciato hai fatto… BASTA!!!! VATTENE!!! FARABUTTO!!!! spero che che tutto il mondo granata e calcistico ti si rivolti contro a finché tu te ne Vada!!!!! MANDIAMOLO VIA!!!!! abbiamo fatto andare via presidenti nel vero senso della parola che ci hanno regalato scudetti, coppe Italia, grandi talenti e squadre che sono arrivate ad un punto dallo scudetto, non vedo tutta questa difficoltà a cacciare questo filibustiere!!!!!!! È non solo lui ma anche molti giocatori mandati via a calci nel sedere Vergognosi!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. rb27 - 4 mesi fa

    15 anni di tantissimi, anzi fin troppi bassi. Culminati in demotivazione dell’ambiente, distruzione di storia e dignitá del Toro ben visibile in un risultato:
    0 – 7 in casa da una avversaria, che – nonostante tutti i meriti e strameriti – rispetto al Torino sempre una provinciale é.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Toroaddosso - 4 mesi fa

    Basta Cairo!!!! È l:ora che te ne vai definitivamente dalle scatole!!! Sei ridicolo tu e tutti quei tifosi che ti difendono. Non è bastato 15 anni di niente?? Di menzonie e prese in giro, di non riuscire a dare una identità vera ad una società e squadra?? Hai distrutto tutto avevi in mano una società gloriosa, la società degli invincibili!!! Solo per questo avresti dovuto impegnarti il doppio ed essere fiero di poter avere la fortuna di appartenere a questo mondo!! E tu sciagurato di un politicante cosa hai fatto??? NIENTE!!! HAI distrutto tutto, vai a vedere il filmato del centenario nel 2006 per risentire cosa pronunci e prometti e non farlo solo tu ma anche quei inutili tifosi che ti difendono, hanno la memoria corta, bene niente di tutto ciò che hai pronunciato hai fatto… BASTA!!!! VATTENE!!! FARABUTTO!!!! spero che che tutto il mondo granata e calcistico ti si rivolti contro a finché tu te ne Vada!!!!! MANDIAMOLO VIA!!!!! abbiamo fatto andare via presidenti nel vero senso della parola che ci hanno regalato scudetti, coppe Italia, grandi talenti e squadre che sono arrivate ad un punto dallo scudetto, non vedo tutta questa difficoltà a cacciare questo filibustiere!!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Il_Principe_della_Zolla - 4 mesi fa

    Non se ne andrà, non gliene frega niente di noi, del Toro, di quello che pensiamo, di quello che diciamo. Niente. Se ne andrà, se lo farà, quando vorrà lui. Voglia la Dea Eupalla che si allineino i pianeti perché gli eventi extra-calcisitici lo inducano al passo. Per noi sarà un 25 Aprile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. bertu62 - 4 mesi fa

    Ricordo che poco tempo fa, prima di un derby, furono affissi degli striscioni (lenzuolini….) fuori dallo stadio Filadelfia di notte da “tifosi” gobbi che prendevano in giro i nostri…
    Ricordo che in quell’occasione se ne scrissero di OGNI riferito a chi va in giro DI NOTTE ad appendere striscioni (lenzuolini) vari, il più “ripetibile” era SCARAFAGGI perché proprio gli scarafaggi agiscono al buio costoro aveva sfruttato il buio della notte per “appendere” i Loro sfottò….
    Contestare Cairo ci stà, eccome! Magari personalmente avrei scelto un altro momento, però altrettanto personalmente avrei scelto anche altri modi ad essere sincero, pertanto mi rendo conto che io sono io e gli altri….no.
    Ricordo anche, perché ho l’età ed anche “altro” di più personale, l’episodio a cui fa riferimento @sandrone66: ecco, arrivare a quei livelli no, la violenza fisica non va mai bene così come quella verbale, né tantomeno va esaltata o peggio “portata ad esempio” tuttavia serve a capire come, nel corso degli anni, siano cambiati anche “gli ultras”, quella parte di tifoseria, di TUTTA la tifoseria, non solo la nostra….Adesso scrivono lettere, comunicati, l’ultimo “congiunto” fra l’altro diceva che rifiutavano in blocco la ripresa di questo “Campionato-farsa” ed avrebbero manifestato a tal proposito in modo energico ed eclatante: dove sono? Cos’è successo a riguardo, mi sono perso la “manifestazione eclatante” forse?
    Scrivere “Cairo vattene” su un lenzuolino ed attaccarlo di notte sulla recinzione di un campo sportivo abbandonato concedetemi: non mi pare proprio che sia opera dei “contestatori di Cairo”, piuttosto mi sembra opera degli stessi “scarafaggi” di cui sopra che si sono “evoluti” e che ci prendono pure in giro!
    FV♥G!! SEMPRE!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

      Secondo la sua teoria quindi se ho capito bene a scrivere lo striscione sarebbero stati dei gobbi per prenderci in giro. Certo che la sua fantasia è veramente degna di Collodi.
      I gobbi vogliono Cairo presidente mi creda!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxxx - 4 mesi fa

      Non è un semplice lenzuolino, è una cosa che ha avuto visibilità tanto che siamo qui a commentarla

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. pinga - 4 mesi fa

    Cairo sta sbagliando e ha sbagliato moltissimo, noi tifosi siamo stati esemplari questa stagione?….. sinceramente…io per primo no, vogliamo parlare dei giocatori? pessimi eccetto i soliti noti (fra cui berenguer)….. e il mister? Cuore toro senza dubbio… ma a livello tattico e di lettura partite crede di essere con i giocatori e la qualità che aveva a frosinone… io trovo che mai come ora dobbiamo restare uniti e non a continuare il tutti contro tutti…a meno che non vogliamo trovarci a bomba in serie b… (e temo che se non per demeriti altrui con il buon moreno la nostra fine sia quella) FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. maxxx - 4 mesi fa

    Solitamente sono pacato ma adesso il bicchiere è colmo.
    Cairo, un incapace in materia calcio, incapace anche di delegare. Un politicante che prende i tifosi per i fondelli, non tutti grazie al cielo. In pochi anni, pochissimi, ha distrutto quanto fatto di buono dal duo Petrachi Ventura.
    Non ci sono acquirenti? Non lo sappiamo, il Toro non è in vendita.
    Poco trasparente, niente viene fatto alla luce del sole ed abbiamo sempre e solo la sua versione, su tutto.
    Quando, SE, ce ne libereremo sarà come un 4 luglio per gli americani, un 25 aprile per gli italiani, una data di cui festeggiare l’anniversario.
    Abbiamo avuto Borsano, Calleri, Vidulich & c, ed altri ancora, tutti, chi più chi meno, disgustosi ma sono bastate alcune contestazioni per mandarli via. Cairo resiste a tutto ed a tutti, troppo conveniente il Toro per lui. Sta spegnendo la passione, il calore dei tifosi ma a lui non importa, il Toro resta un affare per lui.
    Ora pensiamo al derby…. Forza Toro, sempre e comunque, nonostante Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Toronelcuore - 4 mesi fa

      Mi dispiace dirlo ma meglio 10 Borsano che questo pagliaccio. FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Synesthesy - 4 mesi fa

        Ma anche no. Se volessi un ladro come presidente tiferei Juventus – e pure in quel caso non sarebbe così ladro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. ddavide69 - 4 mesi fa

          Borsano era un faccendiere, ma tu la conosci la storia di Cairo? Uno che ha patteggiato una per una riduzione della pena nel processo Mondadori per togliersi dagli impicci in qualità di consulente finanziario di berlusconi?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Marchese del Grillo - 4 mesi fa

    Qui o si fa il Toro o si muore, e se non si è disposti a farlo, come del resto la storia ha fino ad ora dimostrato, che si abbia almeno il buonsenso e la decenza di passare la mano. La bestia è stata munta a sufficienza, lei, come del resto tutti noi, non ne abbiamo più, non vogliamo e non possiamo darne di più.
    Dott. Cairo, ORA BASTA!!! Basta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Sandrone66 - 4 mesi fa

    MAH??!! non capisco, ma dove sono finiti i veri tifosi del TORO, dopo queste ultime tre partite ve la prendete con il Presidente ??? nessuno che rincorre i giocatori, sono stati imbarazzanti sembrava avessero mangiato un pandoro a testa, non corrono se ne fregano della maglia e del Toro: Dove sono finiti quei tifosi che scossero (labbrate) i giocatori in una pizzeria durante un compleanno di uno di loro e la partita dopo correvano e giocavano, io credo in questa dirigenza ma non riesco più a vedere in TV 15 bighelloni che infangano la nostra maglia, sono VERGOGNOSI!!!.
    E’TROPPO FACILE PRENDERSELA CON IL PRESIDENTE, non avete mai contestato questi principini che incassano puntualmente i loro stipendini e poi fanno quelle figure, spero che esistano sempre i tifosi veri che ho visto anni fà e che facciano qualcosa per scuotere l’ambiente, non lo scuoterete prendendovela con CAIRO, cosi si sentiranno esclusi dal nostro problema e continueranno a passeggiare in campo. FORZA VECCHIO CUORE GRANATA

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxxx - 4 mesi fa

      La squadra va appoggiata sempre e comunque, soprattutto in una fase come questa. Non possiamo permetterci che si abbattono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. granatacronic_598 - 4 mesi fa

      I tifosi ai quali lei vorrebbe, di nuovo, appoggiarsi sono stati cacciati dallo stadio dal suo presidente. Non si ricorda? Cairo primo responsabile di questo sfacelo. E’ molto facile, si, poiché lapalissiano. Voi giapponesi, disinteressati o meno, siete ormai rimasti in 4

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sandrone66 - 4 mesi fa

        A proposito di giapponesi, spero tanto che Cairo se ne vada e venga un cinese o meglio un americano cosi vinceremo come la Roma IL Milan la Fiorentina, in questi anni hanno riempito la bacheca di trofei e che bel gioco, grandi, ma fammi il piacere lapallissiano te lo dice uno dei fantastici 4. FORZA VECCHIO CUORE GRANATA, ma forse tu non sai di cosa si tratta.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. granatacronic_598 - 4 mesi fa

          Urlatelo forte tutti e 4 al prossimo 0-7 in casa con griglie da centrocampo. Poi, nel post gara, annegate la paura di fallire davanti ad un bel bicchiere di vino al bar di fronte al museo. O quello di fronte al centro sportivo. Magari compare pure l’ennesimo ds a rincuorarvi, tanto la sede ce l’ha in mezzo alla strada

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. ddavide69 - 4 mesi fa

          Forse sei tu a non ricordare bene. Negli ultimi 15 anni il milan ha vinto : una champions, una Supercoppa uefa un coppa del mondo per club, uno scudetto e una Supercoppa italiana. La roma due coppe italia e una supercoppa italiana. La fiorentina non ha vinto nulla ma quasi sempre è arrivata davanti a noi in campionato tranne gli ultimi 2-3 anni ma ha partecipato a competizioni europee in molte occasioni . Quindi farei cambio subito.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

            La Roma fissa in Champions e ha battuto il Barcellona…
            E l’Inter vincerà magari non subito ma vincerà

            Mi piace Non mi piace
    3. CLAUDIO - 4 mesi fa

      i tifosi?
      quelli cacciati dalla primavera con l’esperimento sociale?
      quelli mandati al macello dalla societa’ di questo presidente a cui del toro non frega assolutamente nulla! se no ci terrebbe ai propri tifosi no?
      p.s. chi credi che l’abbia messo lo striscione. gli stessi tifosi che tu ti chiedi dove sono finiti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Sandrone66 - 4 mesi fa

        Non possono essere i soliti, se sono loro sono invecchiati male, di notte di nascosto da tutti e uno striscione con la foto, mai visto??!!! NON SONO I SOLITI CREDIMI

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. CLAUDIO - 4 mesi fa

          certo sono invecchiati male continuando a frequentare lo stadio! tu invece mi sa che sei il solito tifoso da tastiera. ma con quale presunzione giudichi tifosi che ci mettono la faccia. se non te ne sei accorto prima di questo avevano messo uno striscione con tanto di flash mob e ci sono foto e filmati a testimoniarlo. bene io ringrazio questi tifosi e non ho la presunzione che hai te di giudicarli dietro una tastiera!!!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Cri81 - 4 mesi fa

      Qual è l unica cosa che non è cambiata in questi ultimi 15 anni nel toro?
      I giocatori sono cambiati così come lo staff tecnico e i collaboratori.
      Ora se tu hai una società e questa società va male fai dei cambiamenti. Se dopo 15 anni e dopo aver cambiato tutto e tutti la società ha ancora gli stessi problemi allora il problema sei tu che sei rimasto come unica costante nel cambiamento.
      Poi da imprenditore dico bravo Cairo se sei riuscito a rendre economicamente produttiva una società di calcio.
      Da tifoso invece pretendo dei risultati. Pretendo che si rispetti e si onori qualcosa in cui credo, pretendo che si rispettino le lacrime che ho versato la notte di Amsterdam, pretendo che si rispettino i valori di cui mio nonno mi parlava e in cui si rivedeva ogni volta che mazzola si tirava su le maniche. Pretendo il carattere di Ferrini e L estro di Sala.
      Pretendo anche un po’ di rispetto per tutti i soldi che in 30 ho speso per seguire questo amore(se vuoi metterla sul pratico).
      Pretendo di vedere le ragioni per cui sono tifoso del toro e che mi hanno spinto a seguire questa squadra a prescindere.
      Il Toro è un emozione, un sentimento.
      Questa cosa che vediamo adesso e che viene erroneamente chiamata toro è una vergogna e un insulto a mio nonno a me e a tutti quelli che hanno passato la propria vita credendo in una maglia e un colore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Gallochecanta - 4 mesi fa

    Scusate, calma e sangue freddo.
    Cairo Vattene, siamo d’accordo, ma non per questo dobbiamo/possiamo avanzare paragoni con i gaglioffi Goveani (un mero prestanome), con i drammatici Vidulich e Cimminnelli o con Calleri,non saremmo credibili, tutti questi sono stati peggio.
    Neanche paragoni certo con Rossi o Borsano, inarrivabilmente meglio.
    Guardiamo avanti, qui c’è da convincere Cairo a dare mandato ad un advisor serio per trattare la cessione al prezzo giusto, mica deve essere espropriato, e dimostrare che possiamo essere una piazza appetibile a livello Roma. Non siamo nella capitale, ma comunque una società del Nord con una storia e con la possibilità di riempire stadi (ce li ricordiamo i Delle Alpi pieni) sostenendo una vera rivalità con gli odiati ovini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Andrea63 - 4 mesi fa

    Vattene via cialtrone!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. scifo66 - 4 mesi fa

    La Presidenza Cairo ormai può essere giudicata senza attenuanti particolari perché sono trascorsi 15 anni: e chiaramente il giudizio non può che essere negativo. Anche solo per il fatto che ci sono presidenti di altre squadre che utilizzando solo i soldi delle TV e della lega ,con qualche idea giusta sono riusciti a costruire squadre di livello. Noi tifosi non smetteremo mai di rimproverare a Cairo il fatto di aver navigato a vista in tutti questi anni di presidenza , forse ad eccezione del periodo di gestione affidato a Ventura. Anche se al termine della stagione 2013 2014 furono ceduti senza che fossero rimpiazzati adeguatamente Immobile e Cerci. In definitiva Cairo è rimasto 15 anni confidando che i tifosi lo accettassero solo per la paura di non rischiare un nuovo fallimento con un nuovo presidente poco affidabile….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. palmiro - 4 mesi fa

    “Non importa che se ne parli bene o male, l’importante è che se ne parli.” (Oscar Wilde)

    In mancanza d’altro, come al solito, il “nostro” usa il brand “Torino FC” associandolo allo sfruttatissimo “badvertising” con tanto di faccione in foto su gigantografia.
    Se va bene (il Toro si salva) il “faccione” avrà zittito i facinorosi. Se va male (il Toro va in B) la colpa sarà delle contestazioni al “faccione”. Intanto si parla sempre di lui.
    Vale la pena assecondarlo? Mah!…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. CUORE GRANATA 44 - 4 mesi fa

    Caro otto88 se Vidulich e Goveani avessero potuto disporre delle risorse garantite a Cairo già solo dai DirittiTV,beh…Perchè,per difendere l’indifendibile Patron,occorra sempre ricorrere a patetiche “foglie di fico?”Il Robaldo che continua ad essere “una discarica a cielo aperto”rappresenta il “luogo simbolo”di quanto siano “affidabili”le promesse da marinaio di Cairo,però meno male che “Cairo ci sia ed anzi prosegua nel Suo percorso demolitorio di quel che resta del Toro.FVCG!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. ivan Jordan - 4 mesi fa

    Non è che tra quelli senza un centesimo e quelli come Cairo non esistono vie di mezzo.
    Troppo facile evocare solo le mezze calzette.
    Sono anche passati i Marone, i Novo ed i Pianelli.
    Cairo se non ha più voglia e visto che i suoi soldi se li è già ripresi a volontà ha solo da mollare la squadra a qualcuno magari meno ricco di soldi ma con qualche idea in più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

      Non dimenticare il cav. SERGIO ROSSI ultimo presidente ad aver messo soldi veri nel TORO e cacciato da sgherri pagati e travestiti da tifosi granata.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 4 mesi fa

        verissimo e sacrosanto. Ma questo individuo, a Sergio Rossi non bacia nemmeno le scarpe. Anzi

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

          Nessun presidente del post Sergio rossi è degno di Sergio rossi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maxx72 - 4 mesi fa

            Io Sergio Rossi ho avuto modo di conoscerlo, un vero SIGNORE.

            Mi piace Non mi piace
          2. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

            Anche io Maxx72. E mi fa rabbia vedere una certa signora in curva primavera che se la tira a mille bazzicante talvolta anche nel museo che fu tra le sobillatrici della cacciata del cavaliere

            Mi piace Non mi piace
          3. maxx72 - 4 mesi fa

            Guarda Baci la cacciata del Cavaliere Sergio Rossi da parte di alcuni pseudotifosi con le campagne denigratorie di alcune televisioni locali è stata forse la più grande perdita del TORO (il TORO di Sergio Rossi va scritto maiuscolo. Io Sergio lo conobbi quando avevo 12 anni attraverso il suo autista, mizzica che emozione!!! Che gran persona.

            Mi piace Non mi piace
          4. maxx72 - 4 mesi fa

            Scusa Baci ma non ho capito chi è sta signora così simpatica.

            Mi piace Non mi piace
          5. ALESSANDRO 69 - 4 mesi fa

            Un grande Signore, lo ricordo in una partita al comunale che lui vide in piedi in Curva Maratona …..Altro spessore di Uomo…..

            Mi piace Non mi piace
          6. maxx72 - 4 mesi fa

            Ho fatto un errore nel mio ultimo post: non “Sergio” ma “Sergio Rossi”…Non mi sono nemmeno mai sognato di avere quella confidenza.

            Mi piace Non mi piace
          7. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

            Maxx72 te lo dico davanti a panozzo e birra rossa da Garfield.
            L’ho vista comparire ancora come ospite in qualche trasmissione sul Toro a parlare del museo insieme a Mecu.

            Mi piace Non mi piace
      2. scifo66 - 4 mesi fa

        D’accordissimo: Sergio Rossi cacciato vigliaccamente “solo” perché non vincevamo lo scudetto (anche se ci andammo vicini nell’85 quando vinse il Verona)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Forvecuor87 - 4 mesi fa

    Eppure c’è gente che lo difende ancora….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. CLAUDIO - 4 mesi fa

    sempre piu’ convinto che molti forumisti o sono masochisti o colpiti dalla sindrome di stoccolma…..perche’ se no non si spiega questa difesa strenua di questi cairo boys. ma cosa deve ancora accadere perche’ riapriate gli occhi e vi rendiate conto che sta distruggendo il toro!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. otto88 - 4 mesi fa

    Vidulich….Goveani fateci sognare !!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Forvecuor87 - 4 mesi fa

      Bello invece il momento attuale!
      Molto stimolante e sopratutto divertente!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. ddavide69 - 4 mesi fa

      Borsano e Sergio Rossi ci facevano godere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Prawda - 4 mesi fa

      Con Goveani il Torino ha vinto una coppa Italia, con Cairo non c’e’ nemmeno andato lontanamente vicino al punto che non riesce a vincere nemmeno il mamma cairo; davvero finiamola con questa difesa dell’indifendibile.
      Questi 15 anni di presidenza Cairo sono il punto piu’ basso di tutta la storia granata, mai si trovano 15 anni consecutivi con risultati sportivi peggiori; sarebbe meglio cercare di ragionare prima di scrivere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

        In realtà quella coppa è di borsano. Goveani che adesso giustamente risiede nelle patrie galere era solo la sua testa di legno

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Héctor Belascoarán - 4 mesi fa

          … e Borsano era la testa di legno di Craxi!

          Matrioske di teste di legno 🙂

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maxx72 - 4 mesi fa

            Goveani = prestanome di Borsano

            Mi piace Non mi piace
          2. Bacigalupo1967 - 4 mesi fa

            E Cairo è la testa di quale parte corporea?

            Mi piace Non mi piace
    4. fabrizio - 4 mesi fa

      tranquillo che prima o poi cairo otterra’ gli stessi risultati!

      PS volente o nolente, Goveani una coppa italia l’ha vinta…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy