Guarino (Canale Sassuolo): “Domani vedremo diversi gol”

Verso il match / Il vicedirettore di Canale Sassuolo: “Belotti è nel giro azzurro da qualche anno e sarà difficile per Caputo sfidarlo, contando anche la presenza di Immobile”

di Marco De Rito, @marcoderito

Una partita dalle mille incognite con il risultato che è ancora tutto da scrivere. Così  Giuseppe Guarino, vicedirettore di Canale Sassuolo, descrive il match che andrà in scena venerdì alle 20.45 a Reggio Emilia tra Sassuolo e Torino. Il giornalista, che segue da vicino vicende in casa neroverde, racconta ai microfoni di Toro News la situazione della formazione emiliana e prova ad analizzare come sarà la partita che vede affrontarsi due squadre che arrivano da momenti diversi.

Che partita si aspetta tra Sassuolo e Torino?

“È una partita dal risultato tutt’altro che scontato. Il Sassuolo vuole confermare la striscia positiva, il Toro vuole invertire il trend. Le incognite in campo sono parecchie e dare un pronostico non è semplice. Di certo le due squadre non staranno a guardarsi e, anche per via di due difese non sempre impeccabili, potremo vedere diversi gol”.

Torino FC v US Sassuolo - Serie A

Qual è il giocatore neroverde che i granata dovranno temere di più?

“In questo momento non dico né Caputo né Berardi, ma Filip Djuricic. Il serbo ha cominciato un ottimo campionato e riesce ad essere sempre decisivo. Spesso le sue intuizioni portano al gol o ad azioni pericolose. Sta diventando imprescindibile per il gioco di De Zerbi”.

Leggi anche: Sassuolo-Torino: al Mapei Stadium i granata hanno vinto solo una volta

La difesa del Sassuolo è attrezzata per contenere un Andrea Belotti in ottima forma?

“Chiriches e Ferrari sono due buoni centrali, ma il loro lavoro spesso si macchia con errori ingenui, anche contando che i terzini Muldur e Kyriakopoulos sono più offensivi che difensivi e il loro apporto in fase di copertura è spesso ridotto. Il Belotti straripante di questo inizio stagione sarà il peggiore tra i clienti incontrati finora”.

sassuolo - torino

Il Sassuolo ha iniziato alla grande questo campionato, la squadra ha la stoffa per tenere questi ritmi per tutta la stagione?

“Difficile confermare l’attuale posizione in classifica. La rimonta di Bologna però ha dimostrato che la squadra è tenace e sempre in grado di dire la sua, anche quando sembra spacciata. Ad aiutare molto da qui alla fine della stagione potrà essere la panchina lunga e di qualità che De Zerbi si ritrova”.

Leggi anche: Corradini: “Mi aspetto un Toro diverso. Che delusione non essere stato invitato per il centenario”

Belotti e Ciccio Caputo è uno scontro anche per la Nazionale. Roberto Mancini ha detto che li considera sullo stesso piano. È corretto il ragionamento del commissario tecnico della Nazionale?

”Tra i due cambia effettivamente soltanto la prospettiva, dovuta alla più giovane età di Belotti. Andrea è nel giro azzurro da qualche anno e sarà difficile per Caputo sfidarlo, contando anche la presenza di Immobile. Entrambi sono partiti a razzo, sarà una bellissima lotta che può solo far bene alla Nazionale”.

La coppia Simone Zaza – Domenico Berardi fece sognare i neroverdi. Che effetto fa vedere Zaza da avversario con la maglia del Toro?

“A Sassuolo amiamo Zaza come se fosse ancora un giocatore neroverde. È stato l’autore del gol che ha portato il primo punto storico in serie A e in due stagioni ci ha fatto sognare. Siamo ormai abituati a vederlo con addosso altri colori, ma gli saremo grati per sempre”.

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. avvopal_14171626 - 1 mese fa

    attendo la buona notizia di qualche positivo del sassuolo…o magari di un improvviso nebbione come è successo 2/3 anni fa…sto scherzando naturalmente ma mi sa che siamo ridotti anche a questo….in ogni caso, potrebbe essere la partita della svolta: il sassuolo è pericoloso davanti ma lascia ampi spazi….speriamo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. lucabenzoni7_8317634 - 1 mese fa

    Raga dai che iniziamo a fare 3 punti : Sirigu Vojvoda Lyanco Bremer Rodriguez Rincon Meitè Linetty Gojak Zaza GALLO …… andiaaaaamoooooooo ….FT

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. valex - 1 mese fa

    Per domani mi accontenterei di vedere un gran gol di Belotti, di quelli che segna molto spesso proprio al Sassuolo. Per il risultato finale non ho molte speranze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. robert - 1 mese fa

    Bentornata Pimpa !! I tuoi commenti sono sempre ben accetti.Anch’io penso che col Sassuolo il Toro (ormai ridotto a una mucca) prenderà un’altra goleada e ti dirò di più ,penso che questa specie di allenatore, che dalla fisiognomica assomiglia più a un pastore abruzzese che a un allenatore di calcio,non riuscirà a mangiare il panettone a Natale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Pimpa - 1 mese fa

      Grazie robert, approfitto per fare un’appendice al paragone che hai fatto tra Giampalo e un pastore abruzzese.
      Posto che abbiamo capito che Giampaolo è un signorsì, aziendalista e duro come il legno, non mi aspetto che sia lui a dimettersi (chi glieli dà 1,5 milioni all’anno a parte noi?) e quindi la speranza è che sia Cairo a cacciarlo.
      Per fare questo, per fare cioè una cosa che non andava neanche pensata, Cairo vorrà aspettare perché mettere a libro paga un altro allenatore non penso gli piaccia.
      Io nel sondaggio ho scelto l’opzione 2, cioè secondo me quelli saranno i punti dopo le prossime quattro partite.
      Ma si tratterebbe soltanto di aggiungere scempio a scempio.
      O mi sbaglio?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. ottobre1955 - 1 mese fa

    Io penso che domani faremo una buona partita. Perché? GP non è uno sprovveduto, ne’ un dilettante, ha il difetto di essere integralista ma non è rimbambito, con il Cagliari aveveamo una squadra con troppi giocatori arrivati 25 ore prima della partita, ma se quartiamo il risultato abbiamo perso ma la prestazione non è stata male. Il Cagliari ha avuto anche un po’ di culo, spero che anche noi ne avremo magari domani. In conclusione per domani sono sicuro che c’è la giocheremo,11 sono loro e 11 siamo noi. Il pallone poi è rotondo e la partita finisce quando l’arbitro fischia . Per ciò in campo senza paura e per gettare il cuore oltre l’ostacolo. Con il Gallo in forma tutto è possibile
    FVCG Sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Pimpa - 1 mese fa

    La partita di domani per noi è assolutamente inutile. Mi sorprenderei davvero se il Sassuolo ce ne facesse meno di tre. Ci sarà ancora qualcuno che inizierà le solite tarantelle per giustificare l’ingiustificabile (Giampalo), ci sarà ancora qualcuno sul conto del quale ci si continuerà a chiedere che cosa abbia a che fare con il calcio di serie A (lista lunghissima,lasciamo stare), ci sarà ancora qualcuno tra di noi che continuerà a farsi domande ignorando che le risposte sono scritte sulla pietra da almeno dieci anni.
    Quello che mancherà sempre sarà un bravo giornalista che inchiodi alle sue gigantesche responsabilità il nostro caro presidente, E sì che ci vorrebbe davvero poco per farlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy