Europa League, oggi il sorteggio dei playoff può indirizzare la stagione del Torino

Europa League, oggi il sorteggio dei playoff può indirizzare la stagione del Torino

La situazione / I granata, dovessero passare il terzo turno del preliminare della competizione europea, non sarebbero teste di serie

di Luca Sardo
UEFA Europa League

Giovedi 8 agosto alle 21 il Torino di Walter Mazzarri affronterà lo Shakhtyor Soligorsk nell’andata del terzo turno del preliminare di Europa League. Il ritorno sarà il 15 agosto in trasferta in Bielorussia. Nel caso in cui il Toro dovesse eliminare la squadra avversaria, approderebbe di diritto ai playoff, l’ultimo ostacolo prima di entrare a far parte della fase a gironi di Europa League.

I biglietti per Torino-Shakhtyor Soligorsk: le cinque domande più frequenti

NON TESTA DI SERIE – Prima del sorteggio degli accoppiamenti dei playoff, in programma per oggi, 5 agosto, alle 13.30, le squadre approdate al terzo turno sono state suddivise in tre gruppi e il Toro è stato sorteggiato nel Gruppo 1, dove non sarà testa di serie. Dunque i granata, qualora passassero il turno, troverebbero la vincente di una tra queste squadre: Pyunik (ARM) / Wolverhampton Wanderers (ENG); Legia Varsavia (POL) / Atromitos (GRE); Steaua Bucarest (ROU) / Mladá Boleslav (CZE) e Haugesund (NOR) / PSV Eindhoven (NED). Le squadre teste di serie sono state selezionate in base al coefficiente Uefa in ordine decrescente e il Torino, con i suoi 14 945 punti, è la seconda squadra tra le non teste di serie.

Torino, con lo Shakhtyor c’è il ritorno al Grande Torino: una spinta in più per Belotti e compagni

PROBLEMATICHE – Questa suddivisione, non essendo il Torino appunto selezionato tra le teste di serie, potrebbe creare un problema ai ragazzi di Mazzarri. Il possibile ultimo spareggio che precede la fase a gironi potrebbe indirizzare la stagione dei granata perché un conto sarebbe pescare l’Atromitos, la squadra più abbordabile che però dovrebbe eliminare il Legia Varsavia al terzo turno, e un altro affrontare il Psv, squadra decisamente più pericolosa, con esperienza europea e tra le più temibili insieme al Wolverhampton. Nel calcio come si sa tutto è possibile e il terzo turno potrebbe regalare qualche sorpresa per i granata di Mazzarri che però devono, prima di pensare alla possibile avversaria del futuro, pensare al presente: giovedì al Grande Torino arriva lo Shakhtyor Soligorsk e sarà tutt’altro che una passeggiata.

17 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. eurotoro - 3 settimane fa

    Se nn sbaglio il psv e’ arrivato 2° in olanda…come e’ possibile che la 2° in olanda nn vada direttamente ai gironi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Cerutti_Gino - 3 settimane fa

    PSV ragazzi..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Maurygranata - 3 settimane fa

    Rispetto per tutti ma paura di nessuno! Forza Toro Sempre!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Paul67 - 3 settimane fa

    I preliminari si fanno giustamente con la rosa attuale, ma stanno togliendo l’attenzione al nn mercato fatto fino ad ora, è vero che nn si devono prendere tantissimi giocatori ma un paio servono sia che si riesca andare ai gironi o no. La storia che si sono trattenuti i migliori, a questo punto, la si può raccontare solo a chi ha l’ anello al naso.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Granatissimo - 3 settimane fa

    Questi articoli potrebbero destabilizzare la concentrazione dei ragazzi. Il pensiero deve essere solo su giovedi. Forza ragazzi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. renatoponzzo - 3 settimane fa

    spero di incontrare squadre forti e vincere…la nazionale italiana vinse il mondiale contro brasile e germania!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. prawn - 3 settimane fa

    Articolo da perdenti, articolo irrilevante, se queste squadre sono ai preliminari vuol dire che non sono cosi’ forti, hanno solo un passato recente con piu’ comparse in europa, il PSV non e’ piu’ quello di una volta.
    Spero che incontreremo i Wolves cosi’ li vado a vedere qua in Inghilterra!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. granatadellabassa - 3 settimane fa

      Se è per quello anche noi essendo ai preliminari non siamo poi così forti. In ogni caso posso darti ragione solo sul PSV ma non sul Wolverhampton perché la concorrenza in Premier League è davvero tosta; ti ricordo che le finaliste di Champions e di Europa League erano tutte e quattro inglesi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. prawn - 3 settimane fa

        Si, i wolves di quel gruppo sono i piu’ forti e si anche noi non siamo uno squadrone da finale, ma porca miseria, se ci preoccupiamo di non passare i preliminari allora meglio arrivare decimi!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. mario.martinengh_629 - 3 settimane fa

        Beh insomma il PSV l’anno scorso nei gironi di CL un paio di punti li ha fatti in un girone obiettivamente molto tosto.
        Detto questo, abbiamo una squadra sufficientemente competitiva per giocarcela con tutte le possibili avversarie.
        Ma un po’ di culo nel sorteggio non guasterebbe.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. micmil - 3 settimane fa

    Da un milanista e, soprattutto, italiano… Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Ardi - 3 settimane fa

    Nessuna paura e massima concentrazione, sicuramente però, con un terzino in più e un trequartista, vista anche la defezione di falque, saremmo più tranquilli e la società darebbe un segnale importante all’ambiente, ovvero di fare il massimo per raggiunge l’obiettivo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. pirata99 - 3 settimane fa

    Credo che molte squadre Europee più che essere temibili come gioco,abbiano solo più il nome che le pone come tali.Il Toro deve avere rispetto per qualunque squadra debba affrontare.Detto ciò,sono fiducioso nella squadra di Mazzarri,se non facciamo errori abbiamo buone possibilità di arrivare ai gironi.FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. user-13797744 - 3 settimane fa

    Non sarà una passeggiata la nostra vittoria quotata 1,15 -1,18

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. GlennGould - 3 settimane fa

    Una cosa alla volta.
    Sarebbe un grave errore pensare già al turno successivo ed alle relative difficoltà.
    Ora conta solo il match di giovedi e null’altro.
    Mazzarri dovrà essere bravo nel tenere altissima la concentrazione, perché già da qualche giorno i media danno più importanza ai playoff, sottolineando la forza delle possibili avversarie, l’eventuale sfortuna del sorteggio, il Psv, etc etc..

    Se la squadra non sarà al top della concentrazione e non darà il cento per cento, ai playoff non arriviamo neanche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. lourlalagente - 3 settimane fa

    Non dobbiamo avere paura di nessuno, il più pericoloso è il PSV, che ieri ha faticato a pareggiare col Twente

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Roxistar - 3 settimane fa

      Siamo la squadra arrivata 7°nel campionato italiano e ci preoccupiamo di dover passare il turno??? Abbiamo in rosa molti nazionali e la coppia Zaza Belotti davanti spianeremo chiunque. ..mi preoccupa di più il silenzio assoluto della società nel mercato

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy