La probabile formazione del Torino: chance in vista per Barreca e Milinkovic

Mazzarri deve fare a meno di Ljajic e rispolvera il 3-5-2

di Redazione Toro News

Il Toro chiuderà domani il proprio campionato, contro il Genoa a Marassi. Granata chiamati ad onorare l’ultimo impegno della stagione prima della vacanze, al termine di una stagione sotto le aspettative. Per farlo, però, Mazzarri non potrà contare su Adem Ljajic, fermato da un problema fisico nella rifinitura (qui i dettagli).

QUI LA PROBABILE DEL GENOA

Senza il trequartista serbo, Mazzarri dovrebbe tornare al 3-5-2 classico. In porta si va verso l’esordio in campionato di MilinkovicSavic, con Sirigu che si accomoderà in panchina. Davanti al portiere serbo, ci saranno Moretti, Burdisso e Nkoulou.

Sulla fasce, questo Toro ha dimostrato di non poter fare a meno di De Silvestri, mentre sulla sinistra potrebbe venire rispolverato Barreca – con Ansaldi che in questo caso si accomoderà in panchina. A centrocampo, chance per Acquah insieme a Rincon e Baselli. In attacco, infine, Belotti non è al meglio e potrebbe subentrare a gara in corso: vicino a Iago Falque, dunque occasione per Niang.

TORINO (3-5-2): Milinkovic-Savic; Nkoulou, Burdisso, Moretti; De Silvestri, Acquah, Rincon, Baselli, Barreca; Falque, Niang.

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. user-13746076 - 3 anni fa

    Perché non far giocare Edera?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. torotorotoro - 3 anni fa

    mah… vorrei vedere Berenguer… Non era stato convocato anche Ferigra? Di Falque sappiamo tutto, non abbiamo bisogno di vederlo stanco. Ha tirato la carretta per 37 partite, teniamolo in panca. Perché non gioca Edera?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13793800 - 3 anni fa

    Aspettano il 31 agosto ……non possiamo fare altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bertu62 - 3 anni fa

    Il Torino FC (e non IL TORO!!) chiuderà domani il Suo ENNESIMO campionato anonimo, senza più un briciolo di stimolo e/o ambizione, l’ennesimo dei rimpianti, come ha PER UNA VOLTA espresso correttamente il Suo presidente! Che domani giochino tutte le riserve oppure che decidano di schierare “la migliore formazione” a me personalmente interessa poco, non so cosa pensano gli altri fratelli e sorelle del forum, tanto si sà, cosa ci racconteranno, a prescindere da chi giocherà! Sapete qual è la cosa DAVVERO importante? CHI RESTERA’!E sapete bene no che CHI resterà non dipenderà certamente dalla partita di domani!! Per questo dico “chissene…” di quale sarà la formazione di domani! Quello che DAVVERO mi importa sarà NON ritrovarmi più un SADIQ in rosa, caspita! Quello che DAVVERO mi importa sarà vedere SE questo allenatore avrà LE PALLE di mettere in pratica ciò che dice e soprattutto TENER TESTA al “Fantastico Duo” societario, capace l’anno scorso di spendere un “tesoretto” fra Niang Berenguer e Milinkovic per NON AVERE NULLA in cambio, se non DI NUOVO un campionato anonimo! Quello che DAVVERO mi importa sarà, TRISTEMENTE, il prossimo campionato, purtroppo….!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy