La Gazzetta dello Sport, Don Sergio racconta Belotti: “Che cuore grande”

Rassegna Stampa / Le principali notizie sul Torino sui giornali odierni

di Redazione Toro News

Particolare approfondimento de La Gazzetta dello Sport. Si parla del capitano granata Andrea Belotti, ma sotto un’altra veste. A raccontarci il “Gallo”, infatti, è don Sergio Carrara, l’arciprete di Dossena in provincia di Bergamo. Belotti, infatti, ha definito Don Sergio l’eroe della sua vita nell’iniziativa organizzata dal portale ufficiale del Torino. Si legge sulla Rosa: “Don Sergio è il padre spirituale dei Belotti. Di Andrea è stato il prete che lo seguiva all’oratorio in indimenticabili partite di calcio quando il Gallo aveva 13 anni, ne è stato l’insegnante di religione alle medie, ne è diventato amico e confidente. «Andrea dice che ero il parroco, in realtà a Gorlago ci sono stato 9 anni, dal 2006, ed ero il vice parroco, il curato»”. E alla domanda chi era Andrea Belotti, don Sergio non ha dubbi e sulle colonne de La Gazzetta dello Sport afferma: «Un ragazzo semplice e buono. Per il suo carattere non si può che volergli bene. Ci sono ragazzi che ti irritano, mentre altri che si fanno amare. Come Andrea, ha un grande cuore».

Maggiori informazioni sull’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy