Cagliari-Torino 4-2, Zenga: “Vinto una partita fondamentale”

Cagliari-Torino 4-2, Zenga: “Vinto una partita fondamentale”

Le voci / Al termine della gara ha parlato il tecnico del Cagliari: ecco le sue dichiarazioni

di Marco De Rito, @marcoderito

Al termine della gara tra Cagliari e Torino ha parlato Walter Zenga per commentare la prestazione dei suoi ragazzi. Di seguito le sue dichiarazioni ai microfoni di Sky: “Se smentisco i miei giocatori parlano Europa? Come faccio ad andare contro ai miei giocatori. Stanno bene, hanno ritrovato entusiasmo. Questo è un periodo molto complicato per tutti e non si possono tenere gli stessi ritmi per tutta la partita. Abbiamo vinto una partita che per noi era fondamentale. Sono andati un po’ tutti al di là delle aspettative, perché hanno giocato tutti un primo tempo scientifico. Poi è chiaro che ci sono ancora alcune cose da rivedere e nelle prossime partite ci saranno certamente dei cambi, per cui ci vuole coraggio perché Carboni (classe 2001) ha giocato una partita spettacolare“.

Poi ancora Zenga: “L’ultimo cambio l’ho tardato molto perché Ceppitelli non stava bene, gli ho chiesto di stringere i denti. Questa è una squadra che ha dei valori, a Ferrara Ceppitelli e Pisacane dopo aver preso tante botte hanno stretto i denti e sono rimasti in campo. E queste cose che ti fanno capire lo spessore di un giocatore. Ho allenato anche la Sampdoria che aveva grande qualità, ma da sempre indico nel centrocampo del Cagliari il punto forte di questa squadra. Ne ho veramente tanti di giocatori forti e devo fare in modo che giochino tutti nel miglior modo possibile. Se Nainggolan rimane? Devo chiamare Zhang e chiedere (ride ndr)… Nainggolan è un giocatore di categoria superiore, da squadra top. Qui gioca bene perché ha trovato la sua dimensione ed è tranquillo, io lo vedo molto nella metà campo avversaria e cerco di togliergli tutte le incombenze difensive. Oggi ha fatto una partita straordinaria perché era fermo da oltre 10 giorni ed è stato top. Qui a Cagliari mi piace tanto e vorrei continuare, piano piano stiamo entrando in sintonia tutti quanti“.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy