La probabile formazione del Torino: chance in vista per Lyanco, Verdi dal 1′

La probabile formazione del Torino: chance in vista per Lyanco, Verdi dal 1′

Probabile formazione / Il probabile undici che Moreno Longo potrebbe mandare in campo domani contro la Lazio

di Redazione Toro News

Verdi pronto al rilancio. Cambi in vista per il Torino di Moreno Longo, che dopo il 4-2 contro il Cagliari sta studiando almeno un paio di novità di formazione in vista del match in programma domani sera alle 19.30 contro la Lazio. In difesa, davanti all’intoccabile Sirigu, il Torino potrebbe presentarsi con una linea a tre composta da Lyanco, Nkoulou e Bremer. A centrocampo spazio a De Silvestri, Meité, Rincon e Aina (quest’ultimo in ballottaggio con Ansaldi, che scalpita per una maglia da titolare ma potrebbe non avere ancora i novanta minuti nelle gambe). In attacco, invece, i favoriti per affiancare Belotti sono Verdi e Lukic. Il serbo può tornare titolare, giocando da trequartista che in fase di non possesso infoltisce la mediana. Ancora indisponibile invece Zaza, che potrebbe tornare a disposizione in vista del derby contro la Juventus in programma sabato prossimo all’Allianz Stadium.

DI SEGUITO LA PROBABILE FORMAZIONE DEL TORINO VERSO TORINO-LAZIO:

TORINO (3-4-1-2): Sirigu; Lyanco, Nkoulou, Bremer; De Silvestri, Rincon, Meité, Aina (Ansaldi); Lukic (Berenguer); Verdi, Belotti. All: Longo.

 

22 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. pinco pallino - 2 settimane fa

    Bah i finti giornalisti che cancelllano i commenti AHIBÓ
    SE NON VI LEGGE NESSUNO
    LEGGIAMO SOLO I NOSTRI COMMENTI
    E LI CANCELLATE ????
    IMPARATE A SCRIVERE
    SIETE NOIOSISSIMI
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. LeoJunior - 2 settimane fa

    Approfitto del forum per cercare di risolvere un dubbio che ho da un bel pò. Guardo calcio da 45 anni, ho giocato a calcio per 20 anni, cerco di capire le dinamiche anche meno superficiali. Ma non ho ancora capito una cosa e spero che qui qualche amico tifoso più preparato di me, o allenatori, Rampanti, redazione, chiunque possa chiarirmi questo mistero: come può De Silvestri giocare in serie A, da esterno? Premetto che l’uomo è di spessore. E’ sicuramente un punto fermo dello spogliatoio. Ha mille qualità. Ma come fa a giocare esterno quando: non ha la più pallida idea di quali siano i tempi di inserimento. Avanza quando la difesa è schierata e mai in infilata (vedi discesa dell’esterno del Cagliari su 2 goal). Prende palla a difesa schierata e qui la sua seconda abilità. Un esterno che si muove come Robocop (ma perchè si è palestrato in quel modo?) senza olio. Non salterebbe nemmeno mio figlio di 7 anni. Avanza di 1 metro, mette la suola sulla palla e torna indietro di 1 metro. Se poi mai gli arriva una palla con un pò di spazio non sa fare un cross. I suoi sono alti, lenti e inutili. Unica cosa che sa fare è spizzare quella palla di inzio azione che portiere e difensori gli mettono sulla linea laterale. Palla che 9 su 10 va fuori o agli avversari.
    Uno così come fai a farlo giocare esterno? Tant’è che tutte le squadre fanno in modo che noi ci si vada sull’esterno perchè sanno che lì l’azione è finita.
    Io dico: facciamolo giocare 4 in una difesa a 4. O non so dove e quando. Ma laterale non si può vedere.
    Potrei fare più o meno lo stesso discorso per Aina. Se non fosse che per lui credo sia una questione di testa più che di limiti. Lui, se vuole, l’inserimento l’avrebbe, il passo anche, forse anche un pò di tecnica. Ma fa tutto il contrario di quello che dovrebbe.
    Aiutatemi a capire!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ribaldo - 2 settimane fa

      io guardo calcio da più di 60 anni, e se la tua analisi è corretta vuol dire che non ci ho mai capito una cippa! Il che è pure probabile 🙂

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LeoJunior - 2 settimane fa

        nel senso che tu lo reputi un buon esterno? e ripeto: non giudico il giocatore in sè e tanto meno l’uomo che è inappuntabile per impegno e dedizione. Ma veramente a me sembra non abbia mezza delle caratteristiche che si chiedono ad un esterno moderno. Se parliamo di terzini, allora è altra roba.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Grizzly - 2 settimane fa

      Più che altro bisognerebbe capire che esterno si vuole, per una sqaudra di medio bassa classifica o come riserva De Silvestri va bene perchè è ordinato e si fa trovare spesso al posto giusto, ma nulla più…. se invece si vuole ambire a qualcosa di più i profili dovrebbero essere ben altri…. però ha grinta e ci mette l’anima e almeno nella tristezza in cui siamo è già qualcosa.
      Comunque io sono più preoccupato per Aina che trovo troppo incostante e a volte veramente fuori dal contesto, non ha la minima percezione di quello che sta succedendo, si muove in totale anarchia e ci ha già fatto prendere diversi gol per distrazioni, oltretutto commette degli errori grossolani con passaggi completamente sbagliati roba che se l’avessi fatto io (anch’io ho giocato abbastanza a discreti livelli come esterno e come punta) mi avrebbero fatto uscire a scarpate…. e guadagnavo mooooolto meno.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Bischero - 2 settimane fa

      Leojunior desilvestri é un esterno basso a 4.coda dici é vero. Il problema non é desilvestri che cmq é bene ricordare che é a fine cariera. Il problema é desilvestri nel modulo del toro.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. LeoJunior - 2 settimane fa

        esattamente così.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Paul67 - 2 settimane fa

    Che metta tutti i ragazzi della primavera che ha a disposizione, questa è già persa comunque,faccia rifiatare più giocatori possibili per le prossime 3, merde, Brescia, Inter.
    Se ci salviamo lo facciamo all’ultima col Bologna, 1 punto a testa.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. sigfabry - 2 settimane fa

    Aina e Rincon ,per questa stagione hanno dato abbastanza .
    Alle altre squadre.
    Senza i due scienziati del fallo laterale si potrebbe ricominciare ad essere una squadra di calcio ⚽ almeno questo ce lo meritiamo .
    FORZA TORO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Come un pugno chiuso - 2 settimane fa

    secondo me, se sarà confermata questa formazione, le probabilità di rivedere la fotocopia, forse anche una brutta fotocopia, del primo tempo di Cagliari sono altissime

    Aina a sinistra ? per la serie, come imparare dai propri errori…
    Lukic trequartista e non a centrocampo al posto di Rincon che in Sardegna è stato la quintessenza dell’inguardabilità ?
    ancora De Silvestri, che ormai mio nonno batterebbe senza problemi su qualsiasi distanza ?
    perché non Singo e Millico che sabato sono entrati bene e a cui, male che vada, ed è quasi certo che andrà male, faresti almeno fare ulteriore esperienza e minutaggio ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. granatadellabassa - 2 settimane fa

    Voglio vedere variazioni rispetto all’undici sceso in campo sabato. Longo deve capire che non può spremere sempre gli stessi.
    Metterei dall’inizio Lyanco, Lukic e Millico.
    Sulla tenuta di Ansaldi invece ho qualche dubbio: è troppo importante per rischiare di perderlo, ci andrei cauto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Madama_granata - 2 settimane fa

    Non si trova una soluzione x evitare Nkoulou e Izzo???
    Ok Bremer e Lyanco, ma il terzo dove lo prendiamo??
    Desilvestri dovrebbe riposare almeno per una partita.
    Alternativa Aina-Ansaldi: certo che è un vero dilemma scegliere il migliore!!
    Ansaldi anche con entrambe le gambe ingessate!
    Metterei Lukic a centrocampo x far riposare o Meité o Rincon, almeno x una gara.
    Assieme a Belotti in attacco Verdi e Millico; Edera e Berenguer a riposo.
    E siamo ad 8, escluso Sirigu:
    Bremer, Lyanco, Ansaldi, Lukic, Meité (o Rincon), Verdi,Millico, Belotti.
    E gli altri due??
    E pensare che poi dovrebbero essercene pronti altri 5 per i cambi!
    Non so cosa possa inventarsi Longo, ma sono dispiaciuta per lui!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Rimbaud - 2 settimane fa

    Ho fiducia in longo,i giocatori sono contati, molti rientrano da infortuni e mi sembra stia gestendo bene tutti nonostante l’esiguità della rosa. Il Toro anche a Cagliari ha combattuto, certo sarebbe meglio che nkolou e aina tenessero il cervello acceso tutti e 90 i minuti…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Il Vittoria - 2 settimane fa

    Io non capisco l’ostinazione, di Mazzarri e, adesso, pare anche di Longo, di far giocare Lukic trequartista…

    Ma è possibile che sia il solo a vederlo come l’unico centrocampista capace di giocare in mezzo e di dettare i tempi della manovra?
    Perché lasciamo sempre la costruzione del gioco a Rincon e Meité?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Madama_granata - 2 settimane fa

      Dal numero dei consensi non è il solo: siamo in tanti!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Kieft - 2 settimane fa

      Non abbiamo centrocampisti che fanno gioco ….e non sanno neanche tirare da fuori area …il nostro attuale miglior centrocampista è infortunato ….anche tra i giovani della primavera ci manca un grande centrocampista e se devo dirla tutta è dai tempi di monsonico che al toro manca …..il migliore che ho visto da allora è Vives ….ho detto tutto ! Meite in queste partite l’ho visto meglio nel possesso palla ma non sa calciare e neanche verticalizzare su Rincon non voglio neanche sprecare parole

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Innav (CAIRO VATTENE) - 2 settimane fa

    Ma Desi e Berlinguer hanno trovato il vaccino contro il Covid, che giocano sempre?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Rimbaud - 2 settimane fa

      vanni no è il tuo presidente che non ha trovato il portafoglio a gennaio..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Héctor Belascoarán - 2 settimane fa

    Millico!!

    Porca putrettola!

    Millico!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-13657940 - 2 settimane fa

      Ma basta millico bastaaaaaa pure edera

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Innav (CAIRO VATTENE) - 2 settimane fa

        ma se avra’ giocato 15 minuti totali, in 4 partite.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Héctor Belascoarán - 2 settimane fa

        Allora W VERDI

        🙂

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy