Genoa-Torino 1-2: Lukic trascina i granata alla prima vittoria

Il finale / Non manca il brivido finale, ma stavolta i granata reggono e trovano i primi, meritati tre punti del campionato

di Alberto Giulini, @albigiulini

Il Torino di Giampaolo esce dal tunnel: questo il titolo della gara di Marassi, con i granata che si impongono 2-1 sul Genoa nel recupero della terza di campionato e abbandonano l’ultimo posto in classifica. Lukic (migliore in campo) ed un autogol di Pellegrini portano i granata sul 2-0 all’intervallo: non manca nemmeno stavolta il brivido finale, perchè il Genoa la riapre al 93′ con Scamacca ma non riesce a completare la rimonta. Alla fine la vittoria del Torino è sicuramente meritata.

QUI LE PAGELLE DI GENOA-TORINO 1-2

LA CRONACA – Giampaolo ritrova Belotti, che recupera dopo la botta al ginocchio di domenica scorsa, ma cambia qualcosa rispetto alle ultime uscite, a partire dalla linea difensiva. Davanti a Sirigu spazio dunque a Singo e Murru sugli esterni con la conferma della coppia Bremer-Lyanco. In mediana c’è Gojak e non Meité con Rincon e Linetty, Lukic confermato trequartista alle spalle del recuperato Belotti e di Verdi. Alla prima occasione passa subito in vantaggio il Toro con Lukic, al terzo gol consecutivo. Il serbo è bravo ad approfittare di un errore di Goldaniga, che accomoda un pallone di Murru per il sinistro del trequartista granata il quale è bravissimo a trafiggere Perin sul primo palo. I padroni di casa reagiscono: al 14′ si fa vedere il Genoa con un’azione insistita; prima è bravo Lyanco a rallentare Pjaca, quindi Murru a respingere su Scamacca. Un minuto più tardi contatto sospetto in area granata tra Bremer e Lerager: dopo un consulto con il Var l’arbitro Valeri decide che non è rigore. Al 23′ si fa ammonire Gojak per un intervento molto duro in scivolata. Al 26′ raddoppia il Toro: gran palla di Belotti per Lukic e Pellegrini infila la sua porta nel disperato tentativo di anticipare il serbo, inseritosi con gran tempismo. Il Genoa torna a farsi vedere con Rovella, ma Singo è molto bravo ad immolarsi deviando in calcio d’angolo. Al 45′ arriva l’ammonizione per Giampaolo, reo di aver accentuato le proteste per un presunto fallo su Lukic. Poi si farà ammonire anche Rincon. Ma la prima frazione si chiude con i granata sul doppio vantaggio.

IL FINALE – In avvio di ripresa ricorre subito a due sostituzioni Maran, che inserisce Bani e Pandev per Goldaniga e Zajc. I padroni di casa provano subito ad accelerare e farsi vedere dalle parti di Sirigu, ma la difesa granata è attenta in chiusura. Al 5′ prova a ripartire in velocità Singo, che costringe Rovella al fallo tattico con conseguente ammonizione. Giampaolo decide quindi di ricorrere ad una tripla sostituzione: minuto 53, Meité, Rodriguez e Bonazzoli prendono il posto rispettivamente di Gojak, Murru e Verdi. Al 12′ ci prova Meitè, che non inquadra lo specchio dopo un buono spunto in mezzo al campo. Il Toro è ancora pericoloso con Belotti, che si libera di forza e prova a mettere in mezzo, ma trova la copertura della difesa rossoblù. Quindi al è ancora il Gallo a provarci al 17′ su appoggio di Lukic ed al 25′ con un bel destro fuori di poco. Spreca un’ottima occasione per chiudere i conti Bonazzoli, che affretta e sbaglia la conclusione al termine di una ripartenza di Belotti e Linetty. Il Torino gestisce bene la partita dal punto di vista tattico e anestetizza i tentativi genoani, con Sirigu che a malapena deve compiere una parata. Al 29′ Giampaolo si gioca la carta Vojvoda, in campo al posto di uno stanco Singo, anche ammonito. L’ultima sostituzione del tecnico granata è invece Ansaldi, che all’88’ prende il posto di Linetty. Sembra tutto in controllo per il Torino, ma non manca anche stavolta l’ansia nel finale: nel recupero accorcia le distanze il Genoa con Scamacca, bravo a insaccare su assist di Pandev. Il Toro vive un ultimo minuto di grande apprensione visto quanto successo contro la Lazio, c’è una punizione pericolosa: batte Criscito, Scamacca impatta di testa ma la palla sfila alta. Finisce così: Giampaolo può festeggiare la prima vittoria in campionato e preparare con più fiducia l’altra importantissima gara contro il Crotone di domenica.

 

20 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mauro69 - 4 settimane fa

    Forse è arrivato l’esorcista…
    Ora aspetto conferme contro il Crotone.
    FVCG sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. lucabenzoni7_8317634 - 4 settimane fa

    QUANDO SI PERDE CI SONNO 200 MESSAGGI QUA DENTRO ….. DI EMERITI COGLIONI …… STASERA TUTTO TACE ….. GOBBI ANDATE A FANKULO TUTTI …. FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. lucabenzoni7_8317634 - 4 settimane fa

    FINALMENTE NON VEDO TWITTARE QUELLI DELLA COMPAGNIA DELL’INETTO …… solo pochissimi sono ancora qui ……. dai mister che stiamo raggiungendo l’obiettivo …… FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. CUORE GRANATA 44 - 4 settimane fa

    Parlare di calcio in questo periodo con l’Italia “agghindata da Arlecchino” ed un futuro quanto mai incerto mi pare piuttosto surreale tuttavia consideriamolo “un diversivo”.Sono arrivati tre punti di platino seppur con una buona dose “di patè”nel finale.Restano,ma non solo,problemi di tenuta mentale da superare nel prosieguo che,ritengo, non sarà affatto semplice.Il Capitano per la garra da vero leader e Lukic, a mio parere , i migliori.Hanno parlato Tecnico e Capitano,silenziosi gli yes men del Presidente.A tal riguardo si hanno Sue notizie?In questa “pausa forzata”se avrà tempo e voglia potrebbe leggere o rileggere Qoèlet:il tema della “umana vanità”dovrebbe,forse,farlo riflettere.Sempre FVCG!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. lucabenzoni7_8317634 - 4 settimane fa

    DA OGGI SIAMO TUTTI D’ACCORDO CHE IL PROGETTO VALE CHE SIAMO FORTI E GIOVANI CHE IL MISTER CAPISCE DEL GIOCO E VALORIZZA I SUOI GIOCATORI ….. ALLOOORRAAAAAAA ….. FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Faustoro - 4 settimane fa

      Spero che tu abbia ragione,ma,seppur contento della vittoria,continuo a ribadire che abbiamo una squadra 12/16 posto e un mister normalissimo….
      Spero, logicamente,di sbagliarmi,ma intanto:Forza Toro!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. garibb_307 - 4 settimane fa

    ehhhhh andiamooooooooo…forza toro sempre…GP forever….C…o tirchio compra dei buon giocatori e vedrai che ci divertiremo….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. r.ponzon_13686323 - 4 settimane fa

    dovremmo avere almeno 6 punti in più, siamo una buona squadra. Forza ragazzi, facciamola vedere ai soliti contestatori !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. FORZA TORO - 4 settimane fa

    boh prova

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. FORZA TORO - 4 settimane fa

    ma neppure qui rieso a commentare!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. FORZA TORO - 4 settimane fa

      voglio solo dire che sono strafelice forza Toro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. RiccoBello - 4 settimane fa

    Finalmente !!! Che piacere !
    Bravi ragazzi !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Abruzzese - 4 settimane fa

    Un allenatore abruzzese cazzuto che ci farà togliere tante soddisfazione nonostante una rosa di medio livello. Il classico allenatore che riesce a tirar fuori dell’olio dalle pietre Ottimo Singo per Verdi
    aspettiamo non diamogli addosso perchè per lo schema del mister e’ fondamentale Il ragazzo si farà con questo mister

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. blasted9_935 - 4 settimane fa

    Bisogna migliorare ancora nella fase difensiva. Perchè se possiamo fare gol a tutti, è anche vero che mentre il genoa è poca cosa tecnicamente, contro una squadra più forte probabilmente questa partita non la si vinceva. Ma per ora va bene così, era importante fare punti e sono stati fatti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Il Giaguaro - 4 settimane fa

    Gioco, Lukic che si sta consacrando giocatore importante, Meitè entrato benissimo in partita… Ancora una volta un tiro nello specchio, un gol subito (senza colpe del portiere). Vai Giampaolo! FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Faustoro - 4 settimane fa

    Ieri ho detto che perdavamo…mea culpa.
    Buona serata a tutti e Forza Toro sempre!nel bene e nel male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Alex70 - 4 settimane fa

    Forza Toro! Certo il golletto lo prendiamo sempre, alla fine. Però questo era uno spareggio salvezza vero e proprio. Adesso concentriamoci per la partita con il Crotone, e speriamo che il morale acquisito con questa vittoria sortisca il suo effetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Cuore granata 69 - 4 settimane fa

    Che sofferenza gli ultimi 5 min…dopo il gol poi..RINCON BASTA FALLI DA STUPIDO CAXXO..per fortuna è andata..3 punti d’oro meritati in contropiede si poteva chiuderla prima..alla fine contava vincere e fate sti benedetti 3 punti..Lukic è finalmente esploso e diamo merito a Giampaolo, altri manco lo consideravano..ha tutto fisico tecnica e sa far gol..Gallo sempre immenso nonostante non al top..Singo sempre in campo non me ne voglia Vojvoda ma son più siciro con Singo..contentissimo per il mister..ci teneva si vedava LO MERITAVA..FORZA TORO.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. blubba - 4 settimane fa

    Partita ben giocata chepotevamo chiudere prima senza il gol di Scamacca.Lukic e Simgo su tuttti e il capitano a fare il terzino sulla bandierina al novantesimo.Le sbavature sono sempre quelle la nostra corsia di sinistra si perde l’uomo alle spalle in continuazione anzi oggi bene in difesa con –Murru ,Rodriguez ci fa prendere un gol evitabile andando a stringere al centro e lasciando libero SCamacca

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Nero77 - 4 settimane fa

    Finalmente!Gioco e risultato.Peccato se ci fossero quei calciatori richiesti dal maestro credo che la squadra potrebbe togliersi qualche soddisfazione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy