La probabile formazione del Torino: davanti torna Iago Falque con Belotti

La probabile formazione del Torino: davanti torna Iago Falque con Belotti

Verso il match / Senza Rincon squalificato, a centrocampo dovrebbero esserci Ansaldi, Meitè e Lukic

di Luca Sardo

Scontro diretto importante quello di domani allo Stadio Olimpico Grande Torino. Alle ore 15 i granata di Walter Mazzarri ospiteranno l’Atalanta di Gasperini, che si presenta a Torino con soli tre punti di vantaggio dalla squadra piemontese. Per il match di domani non sarà a disposizione Koffi Djidji a causa di una lesione al menisco del ginocchio destro (qui i dettagli) e Tomàs Rincon fermato un turno dal Giudice Sportivo. In porta la sicurezza è Salvatore Sirigu. Davanti a lui ci dovrebbero essere Izzo, Nkoulou e Moretti. Senza lo squalificato Rincon, a centrocampo spazio a Lukic, Meitè e Ansaldi, con Baselli in ballottaggio con quest’ultimo per un posto da titolare. Sulle fasce ci dovrebbero essere De Silvestri e Ola Aina. Davanti possibile ritorno dal 1′ di Iago Falque (ma Berenguer resta in lizza) dopo le due panchine consecutive, al suo fianco ovviamente il Gallo Belotti a completare l’attacco.

LA PROBABILE FORMAZIONE DEL TORINO:

TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; De Silvestri, Lukic, Meité, Ansaldi, Aina; Falque, Belotti.

16 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Michele Nicastri - 5 mesi fa

    Quante altre partite con De Silvestri titolare ci tocca vedere????

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Oni - 5 mesi fa

    Me lo sento e la partita di Zaza

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 5 mesi fa

      In panca?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. user-13722867 - 5 mesi fa

    ma xché Ansaldi in ballottaggio ????????con baselli????il migliore che abbiamo è in dubbio non ho parole

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Mimio - 5 mesi fa

    Chiedo un aiuto a questo forum: qualcuno mi saprebbe dire il ruolo di Iago Falque? Io ancora non l’ho capito. E quello di Baselli?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. SiculoGranataSempre - 5 mesi fa

    Mi…ia ma perché Ansaldi mezzala? Perché lollo sulla fascia? E basta!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-13967438 - 5 mesi fa

    Se solo Iago Falque allenasse quel maledetto piede destro come fece Pulici col sinistro…. Grrrr…. Che rabbia!!!!
    Un mese a far muretto col destro e niente altro, porca di quella @#¥*!!!!

    Papillon

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Mimio - 5 mesi fa

    Iago rallenta il gioco (tocca la palla innumerevoli volte), nello stretto e nell’1>1 non salta mai l’uomo e non dà profondità alla manovra in quanto incapace di attaccare gli spazi. Non è a mio parere quel giocatore capace di far fare il salto di qualità a una squadra

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 5 mesi fa

      Forse non l’hai visto giocare con Miha largo a destra o forse hai la memoria corta e ti sei dimenticato che l’anno scorso era stato il nostro capocannoniere.

      un giocatore con quella tecnica (seppur mancina) e’ tutto oro colato a torino, mi ricordi quelli che si lamentavano di ljacic e ora piangono

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Mimio - 5 mesi fa

    Secondo me considerare Iago Falque l’uomo che ti fa la differenza là davanti è un grosso equivoco. È un giocatore dotato di un buon mancino e niente più

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 5 mesi fa

      X due anni ha tirato avanti la carretta ci può stare un po’da appannamento, soprattutto fisico

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Seagull'59 - 5 mesi fa

    TORINO (3-5-2): Sirigu; Izzo, Nkoulou, Moretti; Ansalsi, Baselli, Lukic, Meité, Aina; Falque, Belotti.
    Non scherziamo, per favore….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. da sempre Toro - 5 mesi fa

    Sono d’accordo nel preferire Baselli ad Ansaldi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Simone - 5 mesi fa

      Io no

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. GlennGould - 5 mesi fa

    Ansaldi e Aina rappresentano due esterni di qualità. Baselli in mezzo e Ansaldi nel suo ruolo naturale sarebbe la soluzione migliore, a mio parere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 5 mesi fa

      Assolutamente, se poi si puo’ chiedere veramente l’impossibile al nostro condottiero in panchina e’ di schierare baselli dietro al gallo, bello alto.
      Se ha timore di ‘scoprirsi’ troppo va bene anche Iago in panchina e Baselli seconda punta, ma serve qualcuno che la dia al gallo, altrimenti si parte con un grosso handicap

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy