Fiorentina-Torino 1-0: Giampaolo comincia con una sconfitta

Al 90′ / Finisce 1-0 al Franchi tra Fiorentina e Torino: la squadra di Giampaolo esordisce in campionato con una sconfitta. Decide Castrovilli

di Nicolò Muggianu

Comincia con una sconfitta il cammino in Serie A del nuovo Torino di Marco Giampaolo, che approccia al campionato 2020/2021 con un 1-0 in casa della Fiorentina. Decisivo per i Viola il gol segnato da Castrovilli al 78′. Per i granata qualche buona indicazione, ma la netta sensazione di essere ancora nel bel mezzo di una rivoluzione. In particolare è stato evidente il calo dei granata tra il primo e il secondo tempo.

LEGGI: Le pagelle di Fiorentina-Torino 1-0: Sirigu è sempre lui, Zaza: errore da matita blu

AL 45′ – Fiorentina e Torino aprono la Serie A 2020/2021 con tanta voglia di riscattarsi dopo un campionato precedente al di sotto delle aspettative. Tra i più ispirati al Franchi c’è il solito Belotti, capace di fare ammonire 2/3 della linea difensiva della Fiorentina nei primi minuti di gioco. Dopo un primo spauracchio targato Kouame (colpo di testa terminato di poco a lato), è Berenguer a mettere a referto il primo tiro in porta della partita. Bello l’assist di Linetty, ma l’ex Osasuna sbaglia un’ottima occasione a tu per tu con Dragowski. Il match è equilibrato ed in pieno recupero – al 46′ – è Sirigu a doverci mettere una pezza sul colpo di testa di Kouame. Grandissimo intervento dell’estremo difensore granata, che permette al Torino di tornare negli spogliatoi con il risultato fermo sullo 0-0.

AL 90′ – Pronti via e la ripresa si apre subito con un gol annullato alla Fiorentina. Cambio di gioco di Chiesa, che pesca Biraghi dall’altro lato del campo. L’ex Inter calcia forte e batte Sirigu con l’ausilio di una deviazione di Izzo. L’assistente di Abisso però annulla tutto per fuorigioco di Biraghi, finito in off-side in seguito a una leggera deviazione di Castrovilli al momento dell’assist. E’ il preludio ad un predominio del campo della Fiorentina che è sempre più netto col passare dei minuti. L’unica azione pericolosa del Torino nasce da un errore banale dei viola. Al 61′ Zaza sfrutta un’ingenuità di Ribery e parte in contropiede a campo aperto. L’ex Valencia parte bene, ma poi spreca clamorosamente il tre contro uno venutosi a creare sbagliando di molto la misura del passaggio per Belotti. La Fiorentina riprende in mano il filo del discorso e schiaccia la squadra di Giampaolo all’interno della propria metà campo. Pressione che si tramuta in gol al 78′, quando Castrovilli taglia alle spalle di Izzo e appoggia in rete il cross partito dai piedi di Chiesa. Il Torino è sotto meritatamente e non riesce a reagire. L’unica occasione è quella costruita da Lukic all’83’, che ruba palla e appoggia a Zaza: il suo destro velleitario si spegne tra le braccia di Dragowski. Giampaolo prova a inserire Millico passando al 4-4-2. Nel finale c’è un sussulto (tardivo) del Torino che porta a un gol annullato (giustamente) a Belotti per fuorigioco. Finisce così: la Fiorentina batte di misura, ma meritatamente, il Torino nel match d’esordio della Serie A 2020/2021. Una partita che conferma la sensazione che già si era intuita nel pre-campionato: la squadra di Giampaolo è ancora un cantiere aperto.

61 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. extremoduro - 1 mese fa

    tranquilli mancano ancora 2 settimane, cairo completerà la squadra vedrete, mica ci prende per il culo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ALESSANDRO FIENAURI - 1 mese fa

    Non voglio parlare della partita perché non ci vuole un esperto e penso che ognuno di voi ha visto quale è la realtà. Ma si sapeva. Però una cosa la voglio dire ma zaza paga di tasca sua…. io non capisco proprio come fanno gli allenatori a mandarlo in campo. È irritante. Comunque vorrei dire un’ultima cosa se un giornale è di fede è ora che si inizi a criticare duramente Cairo….o siete tutti come la Gazzetta.. Infine rilasciò il commento di radio1 nei minuti di recupero “la squadra granata non riesce a creare azioni, anche se è in svantaggio dal centrocampo in su non riesce a costruire gioco e rischia di subire il secondo gol, squadra già messa in discussione”. Con lo stesso centrocampo e lo stesso attacco dello scorso campionato non ci vuole un esperto per capirlo. Cosa vuoi che faccia Belotti da solo (anche se questo pomeriggio quasi ci salva) qui non ci salverebbe neanche il miglior Messi. Cairo basta basta basta ad oltranza vatti a coccolare la gazzetta…ma giù le mani da questo Toro per rispetto della storia e di noi tifosi…pensa un po’ l’hai preso pure gratis ….. meglio che mi fermo se no rischio la censura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Ciccio Graziani - 1 mese fa

    Stagione 2018 2019. Un miracolo!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. rb27 - 1 mese fa

    A voler guardare qualcosina di positivo, rispetto ai tempi bui pesti della scorsa competizione é cambiato che si é perso per una sola rete subita e nonostante avversario superiore si é provato a creare qualcosina in avanti (anche se é ovviamente ancora troppo poco).
    Ora o arrivano almeno i due centrocampisti di qualitá o si potrá aspirare soltanto a fare al più presto possibile i punti salvezza per vivere un campionato non in costante affanno. Ma, in effetti, a guardare la realtá con questo uc senza reali progetti é giá tanto non essere retrocessi e non retrocedere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. pieffe6_12241756 - 1 mese fa

    Forza Toro! Tre o quattro squadre più scarse di noi ci saranno anche quest’anno! Ma che tristezza per uno che ha visto giocare Claudio Sala, Paolino Pulici e Ciccio Graziani

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Cup - 1 mese fa

    Non critichiamo il giropalla difensivo che rappresenta il fiore all’occhiello del Toro degli ultimi 15 anni: il GIROPALLA DEL TORELLO (a breve registrerò i diritti), ottimo titolo per il libro più comico del mondo del pallone!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. roberto.64 - 1 mese fa

    Che squadra di merda

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Mestregranata - 1 mese fa

    La società ha voluto un allenatore che ama i giocatori con piedi educati per creare e finalizzare il gioco. Ma sì è mai domandata che questi son giocatori che costano di più perché sanno cosa vuol dire giocare a pallone?
    Abbiamo più scarponi che tecnici in rosa quindi Cairo hai già sbagliato dal mister se non rivoluzioni ed acquisti il giusto necessario per GP

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Cup - 1 mese fa

    Di questo passo, a gennaio Sirigu, Belotti e qualcun altro se ne andranno, noi avanti con Verdi e Zaza fino alla serie B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Diablo - 1 mese fa

    Mancano almeno 3 giocatori TITOLARI ,Player , trequartista, e Attaccante da affiancare al GALLO .
    Il gioco al momento è stato inesistente , abbiamo subito la viola x quasi tutta la partita , vero che lo schema è nuovo , vero che il mister è nuovo , vero che la rosa non è completa , ma sto caz20 di giropalla nella ns area è assurdo , i rischi sono troppo alti.
    CAIRO COMPLETA LA SQUADRA , ALTRIMENTI VATTENE !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Daniele abbiamo perso l'anima - 1 mese fa

    Una vera rivoluzione: 10 su 11 quelli dello scorso anno.
    Servono due centrocampisti buoni.
    Serve liberarsi di Zaza
    Possibilmente entro il 5 ottobre

    Qualcosa di diverso rispetto allo scorso anno si è visto ma la qualità in mezzo è desolante e non esiste un mister che possa alzarla se non attraverso nuovi acquisti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. miele - 1 mese fa

    Tutto abbastanza prevedibile: è arrivato un allenatore che ha bisogno di molto tempo per indottrinare i giocatori, ma questo tempo, specie col covid non c’è stato. Avremmo bisogno di giocatori dotati di tecnica e sicuri nel palleggio: sono arrivati 3 onesti pedalatori ed un oggetto misterioso, ma con problemi al ginocchio; in compenso sono rimasti gli elementi che nello scorso campionato hanno dato ampia prova della loro inaffidabilità. Abbiamo in squadra elementi nocivi come Zaza e Verdi, ma rimarranno perché nessuno li acquisterebbe. Dice: ma c’è ancora tempo per rimediare sul mercato. Si, ma c’è anche Cairo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Schiffer - 1 mese fa

    Forza. 40 punti ancora e la Cairese del miglior presidente dell’universo è salva. Cosa dite? Cosa ha fatto il Toro? Il Toro non ha giocato stasera. Il Toro non esiste più da anni. Grazie Urbano Magnifico Splendido Stupendo presidente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. granata63 - 1 mese fa

    Abbiamo iniziato esattamente come abbiamo finito l’anno scorso. Non siamo stati neanche fortunati in un paio di occasioni, quella di Zaza su Belotti, da sparare. Il secondo tempo sono entrati con la paura di perdere. D’altra parte, oggi ha giocato la squadra dell’anno scorso. Tanto, veramente tanto lavoro da fare. Il centrocampo inesistente anche oggi. Rincon regista? Ci vuol pazienza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. mirafiori64 - 1 mese fa

    Il Toro del primo tempo non mi è dispiaciuto ma è emerso il nostro atavico problema, la mancanza di un uomo a centrocampo in grado di prendersi in mano la squadra, rincon non è un regista e non lo ha nemmeno fatto, inoltre manca il trequartista, berenguer e verdi sono due ali punto e basta, sulle fasce da una parte izzo adattato e dall’altra l’argentino che quando c’e da coprire non è una cima, zaza solito copione e i cambi non hanno sorto nessun effetto degno di nota, partita gia scritta in partenza.
    urge un regista o meglio uno di spessore a centrocampo, da questo campionato non mi spetto nulla se non una tranquilla salvezza. Qesto passa il convento!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Mestregranata - 1 mese fa

    Squadre che doveva essere rivoluzionata perché scelto GP. Invece ci si ritrova con un branco di inutili. Non penso che con l arrivo di Torreira o chi per esso si migliori questo scempio.Nessuna volontà di migliorare un trend da poco più di una salvezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Alfio - 1 mese fa

    Era colpa di Longo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. iugen - 1 mese fa

    Ovviamente impossibile dare giudizi su Giampaolo per almeno altre due/tre partite, resta però difficilmente comprensibile la scelta di puntare su di lui con questa squadra di falegnami

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi65 - 1 mese fa

      la speranza è che possa darci qualcosa in più dal punto di vista tecnico-tattico e magari anche mentale…aspettiamo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. griffith8_1517213 - 1 mese fa

        Con tutto il rispetto x.giampaolo ma tatticamente e difficile superare uno come mazzarri magari può puntare un po più sul.gioco ricordo il toro di mqzzarri lo ha asfaltato più volte

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. cos75 - 1 mese fa

    Zaza inguardabile come sempre è come giocare con un giocatore in meno ogni volta che la palla passa dalla sua zona è fallo in attacco. Torino comunque inguardabile. Sirigu ha parato l’impossibile poteva finire tranquillamente 3-0. Mi ricorda tanto il Giampaolo di Cesena con un gran giro palla e nessuna azione degna di nota. Qualcuno gli ricordi che non stiamo giocando a torello e dovremmo tirare in porta se vogliamo provare a segnare. Comunque senza giocatori di qualità nei ruoli cruciali era da aspettarselo. Speriamo si corra presto ai ripari

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. rolandinho9 - 1 mese fa

    Sconfitta scontatissima
    Mettici pure che hai gli stessi giocatori dell anno scorso arrivato sedicesimi, messi in un modo diverso, risultato scontato, come scontati saranno i furti della Juve è tutto il resto. Questa è la serie A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. 27766fvcg - 1 mese fa

    Calma ragazzi
    La prox settimana arriveranno sicuramente il play e il trequartista… Gli altri 7 entro il 5 ottobre…
    Ahahahah
    Poverini Sirigu e Belotti..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. fabio.tesei6_13657766 - 1 mese fa

    Ma come gli è venuto in mente di prendere IL PROFESSORE! Ma sinceramente pensate che questo maestro del calcio ha bisogno di tempo? Questo può fare tutto tranne l’allenatore è un predestinato farà la stessa fine di Guidolin malesani Mazzarri ballardini non lo chiamerà più nessuno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rolandinho9 - 1 mese fa

      Non sarà un grande allenatore, gli viene data una squadra il cui unico obiettivo concreto è la salvezza. Almeno è un ottima persona da quel che ho letto, a noi del toro può bastare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luigi65 - 1 mese fa

      a me Ballardini piace e comunque trovo assurdo criticare dopo una sola partita e con gli stessi giocatori dello scorso anno (oggi tranne Linetty) il lavoro tecnico del nostro allenatore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. rolandinho9 - 1 mese fa

        Ma non penso venga criticato il risultato di oggi come i prossimi 5/6 ma se vai su wiki e vedi i risultati delle sue squadre sono sempre stati imbarazzanti. Semplici al contrario aveva sempre sempre fatto benissimo, vedi su wiki, ti schiarirà le idee,seriamente

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. abatta68 - 1 mese fa

      non lo sai come gli è venuto in mente? cosa doveva fare Cairo per vendere il suo prodotto all’utenza? tenere un allenatore come Longo, fare esordire un pò di giovani e dire di puntare alla salvezza? non lo avrebbe mai fatto Cairo, perchè ci vuole continuare a vendere un prodotto che non è! e allora prende un allenatore di valore medio, te lo vende come mago, uno che con le sue magie ti saprà trasformare Meitè in Cruijff e Rincon in Pirlo, chissà mai che si torni a fare le vecchie care plusvalenze alla Ventura! poi per essere ancora più credibile metto in giro voci che cerco Torreira o il nuovo Maradona in Argentina, ma anche Praet o Andersen, perchè no? Non siamo una società allo sfascio, è questo quello che vuole dire prendendo Giampaolo.
      1) Vendo i giocatori buoni a Ventura per fare plusvalenze perchè diversamente non si può? va bene, ma poi?
      2) Prendo Mhjailovic per aprire un nuovo ciclo con il portafoglio pieno e l’allenatore mi chiede 4 giocatori per puntare all’EL in due anni? bene, lui gli compra 3 brocchi in difesa! Mhjailovic ha un gioco bello, però troppo sbilanciato! via! esonerato! va bene, ma poi?
      3) Prendo Mazzarri che non mi chiede nulla, un bel modulo quadrato con cui si possa speculare su ogni singolo risultato, soprattutto in trasferta dove è più facile. Una pena di calcio, ma il risultato è ciò che conta. va bene, ma poi?
      4) ma poi lo esonero, perchè sai cosa? il mio DS ha fatto le valigie e io non so chi metterci. Io che sono il presidente non ho una società strutturata e l’insurrezione di alcuni giocatori la lascio governare all’allenatore, con il risultato che poi la squadra non lo considera più. Pace, ma poi?
      5) Longo… rimette una squadra in campo e ottiene quei punti che ci servono per salvarci, arrivederci e grazie perchè noi puntiamo in alto. Va bene, ma poi?
      ….
      poi niente! possiamo continuare ad esonerare allenatori all’infinito, in modo da dare continuamente lo stesso alibi a una presidenza finta, che vende un prodotto finto ad una utenza che non sa più cosa sta comprando!
      Per questo dico BASTA! GIAMPAOLO INESONERABILE FINO ALLA MORTE!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Cuore granata 69 - 1 mese fa

    Sconfitta meritata..niente da dire sul risultato..dispiace dopo un primo tempo a tratti anche discreto è seguita una ripresa dove sono uscite tutte le carenze…sulle fasce Chiesa e sopratutto Biraghi ci hanno asfaltato..Ansaldi mi piace se spinge ( oggi mai fatto) se deve difendere all ottantesimo normale che con chiesa resta li come un paletto in occasione del gol..Izzo n9n è terzino da difesa a 4..Biraghi sembrava Roberto Carlos..Rincon ha avuto 2 volte la possibilità di dare in verticale sopratutto primo tempo linetty era solo e lui da MEDIANO si è girato e ha giocato lateralmemte…Zaza lascia perdere dopo 2 anni riproviamo il terzo in coppia????con il gallo che si ammazza ma poi in area ce poco..banale l’errore da scapoli ammogliati quando vanno via loro 2 con un solo difensore e il genio Zaza la sbaglia manco di poco ma di 3metri…note positive Bremer un gigante li in mezzo.Sirigu. un grande portiere..Linetty bene ordinato e sa inseririsi…Vojvoda ha fatto un gran cross sul gol annullato del gallo niente contro Izzo ma i cross si fanno così.vediamo se chi di dovere fa il passo per sopperire a queste lacune se no puoi dare il tempo che vuoi ma Rincon n9n sa verticalizzare e Zaza è scarso..Berenguer non è un trequartista…questo anchr tra un anno..ste partite se ti va di culo e sfrutti quelle 3 occasioni che ai magari fai amche punti..se quelle anche quelle le butti nel.cesso melamente la normale conseguenza è che perdi e meritatamente..Fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pupi - 1 mese fa

      Cross di Verdi per Belotti, non di Vojvoda

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Cuore granata 69 - 1 mese fa

        Si pardon..comunque Izzo in 5 minuti mi è sembrato avere piedi educati..Izzo difesa a 4 per me non può fare il terzino..oggi Biraghi lo ha dominato in lungo e in largo..Izzo buono in una difesa a 3..zaza buono a far niente penso che qui possiamo essere d’accordo:)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. iugen - 1 mese fa

    Almeno nessuno si farà alcun tipo di illusione dopo questa partita. Senza un buon innesto in mezzo al campo si lotta per non retrocedere. Torreira serve, e da solo non basterebbe cmq per ambire alla parte sinistra della classifica. Speriamo che non abbia visto la partita, se no gli passa la voglia di venire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rolandinho9 - 1 mese fa

      Ancora con Torreira? Ancora? Ma la vogliamo finire con queste illusioni più improbabili del nostro approdo in Champions dai, lo dico per il nostro bene. Torreira non arriva, ha fatto leggere/ vendere un po’ di articoli. Dall Arsenal, con L atlético interessato, viene al Toro? Ci ha comprato uno sceicco? No! E allora non viene.
      Lotta Europa idem,niente da illudersi, 7 squadre fanno 15 punti più delle altre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. abatta68 - 1 mese fa

    io ho la sensazione che non ci sarà nessuna rivoluzione! basta dire ste cazzate! facciamocene una ragione, la squadra è questa! non stiamo più ad ascoltare quell’incompetente padrone di questa società… il Toro è questo! tappiamoci il naso e FORZA ZAZA! FORZA MEITE’! e soprattutto FORZA GIAMPAOLO! possiamo salvarci e possiamo giocare meglio di cosi, ci vorrà magari un mese o due, il tempo per renderci conto dei nostri obiettivi (visto che il presidente non vuole fare proclami dichiarando gli obiettivi e vuole procedere a fari spenti) e iniziare a giocare come vuole il mister, a prescindere dal valore dei nostri giocatori, che ben conosciamo ormai dall’anno scorso. ma BASTA PENSARE CHE LA COLPA SIA DI GIOCATORI O, PEGGIO, DELL’ALLENATORE! QUESTO E’ L’ALIBI DI CAIRO CHE I TIFOSI NON DEVONO PIU’ CAVALCARE!
    FORZA TORO!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Luigi65 - 1 mese fa

    Con la stessa squadra dello scorso campionato che ha inanellato nel girone di ritorno sconfitte su sconfitte condite da prestazioni deludenti e una salvezza raggiunta difficoltosamente era oggettivamente difficile aspettarsi di meglio, la Fiorentina ha meritato nettamente la vittoria, il tecnico non ha alcuna colpa, forse, con il senno di poi, ha sbagliato i primi due cambi che a mio avviso ci hanno indebolito maggiormente, Verdi peggiora ogni anno che passa, Lukic ha fatto peggio di Meitè, Vojvoda è entrato con buoni spunti e personalità, Millico non ha avuto palloni buoni, migliori in campo Sirigu e Rincon…con questi giocatori purtroppo non si va da nessuna parte nè si può sperare in qualcosa di meglio se non arrivano innesti importanti e di qualità…ma la delusione per la prestazione e la sconfitta rimane lo stesso…eccome se rimane…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Toro 8 Scudetti - 1 mese fa

    Cosa ci aspettavamo? La squadra è la stessa con in più giocatori fuori ruolo. Izzo non è un terzino, Rincon non è un regista e Berlinguer non è un trequartista, Zaza non è una seconda punta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi65 - 1 mese fa

      concordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 27766fvcg - 1 mese fa

      Zaza nn è un giocatore….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. jimmy - 1 mese fa

    E’ un modulo di merda.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi65 - 1 mese fa

      il modulo non c’entra nulla, sono gli interpreti che non vanno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. user-13773864 - 1 mese fa

    Qualche barlume di gioco si è visto rispetto al nulla di mazzarriana memoria, così come si è vista una volontà – almeno nel primo tempo – di impostare un fraseggio palla a terra. Però sono emersi tutti gli elementi negativi già ampiamente noti e che la società si è ben guardata dal correggere: Rincon regista è un’assurdità totale, non ha il passo, non ha visione di gioco, nulla, solo interdizione (spesso fallosa): urge regista (vero, anche un po’ bollito, ma che sappia giocare a calcio); Meite: indolente, lento, svagato, in una parola inutile (molto meglio Lukic, almeno corre); Ansaldi: in fase difensiva non ha più il passo per contrastare attaccanti veloci, non può essere lui il titolare in quella posizione; Zaza: indisponente, falloso quando meno serve, non è lui la spalla giusta di Belotti; Verdi e Berenguer: al di là dei demeriti personali, non sono trequartisti, sono ali e basta, urge anche in questo caso rifinitore vero. Se non si colmano queste lacune (note a tutti), sarà un altro campionato di sofferenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi65 - 1 mese fa

      con Mazzarri però i punti sono stati fatti e anche qualche buon risultato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. griffith8_1517213 - 1 mese fa

      Io invece ho visto partite di ottima fattura di mazzarri con pressing alto ferocia e intelligenza tattica o pensi che mazzarrj asfalti giampaolo così ogni volta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Ardi - 1 mese fa

    Alla Fiorentina mancavano almeno pezzella ambrabat e Pulgar. Come si fa a dare la colpa a Giampaolo quando c’è rincon regista berenguer trequartista zaza punta izzo terzino. Dategli i giocatori poi lo potremmo valutare. Certo ha sbagliato dei cambi, ma la rosa è quella

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi65 - 1 mese fa

      concordo, anche e soprattutto sui cambi, sbagliati i primi due, tardivi i secondi due…sempre con il senno del poi però..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. f_p_b_qsv_14554814 - 1 mese fa

    risultato a sorpresa quasi come quello del Tour. Con uno squadrone così mi aspettavo una goleada granata . Con una squadra da Europa è un maestro in panchina proprio non me la spiego . Siamo stati anche più furbi a non buttare un mucchio di soldi per un ruolo che I presenti possono occupare tranquillamente …..bah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Madama_granata - 1 mese fa

    Giocatori della Fiotentina non solo fallosi, ma persino violenti..
    Belotti e Zaza hanno preso botte (pure visibili) per yutta.la.partita.Ma va bene così!
    Se Zaza avesse fatto tutti i falli che ha subito avrebbe ricevuto almeno tre cartellini rossi; idem Rincon.
    Mi è piaciuto il tanto vituperato Izzo: non male per la prima volta in un ruolo nuovo.
    Meglio Meité: errori, ma molto gioco, che un Lukic inesistente.
    Perché nel secondo tempo non è stato sostituito un Ansaldi che non ce la faceva più?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leo - 1 mese fa

      Perdonami ma il tanto vituperato Izzo a me pare che come spinta fluidificante abbia fatto molto poco…molto meglio il neo entrato Vojvoda, l’unica nota positiva della partita assieme a Linetty

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luigi65 - 1 mese fa

        Linetty non mi sembra abbia fatto granchè…a mio parere sullo stesso livello incolore di Ansaldi…Vojvoda è entrato bene, Rincon non mi è dispiaciuto, Sirigu immenso come al solito

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. filippo67 - 1 mese fa

          Intanto Linetty quel poco che ha fatto lo ha fatto bene,magari con gente un po’ piu’ tecnica vicino,poteva fare molto di piu’.Rincon non ne ha azzeccata una,altro che regista.Non è il suo ruolo..non ha i piedi per farlo e non raccontiamoci storie.Lui deve spezzare il gico non impostarlo,non è il suo mestiere.Izzo non puo’ giocare terzino,e zaza non puo’ giocare a calcio.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. filippo67 - 1 mese fa

      Si Signora in un certo senso ha ragione,ma non cerchiamo alibi per favore.La qualità latita,falli o non falli,siamo davvero messi male.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. Leo - 1 mese fa

    La squadra è quella che è, la maggior parte dei giocatori del Toro sono mediocri: il giocatore-tipo del Toro, mediamente, su 5 partite ne fa una buona, una mediocre e tre inguardabili. Inoltre, schierare Izzo come terzino destro di fascia in una difesa a 4 è una follia, mi meraviglio di Giampaolo. Per quanto riguarda l’attacco, come al solito, se si esclude Belotti siamo a zero. San Sirigu in porta, insomma tutto come lo scorso anno. E poi, una buona volta, che Cairo si metta in testa che con Verdi lo hanno fregato, è un bluff, deve andare via assieme a Zaza, a Meitè, ad a Izzo e Rincon e poi se ne parla.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. ALELUX777 - 1 mese fa

    Non fare risultato positivo oggi è forse un bene così si tolgono dalla mente Rincon(non è il suo ruolo)regista.
    Torreira serve.
    Una spalla per Belotti serve.
    Un trequartista servirebbe.
    Se ne arrivassero 2 su 3, sarebbe già una gran cosa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. natureboy - 1 mese fa

    Tempo per agire sul mercato ce n’era. Certo se Cairo spara 25M per Izzo, non si accontenta di 12M per Lyanco.. ma dove vogliamo andare?
    Adesso arriva l’Atalanta che ci farà un sedere da qui al mare, però noi aspettiamo l’ultimo giorno di mercato per comprare qualche scappato di casa (perchè gli obiettivi primari ce li fregheranno) magari di età avanzata. Solito Cairo, solito campionato. Che schifo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi65 - 1 mese fa

      concordo su tutto ma per il “solito campionato” mi sembra troppo presto per dirlo (tra l’altro a parte lo scorso anno gli ultimi campionati del Toro non sono stati poi così male dai…)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. fabio.tesei6_13657766 - 1 mese fa

    Ho già il vomito di questo allenatore, purtroppo avevo ragione anche stavolta, esonerare SUBITOOOOOO!!!!! E questo ha pure il coraggio di far spendere 25mln per un giocatore? Allenatore da serie c. Siamo stati surclassati in ogni zolla del campo da una squadra poco più che mediocre. Il punteggio è bugiardissimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 1 mese fa

      su dai tranquillo,non è successo nulla,adesso prendi la pastiglia e vedrai che starai meglio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. FORZA TORO - 1 mese fa

    comincia con una sconfitta come era prevedibile e sarà così la prossima,salvo miracoli,la rosa con le stesse pecche dell’anno precedente, e meno tempo per lavorarci su da parte del mister,fosse capitato il contrario allora si ci sarebbe stato da stupirsi,vediamo se con un paio di acquisti mirati e il tempo,si possa fare un digmitoso campionato,almeno salvarci (meglio non allargarsi) Sempre e Solo Forza Toro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. natureboy - 1 mese fa

    Giampaolo ha iniziato come aveva finito al Milan e noi abbiamo cominciato come abbiamo finito. Direi molto bene.. non abbiamo tenuta fisica, Sirigu ha dovuto fare i soliti miracoli, Zaza inutile come sempre, Izzo uguale. Però a Giampaolo piace Rincon regista.
    Direi che gli ingredienti ci sono tutti per un bel campionato di M.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leo - 1 mese fa

      Non gli piace, ha detto solo che tra i presenti è l’unico che può giocare davanti alla difesa e che è un ragazzo intelligente che si è “adattato”…che poteva dire

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rossogranata64 - 1 mese fa

        come ogni anno all’inizio già si vedono i nostri limiti

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy