La moviola di Milan-Torino 5-4 d.c.r.: Valeri non sbaglia negli episodi chiave

Moviola / Il fischietto di Roma ha deciso giustamente di non dare il rigore ai rossoneri nel contatto Milinkovic-Leao nell’area di rigore granata

di Luca Sardo

Buona direzione della gara dell’arbitro Valeri che gestisce la gara con personalità e vede bene negli episodi chiave. Il fischietto di Roma è stato duro in alcuni momenti ma sempre pienamente in controllo. Anche la gestione dei cartellini è buona: sono 7 gli ammoniti a fine partita, quasi tutte sanzioni pienamente condivisibili. Sul tabellino quattro granata (Rincon, Linetty, Zaza, Lukic e Lyanco) e due rossoneri (Tonali e Kessie).

LEGGI ANCHE: Toro, con questa compattezza ti salvi

GLI EPISODI – Qualche dubbio al 20’, quando Milinkovic-Savic pasticcia sulla pressione di Kalulu: Valeri vede un fallo del giocatore milanista, che poi si era impossessato del pallone. Fischio un po’ generoso, anche se non del tutto inventato. Al 21’ protesta Castillejo per un tocco di mani di Bremer, ma Valeri giustamente non fischia. Pochi minuti dopo non c’è nulla sulla caduta di Brahim Diaz. A inizio ripresa, nel duello tra lo spagnolo e Nkoulou, la palla tocca il gomito del difensore granata in scivolata: corretto in questo caso non fischiare calcio di rigore. Al 71’ ancora Milinkovic-Savic rischia nel disimpegno con i piedi e va al contrasto con Leao: il Milan chiede ancora il rigore, ma non sembra esserci un fallo del portiere, che semplicemente si rialza da terra a contatto con l’avversario e Valeri lascia giustamente correre. Gianluigi Donnarumma dalla panchina rossonera protesta in modo veemente, beccandosi il cartellino rosso dal direttore di gara.

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. rolandinho9 - 2 settimane fa

    Criticatemi aspramente ma allo stato attuale 1000 volte meglio Zaza davanti di Verdi. Nessuno dei due é il partner ideale di Belotti ma almeno Zaza ha i chili e i cross di vojvoda in particolare ma di singo Murrubo chi gioca hanno due possibili destinazioni anziché una che Verdi di testa i difensori piuttosto che marcarlo raddoppiano Belotti

    Belotti Zaza nel bene o nel male é il miglior tandem che abbiamo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mp63 - 2 settimane fa

    Guarda le ammonizioni e i falli di Romagnoli.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy