Calciomercato, la lista degli svincolati: “no” del Torino a Sorrentino e Bertolacci

Calciomercato, la lista degli svincolati: “no” del Torino a Sorrentino e Bertolacci

Focus on / Fino al 31 marzo resta aperto il mercato degli svincolati

di Redazione Toro News

Il mercato si è definitivamente concluso ma resta aperta fino al 31 marzo 2020 una finestra per i giocatori svincolati. Tra quelli in lista sono diversi i nomi noti o comunque già accostati al Toro, e proprio questi potrebbero rappresentare una valida soluzione per rafforzare alcuni reparti granata. Tuttavia risulta al momento davvero remota l’ipotesi che il Torino possa ricorrere al mercato dei giocatori senza squadra per ulteriori innesti da regalare a Mazzarri.

NO A SORRENTINO… – Tra i portieri risalta sicuramente il nome di Stefano Sorrentino, l’ex clivense classe 1979 che non sembra attualmente intenzionato a ritirarsi dal calcio e che ha già provato – senza successo – a convincere Cairo a tenerlo in considerazione per il ruolo di secondo portiere. Il Torino ha infatti chiuso per Samir Ujkani. Nella lista dei difensori compaiono nomi anche qui conosciuti, come quello dei rossoneri Ignazio Abate, che ha peraltro già giocato al Toro nella stagione 2008/2009, e Ivan Strinic. Anche qui sembra tuttavia difficile che la società granata valuti un rinforzo sulle fasce considerando che sono quattro i laterali puri in rosa.

… E NO A BERTOLACCI – Tra i centrocampisti ci sono invece dei nomi interessanti, in primis quello di Andrea Bertolacci. Quest’ultimo era stato proposto al Toro a più riprese proprio nell’ultima sessione di calciomercato, ma al momento il club granata ritiene di non aver bisogno di un’altra mezzala. Ex milanisti ora svincolati sono poi Josè Mauri e Riccardo Montolivo, entrambi portatori di una certa esperienza in campo. Per il momento la società granata ha comunque sottolineato di non avere bisogno di innesti a centrocampo.A sorprendere tuttavia sono soprattutto gli attaccanti senza squadra. In particolar modo figurano in questa lista Shinji Okazaki, ex Leicester che sembrava in procinto di accasarsi al Malaga, Keisuke Honda, ma anche Giuseppe Rossi, Jeremy Menez e Hatem Ben Arfa. Nomi che al Torino non arriveranno visto l’ingresso di Simone Verdi.

DI SEGUITO LA LISTA COMPLETA DEI CALCIATORI SVINCOLATI

Claudio Marchisio (Zenit San Pietroburgo), Hatem Ben Arfa (Rennes), Fernando Tissone (Nacional), Pawel Wszolek (QPR), Danny Simpson (Leicester), Andrea Bertolacci (Milan), Fernando Tissone (Nacional), Ignazio Abate (Milan), Riccardo Montolivo (Milan), Wilfried Bony (Swansea), Jeremy Menez (Club America), Fabio Coentrao (Rio Ave), Jonathan Biabiany (Parma), Birkir Bjarnason (Aston Villa), Stefano Sorrentino (Chievo), Giuseppe Rossi (Genoa), Marco Andreolli (Chievo), Obafemi Martins (Shanghai Shenhua), Lazar Markovic (Fulham), Fredy Guarin (Shanghai Shenhua), Keisuke Honda (Melbourne Victory), Yoann Gourcuff (Digione), Mile Jedinak (Aston Villa), Andrea Raggi (Monaco), Pawel Wszolek (QPR), Mathieu Flamini (Getafe), Gabriel Paletta (Jiangsu Suning), Matias Silvestre (Empoli), Ivan Strinic (Milan), Rolando (Olympique Marsiglia), Darren Fletcher (Stoke City), Zeljco Brkic (PAOK), Giulio Donati (Mainz), Jose Mauri (Milan), Bakary Sako (Crystal Palace), Dennis Aogo (Stoccarda), Johan Djourou (Spal), Joe Ledley (Derby County), Jack Rodwell (Blackburn), Markel Susaeta (Athletic Bilbao), Mehdi Zeffane (Rennes).

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. SIMOLINCE - 1 settimana fa

    Stupisce Jose Mauri, lo avevamo cercato diverse volte in passato, ma ci aveva sempre schifato, Preferendo panchina eterna al Milan. Ora si ritrova a non avere uno straccio di curriculum. Tuttavia, non era malaccio come giocatore. Le sue scelte probabilmente gli hanno rovinato la carriera. Peccato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mansell80 - 2 settimane fa

    Ma quanti anni ha ObaOba Martins? xD

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SIMOLINCE - 1 settimana fa

      Ad ogni capriola che fa dopo un gol, ringiovanisce di un anno. dovrebbe avere 12 anni adesso. hahaha

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. IlGrandePolicano - 2 settimane fa

    …però Momtolivo e Guarin…stessero bene fisicamente, limitassero le richieste economiche e venissero con la giusta mentalità…non mi sembrerebbero una brutta idea…anzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SIMOLINCE - 1 settimana fa

      due giocatori troppo particolari. Il primo troppo lento e macchinoso, irriterebbe i tifosi (di qualsiasi squadra) a vederlo. Il secondo si era montato la testa all Inter. Ricordo che dopo un gol da distanza siderale, si era messo a calciare da qualunque posizione, buttando una miriade di palloni. Irritante per gli allenatori (di qualsiasi squadra)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. PiazzistaDiSeggiolini - 2 settimane fa

    Quanto godo a vedere il gobbo Marchisio svincolato: quello sborone del padre, suo procuratore, ha sempre sostenuto che gi zebrati lo avrebber trattato bene per la sua “devozione”…!!!

    Toh, ciapa li e trova lungo…!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. torotranquillo - 2 settimane fa

    Sorrento può andar in pensione, Bertolacci c’è già. finalmente no a uno scarto del Milan. Peccato che il secondo portiere preso sia assurdo. Ma Ichazo perché non è stato confermato?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. suoladicane - 2 settimane fa

      perchè era veramente scarso………..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Madama_granata - 2 settimane fa

    È vero: tanti nomi famosi, ma, per la maggior parte, credo io, quasi tutti giocatori a fine carriera.
    Normale che squadre come il Toro puntino a giocatori giovani o a giocatori nel pieno della carriera.
    Giocatori che diano garanzie x gli anni a venire, non giocatori “pensionabili”, in procinto di “smettere” entro 1-2 anni, e quindi inevitabilmente in fase calante.
    Se hai un “senior” in casa, ed è un grande come Moretti, lo tieni fino a quando non decide lui di ritirarsi, ma accollarsi giocatori anziani svincolati da altre squadre mi sembra una strada non percorribile.
    Anche le squadre meno titolate, quelle di medio-bassa classifica, oggi puntano sui giovani: sperano di “crescere” dei campioni x poterli poi vendere e creare plusvalenze.
    Tornando a noi, posso capire le richieste di Sorrentino, dato il suo passato granata; mi è difficile capire come mai Bertolacci, che con il Toro non ha mai avuto nulla a che vedere, abbia più volte insistito per venire da noi!
    Perché non rivolgersi alle sue ex-squadre?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Michele Nicastri - 2 settimane fa

      Perché lo conoscono già bene e non se lo prendono piu’!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy