Ezio Bosso, sul web la petizione per intitolargli i giardini di Piazza Statuto

Ezio Bosso, sul web la petizione per intitolargli i giardini di Piazza Statuto

L’iniziativa / L’obiettivo è dedicare un luogo simbolico al maestro scomparso la scorsa settimana: vicino il traguardo delle 5mila firme

di Redazione Toro News

Intitolare i giardini di Piazza Statuto ad Ezio Bosso: questa la proposta lanciata online e per la quale è nata una petizione sulla piattaforma change.org (Qui il link). Subito dopo la scomparsa del maestro, nella giornata di venerdì, era stata la sindaca Chiara Appendino a proporre di intitolargli un luogo della città di Torino. Il cantante degli Statuto Oscar, anche in una nostra intervista, ha quindi proposto che al maestro amato in tutta Italia fosse intitolato un luogo simbolico: i giardini di Piazza Statuto.

Quello era infatti il punto di ritrovo dei Mods torinesi e degli Statuto, band nella quale Ezio Bosso, con il nome d’arte di Xico, suonò il basso nel 1986 e 1987. E’ partita così una petizione il cui obiettivo è raggiungere 5mila firme: traguardo vicino, mancano un pugno di voti. Nel frattempo, sul posto è già stato depositato un omaggio floreale abbinato alla foto del grande compositore deceduto il 15 maggio.

Si è spento Ezio Bosso: il musicista aveva 48 anni ed era tifoso granata. Il cordoglio del Toro

DI SEGUITO IL TESTO DELLA PETIZIONE ONLINE

Chiara Appendino ha annunciato la sua intenzione di proporre al Consiglio comunale di dedicare un luogo di Torino a Ezio Bosso.

Gli Statuto e i Mods da sempre legati a Ezio “Xico” propongono i giardinetti di piazza Statuto, davanti a Palazzo Paravia, al 18.

Perchè firmare questa petizione? Cosa lega gli Statuto, il movimento Mod , piazza Statuto a Torino e Ezio Bosso?

Lo stesso Ezio disse “Sono e resterò sempre Mod. Perché Mod non si diventa, non si può “fare” il Mod. Si scopre di esserlo. Il modernismo è uno stile di vita che ci rende uomini migliori”. Ezio visse da giovane a circa un km da piazza Statuto; piazza Statuto da inizio anni ’80 divenne un luogo di ritrovo per i Mods torinesi e un luogo di ritrovo per il gruppo di Oskar e Naska, gli Statuto appunto. Ed Ezio, col nome d’arte di Xico, suonò il basso con gli Statuto nel biennio 1986-87.

Sicuramente un uomo e un artista come Ezio meritano la dedica di luoghi sia a Torino sia in altre località italiane.

Ma la proposta degli Statuto di dedicargli quella parte di Torino, quella parte di piazza Statuto dove Ezio trascorse tante ore in compagnia di amici e non solo avrebbe un significato ancora più affettivo e umano rispetto ad una anonima piazza o via in una zona che ai tempi torinesi Ezio non frequentò mai.

Ezio è cresciuto ed è rimasto legato a filo doppio con i Mods, gli Statuto e Piazza Statuto.

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dattero - 4 mesi fa

    non lo conoscevo,ma mirimarra’ nel cuore. l’ho vistosu rai5 qualche sera fa,eccezionale. in una serata sola,mi ha dato tantissimo umanamente

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy