Inter-Torino 3-1, Longo: “Una sconfitta che fa male. Ora testa al Genoa”

Le voci / Il tecnico granata analizza il match nel postpartita

di Redazione Toro News

LE PAROLE

MILAN, ITALY – JULY 13: Torino FC coach Longo Moreno issues instructions to his players during the Serie A match between FC Internazionale and Torino FC at Stadio Giuseppe Meazza on July 13, 2020 in Milan, Italy. (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

Al termine della partita contro l’Inter è intervenuto ai microfoni di Sky Sport Moreno Longo, tecnico del Torino: “Fa male perdere perché c’erano i presupposti per fare un altro tipo di partita. Aver permesso all’Inter di andare subito in doppio vantaggio a inizio ripresa dispiace, perché potevamo mettere la partita su binari differenti più congeniali alle nostre necessità. Abbiamo preso due gol secondo me evitabili, che ci hanno fatto perdere una partita che avrebbe potuto darci risposte differenti. La squadra deve lottare su ogni campo e in ogni partita per conquistare i punti salvezza, non cambia nulla dopo questa partita. Siamo venuti qui consapevoli di poter far risultati, non ci siamo riusciti e il merito va anche all’Inter. Adesso mancano altre sei partite e cercheremo di fare il meglio possibile. C’è da migliorare la fase difensiva, ma questa squadra deve migliorare tanti aspetti perché se no non si troverebbe in una posizione di classifica come questa. nell’intervallo ce lo siamo detti che dovevamo ripartire con la stessa concentrazione, poi è normale che se concedi all’Inter la possibilità di fare gol con errori evitabili la paghi e non c’è niente da fare. Perché per venire a San Siro e fare la partita perfetta. Con questo format non c’è tempo di allenarsi, questa è la verità, per cui bisogna capire come gestire bene le energie“.

Longo poi è intervenuto anche ai microfoni di Torino Channel: “Oggi il rammarico è quello di essere rientrati dagli spogliatoi senza la solita determinazione. Abbiamo concesso all’Inter di fare due gol su palle da fermo. A San Siro non puoi permetterlo, perché loro a ogni disattenzione ti castigano. Hanno segnato con 18 giocatori diversi e sono secondi. Pur con l’episodio del vantaggio, abbiamo trovato altre situazioni per rimettere la partita sui giusti binari. Sapevamo che l’Inter ci avrebbe pressati alti e che avremmo patito la loro fisicità. Dovevamo fare meglio nella gestione della palla e abbiamo sbagliato. Abbiamo avuto due occasioni per fare il 2-0. Anche sul 2-1 abbiamo avuto la palla gol per pareggiare con Verdi. Si stavano creando i presupposti per fare punti. Non dobbiamo avere questi blackout “.

In zona mista il tecnico poi ha continuato: “Sicuramente è stata una partita che si poteva mettere su un altro binario, visto che eravamo addirittura in vantaggio e poi abbiamo avuto la possibilità di raddoppiare. Non avevamo avuto particolare affanni nel primo tempo. Nel secondo tempo non ci siamo presentati con la giusta mentalità. Verdi ha avuto la palla per fare il 2-2 e poi abbiamo concesso la palla del 3-1 e questo non deve succedere, perché in questo format tutto può succedere di tutto e la rimonta era possibile. Il rimpianto è aver commesso quelle sbavature. Contro l’Inter si deve essere perfetti, perché sappiamo il potenziale che ha“.

LEGGI ANCHE: Le pagelle di Inter-Torino 3-1: Izzo svagato, Verdi passo indietro. Ok Singo e Millico

31 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Pacman - 3 mesi fa

    Adesso tutti a criticare, GIUSTISSIMAMENTE, Longo, ma in troppi si dimenticano da quanti tifosi sia stato invocato come grande sommo sacerdote e santone del calcio che ci avrebbe portato in un batter d’occhio alla vittoria dello scudetto, schierando i nostri imbattibili campioni usciti dal Vivaio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Ciccio Graziani - 3 mesi fa

    7 punti su 30 disponibili sono pochi, Longo inadeguato al ruolo, ma e’ un cuore Toro e va bene tutto. Ora almeno un pari con il Genoa e una vittoria con la Spal ormai retrocessa. Il Lecce a 38 non arriva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. loik55 - 3 mesi fa

    non sono in accordo con lei mister longo, da un punto di vista tattico, poi lei mi può dire questa squadra non sa fare certe cose e va bene. Però se vai a milano con questa inter e la tieni a bada dai 20 metri in giù, hai pochissime chances di fare punti, devi sfidarla alta prenderti dei rischi certo, ma togliere sicurezze all’avversario. Se ti fai assediare è già molto non aver subito nel primo tempo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. grammelot - 3 mesi fa

    A prescindere da Longo o chicchessia, qualcuno di voi ha notato che ci sono alcuni giocatori, il mercenario Izzo in testa, che dovrebbero essere allontanati dalla squadra (mi rendo perfettamente conto che non è possibile, vista la rosa cortissima agognata e imposta da “qualcuno”….uno a caso…..!!!!) perchè chiaramente controcorrente rispetto all’allenatore, agli altri giocatori e allo spogliatoio?

    Sono mele marce e come tali, una volta raggiunta la salvezza, tolte dal cesto e gettate nell’immondizia.

    P.S.: qualcuno dubita che i tre gol presi ieri sono tutti opera del mercenario Izzo e del suo fancazzismo in area? Almeno avesse salvato la faccia, ma neanche quella, visto che, da buon mercenario appunto, non poteva certo sfavorire la sua prossima squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Luigi-TR - 3 mesi fa

    il miglior primo tempo dell’era Longo, considerato che affrontavamo uno squadrone…formazione azzeccata, tutti molto concentrati, difesa impeccabile, attenta, coesa…poi…che cosa è successo ?!?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. mikc_345 - 3 mesi fa

    Non ho visto la partita ieri ma, riguardando le immagini, c’è anche da dire che c’era un rigore per noi (tocco di mano in area che con le attuali interpretazioni dovrebbe essere fischiato punto e basta), ed inoltre il secondo gol dell’inter mi sembrava in fuori gioco.
    Questo non cambia la sostanza, però un po’ di sfiga c’è stata (vedi anche la traversa di Belotti e la deviazione sul terzo gol dell’inter)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Luigi-TR - 3 mesi fa

      concordo ma il fuori-gioco non credo ci fosse o l’avrebbero segnalato…quello almeno non è soggettivo…
      prendiamo moltissime reti su deviazioni…è evidente che ci sono errori di piazzamento in fase difensiva…povero Sirigu non ne può più di raccogliere palloni in fondo al sacco…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. mikc_345 - 3 mesi fa

    A me sembra sinceramente che il problema non sia l’allenatore.
    Con Mazzarri i risultati sono stati migliori, in qualche momento, ma poi i limiti della squadra venivano fuori tutti. Secondo me, anzi, Mazzarri era riuscito a ottenere il massimo dalla squadra che però, a parte i soliti tre o quattro giocatori, non è di livello sufficiente per ottenere i risultati che si speravano. C’è bisogno di un ricambio forte nella squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. dattero - 3 mesi fa

    Nicola è molto piu preparato di un neofita,anche il Genoa ha la testa a noi..
    unresp solo,il proprietario,senza se,senza ma.
    il c.campo del genoa mi preoccupa,a questo punto sto,santo cielo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Fantomen - 3 mesi fa

    Il Toro di Longo ha dei numeri da brividi è il peggiore da quando siamo tornati in A……il suo toro non è una squadra di corsa, di velocità,di intensità,di difesa,d’attacco , di fisico, di tecnica di tenacia ……non è nulla non ne schemi e ne sono arroccati in difesa …….entrano già battuti disorientati , con sempre una formazione sbagliata,cambi tardivi è sbagliati ……non pensavo di vedere un allenatore così evidentemente inadatto alla serie A…….pensate che cairo con bava Longo è asta ha fatto scacco matto al toro …..pazzesco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Granata Forever - 3 mesi fa

    Dispiace leggere commenti contro Longo. Che sia palesemente inadeguato non vi e’ dubbio. Ma le colpe pesanti nascono prima dalla gestione Cairo Mazzarri che hanno fatto danni irreparabili.
    Longo ha solo la colpa di aver accettato un incarico nel quale aveva tutto da perdere e niente da guadagnare.
    Meditate prima di sparare sentenze.
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. TOROPERDUTO - 3 mesi fa

      Perché è molto più comodo così che non attribuire le colpe ai reali colpevoli e liquidare il campionato attuale come sfigato e causale.
      Purtroppo chi è cieco è cieco e neanche un miracolo gli apre gli occhi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Granataforever - 3 mesi fa

    Moreno….
    Osa di più ….
    Sempre FoRzA ToRo!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. pinga - 3 mesi fa

    Io non capisco come fra noi fratelli granata non possiamo essere sinceri e dire che moreno seppur persona cuore toro e molto educata come mister sia del tutto incapace e inadeguato, lo diciamo di cairo lo diciamo di mazzarri non abbiamo voluto gasp…possiamo essere sinceri e dire che fa schifo? Le abbiamo rigenerate tutte eh.. lazio inter Cagliari…. siamo obiettivi… fvcg

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bischero - 3 mesi fa

      O più semplicemente… Se un allenatore con centinaia di presenze in panchina in seria a. In piazze calde aveva difficoltà a trovare una quadra con questa rosa in questo contesto come poteva risolvere la storia un seppur bravo ma completamente inesperto allenatore come longo. Non scarichiamo colpe su chi non ne ha. Longo… Con i suoi 6 mesi di contratto chi lo ha messo li??? Sempre francamente. Parliamone come se stessimo parlando di un altro club. Ci piegheremmo in 2 dal ridere. A me spiace molto per Moreno… Non se lo merita.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bacigalupo1967 - 3 mesi fa

        Bischero amaramente ti quoto al 100 x 100.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Bischero - 3 mesi fa

          Ma é talmente palese e logico che é fin superfluo dirlo. E se ripenso alle richieste di esonero a metà del girone di andata mi viene il magone. Saremmo al posto della spal. E non mi si venga a dire che si sarebbe fatto mercato a gennaio altrimenti mi incazzo a bestia.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. ddavide69 - 3 mesi fa

            Palese è palese ma solo per chi vuole vedere.

            Mi piace Non mi piace
      2. maxx72 - 3 mesi fa

        Bravo Bischero, hai pienamente ragione. L’amara verità è quella.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. maxx72 - 3 mesi fa

    Io direi che per Longo un bel silenzio stampa sarebbe perfetto. Io incomincio a non sopportarlo proprio più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Bacigalupo1967 - 3 mesi fa

      Caro Maxx72 tra il primo ed il secondo tempo avrà guardato i ragazzi negli occhi ovviamente con molta intelligenza?
      Ci tocca leggere proprio di tutto su questo forum, siamo nati per soffrire.
      Fvcg

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. maxx72 - 3 mesi fa

        Si certo e doveva essere anche confermato dopo aver vinto SOLO con l’Udinese…

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. policano1967 - 3 mesi fa

    Squadra scarsa ma longo e impresentabile alla pari di ki lo ha portato.giouedi tireremo le somme

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      chi lo ha portato è MOOOOOOOLTO piu’ impresentabile

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. policano1967 - 3 mesi fa

    nn sara questa la sconfitta ke fara male longo,ma sara la prox in casa.quella del botto per intenderci.studia meglio perke ti trovo abbastanza impreparato

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Toro 8 Scudetti - 3 mesi fa

    Girone di ritorno 7 punti in 13 partite
    Complimenti a tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 3 mesi fa

      A questo punto non so se riusciremo a farne almeno 12. Allucinante

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. rza78 - 3 mesi fa

    Dimettiti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Boss Granata - 3 mesi fa

    Longo: media di 0.7 punti a partita… senza parole.
    Per il prossimo anno: se in Serie A, con nuovo proprietario, puntare su Spalletti; se in Serie B o stesso patron, andrà bene Mandorlini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ddavide69 - 3 mesi fa

      CAiro , 15 anni senza dignità : senza parole

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Luigi-TR - 3 mesi fa

      Spalletti proprio no, non lo digerisco…poi con l’ingaggio che ha è irraggiungibile
      se fosse libero prenderei Pioli

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy