Benevento-Torino: al “Vigorito” due gare e due vittorie per i granata

Precedenti / Domani sera sarà solo il terzo precedente tra granata e giallorossi in terra campana

di Luca Sardo

I PRECEDENTI

Domani sera alle 20.45 il nuovo Torino di Davide Nicola – al match d’esordio sulla panchina granata – andrà a giocare in trasferta allo stadio Ciro Vigorito: ad attenderli il Benevento di Pippo Inzaghi che sta facendo molto bene in questo campionato. Quella di domani è solamente la terza volta che le due squadre si affronteranno nella loro storia in terra campana: la prima volta fu il 1 settembre 1982 in occasione della quarta giornata del Girone 1 di Coppa Italia. Grazie alla vittoria per 2-1 grazie alle reti di Galbiati e Dossena, i ragazzi allenati da Eugenio Bersellini centrarono la qualificazione per gli ottavi di finale della Coppa Italia 1982/1983.

BENEVENTO – TORINO 1-2 (1-0)

Benevento: Tarocco, Olivotto (al 22′ Lomonte), Ventura, Finotto, Cacitti, Laurenti, Salvatori (all’82’ Bonetto), Orati, Borri (al 74′ Mottola), Zitta, Carboni. All.: Bean.

Torino: Terraneo, Corradini, Beruatto, Ferri, Danova, Galbiati, Ermini, Dossena, Selvaggi (all’83’ Rossi), Hernandez, Borghi (al 46′ Bonesso). All.: Bersellini.

Arbitro: Benedetti di Roma.

Reti: Carboni 43′ (B), Galbiati 58′ (T), Dossena 79′ (T).

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. maxx72 - 2 mesi fa

    Io comunque mi gratto e stragratto fino all’orchite.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Guevara2019 - 2 mesi fa

    Difficile fare un pronostico per domani sera,servono punti come respirare,ma al di là del risultato, ovviamente spero che sia positivo, sarà l’approccio e la convinzione ad essere ciò che ci aspettiamo.

    Qualsiasi squadra non domina per novanta minuti, però non voglio più vedere giocatori che fanno il compitino trotterellando come contro lo Spezia.

    I tifosi apprezzeranno la prima impronta ancora provvisoria di Nicola.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marchese Granata - 2 mesi fa

    E come disse il saggio, non c’è due senza tre. Vamos e ripartimos!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bordeauxgranata - 2 mesi fa

    4-2-3-1 nel 2017…con Niang esterno, imbarazzante in quel ruolo perché non era il suo. Difatti da prima punta segnava, nonostante fosse non apprezzato dalla maggior parte dei tifosi.
    Miha pagò il pareggio di Ferrara ( trasferta bellissima al Mazza, ero appena tornato in Italia dopo 4 anni) e il derby di coppa. Troppo poco per essere cacciato in quella maniera.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marchese Granata - 2 mesi fa

      Personaggio troppo scomodo per il padrone, uno capace di prenderlo a calci nel culo, e non solo metaforicamente parlando. E infatti l’ha pagata. Ma come mi ha fatto divertire il suo Toro nei primi mesi di quella stagione…bisogna tornare indietro di decenni!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Alè Toro - 2 mesi fa

      Condivido pienamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy