Fiorentina-Torino 2-0, Longo: “Sbagliato approccio, rivedibili alcune decisioni arbitrali”

Le voci / Le dichiarazioni dell’allenatore granata nel post-partita

di Marco De Rito, @marcoderito

LA PARTITA

FLORENCE, ITALY – JULY 19: Moreno Longo manager of Torino FC looks on during the Serie A match between ACF Fiorentina and Torino FC at Stadio Artemio Franchi on July 19, 2020 in Florence, Italy. (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

Al termine della gara tra Fiorentina e Torino ha parlato Moreno Longo. Di seguito le sue dichiarazioni ai microfoni di Dazn: “Non abbiamo approcciato bene la partita; abbiamo regalato il primo gol. Non ce lo possiamo permettere. Poi la squadra piano piano è cresciuta. Nel secondo tempo ha creato i presupposti per pareggiarla, con il palo di Belotti, con un’azione in cui ci fermano prima della conclusione dell’azione ed era già successo contro l’Udinese. Poi Millico ha ostacolato Lukic che aveva una conclusione comoda. Infine abbiamo preso gol su una palla in uscita sbagliata”.

LEGGI: Le pagelle di Fiorentina-Torino 2-0

Ancora una volta il Torino ha perso in trasferta, è l’ottava sconfitta consecutiva fuori casa, un record negativo: “E’ un neo di questo percorso. Ci sono ancora due trasferte per rimediare e fare punti, comunque ora pensiamo a fare punti nella prossima in casa”.

In conferenza stampa, Longo precisa: “Mi auguro che la vittoria col Genoa non abbia dato appagamento. Ho spiegato ai ragazzi che abbiamo bisogno ancora di punti e continuerò a dirglierlo. Quindi non penso sia quello. Le motivazioni che dobbiamo avere devono essere superiori a qualsiasi dinamica. Le motivazioni ti permettono di non sentire la stanchezza e dobbiamo insistere su questo. La quota salvezza? Non mi sono mai posto questa domanda perchè ad ogni turno succedono risultati inaspettati che costringerebbe a rivedere le tabelle. Ora dobbiamo tornare a fare punti in casa nostra perchè è questo quel che ci serve”.

140 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. nopainnogain - 3 mesi fa

    ok, dopo Ezio Rossi, Lerda e Longo per il prossimo anno quale altro cuore granata vogliamo? e per quanto riguarda la primavera, quand’è che capiremo che non abbiamo assolutamente giovani da serie A e che anche questo è stato un progetto sbagliato e falsato da vittorie rimaste assolutamente fini a se stesse? Al Toro non serve vincere gli scudetti primavera, al Toro serve che da lì si possano estrarre ogni anno 1-2 titolari VERI, cioè BUONI! lasciamo che il Cuore Toro resti un affare di noi tifosi. In campo e nei posti che contano, mettiamoci in testa che servono “solamente” le persone giuste. Non me ne frega nulla di che cuore hanno: mi frega di uscire da questa deprimente mediocrità

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pacman - 3 mesi fa

      Applausi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Steu68 - 3 mesi fa

    Mister, hai tutto il mio appoggio e stima….non cadere però nella trappola di incolpare arbitri e calendario o il mal tempo come faceva qualcun’altro. Onestà intellettuale….sempre e comunque vada.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pacman - 3 mesi fa

      ha già accampato più scuse lui di quante mazzarri in due anni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. eurotoro - 3 mesi fa

    “non abbiamo approcciato bene…” sono piu di 2 anni che non approcciamo bene..ma si continua a schierare 3 difensori centrali che tolgono 1 posto ad un centrocampista in piu che farebbe comodo x provare ad approcciare meglio no?..poi andando x logica se la difesa a 3 sono questi i risultati e posizione in classifica ma cosa si aspetta a passare a 4?…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. otto88 - 3 mesi fa

    Longo bravo ragazzo….ma adatto alla primavera….appena si alza l’asticella delle difficoltà disastri….e parliamo della fiorentina mica del liverpool…quindi mi auguro che un allenatore di livello abbia già firmato con il toro….o l’anticonformista juric per il quale faccio il tifo o il tradizionalista Spalletti…….mi auguro che non sia semplici….sarebbe “semplice”…….mandare tutti a quel paese !!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. avvopal_14171626 - 3 mesi fa

    Come si fa a dire che Mazzarri e la società hanno distrutto la squadra dell’anno scorso???? L’unico giocatore che è andato via è stato Moretti e sono arrivati Bonifazi, Edera, Lyanco, Laxalt e Verdi per la soddisfazione della stragrande maggioranza dei tifosi. Il fatto poi che la rosa si sia assottigliata troppo è responsabilità di Mazzarri ma certo non poteva sapere che il campionato sarebbe stato sospeso e sarebbe ripreso in estate con partite ogni 3 gg: crdo proprio che se l’avesse saputo, non avrebbe lasciato andare via nessuno, Iago incluso. Quindi continuare a dare responsabilità a Mazzarri che ha fatto 27 punti alla fine del girone d’andata è ridicolo e in mala fede. E’ evidente che si è spaccato qualcosa, anche certo per colpa di Mazzarri ma soprattutto per colpa della società. In ogni caso, la squadra non segue Longo: ha fatto quel che doveva, cioè salvarsi vincendo col Genoa ma non può e soprattutto non vuole fare nulla di più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LeoJunior - 3 mesi fa

      Ripeto a te quello che ho scritto qui sotto. Non intendevo distrutta nel senso di stravolta. Anzi, gli uomini sono gli stessi. Intendevo distrutta moralmente con l’apertura di qualche crepa enorme nello spogliatoio. La squadra, proprio perchè era la stessa, ha evidentemente mollato sul piano mentale mettendosi di traverso. Nel calcio la componente mentale è fondamentale. E più una squadra è basata sulla fisicità e poco sulla tecnica e più la componente mentale è forte. Serve infatti sacrificio, aiuti, abnegazione. Se togli quelli hai chiuso. Ed è la foto della nostra squadra. Fino a quando la componente mentale ha funzionato la squadra andava una meraviglia, persa quella siamo crollati perchè tecnicamente non ci siamo.
      Ecco dove sta la distruzione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Steu68 - 3 mesi fa

        Parole sante caro Leo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. avvopal_14171626 - 3 mesi fa

        Allora ritiro tutto….sono d’accordo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      3. eurotoro - 3 mesi fa

        Leo ti do ragione su tutto tranne che si andava a meraviglia..a meraviglia va l’atalanta!..andavamo x forza di nervi e fisico ma di gioco di squadra e fase offensiva delusione totale Mazzarri!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Mik - 3 mesi fa

      Salvarsi si è salvata ieri la viola grazie sempre alla nostra generosità. Noi aritmicamente non lo siamo ancora, anche se spero presto! Nell’era cairo ne ricordo di volte che abbiamo regalato punti agli altri o per farli salvare o per farli andare in coppa o per fargli vincere lo scudetto. Noi siamo magnanimi e invece di guardare al nostro di orticello lasciamo che gli altri guardino giustamente al loro, a nostro discapito! Dobbiamo solo sperare che chi sta sotto faccia peggio di noi e non che noi facciamo meglio di loro. Pensa dove siamo arrivati…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. LeoJunior - 3 mesi fa

    Cercando di analizzare i fatti in modo oggettivo: WM e la società hanno distrutto una squadra che è arrivata 7 con 63 punti. Quindi non certo fatta da brocchi. L’hanno distrutti per motivi diversi dalle scelte tattiche. La squadra quindi ha deliberatamente scelto di smettere di giocare. A questo punto per cambiare le cose ci sarebbe voluto un mister di esperienza in grado di entrare nello spogliatoio e prendersi la responsabilità di prendere a calci metà squadra, tenere fuori i furbetti, etc.
    Ma, come sempre, si è scelto di non scegliere e si è preso l’unico “allenatore” che ha accettato di stare 6 mesi, pagato poco e che piacesse alla piazza.
    Sperando che comunque i punti da fare erano poi non così tanti.
    Io ho una sola speranza: che questa non scelta fosse in previsione di una vera scelta da condividere con il DS (che al tempo non esisteva… altra non scelta) per iniziare un muovo ciclo.
    Ovvio che il nuovo ciclo vada iniziato con un allenatore vero. Ma ci si deve sbrigare per dare un segnale a quelli che vorremmo restassero.
    Ma temo che come sempre nulla di questo sarà veramente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianluca.mazzull_8693329 - 3 mesi fa

      Oggettivamente la squadra non è stata distrutta. Forze avrebbe dovuto esserlo. A me pare la stessa della scorsa stagione

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LeoJunior - 3 mesi fa

        Non intendevo smantellata o stravolta. Intendevo che hanno creato un qualche vulnus interno che ha provocato quello che vediamo. E volevo proprio sottolineare che una squadra che arriva 7 e rimane la stessa deve aver subito profonde scosse interne.
        Ma paradossalmente il problema, se mentale, è ancora più difficile da risolvere e lo può fare solo uno con esperienza. Longo ha fatto il meno possibile, sperando di salvare il salvabile. E grazie alla pochezza delle altre, ce la farà. Ma non perchè sia intervenuto.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. nopainnogain - 3 mesi fa

          credo che purtroppo il campionato dello scorso anno abbia fatto perdere contatto con il vero valore della squadra, che non è affatto da settimo posto. Quel centrocampo è da zona retrocessione (e infatti lì siamo…) e andava rifondato per tempo. Per contro va detto che molti avevano giudicato positivamente il mercato del Toro, cui si rimproverava solo l’arrivo tardivo di Verdi. Certo adesso ci sono solo macerie e quindi come prima cosa ci vogliono i camion che le portino via. Non vorrei vedere più di 5-6 giocatori ancora qui nella prossima stagione.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Rimbaud - 3 mesi fa

      purchè il nuovo allenatore non sia semplici e i nuovi giocatori i gran fenomeni della spal

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Bacigalupo1967 - 3 mesi fa

    Domenica 26 luglio forse Longo riuscirà a non perdere in trasferta contro l’allenatore più scarso della serie A.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    Se la samp e la fiorentina al momento degli esoneri di Di Francesco e Montella avessero preso Longo invece di Ranieri e Iachini andavano diritte diritte in serie B.

    Come ha detto dopo la partita col Genoa?
    Adesso al squadra ha uno spirito combattivo.

    Si è visto ieri sera, gia’ che c’era potevano scendere in campo in infradito e con asciugamano, non si sarebbe notata la differenza.

    Quando si dice un allenatore di polso che ha in mano la squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 3 mesi fa

      Sei libero di pensare che l’allenatore sia il problema e il prossimo anno saremo qui a parlare di come mai siamo di nuovo qui a lottare per non retrocedere, Moreno non ha esperienza, ma ha comunque raggiunto obiettivi difficili come la salvezza della pro e la promozione del Frosinone.
      Poi parli con uno che non avrebbe mai cacciato Giampiero, gli occhi dei tifosi sono miopi e volubili, raramente vanno assecondati.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luigi-TR - 3 mesi fa

        Ventura ha fatto cose enormi con il Toro ma il suo ciclo era finito…era ora di cambiare conduzione tecnica…fino a quest’anno non avevamo più rischiato di retrocedere disputando stagioni dignitose come punti, andamento campionato e classifica finale…sul fronte del gioco espresso sempre tra gli ultimi ma grossi campioni non li abbiamo mai avuti

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Bacigalupo1967 - 3 mesi fa

    Ranieri ha preso la Samp ultima e adesso è sopra di noi.
    Effettivamente certe decisioni sarebbero rivedibili.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. nopainnogain - 3 mesi fa

      quanto mi sarebbe piaciuto sulla panchina del Toro! uno che ha fatto vincere lo scudetto al Leicester: se non è una favola da Toro, questa! Tecnico super-preparato e persona IMPECCABILE. Felicissimo che gli sia riuscita una nuova impresa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    Quindi Longo è come Gasperini…giusto Rimbaud?
    Bisogna solo supportarlo meglio, capire che da giovani si possono fare tanti errori…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 3 mesi fa

      Potrebbe anche esserlo, questo non lo so. Noi non vediamo cosa fa Longo tutti i giorni, non sappiamo cosa ha portato al tracollo e via dicendo… Ma il discorso è un altro, se non costruisci una rosa con un senso, funzionale al gioco che vuoi proporre, con delle alternative reali, non puoi pensare di ottenere risultati con qualsiasi allenatore tu proponga.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    E si torna li’…la samp scrivi è meglio amalgata.

    La samp del girone di andata faceva piangere, era a non so quanti punti da noi.

    Adesso ci piscia in capo e fa una cosa che a noi non riesce neanche per sbaglio…vince fuori casa segnando anche 2/3 goal.

    Al Toro di Longo mancano organizzzaione e logica, anche stasera due goal regalati.

    Ma è possibile pronti via e la fiorentina fa subito goal?

    Se la samp al momento di esonerare Di Francesco avesse preso Longo sarebbe andata in B diritta come un fuso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 3 mesi fa

      Guarda, io ho espresso un parere e ho spiegato sotto in un altro commento cosa si potrebbe fare per me é quali sono le problematiche del toro che seguo per passione. La Samp non la seguo. Il percorso che hanno fatto non lo conosco bene. Posso dirti che con difrancesco (fatto cmq lavorare poco) che gioca 4/3/3 non aveva gli esterni alti(e se non sbaglio lo disse anche in conferenza stampa). Ora giocano 4/3/1/2 dove bene o male hanno gli uomini. 11 più cambi. Se ramirez é un fantasista centrale dal passo lento non puoi farlo giocare a sinistra. Idem gabbiadini che é una seconda punta mancina non un esterno alto a destra. Poi per carità. Puoi pensarla diversamente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 3 mesi fa

        Proprio lì si è vista la mano di Ranieri.
        Longo purtroppo non ha cambito nulla rispetto a Mazzarri, stessa squadra stesso modulo stessi gol presi da polli.
        Poi non ho le conoscenze tecniche per dire se potesse o meno cambiare modulo con gli eroi che Cairo dopo gennaio gli ha messo a disposizione, ma di fatto la media punti è imbarazzante

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gianluca.mazzull_8693329 - 3 mesi fa

      La Sampdoria è Quagliarella dipendente e ora ha trovato pure Bonazzoli. Noi quelli come Quagliarella li prendiamo a pesci in faccia.. facciamo diventare fenomeno un giocatore generoso ed encomiabile come Belotti. Poi pretendiamo di volare a certe quote. Non funziona così…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rimbaud - 3 mesi fa

        Quaglairella mandarlo via è stato un grosso errore, Ventura l’aveva detto

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. bloodyhell - 3 mesi fa

          certo, adesso la samp sta sopra di noi perchè ha la nota scarpa d’oro quagliarella e noi invece stiamo sotto perchè abbiamo lo scarso belotti, che ha solo segnato sette gol consecutivi e sostiene da solo tutto l’attacco del toro. quante ne tocca sentire…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Rimbaud - 3 mesi fa

    Comunque qualcuno ricorda come iniziò l’avventura di Gasperini all’Atalanta? Praticamente vinse solo contro di noi, squadra penultima in classifica. La differenza l’ha fatta una società competente che aveva evidentemente fiducia nel lavoro che si stava portando avanti. Il Torino FC ha un’idea che sta portando avanti? Ventura, Mihajlovic, Mazzarri, tre allenatori con idee di calcio completamente diverse fanno presagire esattamente tutto il contrario.
    Inutile prendersela con l’allenatore di turno se mancano proprio le basi, vedremo da qui alla fine se meriterà o meno la riconferma.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    Ma scusa Bischero ma come fai a dire che la samp ha una rosa superiore alla nostra?
    Ma se a metà girone di andata erano in fondo alla classifica…

    Magari e su questo concordo con te, la Samp ha scelto meglio l’allenatore con cui rimpiazzare l’esonerato Di Francesco.

    Cioe’ la samp ha preso Ranieri non l’ex allenatore della primavera con alle spalle solo mezza stagione in A e una sola vittoria in A.

    Ora aspetto solo che qualcuno scriva che Longo è meglio di Ranieri cosi’ prima di andare a letto mi faccio una bella risata…che mi ci vorrebbe proprio stasera…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 3 mesi fa

      Veramente io ho detto che ha una rosa più ampia ed esperta. Sulla qualità si può discutere sui singoli. Ma il calcio é un gioco di squadra dove ognuno deve dare l apporto in base a cosa sa fare. Loro per me sono meglio amalgamati e con cambi. Noi mal amalgamati e senza cambi. Giocare una gara ogni tre giorni ha il suo peso per chi come noi fa giocare sempre i soliti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    Su una cosa Mazzarri e Longo si sono equiparati, nel battere record.

    Mazzarri la sconfitta casalinga piu’ sonora della storia granata e aggiungo farsi rimontare tre goal a Verona.

    Longo rischia di batterne un altro altrettanto se non superiore, un girone intero di partite perse fuori casa.

    Oddio..perdere anche a Ferrara a e a Bologna l’ultima con i felsinei che immagino gia’ pronti ad indossare le infradito mi sembra dura anche per Longo, ma con l’aiuto spassionato dei giocatori forse ce la fara’.

    Dai Moreno…entra anche tu nella storia del Toro…perdi anche a Ferrara e a Bologna

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gantonaz64 - 3 mesi fa

      Vai ad allenare tu il Toro.
      Facci vedere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      Hai la memoria labile: hai dimenticato le quattro pappine prese a Lecce, eguagliato il record di vittoria più larga del Lecce in casa.

      Proprio non riesci ad essere obiettivo, vero ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. policano1967 - 3 mesi fa

    quello ke conta e poter restare in a.poi ci sarebbe bisogno di ripulire la rosa di troppe zavorre.il rischio enorme e ke purtroppo anke il prox anno ci ritroveremo con gli stessi giocatori per la maggior parte.nn mi meraviglio nemmeno se restasse longo in pankina a sto punto.oramai squadra e societa sono indecifrabili.all orizzonte di buono nn ce nulla

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Bischero - 3 mesi fa

    Blodyhell. Ti rispetto molto e mi trovo spesso in sintonia con cosa scrivi quando parli di calcio. Peró non trovo corretto il paragone che fai con la doria. Hanno una rosa più ampia, quadrata e con piu esperienza della nostra. Poi si.. Viene Ranieri. Che ha un esperienza che longo avrà fra 15 anni.noi possiamo anche discutere su cosa si poteva fare… Ma francamente non é che longo potesse fare cosa voleva a livello tattico sia per tempistiche che per materiale a disposizione. Non ha interpreti. A meno che non facesse man bassa di primavera. Ma se non li fa mai giocare un motivo ci sarà. In fin dei conti erano in piena lotta per non retrocedere anche loro. Io se fossi in longo proverei il 3/4/3 con verdi a destra Belotti e millico. In avanti ha un po’ di alternative. Ma a centrocampo ha pochi uomini per giocare a 3 e quindi passare a 4 dietro. Ma é anche vero che per fare il 3/4/3 non ha esterni in mediana adeguati tecnicamente e fisicamente. Come non ha mediani di gamba tolto rincon. Come non ha il terzo a sinistra fra i centrali come non ha il regista o 10 che faccia il gioco come faceva ljaijc con Belotti che taglia in verticale e verdi che lo appoggia. Perché diciamocela tutta. Anche dietro Bremer é un destro e in impostazione non riesce a far muovere la squadra se non girarsi sul suo piede e darla ad nkoulou. Dall altra parte izzo che é ottimo come interprete palesemente vuole andare via e non fa nulla per dimostrare il contrario da inizio anno. Mancano i giocatori. Se li avesse già avuti Mazzarri sarebbe ancora in sella. Il campionato sarebbe sicuramente stato sottotono a prescindere visto l Europa league e un po’ di sfiga in varie situazioni quest’anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. lucapecc_908 - 3 mesi fa

      Sono d’accordo sull’analisi calcistica ed è bello poterlo dire visto che di calcio se ne vede poco in campo (e non solo noi) per le ridicole condizioni di giocare ogni 2-3 giorni e se ne scrive poco sul sito.
      Credo che il merito di Longo sia stato quello di compattare la squadra e di rimetterla in piedi, soprattutto qualche giocatore chiave come Nkolou, Meite, Belotti. Per il resto c’è poco da dire, i limiti sono evidenti sia dietro con Izzo e Lyanco veri disastri; sia sugli esterni con Lollo generoso e basta, Ansaldi lontanissimo da una forma sufficiente e Aina fisicamente mostruoso ma completamente vagante con la zucca; sia in mezzo con tre giocatori (Rincon, Meite e Lukic) bravini a distruggere ma disastrosi ad impostare e una serie di mezzali un po’ frilli (Berenguer, Verdi, Edera che però nelle prime partite post Covid mi era piaciuto parecchio) che alternano cose buone ad altre meno buone; sia in attacco con Zaza che è inguardabile e per di più occupa un ruolo indispensabile per creare spazio al Gallo che sennò si trova sempre costretto a giocare contro due centrali per volta.
      Insomma, un polpettone senza senso che Moreno è stato bravo a traghettare (quasi) in porto.
      Per il gioco del pallone sarà per il prossimo giro, forse…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 3 mesi fa

        Si gioca a calcio e mi pare logico parlarne. Il tifo é una passione ma non é tifando di più che faró diventare aina un esterno a tutta fascia. Si può discutere su cosa sa fare e non fare aina.il resto é una conseguenza

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Rimbaud - 3 mesi fa

      Noi abbiamo il Gallo e Sirigu, il resto è davvero poco roba, tra giocatori sopravvalutati e giocatori che hanno la testa al mercato, mai vista una rosa così male assortita e senza possibilità di cambi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luigi-TR - 3 mesi fa

        aggiungerei anche Ansaldi e De Silvestri

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Simone - 3 mesi fa

    Curioso che quando c’è da esaltare un record positivo questo sito non si faccia pregare troppo x evidenziarlo mentre su quelli negativi cala il.silenzio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Paul67 - 3 mesi fa

    Mah, tre gg fa dopo la vittoria sul Genoa solo elogi per Longo oggi è messo in croce, io dico che occorre più equilibrio se si perde tutto male se si vince tutto bene, ma nn è così. Longo ha preso in mano una squadra allo sbando una sorta d’armata Brancaleone, che veniva da 7 soffitte consecutive di cui alcune umilianti, aggiungo io da ufficio inchiesta. Moreno nn sarà certo un santone del football ma nemmeno uno sprovveduto è riuscito a rimettere in carreggiata una squadra senza una società alle spalle e per uno senza esperienza e già tanto. Io difendo Moreno perché ha fatto anche troppo, tenendo conto della situazione da cui è partito, poi io avrei preso un mister con più esperienza…… Ma Longo nn merita d’essere messo in croce.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. bloodyhell - 3 mesi fa

    in effetti la sampdoria ha una rosa notevolmente superiore alla nostra,per questo ha già 41 punti.aver chiamato claudio ranieri per sostituire di francesco è stato solo un dettaglio, visto che in attacco avevano messi e cristiano ronaldo, e noi invece solo belotti. ah, giustamente longo è stato penalizzato dal blocco campionato per il covid,ecco perchè la squadra non rende. invece la samp durante il lockdown ha giocato sempre, ecco perchè ha vinto 4 delle ultime 5 partite. nemmeno di fronte ai fatti la gente si arrende. Mazzarri era da cacciare assolutamente, ma quando qualcuno sostiene come Longo abbia sistemato le cose mi chiedo quale sport stia guardando. Certo non il calcio

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 3 mesi fa

      Longo non ha sistemato nulla, i mali sono in società. Poteva uno con una vittoria in serie A salvare sta squadra? Speravo di si, ma era una speranza. Longo è pronto per la A? No, deve mangiare pagnotte. E’ colpa di Longo se Cairo lo ha chiamato? No. Doveva chiamare uno esperto. A me risulta che due allenatori contattati abbiano rifiutato. E se non è vero è anche peggio. Non chiami uno senza esperienza, cacciato dal Frosinone a salvare il Toro. Poi certo siccome costava poco…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bloodyhell - 3 mesi fa

        che cairo sia il male del toro non ci sono dubbi,ma questo lo abbiamo detto infinite volte.ma se guardo il terzo gol della sampdoria con il parma, vedo una squadra con mezzi tecnici limitati ma a cui un allenatore bravo ha inculcato un pò di didattica calcistica.il resto sono solo chiacchiere, che notoriamente li porta via il vento

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    Finche’ c’e’ Cairo tocca ciucciarci Cairo.
    Dice che la speranza è l’ultima a morire e quindi non ci resta far altro che sperare che quella testa di legno di presidente (presiniente) tragga insegnamento da un anno cosi’…ci spero poco ma a volte anche gli alunni piu’ tardi alla lunga qualcosa capiscono.

    Chi non vorrebbe liberarsi di Cairo? Stasera poi?
    Pero’ la realta’ è questa.

    Molti dicono che dovrebbe essere Cairo a mettere in vendita il Torino per vedere qualche potenziale acquirente farsi avanti.

    Sara’ cosi’…io di trattative del genere non mi intendo.

    Pero’ cazzo…se ci fosse un imprenditore serio, capace, finanziariamente solido e voglioso di rilanciare il Toro davvero beh…quale momento migliore per battere un colpo? Lanciare il sasso e nascondere la mano magari…insomma farsi vivo in qualche modo per smuovere le acque.

    Sicuramente i tifosi sarebbero tutti con lui…quindi mister x se ci sei batti un colpo!

    Il problema è che la stessa cosa la si dice nelle sedute spiritiche quando si va a caccia di …fantasmi…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 3 mesi fa

      L’imprenditore magari c’è e ha fatto un’offerta. Se però Ciro chiede più di quel prezzo, l’imprenditore saluta. E’ una pura ipotesi, io non so di offerte

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    La cosa piu’ giusta l’ha scritta maxxx72…una partita come quella di stasera io pure la accetto si, ma se se è l’ultima o penultima e siamo a 45 punti.

    Stasera una partita simile invece di sparare cazzate tipo “abbiamo approcciato male” o “alcune decisioni arbitrali sono rivedibili” un allenatore coi controcazzi pigliava tutti i giocatori e li portava in ritiro a calci in culo fino alla partita col Verona.

    E domattina alle 7 tutti in campo ad allenarsi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 mesi fa

      Bravo Fratello quoto tutto quello che hai scritto ed è per quello che se fosse ancora in attività la squadra l’avrei data a Fascetti, quello gli faceva pisciare sangue .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    E quando hai baciato quei 27 punti vatti a rivedere dove stavamo in classifica un anno fa, con questa squadra di scarsoni che all’epoca tutti consideravano fenomeni…anzi…60 punti erano pochi dicevano tanti, se al posto di Mazzarri ci fosse stato un allenatore vero potevamo andare in champions con Izzo, Meite, Rincon e zaza.

    Vuoi morenuccio anche il prox anno? Contento tu, c’è chi trae piacere dal’infliggersi sofferenza, si chiama sado masochismo ed è una perversione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      Ah, mi pareva che mancassero i 60 punti, oltre ai 27.

      Ma come te lo devo dire, non vedo l’ora che ritorni.

      Io voglio solo una cosa (e l’ho già scritto nella letterina di Natale): che Cairo vada fuori dai cabasisi per sempre.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. gantonaz64 - 3 mesi fa

      Vai ad allenare tu il Toro.
      Facci vedere.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Gian - 3 mesi fa

    Sarà durissima ricostruire su queste macerie….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      Sino a che ci sarà Cairo, le macerie aumenteranno e, alla fine, non resteranno più nemmeno quelle.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    baciali quei 27 punti testa a pera che se aspettavi li facesse Moreno il prossimo anno te le guardavi tutte di sabato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      Te l’ho detto, non vedo l’ora che ritorni e che “batta” qualche altro record.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    Quelli che pensavano che la fiorentina avrebbe giocato per pareggiare pensano che tutte le squadre abbiano un allenatore come il nostro…noi siamo andati a Firenze per non giocare, dando per scontata la sconfitta.

    Tanto bene o male con Verona in casa, Spal e Bologna all’ultima 3 punti li dovremmo sfangare, vincendo magari a Ferrra o pareggiandole tutte e tre.

    Iachini che è un allenatore vero stasera ha invece caricato bene la squadra perche’ lui voleva vincere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      E i 27 punti dove li metti ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Rimbaud - 3 mesi fa

      Pensi che Longo volesse perdere? Io credo che davvero la squadra abbia speso tutte le energie psicofisiche nello scontro salvezza di giovedì e non ne avevano pikù, persino il gallo è sembrato giù di tono e sappiamo quanto lui dia sempre il 200%

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. Rimbaud - 3 mesi fa

    E’ inutile stare a parlare dell’allenatore che chiunque sia non può fare miracoli. Occorre innanzitutto partire con un’idea di società seria, con idee chiare di mercato, poi si pensa all’allenatore. La squadra che vediamo farebbe fatica con chiunque, figuriamoci in queste condizioni in cui non ci si allena mai e si gioca di continuo. Possiamo dare tutte le colpe a Longo che comunque da qui alla fine si giocherà le sue carte, illudendoci che cambiandolo i problemi magicamente si risolvano, ma ricordo che da 3 anni a questa parte cambiano allenatori, ma i problemi rimangono gli stessi e anzi vanno peggiorando.
    Il solo Vagnati purtroppo NON BASTA. O cairo si fa da parte e avvia una rivoluzione societaria SERIA mettendo persone competenti prima e di fede granata poi(ove possibile) con idee chiare su quali sono le strategie da perseguire o altrimenti saremo qui il prossimo anno a incolpare il Pioli di turno, persino venisse Gasperini per assurdo saremmo capaci di incolpare lui guardando il dito invece che la Luna..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. maxx72 - 3 mesi fa

    Guarda Longo che il minimo sindacale non l’hai ancora portato a casa, io una partita così la posso concepire con 45 punti in classifica. Cribbio non siamo ancora salvi e voi giocate una gara così? Vergogna adesso vinci a Ferrara così i tuoi 13 punticini li hai fatti. Pazzesco.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      Vai tu ad allenare, visto che parli di minimo sindacale.

      Con tutti gli allenatori che ci sono qui, Cairo avrà solo l’imbarazzo della scelta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 3 mesi fa

        Con chi cambia nickname otto volte al mese non ci parlo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    Ma scusa cosa deve fare Longo per essere colpevole di qualcosa?
    Sparare al Papa come Ali Agca? Vendere droga ai bambini? Iscriversi al partitino di Renzi?

    La squadra dicono tutti è scarsa…strano perche’ gli stessi con Mazzarri dicevano l’opposto, la squadra è forte ma è il ciuk livornese che non la fa giocare bene.

    E allora? Mettiamoci d’accordo…abbiamo una squadra buona con allenatore scarso quando c’e’ Mazzarri in panchina e abbiamo una squadra di scarsoni con un piccolo genio incompreso in panchina quando c’è Longo?

    Stasera piuttosto molti hanno detto e scritto che i giocatori avrebbero dimostrato di volere la riconferma di Longo per il prossimo anno..ecco…a buon intenditore poche parole, stasera una cosa la si è capita bene, i giocatori Longo non lo vogliono il prossimo anno, probabilmente anche loro pensano che non sia adatto per la serie A.

    E ringrazi il buon Moreno che il malefico ciuk gli ha lasciato il compito di fare 13 punti in quasi un girone di ritorno intero da giocare, perche’ se con mazzarri invece di 27 fossimo rimasti fermi a 22 punti buonanotte…con questa squadra e questo allenatore la retrocessione era una certezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 3 mesi fa

      Cosa vuoi che faccia l’allenatore giocando ogni 3 giorni, dà un paio di indicazioni, lavora sul recupero fisico, su qualche schema, valuta i più in forma, ma di sicuro non c’è tempo di collaudare automatismi. Influisce molto sulle motivazioni, è come giocare una coppa nè + nè meno..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      Ah i 27 punti, eh si i 27 punti.

      Scrivi a Cairo e chiedigli di far ritornare il tuo idolo.

      Non vedo l’ora di rivedere le sceneggiate che faceva in campo, di vedere l’arbitro che lo caccia fuori e lo manda a quel paese. Veramente esilarante.

      E poi poter risentire i suoi pianti pubblici, prendendosela con arbitro, giocatori, terreno di gioco, tifo avverso, meteo, ecc.

      Impagabile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 3 mesi fa

        Mazzarri non é scemo. Ha dato le dimissioni perché aveva il terrore di essere richiamato. È evidente… Come é evidente che Cairo lo avrebbe richiamato dopo il derby se fosse stato ancora sotto contratto. La squadra non é scarsa in senso lato.é solo costruita male in ruoli chiave e non ci sono alternative per fare altro. Poi giocando a ripetizione non può che essere ampliata la cosa.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. giuseppelupotorin_14490180 - 3 mesi fa

    Bisogna dire con tutta onestà, che ce la stanno mettendo tutta… Ci stanno provando con grande impegno! Ma nulla da fare. Non ci riescono. Eppure, hanno dato 6 punti al Lecce. Ma nulla! Di retrocedere quest’anno non è cosa. Sarà per il prossimo anno?????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Bela Bartok - 3 mesi fa

    Come previsto il bonus cuore granata si è esaurito in breve tempo. Secondo me non ha fatto così male, la rosa è corta, male assortita e a quanto pare parzialmente bollita. Quelle che dovevamo assolutamente vincere le abbiamo vinte e ci siamo salvati, ringraziamolo e vediamo cosa combina Vagnati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. tric - 3 mesi fa

    E qualcuno pensava che i “fratelli viola” avrebbero giocato per pareggiare….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. vecchiamaniera - 3 mesi fa

    Unico mio commento,non rivolto a Longo che per me e’il meno colpevole di tutti:
    CHE STRAZIO!!!che finisca tutto il piu’presto possibile,con una salvezza,non ancora matematica ma spero solo rimandata di qualche giorno,ottenuta per demeriti altrui e non meriti nostri.E se qualcuno avesse il coraggio di mettere un meno di disapprovazione ,abbia lo stesso coraggio per dare la relativa motivazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. pinga - 3 mesi fa

      Per me longo colpevole e incapace, una delusione infinita… la viola non ha fatto nulla e ripeto nulla per negarci il pari… ma meitè non si tocca zaza aina… dai questo o fa il commentatore a sky o allenerà in c massimo… siamo obiettivi…. poi zero assoluto presidente e buona parte di squadra…sia chiaro… fvcg

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rimbaud - 3 mesi fa

        anche io sono un po’ deluso, mi aspettavo che li motivasse maggiormente per provare a vincerle tutte, io penso ci abbia provato, ma dobbiamo scontrarci con la realtà di quello che questa rosa può darci al momento..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. moulinsk_937 - 3 mesi fa

    A parte qualche elemento siamo scarsi e si è visto. Vediamo di fare i punti per salvarci e di essere un pò meno scarsi l’anno prossimo (problema del ds e del presidente… L’allenatore arriva dopo: fa giocare quelli che ha).

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    Se ci salviamo è pgrazie ai 27 punti fatti nel girone di andata.
    Perdere tutte le partite fuori casa nel girone di ritorno è un record che merita un premio, ovvero la non riconferma di questo allenatore da operetta buffa.

    La squadra fuori casa soprattutto è sempre molle, rassegnata, ma è possibile?
    Stasera dopo un primo tempo cosi’ uno come Iachini li avrebbe attaccati al muro negli spogliatoi, ma Longo no…lui è bravo…piace ai tifosi…si ma a quelli delle altre squadre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      Ancora con i 27 punti ?

      Hai proprio rotto i cabasisi con questa storia.

      Tanto il tuo idolo mazzarri non torna, mettiti il cuore in pace.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. fabrizio - 3 mesi fa

    Ed ora come in corea del nord o Russia, tutti con la bandierina pro Cairo davanti al filadelfia a gioire di questi successi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. LeoJunior - 3 mesi fa

    Posso dare un consiglio a tutti noi? Facciamo finta che questa stagione non sia mai esistita. Facciamo finta che causa COVID si sia deciso di non riprendere. WM non è mai esistito.
    Ripartiamo da zero. Senza Longo. Mi sono già espresso. Bravo ragazzo che dobbiamo ringraziare non per averci salvato (ha fatto nulla se non continuare quanto fatto da WM) ma per aver rischiato di portarci in B.
    Ma in vero allenatore avrebbe cambiato qualche cosa. Abbiamo capito che non ha lo spessore. E quindi si deve ripartire da uno in grado di farlo. E non potremo cambiare tutto quindi dovrà farlo con buona parte di questi giocatori. Quindi serve uno bravo davvero. Io continuo a sperare in Guidolin, Pioli, Spalletti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      Non basta cambiare allenatore. Sono anni che cambiamo allenatori. Sono gli interpreti che sono scarsi almeno la maggior parte di loro. Taluni non sono giocatori da serie a, alcuni lo sono ma caratterialmente sono infimi, altri non sono neppure atleti. Finché non capiamo questo, almeno noi tifosi, continueremo a sperare o a incazzarci senza risolvere nulla.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. vecchiamaniera - 3 mesi fa

        Concordo,quando devi scegliere se far giocare “cuori di leone” nonche’seri professionisti come AINA,MEITE’,BERENGUER,IZZO,DJIDJI,LUKIC,LYANCO o giocatori ormai logori(che non e’una colpa ma solo una constatazione nuda e cruda)come RINCON,LOLLO,ANSALDI…beh sarebbe molto dura anche per allenatori piu’esperti e capaci del povero Moreno.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. GiaguaroGranata - 3 mesi fa

    Longo, potrai lamentarti degli arbitri quando la squadra avrà dato almeno un’idea di sapere cosa fare, fino ad allora, per cortesia, stai zitto che fai più bella figura.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 3 mesi fa

      invece ha fatto bene, comincia a diventare davvero fastidiosa questa abitudine di fischiare prima che l’azione finisca…e basta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. GiaguaroGranata - 3 mesi fa

      Giá già, ha stato colpa dell’abbitro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Rimbaud - 3 mesi fa

        non è colpa dell’arbitro però sarà la quinta volta che sbagliano con noi in 2 anni?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    Ora la squadra non sara’ un granche’, ma nemmeno Brescia e Spal le hanno perse tutte nel girone di ritorno fuori casa.

    Forse Spal e Brescia hanno giocatori peggiori dei nostri?

    Non credo, magari in compenso hanno alenatori che per quanto scarsi siano meglio del nostro sono.

    Quindi cari longhiani rassegnatevi e accettate la realta’ senza nascondervi dietro un dito, abbiamo il peggior allenatore della serie A, anzi abbiamo in panchina un bravo ragazzo che non ha pero’ i requisiti necessari per allenare in A.

    Lo volete anche il prossimo anno? Bello…mi ricorda quelo che si sdraio’ nudo su una pianta di cactus e quando gli chiesero perche’ lo aveva fatto rispose che sul momento gli era parsa una bella idea

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      Qui ci vuole il nostro eroe Superciuk.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Bischero - 3 mesi fa

    Millico é un ragazzino e lo perdono solo per questo. Ma se io fossi il capitano andrei a fargli un bel discorsino. Errare é umano. Ma quello che ha fatto non é ammissibile a certi livelli. All oratorio forse. In terza categoria anche. Ma in serie A, rubare la palla ad un tuo compagno che vedi benissimo e messo 100 volte meglio di te per fare gol, é INAMMISSIBILE. poi possiamo parlare di tutto quello che non funziona in questa squadra, degli errori e di cosa va fatto… Ma questo non va bene. Non esiste.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      E allora che sia crocifisso, con Meitè, Aina, Bremer, Djidji, Lyanco, Izzo, Rincon & c. nella parte dei centurioni che lo frustano prima della crocifissione.

      In quanto alla terza categoria, all’oratorio al campetto di periferia, ti consiglio di dare un’occhiata a quelli che ho citato prima i quali, è dall’inizio del campionato che fanno cose INAMMISSIBILI e, con le loro cavolate, fanno perdera la squadra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bischero - 3 mesi fa

        Allora vedi che non hai proprio capito niente… Eppure é semplice.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

          Lo sappiamo che qui, l’unico che capise tutto sei tu.

          Phenomeno.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Bischero - 3 mesi fa

            Una cosa furba l hai detta. Il pollice alto te lo metto…

            Mi piace Non mi piace
          2. geloofsgranaat - 3 mesi fa

            Non avevo dubbi: presenta il CV a Cairo.

            Con le tue capacità di phenomeno da baraccone un posto nel suo carrozzone te lo trova di sicuro.

            Bischero di nick e di fatto.

            Mi piace Non mi piace
    2. Gian - 3 mesi fa

      Se Millico è il migliore dei nostri giovani… stiamo freschi… La “cantera” del Toro non esiste più….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

        Ci mancavi solo tu.

        Ma dicci, dicci, quanto ti sta sul c….. Millico ?

        Diccelo , non tenrci sulle spine.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Luigi-TR - 3 mesi fa

          a me sinceramente tanto, montato supertatuato che ancora deve nascere calcisticamente…detto questo gli auguro comunque il meglio a livello umano e professionale ma ne ha da mangiare di erba ancora…

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Mik - 3 mesi fa

    Avrò sentito dire non so quante volte in sta stagione da giocatori, allenatori e società e chi ne ha più ne metta che c’è scarsa concentrazione, o approccio sbagliato o partita preparata male o troppi infortuni o scarsa preparazione atletica. Però quando si tratta di usare la carta per gli acquisti…ohhhh li tutto quanto sopra detto sparisce magicamente e una perfettissima lucidità innonda le menti e le gesta di sti fenomeni. A parte qualcuno…e ne salvo veramente 3/4, tutti gli altri dovrebbero percepire in sti mesi la pensione minima e andare a zappare la terra. Il calcio, come qualsiasi altro sport al mondo ad alti livelli, non è fatto per tutti, altrimenti quale sano di mente non si butterebbe. I soldi come gli applausi di chi vi vede ve li dovete guadagnare. È finito il credito ormai da tempo, siete in riserva totale e quindi la mia pompa di benzina ha chiuso i battenti e spero così tante altre! Andate un po’ a piedi adesso, trottando sulle vostre gambine dorate, che vi fa solo bene! Questo vale per tutta la società, Giornalaio in testa!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. Forvecuor87 - 3 mesi fa

    Ora ci vorrebbe davvero una bella favola dei CAIRO-BOYS.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. Paul67 - 3 mesi fa

    La rosa corta nn aiuta quando devi giocare ogni 3 gg e dopo 8 partite comincia a pesare, poi quest’anno la squadra ha un denominatore comune, nn è costante nelle prestazioni, è la testa di chi va in campo che nn funziona se poi mancano anche le gambe…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Giantor - 3 mesi fa

      Anche il VERONA gioca ogni 3 giorni ma corre il triplo di noi… senza contare il Bologna, Atalanta, Lecce… tutte squadre che corrono il doppio e fanno pressing

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Paul67 - 3 mesi fa

        Lasciamo stare la Dea che è di un’altra galassia, e il Lecce che ha giocatori da série B, il Bologna e Verona possono far riposare qualcuno noi no.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. ddavide69 - 3 mesi fa

        Non hanno la rosa corta.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fabrizio - 3 mesi fa

      il denominatore comune sono scarponi da uisp come giocatori e presidente nemmeno degno di squadra uisp

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. pinga - 3 mesi fa

        Hai dimenticato il mister….uisp forse troppo… anche lui deve stare zitto. Fvcg

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. fabrizio - 3 mesi fa

          faccio ammenda. Ma almeno di Longo si sapeva che e’ un allenatore diciamo poco esperto. Il CV parla chiaro

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. Forvecuor87 - 3 mesi fa

    Non se ne può davvero più di questo scempio.
    Abbiamo fatto un salto indietro di 15 anni. Un tempo c’era gente che si lamentava addirittura di Ventura. Forse eravamo diventati troppo esigenti.
    Detto questo siamo scarsi AINA ZAZA sono da nausea il collettivo togli Belotti e Sirigu sono spompati privi di ogni ragione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. Granatissimo1973 - 3 mesi fa

    L’avesse detto Mazzarri dopo una partita cosi che è colpa dell’arbitro…sai le risate matte…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      Io preferivo le sceneggiate che faceva in campo, facendosi costantemente gettare fuori: era veramente esilarante.

      Quando, poi, piangeva pubblicamente prendendosela con arbitro, giocatori, terreno di gioco, tifo avverso, meteo, ecc. era meglio dei pagliacci al circo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. mp63 - 3 mesi fa

    Longo butta fuori i turisti ( Zaza e Aina ) e metti i giovani. Perso per perso ma almeno sono più concentrati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. valex - 3 mesi fa

      Concentrati tipo Millico?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

        Per carità, ha fatto una grande cavolata, ma nulla se paragonata a quelle che hanno fatto i 9/11 della squadra dall’inizio del campionato.

        Quelli si che sono scarpari, Millico non lo so ancora: troppe poche volte in campo per poterlo qualificare.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. gpmorano - 3 mesi fa

    Chi mi spiega dove sono citati errori arbitrali? E’ nel titolo ma nell’articolo di arbitri non si parla…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Follefra Granata - 3 mesi fa

      Quando Longo si riferisce all’azione del gol di Edera fermato dal fischio (per il tuffo di Chiesa)

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

        Esatto.

        Ormai è una costante arbitrale nei nostri confronti quella di fischiare un attimo prima del gol per vanificare l’intervento del VAR e annullare gol e azione.

        E sono convinto che se non avesse fischiato e se avesse cheiesto lumi al VAR il gol di Edera sarebbe stato valido.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Rimbaud - 3 mesi fa

          fastidiosissima abitudine ha fatto bene a lamentarsi

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. gpmorano - 3 mesi fa

        Grazie, capisco ma non regge (parlo di Longo). 1) perché Edera ha segnato a difesa ferma dopo il fischio – 2) perché il fallo di Millico c’era – 3) perché era da mettere in conto che, dopo il mettersi di traverso di Cairo ai “poteri forti” per non riprendere a giocare, nel dubbio non aspettatevi che gli arbitri sbaglino a nostro favore…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. subcomandante - 3 mesi fa

    Chiesa una merda. Non aver dubbi su dove andare..giuve. Li sei a casa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. Follefra Granata - 3 mesi fa

    Continuiamo a commettere errori fatali perché entriamo in campo con una superficialità da amichevole.
    Stagione disastrosa sotto tutti i punti di vista. Il meno colpevole il buon Moreno. RIFONDAZIONE

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. mp63 - 3 mesi fa

    Longo ha ragione. Certo che se in campo mettiamo sempre Zaza e Aina che sembrano turisti non possiamo pretendere di più. Certo che l’arbitro non aiuta e guarda caso è sempre lo stesso. Sarà mica un tifoso dei gobbi?
    Il fallo su Bremer in area di rigore a parte invertite sarebbe stato rigore. Chiesa vai pure in Inghilterra, piagnone di cacca, lì si che ti randellano a dovere e puoi piangere.
    Longo non ha colpe se non per il fatto di insistere su certi giocatori.
    Deve mettere dentro i giovani, Singo, Millico, Edera e Adopo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxgemelli - 3 mesi fa

      Edera e millico, quando sono entrati hanno fatto cagare. Difatti Millico si è preso un bel 4 meritatissimo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. geloofsgranaat - 3 mesi fa

        Invece i vari Aina, Meitè, Bremer, Lyanco Djidji, Izzo, Rincon, ecc. sono dei fenomeni e non fanno, come dici tu, cagare.

        E il bello è che è dall’inizio del campionato che i succitati fanno vomitare, eppure giocano quasi sempre.

        Complimenti per la parzialità.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. Simone - 3 mesi fa

    Longo, non ti ci mettere anche te, sii gentile.
    Certe scuse non le vogliamo più sentire.
    Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 mesi fa

      Quotato in pieno. Lamentarsi dopo una partita concepita così è patetico.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. fabrizio - 3 mesi fa

    ma da questa mandria di scarpari che cosa pretendi. Meite’ Aina giusto er citarne due farebbero panchina in UISP

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. Giantor - 3 mesi fa

    Una squadra così svogliata penso di non averla mai vista… nemmeno il toro di Mazzarri o Ventura era così moscio.., nessun pressing, a meno che non perdi già due a zero. Con il Verona che corre il triplo di noi apriamo per un pareggio. Longo con le sue scelte… ZAZA, AINA, MEITE’, LYANCO ERRARE È UMANO MA PERSEVERARE È DIABOLICO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabrizio - 3 mesi fa

      e certo. preferirli a messi, iniesta, etc. che incapace….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Giantor - 3 mesi fa

        No ma preferisco preferirei che avesse le p… di un Gasperini e mettere un SINGO ( che ha già fatto beve ) per un sempre spompo De Silvestri, che mettesse un ADOPO per quel addormentato di MEITE e magari un VERDI O UN MILLICO AL POSTO DI ZAZA. Poi se si preferisce AINA Ad ANSALDI bhe’ allora uno se le va proprio a cercare

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. Ramiro - 3 mesi fa

    Adesso prenderemo un’altra saccagnata dal Verona e poi, forse, spezzeremo le reni alla Spal e tutti saremo contenti e ringrazieremo Longo per il ” miracolo” salvezza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. claudio sala 68 - 3 mesi fa

    In questo formato è necessario preparare bene le partite mentalmente, se pigli gol dopo 5 minuti non c’entra la stanchezza. Il Napoli ha segnato al 95, segno che ci ha creduto fino alla fine, noi come al solito giochiamo 45 minuti con una leggerezza di un’amichevole. Mi dispiace ma comunque finisca il campionato, Longo non merita la riconferma, oggi bisognava portare a casa almeno un punto

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. Rimbaud - 3 mesi fa

    Brutta prestazione Moreno, non so se fossero stanchi o svogliati, am sicuramente c’è molto da lavorrare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. Fantomen - 3 mesi fa

    Il toro di Longo peggiore in assoluto del Toro da quando è stato n serie A………non c’è stato simpatia o antipatia per Mazzarri Sinisa ventura…….tutti allenatori…..Longo cuore toro ma aspirante allenatore da serie B ……..se ci salviamo non è grazie a lui ma grazie ai 27 punti di Mazzarri e al Lecce ………la vergogna (Longo) nella vergogna (cairo) …….:.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. marione - 3 mesi fa

      A meno della cifra di Longo non andavo nemmeno io. Quale vergogna? Se Longo diceva no allenava Comi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Fantomen - 3 mesi fa

      Debiasi zebra guidolin deliorossi …..chiunque con 100 mille euro in più veniva ed era più adatto …..allenatori che mi fanno pena ….ma di esperienza e allenatori…..uno che ha fatto zero vittorie in 13 partite di serie A con nessuna esperienza in A come poteva pensare cairo di non peggiorare una situazione già mal messa …..una vergogna

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. geloofsgranaat - 3 mesi fa

      Ma sti 27 punti, alla fine, sono di sutura o che altro ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. Innav (CAIRO VATTENE) - 3 mesi fa

    E dai Moreno, difendi l’indifendibile. Ma che aproccio avranno mai questi che per la maggior parte possono approcciare le cassette della frutta ai mercati generali. Ma ditemi quale altra squadra di sapientoni in serie A ha gente come Gigi, Desi, che azzecca solo cross contro il Sassuolo ogni lustro, Aina che ha solo il cu.lo grande, Meite’, Berenguer che e’ utile come nerofumo in una miniera?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 3 mesi fa

      Desi mi sembra finito come calciatore, in generale siamo pieni di giocatori che per un motivo o per l’altro abbiamo sopravvalutato ljanco in primis, visto che dopo il mondiale under 20 lo voleva mezza europa un pensierino alla cessione io la farei, veramente la lista di topiche comincia a diventare lunghissima

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. maxgemelli - 3 mesi fa

      Vabbè ma che pretendi da Longo?? Lo ha preso apposta. Una mezza tacca di allenatore, ma aziendalista. Uno dei tanti Yesman, alla corte del nano . Se non lo avesse chiamato il mandrogno, era ancora lì che aspettava una chiamata da non si sa chi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. Ciccio Graziani - 3 mesi fa

    colpa dell’arbitro, tutte le trasferte con Moreno perse, si saranno stati gli arbitri

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy