Fiorentina, Pezzella infortunato: i dubbi di Montella in difesa

Fiorentina, Pezzella infortunato: i dubbi di Montella in difesa

Verso il match / Confermare la difesa a tre o il passaggio a quattro? Il tecnico valuterà in Coppa Italia

di Marco De Rito, @marcoderito
Pezzella

Il primo dubbio per Vincenzo Montella, in vista della partita contro il Torino – che si disputerà domenica 8 dicembre allo stadio Olimpico alle ore 15 – è che modulo utilizzare. La Viola stasera alle 21 scenderà in campo contro il Cittadella in Coppa Italia e, visti gli infortuni importanti di Chiesa, Ribery e Pezzella, il tecnico sembra voler cambiare volto alla sua squadra e metterla in campo con il 4-3-3. Un cambio radicale soprattutto in difesa, visto che i Gigliati sono stati abituati a giocare a tre. Se l’esperimento funzionasse, Montella potrebbe riproporlo anche contro il Toro.

Rampanti: “L’esclusione di Zaza? Mi meraviglio che qualcuno si stupisca”

LE SCELTE – Con il capitano Pezzella infortunato, la difesa della Fiorentina perde un pezzo importante del reparto arretrato. Nell’ultima gara contro il Lecce la linea a tre era composta da Milenkovic, Ceccherini e l’ex Juventus Caceres. In porta confermato Dragowski. In caso di passaggio alla difesa a quattro, i due centrali sarebbero Milenkovic e Caceres, con  Venuti e Dalbert (in prestito dall’Inter) che agirebbero sulle fasce. Il prodotto del vivaio viola sarà in ballottaggio con Lirola. Quest’ultimo ha deluso in questo inizio di stagione, ma, come ha affermato Montella nell’ultima conferenza stampa, è in fase di ripresa.

Leggi anche: Toro, ora serve continuità. Con la Fiorentina senza Ribery una gara da non sbagliare

IL MOMENTO – Diversi dubbi dunque per l’allenatore della Fiorentina in vista della gara contro il Toro, ma sarà fondamentale valutare i suoi giocatori dopo la gara di Coppa Italia di questa sera contro i veneti del Cittadella. Pezzella, anche se sta facendo passi in avanti nel suo recupero, sarà difficile vederlo in campo contro i granata.  Dopo le recenti deludenti uscite (ultima la sconfitta con il Lecce), la Fiorentina è in cerca di riscatto con la panchina di Montella che comincia a scricchiolare. Non è un momento facile, visti anche gli infortuni, per questo il tecnico non può sbagliare le scelte.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy