Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

LE VOCI

Juric a Torino Channel: “Ora voglio godere, domani penserò a cosa migliorare”

Juric a Torino Channel: “Ora voglio godere, domani penserò a cosa migliorare”

Le parole dell'allenatore granata alla TV ufficiale del club in seguito alla vittoria ottenuta contro l'Udinese

Redazione Toro News

L'allenatore del Torino Ivan Juric ha parlato ai microfoni di Torino Channel in seguito alla vittoria ottenuta contro l'Udinese, di seguito le parole del tecnico granata (qui il resto delle sue dichiarazioni a tv e cronisti in conferenza stampa). 

Questa è stata la terza vittoria consecutiva in casa per il Toro, il pubblico vi dà la carica giusta?

"Anche fuori casa abbiamo fatto buone prestazioni senza raccogliere il giusto, oggi è stata dura come me l'aspettavo. L'Udinese è una squadra che ha forza fisica, gamba e qualità e sapevo sarebbe stata dura però i ragazzi sono stati molto bravi".

Come ha risposto la squadra contro un avversario che sapevate essere difficile?

"Dopo il 2-0 mi sembrava che avessimo il controllo assoluto e potevamo fare il terzo però non l'abbiamo chiusa e dopo abbiamo sofferto. È entrata gente fresca che aveva forza nei contrasti e abbiamo sofferto come è giusto che sia".

A cosa è dovuta la sofferenza? Magari alla stanchezza?

"No, penso che la qualità dell'Udinese sia tanta e quando metti tutti questi giocatori c'è da soffrire un po'. Sicuramente potevamo fare qualcosina di meglio però voglio godere stasera perché spesso spiegavo che giocavamo bene ma poi perdevamo e ci penso da domani a cosa possiamo migliorare".

Dove colloca questa prestazione rispetto alle altre?

"Abbiamo fatto due o tre prestazioni eccellenti: Lazio, Sassuolo e Milan. Poi ne abbiamo fatto tante buone come questa e poi due negative come Firenze e La Spezia dove dovevamo fare meglio. Questa la colloco nelle 7/8 partite dove ci sono state prestazioni giuste".

Il gol di Bremer è stato davvero di squadra, la rappresenta una rete così?

"È stato un bel gol vedendo così con quale voglia hanno cercato il gol, è stato bello".

Comincia bene quindi questo periodo di partite per chiudere il girone d'andata?

"Adesso ne rimangono 6 più la Coppa e dobbiamo far bene e vedere dove ci posizioniamo. C'è da migliorare però lo spirito e la voglia che stanno mettendo i ragazzi mi danno fiducia. Penso che sono tanti i giocatori che devono trovare una condizione migliore e facendolo forse saremo anche un po' più brillanti".

SEGUICI SU:

tutte le notizie di