Juventus-Torino 4-1, Buffon: “Oggi era importante vincere, al record ci penso solo ora”

Juventus-Torino 4-1, Buffon: “Oggi era importante vincere, al record ci penso solo ora”

Zona mista / Le dichiarazioni del portiere bianconero, oggi alla 648° partita in Serie A

di Marco De Rito, @marcoderito

Al termine della gara tra Juventus e Torino ha parlato Gianluigi Buffon, estremo difensore bianconero oggi alla 648° partita in Serie A. Di seguito le dichiarazioni del giocatore a Sky Sport: “Questa partita l’ho dovuta aspettare, ma non è un problema. Avrei atteso ancora di più perché ci stiamo giocando tanto ed è un momento in cui ci stiamo giocando tanto. Oggi la vera tensione che sentivo era esclusivamente riferita alla gara. Solo ora che è finita penso al mio record. L’importanza di questa partita era troppo importante. Se torno indietro alla prima ero più spensierato. Avevo tantissimo sogni e sulla spinta di quel tipo di approccio alla vita, sognando sempre in grande, sono arrivato fino a qua. I record sono fatti per essere battuti. Non è uno dei miei obiettivi, perché è palese il fatto che non sita giocando per queste cose qua. Due anni fa avevo praticamente smesso di giocare, poi è capitato quello che è capitato con il PSG e ora sono rientrato e sto bene. Per questo motivo gioco, perché ho motivazioni ed energie giuste. Da quando ho compiuto 40 anni penso di mese in mese, perché è il modo migliore per fare delle valutazioni corrette sullo stato di forma e sulle motivazioni. Niente mi rende più felice di giocare certe partite. La partita che incornicerei è la prima partita in carriera perché la sognavo fin da quando ero bambino. Alla Champions ci penso. È qualcosa che alla fine ronza nella testa. Ci sono andato tante volte vicino che non averla acchiappata per le orecchie è un dispiacere. Da certi dispiaceri ho sempre trovato la forza di non arrendermi, questa è la lettura che do a certe serate tristi”.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Roberto - 3 mesi fa

    Ma come hanno potuto dare un rigore al toro… Contro di voi merde….. Cosa hanno al posto del cuore…..!!!!!
    Un bidone dell’immondizia……!!!!
    Ma vai in mezzo ai tuoi simili…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy