Cairo risponde a Nkoulou: “Promessa di cessione? Forse è stato l’ex direttore sportivo…”

Cairo risponde a Nkoulou: “Promessa di cessione? Forse è stato l’ex direttore sportivo…”

Le sue parole / Il Presidente granata parla del difensore granata in conferenza stampa

di Redazione Toro News

Il Presidente del Torino Urbano Cairo dice la sua in conferenza stampa in risposta alle parole di Nicolas Nkoulou rilasciate all’Equipe poco fa: “Nkoulou? Nessuna novità. Il giocatore sa quello che deve fare rispetto a società, mister e compagni. Quello che ha detto a L’Equipe? Nkoulou è arrivato da noi due anni fa, io non trattai nemmeno la cosa. Mi era stata prospettata l’idea di prenderlo in prestito con diritto di riscatto. L’anno seguente il procuratore mi disse che c’era su di lui il Siviglia. Mi ha detto che c’era stata una promessa da parte dell’ex direttore sportivo di cedere il giocatore, ma a me non era mai stata detta. Allora per rimanere con noi e avere la testa giusta mi ha chiesto di ascoltare le opportunità e l’ho fatto. Ma devono essere offerte adeguate, a maggior ragione se si tratta di società concorrenti alla nostra. E poi il tema si risolve nelle sedi opportune: con la squadra, con il mister e con la società. Perché il Torino aveva degli obiettivi e non li ha centrati. Questo non vuol dire che è colpa sua l’eliminazione dell’Europa League, ma il suo comportamento mi ha fatto male, così come quell’eliminazione“.

LIVE! Torino, Verdi si presenta: “Mazzarri mi ha già parlato del 3-4-3”

102 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. steacs - 2 settimane fa

    Pinocchio sei tu?

    Quando ci sono grane non sapeva nulla, era tutto delegato ad altri… credibile come una moneta da 3 euro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 2 settimane fa

      Come te del resto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. steacs - 2 settimane fa

        tu vali meno di zero, vorrei vedere di persona quanto sei spavaldo!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. pinco pallino - 2 settimane fa

    Beh ma allora, mi nasce spontaneo suggerire al signor Cairo di togliere dalla maglia lo scudo del TORO e metterci l’assegno che paga ai ragazzi,ricamato.
    Cosi possono correre sereni verso la cuorva e baciare l’assegno.
    Sarebbe un mondo un pochino piú sincero.
    Quindi perché no. Nessuno noterebbe la differenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Fabio - 2 settimane fa

    C’è un aspetto di questa vicenda che è passato inosservato. Ipotizziamo che ci sia stata la volontà del giocatore ad andar via dal Toro, tale volontà è stata espressa fin da subito o dopo il primo campionato disputato? Nel primo caso, Nkoulou perchè è venuto al Toro con in mente già l’idea di lasciarlo? Nel secondo caso, il giocatore avrebbe fatta tale richiesta anche se avesse disputato un’annata disastrosa? E da ultimo se si parla della promessa di una vendita, contestualmente si dovrebbe anche conoscere la somma che la Società avrebbe dovuto incassare. Non si può dire voglio esser venduto senza parlare di prezzi e qualora il prezzo non fosse ritenuto equo la vendita giustamente non dovrebbe aver luogo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mauri - 2 settimane fa

    Ora le cose sono più chiare.. Mi sa che Petrachi, quando ha capito che Mazzarri voleva un mercato conservativo e con pochi movimenti, ha visto le sue cagnotte ridursi drasticamente e ha progettato la fuga, cercando di portarsi via un po di bottino. Se ne è andato via da Torino come un ladro.
    Il comportamento di Django non è giustificabile, soprattutto per la partita coi lupi. Ci serve ma la vedo dura ricucire, soprattutto con uno come Mazzarri.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. wally - 2 settimane fa

    quando ha preso lo stipendio a fine mese, non credo abbia detto “non lo prendo perchè sono fuori di testa”..
    Sono arrabbiato con NKoulou, probabilmente perchè l’ho stimato tantissimo sia come uomo che come calciatore..e mi ha deluso.
    Sapremo mai chi gli ha promesso di cederlo?
    E’ giusto rispettare un contratto che hai firmato?
    Io stò con Cairo, perchè avesse promesso di cederlo, (e non credo)avrebbe comunque il diritto di farlo alle sue condizioni e non a quelle di NKoulou o petrachi.
    In ogni caso spero torni e che gli si allunghi il contratto e si adegui lo stipendio..perchè è forte..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. enrico.santer_12964705 - 2 settimane fa

    Per adesso Nk rimane il perno del nostro reparto migliore. Lon abbiamo (ancora ) alternative all’altezza. La migliore delle ipotesi, secondo me, è che venga reintegrato per quest’anno perché ci serve, e che nel corso dell’anno addestriamo il suo sostituto con il materiale che abbiamo in rosa, che è di qualità ma da sgrezzare un po’. In questo caso potremo vendere NK ed investire la plusvalenza, che potrà essere consistente, in un ulteriore miglioramento della squadra. CI SERVE, USIAMOLO!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. alrom4_8385196 - 2 settimane fa

    Situazione gestita male fin dall’inizio. Non credo che il ds abbia promesso a Nkoulou che l’avrebbero ceduto l’anno successivo senza metterne al corrente la società la quale ,se ha ricevuto offerte per il giocatore ritenute non congrue , ha fatto bene a trattenerlo. Se Petrachi invece ha fatto tutto da solo promettendo al giocatore cose che poi non poteva mantenere perché l’ultima parola è del Pres. allora sarebbe giusto che la faccenda la sbrogliasse lui magari chiedendo LUI scusa a società , squadra e tifosi ma , ricordando come se ne è uscito dal Toro , è chiaro che sto sognando ad occhi aperti. Certo che per una volta in 15 anni che Cairo non ha ceduto nessuno dei migliori si ritrova una bella gatta da pelare (e comunque fa bene a non cedere :panchina e poi si vedrà).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luke90 - 2 settimane fa

      Beh a maggio Nicholas dice una cosa … tre mesi dopo, neanche, un’altra..
      Petrachi, quando ha deciso di andare alla Roma? … o … da quanto tempo ha iniziato a lavorare per la stessa? e…… la famosa clausola se l’aspettava? Anche la notizia è uscita tardivamente.
      E se tu vuoi andare via … c’è solo la Roma? Uhm….!!! Chi lo sa chi ha ragione..
      Forse adesso capiamo anche perchè in quei 15 anni non sempre stato semplice e facile tenere tutti.. chissà quanti altri casi sarebbero scoppiati.. si fa per dire..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. wally - 2 settimane fa

      la seconda volta…anche l’anno scorso Cairo non ha ceduto nessuno dei migliori..solo per chiarezza..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luke90 - 2 settimane fa

        beh Adem non era scarso… anche se io non ho contestato la cessione.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Bischero - 2 settimane fa

    Obbiettivamente non capisco tutto questo scalpore e clamore. Il calcio professionistico non é un mondo di verginelle. Nkoulou é un professionista. Gioca per i soldi. Evidentemente il rinnovo propostogli di cui si parla da almeno 6 mesi non é sufficiente per il giocatore e il suo procuratore. Il progetto sportivo del torino non sarà per lui dei migliori e valuta altre offerte. Evidentemente il Torino non ha ricevuto l offerta giusta e non lo ha venduto(a molti é parso che nkoulou abbia salutato lo stadio dopo il secondo turno preliminare quindi qualcosa Nell aria c era). Cairo ha spiegato il suo punto di vista. Ora lo ha fatto nkoulou. Non mi sembra che stia puntando i piedi. Ha detto(visto che il mercato é finito) che giocherà e onorerà la maglia. Riguardo alle scuse che pretende cairo non penso che siamo all asilo.se fosse stato convocato con il sassuolo e si fosse rifiutato era un altro discorso. Lui ha semplicemente chiesto per il bene della squadra di non far parte della partita e giustamente l allenatore lo ha accontentato. Riguardo alla multa per l intervista non ac consentita credo che il toro farebbe bene a multarlo. Ci sono regole scritte che vanno rispettate. Ma ora deve finire qui. Deve tornare in campo. La società deve fargli una proposta di rinnovo congrua in base alle sue possibilità e il giocatore valuterà. Se si può continuare bene. Altrimenti chi guida l area sportiva cioé bava(o meglio Cairo) trarrà le sue conclusioni e lo cederà o lo porterà a scadenza di contratto. In Inghilterra anche se non rinnovano i giocatori continuano a giocare e scendere in campo fino alla fine. Come é giusto che sia.io sono convinto che per il bene di tutti nkoulou debba giocare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alrom4_8385196 - 2 settimane fa

      Dici che il calcio non è un mondo di verginelle ma ame pare che proprio Nkoulou voglia apparire una verginella. Era venuto al Toro e non al Real o al Manchester City e dopo un anno l’ambiente granata gli sta stretto? Tutto ciò mi sembra una sceneggiata tra 3 furbastri ognuno dei quali era certo di fregare gli altri 2 e ci sta rimettendo solo il Toro che o perde un ottimo giocatore o se lo tiene in casa controvoglia .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 2 settimane fa

        Alrom4 a me sembra che nkoulou stia facendo proprio il contrario della verginella.anzi é cinico. Ha ammesso di aver chiesto la cessione e qualcuno lo aveva rassicurato(quindi petrachi o Cairo) cmq poi parla da professionista dicendo che d ora in poi si dedicherà anima e corpo alla squadra. In fin dei conti il toro lo paga ed é giusto così. Io non ci trovo nulla di strano ripeto. Sono professionisti. Guardano i loro interessi. Il mercato stava finendo e ha provato a forzare la mano. Non é andata come si aspettava? Non importa. L importante é che ora si dedichi al toro e la proprietà risolva la cosa. I casi sono due. O rinnova e gli aumentano lo stipendio o lo cedono a gennaio. Tenerlo in tribuna non serve a nulla. È solo controproducente.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Luke90 - 2 settimane fa

          non è così facile..
          anche io lo farei giocare nella speranza che si riavvicini alla squadra magari grazie a risultati convincenti. E con lui lo speravamo molto.
          Il problema è .. i tuoi compagni si fideranno ancora? i tifosi al prossimo svarione come la prenderanno? come valuterà la stampa i media, nota questa vicenda?.
          Per me è complicata per lui, per il Toro, per noi.. Cairo, per me, cade in piedi.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bischero - 2 settimane fa

            Ai compagni frega niente perché ragionano come nkoulou. Ai tifosi bastano 2 partite fatte bene e tutto tornerà come prima. Cairo cade in piedi? Sempre. Non ha mai colpe lui. Potrei aprire un discorso infinito sulla sua affermazione:”la cessione l ha promessa qualcun altro. Non io”.

            Mi piace Non mi piace
          2. Luke90 - 2 settimane fa

            Bischero se ai compagni frega niente allora lasciamo perdere siamo coerenti e non parliamo di ambizione e risultati sportivi. Conta solo mettersi in mostra e andare da chi offre di più (senza dare colpe alla società) .. ok va bene, e allora non rompiamo le scatole quando uno viene venduto perché gli offrono 3 milioni a stagione anche se aveva promesso amore al Toro. I tifosi al primo errore se poi perdi, se hanno dimenticato ricordano subito. Cairo .. ma anche lo avesse promesso che vuol dire.. se si faceva avanti solo l’Empoli per dirne una con pochi spiccioli che doveva fare? E lui ci sarebbe andato?E poi lo vendi per pochi soldi ad una concorrente? Ma perche? È ancora ma perché quando è stato ceduto Darmian a seguito di una promessa mantenuta qui si è insultato Cairo e attenzione è stato ceduto l’anno successivo alla promessa .. e matteo mica ha fatto sto casino.. quindi per farla breve se Cairo mantiene una promessa (ovviamente su richiesta del giocatore .. mi pare chiaro) o non la mantiene o non tieni e tutti o tiene tutti o spende poco o spende troppo, o alza gli ingaggi o cos’altro comunque sia non va bene.
            Ma poi se tu prometti una macchina nuova a tuo figlio è lui vuole la Porsche che fai? Gliela compri perché glielo hai promesso?

            Mi piace Non mi piace
    2. Rimbaud - 2 settimane fa

      Esatto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Rimbaud - 2 settimane fa

      Finalmente qualcuno che ragiona tenendo peraltro quello che è il bene del Toro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. Luke90 - 2 settimane fa

      Eh ..guarda, dai … è quello che dicevo anche io su Immobile, Cerci, ljajic ecc. che vanno via per guadagnare più soldi, calcio che conta, il nuovo Lewandosky … E invece… ti prendono per Cairota per uno stipendiato da uno dei sette nani…
      Le scuse … poi, sono solo un semplice gesto di rispetto verso i tuoi compagni… soprattutto quando dici dopo una importante partita … non c’ero con la testa…
      Sul semplicemente, quindi, … lo fai prima .. non dopo…
      Poi, nonostante non abbia apprezzato la storia, sono d’accordo anche io che debba giocare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Ardi - 2 settimane fa

    In questo momento credo alle parole di cairo, chiedo scusa per aver pensato tutt’altro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 2 settimane fa

      Bravo fratello Ardi!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Fede Granata - 2 settimane fa

    C’è solo lo zampino di Petrachi…sia per cosa gli avrà promesso prima mentre era con noi…e poi e soprattutto ora che se n’è andato a Roma..in ogni caso secondo me Nkoulou è in torto. Un contratto firmato ce l’ha e gli stava bene al momento della firma. Si comporti x bene e si vergogni di fronte alla sua Società i compagni e allenatore. Andrà via quando lo dirà Cairo..il suo datore di lavoro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. IlGrandePolicano - 2 settimane fa

    Molte critiche al giocatore.
    Comprendo.
    Però a me nella vita non sembra che il torto sia sempre al 100% da una parte e la ragione al 100% dall’altra.
    Pensatela come volete, ma se riuscite a non avere pregiudizi considerate questo aspetto:
    – dopo il primo campionato con il Toro Nkoulu viene dichiarato (forse) il miglior giocatore della squadra per il rendimento espresso
    – come conseguenza riceve un’offerta, che dalla società (Petrachi?) viene rifiutata, con la presunta promessa di valutare la sua situazione l’anno dopo
    – Nkoulu gioca il secondo campionato col Toro e anche questa volta i commenti sul suo rendimento sono ottimi
    – viene rinnovato il contratto (con conseguenti adeguamenti di stipendio) a Izzo, meritevole perchè protagonista anche lui di ottima annata, e a Lyanco, andato in prestito al Bologna e rientrato al Toro dopo buone prestazioni
    – ….perchè non rinnovare il contratto anche a Nkoulu per prevenire suoi eventuali “mal di pancia” a fronte di quanto avvenuto l’estate precedente e per evitare che il ragazzo si senta “il figlio della serva” rispetto agli altri due compagni?…suppongo abbia pensato “ho giocato al meglio due stagioni, l’anno scorso ho accettato di non andare via a guadagnare di più, ma quest’anno non mi fanno andare di nuovo e non mi rinnovano il contratto con aumento…mentre agli altri 2 lo hanno fatto”
    Non gli sto dando ragione.
    Dico che si poteva gestire meglio.
    E dico che arrivare a questo punto è puro autolesionismo, perchè o si perde un giocatore valido, o si perdono soldi della società, o si incrina lo spirito di gruppo e il clima rischia di rovinarsi. Se poi noi tifosi ci mettiamo il carico, allora addio.
    Cerchiamo di recuperare la situazione, per favore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ardi - 2 settimane fa

      Giusto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. suoladicane - 2 settimane fa

      si disse che la società gli ha proposto il rinnovo e che lui non ne abbia voluto sapere, sbaglio e mi ricordo male?
      in ogni caso la questione è stata gestita male da tutti, società in primis le discussioni ed i litigi non si fanno sui media, ma al campo di allenamento, negli spogliatoi e negli uffici della società.
      SFT

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. SSFT - 2 settimane fa

      Da quel che ha detto cairo (volendogli credere, scelta non sempre corretta) il rinnovo è stato proposto. Ma, se l’intenzione era già da un anno quella di andarsene, non penso ci sia rinnovo che alle nostre cifre possa fargli cambiare idea.
      Sul reintegro sono d’accordo: la società ha dimostrato il punto, ora la cosa più importante è la squadra. Se il gruppo lo accetta e si ritiene possa garantire la sicurezza che ha sempre dato allora deve tornare a farne parte, per motivi economici e tecnici.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. barrieradimilano - 2 settimane fa

      Sottoscrivo in pieno “nella vita non sembra che il torto sia sempre al 100% da una parte e la ragione al 100% dall’altra” e “cerchiamo di recuperare la situazione, per favore”. Bravo, complimenti per l’obbiettività, merce sempre più rara.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. maxx72 - 2 settimane fa

    Chapeau…dico solo questo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Rimbaud - 2 settimane fa

    E comunque Cairo ha sbagliato. Sarebbe stato meglio parlare di un giocatore indisponibile per motivi fisici o familiari. Certe cose è meglio che non trapelino al di fuori

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Grizzly - 2 settimane fa

      Sbaglio o qualunque cosa faccia Cairo sbaglia sempre? e di Mazzarri non dici niente, anche lui avrebbe dovuto far finta di niente?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxx72 - 2 settimane fa

      Mizzica Rimbaud, ma per una volta che Cairo ne fa una giusta diciamolo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Rimbaud - 2 settimane fa

      Beh anche mazzarri chiaro. Questa situazione non è stata gestita benissimo. Ora i tifosi odiano nkolou e le squadre cercheranno di comprarlo al ribasso. Per questo dico forse sarebbe stato meglio lavare i panni sporchi in casa. Poi sicuramente non sono degli sprovveduti e immagino avranno già pensato a cosa fare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 2 settimane fa

        Invece penso proprio che siano degli sprovveduti. Si sente eccome la mancanza di figure professionali in questa dirigenza che prima aveva 2 figure(cairo e petrachi) ora una sola… E i risultati si vedono. Hai ragione situazione gestita malissimo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Luke90 - 2 settimane fa

        Caspita .. no questa non si può sentire.
        Io non odio nessuno, ti dirò che lo farei anche giocare … cmq, bastava che N’koulou si desse malato, evitasse i mal di testa improvvisi e non rilasciasse interviste .. l’intervista a un giornale francese.. onde evitare fraintendimenti linguistici.
        E’ lui che ha deciso di non esserci con la testa… un minimo di obiettività.
        Cavolo c’era gli odiatori di professione che volevano sentire la campana del giocatore… ebbene li ha accontentati.. e sono spariti.
        E poi stiamo parlando di un tarpatore di ali di professione… se Nicholas gli parlava in privato, come successo con altri, lo avrebbe lasciato andare .. magari il prossimo anno, e Cairo gli faceva il favore di prendendersi gli accidenti e insulti di tutti i tifosi anti perchè voleva la …. plusvalenza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Rimbaud - 2 settimane fa

    Il problema grosso è che petrachi avrà offerto quattro lire, avrà parlato col calciatore. Tutte cose che faceva qui e fa anche ovviamente a Roma. È uno squalo in un mondo di squali, ed è per questo che è un bravo ds.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. fabrizio - 2 settimane fa

    E bravo Presidente. Cosi’ si parla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. GlennGould - 2 settimane fa

    Eilaaa. Dove sono i soliti noti del forum pronti a smerdare? Oggi per voi non è giornata eh?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. drino-san - 2 settimane fa

      9 su 10 di quelli sono troll. Basterebbe non rispondergli per farli sparire

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fabrizio - 2 settimane fa

      Ancora con questa storia tra tifosi A e B? Io sono piu’ tifoso di te, tu lo sei meno di me gne gne gne. ma quando crescerete?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabrizio - 2 settimane fa

        anche senza pollice opponibile si puo’ premere il tasto -1. adesso tornate a giocare con secchiello e paletta

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. maxx72 - 2 settimane fa

        Fabrizio…solo una curiosità: come ti chiamavi una volta? Diciamo 10 giorni fa…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. fabrizio - 2 settimane fa

          sempre Fabrizio. da 2-3 anni a questa parte, quando mi sono iscritto a questo forum. Non mi piacciono i nick name

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. fabrizio - 2 settimane fa

          Tra l’altro penso di esserci solo io con questo nome in questo forum.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. maxx72 - 2 settimane fa

            Scusa, mi sarò sbagliato…succede

            Mi piace Non mi piace
          2. fabrizio - 2 settimane fa

            capisco. sai quannte volte e’ capitato anche a me 🙂

            Mi piace Non mi piace
          3. maxx72 - 2 settimane fa

            Comunque piacere di conoscerti!

            Mi piace Non mi piace
          4. fabrizio - 2 settimane fa

            anche mio! E’ bello discutere con gente che non insulta

            Mi piace Non mi piace
    3. FORZA TORO - 2 settimane fa

      settimanuccia piuttosto dura per loro,ma torneranno purtroppo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. user-13967438 - 2 settimane fa

    Bravo Cairo in questa situazione, e approvo al mille per mille la dichiarazione da puro democristiano.
    Noto con piacere che negli ultimi periodi sta riscattando la sua figura di presidente.
    In passato si è atteggiato e comportato da parodia di presidente di una società di calcio professionistico, oggi è di tutt’altro spessore… che abbia finalmente imparato dal moloch di errori del passato?
    Attendo il reintegro in rosa di N’Koulou con tutta la calma necessaria tra qualche settimana…
    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. GlennGould - 2 settimane fa

    Un bel po’ di tempo fa, dopo essere stato a cena, per due volte,allo stesso tavolo di Petrachi, avevo riportato alcune impressioni non proprio belle che mi ero fatto. Erano solo impressioni per carità; non l’avessi mai fatto, insulti e varie.
    Ora, mi sia concesso: cazzo se avevo ragione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. GlennGould - 2 settimane fa

    Cairo,perfetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. LeoJunior - 2 settimane fa

    A questo punto dopo aver decretato di avere un Mister detto Palledighisa, possiamo dire di avere anche un presidente Palledighisa?
    Grandissimo!
    Ragazzi non ci sono scuse. Un conto è chiedere di cambiare squadra. Un conto è accordarsi con la Roma e con Petrachi. Sapeva dello scazzo tra DS e Presidente. Se vuoi solamente andare via ti cerchi altre opportunità. Non vai a chiedere di essere ceduto proprio alla squadra e al DS che hanno creato il casino.
    Ha fatto la cazzata e adesso paga. Spiace. E’ forte ma non possiamo tollerare la cosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_13686323 - 2 settimane fa

      Giusto, concordo !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Madama_granata - 2 settimane fa

        Concordo pure io!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Max63 - 2 settimane fa

    Comportamento di una società che comincia ad avere peso e potere e che decide chi tenere e chi no e nn permette ai giocatori di fare quello che vogliono. Concordo con Prawn circa un maggiore potere del mister nelle scelte e Verdi è la dimostrazione pratica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. prawn - 2 settimane fa

    Ottime parole di Cairo, che alla fine mi sta stupendo positivamente.
    Chissà. Magari è l’influenza di un tecnico all’altezza e anche un pettacchio in meno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Toronelcuore74 - 2 settimane fa

    Scusate la mia domanda, e vorrei delle risposte, non pollici negativi: non voglio essere polemico contro la società, vorrei solo il bene per essa, ma a questo punto aspetterei una risposta di Petrachi, perché come non fa a sapere un presidente, ciò che decide un suo dipendente(Petrachi), e ciò che c’è scritto su un contratto. Credo che su quest’ultimo,l’ ultima parola spetti proprio al presidente, di una società, la verità vera non la sapremo mai, così come all’ inter non sapranno mai quella su Icardi. FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Asterix48 - 2 settimane fa

      Petrachi con la vicenda Roma ha dimostrato di non essere proprio il massimo della correttezza cosa vuoi che risponda? negherà

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. LeoJunior - 2 settimane fa

      ma per carità. di cosa abbiamo bisogno? delle giustificazioni di Petrachi? Sappiamo tutti come è andata

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Peppe - 2 settimane fa

      Secondo te, un codardo perfido come il nostro ex direttore sportivo, che ha tramato dietro le spalle del suo datore di lavoro ed a favore di un’altra squadra, oggi potrebbe dire che Nkoulou ha detto la verità? Ovviamente negherà tutto. Spero solo che sia l’unica trama tessuta dal traditore. FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Furbano - 2 settimane fa

    ora sentiamo la replica di petrektek

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. enrico.santer_12964705 - 2 settimane fa

      petrektek :)))

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. VM8 - 2 settimane fa

    Allora. Vabè alla fine è breve il succo stavolta.

    Bravo Pres.!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. pinco pallino - 2 settimane fa

    Vedo in tutti i commenti dei fratelli n granata, un pollice verso solitario ahahhahahaha.
    Gli fa davvero onore al fisioterapista di nicolas, il ragazzo che ieri ha scritto un posto lunghissimo che non sono riuscito a leggere tutto, ma che giustificava e santificava il professionalismo del calciatore del Camerun. Fedele fino all’ultimo 🙂
    Speriamo non gli venga un crampo al dito, a forza di cliccare su tutti i nostri commenti contrari al suo amichetto. Come un atto di solidarietá,o metto un nuovo commento cosí ti sfoghi tutto,
    VAI CHE SEI SOLOOOO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Mimmo75 - 2 settimane fa

    Lette le parole di Nicolas e quelle di Cairo, ritengo che la situazione si possa ricomporre serenamente perchè entrambi appaiono “parte lesa” da terzi, cioè Petrachi. La vicenda ha diverse sfaccettature e a seconda di quale di queste si guardi la ragione può apparire di uno piuttosto che dell’altro.
    Nicolas è un professionista ma anche un uomo, ha aspirazioni come tutti noi e nessuno può star qui a sindacare le sue scelte professionali. Queste portano con se conseguenze familiari che a noi tifosi poco importano ma che per un marito/padre di famiglia hanno un peso notevole. Non si tratta solo di quanto si riesce a guadagnare ma anche di dove far crescere i figli, di cosa ne pensa tua moglie del posto in cui vive e di quello dove potrebbe/vorrebbe andare etc…
    Se Nicolas ha voglia di cambiare aria avrà i suoi buoni motivi e non sta a noi sindacarli.
    Però nessuno gli ha imposto di firmare un contratto pluriennale e quindi anche Cairo ha la sua buona dose di ragioni quando dice che i contratti non è tenuto a rispettarli solo lui. E ha ragione anche quando dice la società è legittimata a valutare se un’offerta è congrua o meno dal punto di vista economico e strategico (rinforzare la Roma così tanto non lo sarebbe stato, ancor meno se l’offerta non fosse stata tale da poter consentire al Toro di rinforzarsi adeguatamente). Hanno, quindi, ragione entrambi dal loro punto di vista ed entrambi sembrerebbero (uso il condizionale perchè manca la terza campana) vittime di Petrachi. Ecco perchè dico che alla fine è assai probabile che si risolverà tutto con una stretta di mano.
    Nessuno ha interesse a portarla per le lunghe e nessuno può imputare all’altro nulla di sostanziale nel corto circuito che si è venuto a creare. Di certo toccherà a Nicolas compiere il primo passo perchè lui per primo ha rotto gli indugi tirandosi indietro dopo aver capito di non esserci con la testa. Le sue belle parole sull’intenzione di rimettersi a disposizione mi fan pensare che lui stesso abbia sottovalutato, contro i Wolves, quanto il mancato rispetto della promessa fatta da Petrachi stesse incidendo sul suo stato d’animo e infatti alla gara successiva ne ha parlato al mister facendosi da parte. Le dure e sacrosante parole del mister e di Cairo devono aver gettato sale sulla ferita spingendolo a isolarsi per un po. Ora, con questa intervista, apre al suo reintegro. Ti aspetto contro il Lecce: fai l’uomo.
    E un applauso a Cairo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 2 settimane fa

      nessuna della parti ha interesse a tirare avanti questa situazione assurda ed insostenibile. sia la società (che a mio avviso ben ha fatto a mettersi di traverso anche per dare un segnale a tutti per il futuro) sia il giocatore che ha tutto l’interesse ad allenarsi e a rigiocare il più possibile ad alti livelli per poter mettersi in vetrina, legittima aspirazione, nel caso proprio a Torino per mille leciti motivi non voglia più rimanere. anche nell’ottica del TORO che potrà si venderlo ma al miglior prezzo possibile. e non alla Roma. magari raggiungeranno già un accordo per al fine del campionato, tipo: conferme in caso di qualificazioni europee importanti o trattativa aperta. vedremo.
      io nn vedo l’ora di vedere a breve la vera ns forza con i due innesti.
      FVCG!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Nemo - 2 settimane fa

      eh no! mi dispiace caro mimmo, ma non son d’accordo! anche qualora avesse pubblicamente chiesto scusa, cosa che a mio parere non ha ancora fatto, io contro il lecce non lo vedo proprio in campo. al massimo dopo 2/3 panchine si poteva reintegrare, sempre qualora avesse chiesto scusa, ma in questa condizione è meglio se se ne sta a casa che io, che non sono abbonato ma spesso vado allo stadio, se vedo che tocca palla… mi vien da fischiarlo e capisci bene che è peggio per tutti!

      questa, a mio modo di vedere, è la goccia che fa traboccare il vaso, anche se farebbe piacere ad alcuni a me non sembra il caso di doverlo rovinare come giocatore perché per due anni ci ha aiutato molto e perché i soldi fan sempre comodo, quindi via a gennaio e spera di non tornare da noi come avversario va!
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Mimmo75 - 2 settimane fa

        Non intendevo in campo contro il Lecce ma riconvocato. Poi sarà Mazzarri a decidere quando sarà il momento di schierarlo di nuovo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Nemo - 2 settimane fa

          eh ma molto dipende anche da lui che, come dicevo, non mi pare si sia scusato, e dai tifosi… come lo fischierei io, penso anche qualcun altro lo fischierebbe, contro il lecce alla terza giornata, come alla ventiduesima… poi all’inizio, quando viene annunciata la formazione, potrebbe non esserci la stessa enfasi per lui, e già lì potrebbe incidere sulla sua prestazione… a mio giudizio, per rientrare, non dico che ci debba leccare il fondoschiena… ma almeno una sana dichiarazione d’amore dovrebbe farla, sennò abbiamo Djidji, Bonifazi e Lyanco da far crescere, con Singo che si fà avanti quindi tanti saluti e possa tu trovar ciò che cerchi.
          Non so se mi spiego bene, ma a gente come me, che segue il Toro sia che giochi in B contro il castel di sangro, sia che giochi in europa con le grandi, giocatori che percepiscono lauti stipendi sulla base dei soldi che noi diamo alla società per il divertimento e la passione che essa ci restituisce non li voglio vedere che insultino in modo tale la maglia che dovrebbero anzi baciare. Preferisco uno meno bravo a giocare, ma più uomo per i fatti che dimostra anche fuori dal campo e non solo perché si autodefinisce tale… se poi non si arriva quarti, amen, io il Toro ed i suoi giocatori VOGLIO apprezzarli lo stesso! Per il sig. N’Koulou questo non riesco più tanto bene a farlo.
          Classe Toro Vincerà

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Mimmo75 - 2 settimane fa

            Ti aspetti una sana dichiarazione d’amore? E ci crederesti se anche la facesse? Suvvia…

            Mi piace Non mi piace
    3. PrivilegioGranata - 2 settimane fa

      Le parole che N’Koulou ha pronunciato non aprono a niente. Si è comportato da verme e ora conferma semplicemente gli accordi sottobanco con Petracchio.
      TRIBUNA A OLTRANZA!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    4. r.ponzon_13686323 - 2 settimane fa

      Mi spiace, non sono d’accordo !
      Se è legittimo che Nicola aspiri a qualcosa di più del Toro, non è legittimo che per questo non adempia ai propri obblighi (per i quali è profumatamente pagato), prima praticamente disinteressandosi della partita contro i Wolves e poi addirittura rifiutandosi di giocare con Sassuolo.
      Non ci sono giustificazioni per Nicolas !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. eurotoro - 2 settimane fa

    Presidente la ringrazio x aver mantenuto la parola di tenere tutti i big!..questa sceneggiata nkoulu dimostra che non e’ facile mantenere le promesse..del resto come si fa a gestire mercenari voltagabbana del genere!…facciamocene una ragione e diamo piu importanza all’uomo prima che alle doti tecniche quando scegliamo i nuovi acquisti…d’ora in poi sara’ piu facile..abbiamo gia uno zoccolo duro di veri uomini!FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. enrico.santer_12964705 - 2 settimane fa

    vorrei sentire cosa hanno da dire adesso i teorici del complotto cairista che erano certi che fosse tutta una manovra di Cairo per vendere il giocatore senza assumersene la responsabilità davanti ai tifosi. Ma immagino siano troppo impegnati ad avvistare scie chimiche o a trovare prove a suffragio del terrapiattismo nell’area 51 assieme a Fox Mulder e Dana Scully

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. r.ponzon_13686323 - 2 settimane fa

      Ahahahahha , hai ragione ! Che sfigati ddavide & C

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. èunafede - 2 settimane fa

      Miticooooo. almeno fossero seri verrebbero a metterci la faccia dicendo di aver sbagliato. Niente, non ce l’hanno neanche la faccia. Però almeno il forum ne guadagna.
      FVCG

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. maxx72 - 2 settimane fa

      Ahahah Ahahah! Bravo Enrico!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. ANNO1976 - 2 settimane fa

    Quello che ha firmato i contratti sei tu Nicholas.
    E ti sei rilevato un sola.
    Ora, caro, sono io che psicologicamente non guardo la partita tranquillo se giochi tu.
    Cairo, vendilo. Che tanto non si offende nessuno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. PrivilegioGranata - 2 settimane fa

    Cairo, fagli un N’Koulou grosso così.
    Due anni in tribuna per chiudergli la carriera.
    Al Toro decide il Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. poluva66 - 2 settimane fa

    c’era stata una promessa da parte dell’ex D.S.. quindi nkoulou che ha comunque sbagliato non dice balle voleva andarsene, petrachi glielo aveva promesso, via petrachi se l’è presa nkoulou

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. alrom4_8385196 - 2 settimane fa

    A questo punto ,letta l’intervista del giocatore e la replica di Cairo, sarebbe opportuno chiamare in causa l’ineffabile ex ds fuggito a Roma magari col supporto di un legale per fare luce su tutto. Ovviamente il pres. non ha bisogno dei nostri consigli ma visto che in tutta questa vicenda di furbi, furbastri, fuggitivi ed aspiranti tali il Toro ha riportato evidenti danni sarebbe ora di insegnare a certe persone come ci si comporta punendole nell’unico campo che conoscono :i soldi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianTORO - 2 settimane fa

      …E INVECE UN BEL CHISSENEFREGA DELL’ESSERINO TRASFERITO ALAL CAPITALE.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. FVCGallo9 - 2 settimane fa

    Bravo Pres, possiamo dire tutto di lei ma quando se la prende sul personale per gli altri sono guai. Mi dispiace per N’Koulou che ritenevo un grande professionista, oltre un ottimo difensore, ma in realtà mi sbagliavo di grosso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. lello - 2 settimane fa

    Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. pinco pallino - 2 settimane fa

    Questa volta sono davvero con Urbano.
    Quest’anno, per l a prima volta ho visto Dniele Baselli fare due partie, 2 veramente giocate bene. Son convinto che il suo procuratore, che vive del lavoro dell”atleta correra a chiedere piú soldi. Per fare un esempio. Oramai é cosí. Due te buone partite e subito vogliono l’aumento.I calciatori moderni,dovrebbero baciare l’assegno piú che la maglia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Fb - 2 settimane fa

    Bravo Pres

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. FVCG69 - 2 settimane fa

    Grande Urbano

    Nkoulou fuori dalle palle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Alè Toro - 2 settimane fa

    Questa volta Cairo mi è davvero piaciuto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Antoniogranata76 - 2 settimane fa

      Assolutamente d’accordo, quando è stato il momento di criticare io lo ho criticato ma in questo caso ha tutte le ragioni del mondo e si sta comportando in modo impeccabile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. eurotoro - 2 settimane fa

        impeccabile veramente!..da 2/3 anni a sta parte il miglior presidente che potevo augurarmi…di sto passo presto torneremo stabilmente dove ci compete!…non c’e’ nkoulu che tenga!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. èunafede - 2 settimane fa

    Penso invece che sia opportuno rispondere pubblicamente a un’esternazione altrettanto pubblica, o si tiene tutto dentro prima oppure è corretto che siano chiare e manifeste le reciproche ragioni; sicuramente N’koulu non ha fatto una gran figura. hanno commentato benissimo altri fratelli in altro poste la situazione adesso è veramente spiacevole: al primo errore che farà in campo cosa verrà da pensare? Che è distratto, che vuole andarsene ecc. Secondo me è un bel casino e non so quanto campo gli farei vedere, anche se è un evidente autolesionismo perchè lì dietro fa la differenza. Vedremo. Petrachi si conferma un piccolo uomo: lo prendi e gli prometti di cederlo un anno dopo? Tanto poi te ne vai vero? Penoso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rik - 2 settimane fa

      bisogna pensare al Toro : farlo giocare , perchè dietro fa la differenza , facendo anche crescere Lyanco , in modo da poi venderlo e non rimetterci;
      rendiamoci conto che tutti vanno via per guadagnare di più (anche GLIK, ECC. ECC.)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pinco pallino - 2 settimane fa

        Sono d’accordo, tutti vanno via per guadagnare di piú. Ci sono modi e modi. Lui ha abbandonato la nave, in Inghilterra. Come fanno i topi.
        Glik, si é comportato diversamente. Per questo provo ancora affetto per lui e mi emozionerebbe molto di piú, vedere in granata Kamil che nicolas.
        Cmq non credo che lui giocherá nuovamente in granata.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Toro Nel Cuore - 2 settimane fa

    Ho gia’ espresso la mia opinione su Nikolas nel post dell’intervista e delle sue dichiarazioni , pero’ caro presidente la tua replica non va bene dal punto di vista comunicativo.
    Non devi spiegare alla stampa ma direttamente con lui e il mister

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pinco pallino - 2 settimane fa

      ..appunto, si doveva prendere del braccino, mentre il duo barbaggianni piangeva, perché lui ed il suo procuratore hanno preso meno soldini. E quindi il Torino che lo pagava sotto contratto vigente, non ha potuto contare su di lui in una partita importantissima ooooooooooo MA CHE CAZZO TIFIAMO I GIOCATORI O IL TORO??
      AFFANKOULOU, UN ALTRO VERRÁ COME SEMPRE, SI COME SEMPRE

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Maxgranataforever - 2 settimane fa

        Giusta la tua chiusura!! Si tifa la squadra, non i giocatori!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. r.ponzon_13686323 - 2 settimane fa

        Ahahahahha , hai ragione ! Che sfigati ddavide & C

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. armando - 2 settimane fa

        Sono nuovo in questo forum, ma dal 1949 il Toro mi è entrato nell`anima e nel cuore. Ho una nutrita serie di libri nella mia biblioteca che leggo e sfoglio con frequenza. In tutti questi anni ne ho vissute di tutti i colori, partendo dal Talmone Torino 1958/59, ma la fede è rimasta intatta in tutti questi anni.Giornalmente compero il Tuttosport ed ora anche la Gazzetta che da ppoco tempo ci dedica una pagina (Grazie Cairo)
        Un salto particolare a tutii i fratelli granata dalla piccola Svizzera FVCG

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Granata in America - 2 settimane fa

          Benvenuto!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luke90 - 2 settimane fa

      beh N’Koulou aveva solo da non fare dichiarazioni alla stampa… e andare a parlare con allenatore e presidente.. e invece… chissà perchè???!!!
      a maggior ragione se, se, se le promesse le ha fatte Petrachi….

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy