Lazio-Torino 4-0, Inzaghi: “Temevo il Toro, siamo stati bravi”

Lazio-Torino 4-0, Inzaghi: “Temevo il Toro, siamo stati bravi”

Le voci / Le dichiarazioni del tecnico biancoceleste nel post-partita

di Marco De Rito, @marcoderito

Al termine della gara tra Lazio e Torino ha parlato Simone Inzaghi. Di seguito le sue dichiarazioni ai microfoni di Dazn: “Siamo stati bravi, abbiamo fatto un’ottima gara. Temevo molto questa partita perché con il Torino è sempre difficile giocare. Abbiamo sviluppato un’ottima partita, un ottimo gioco. Siamo stati bravi, dovevamo dare continuità di risultati ma da domani bisogna pensare alla partita di domenica contro il Milan. Il gol di Acerbi è bellissimo, è stato bravissimo, si impegna sempre. Non mi va parlare di singoli. Abbiamo meritato tutti. Abbiamo continuato a giocare e proporre dopo il cambio modulo dei granata, penso che abbiamo disputato un’ottima gara. Immobile mi ha tranquillizzato sulla sua condizione fisica, per questo ho preferito inserire Caicedo. La squadra sta bene, ho bisogno di tutti e devo sempre fare valutazioni attente. Stiamo facendo un tour de force, sono contento di quello che produciamo ed è chiaro che vogliamo i risultati”.

Ancora Inzaghi a Sky: “Abbiamo fatto un’ottima gara. Temevo molto questa partita perché con il Torino è sempre difficile giocare. E’ dall’inizio dell’anno che facciamo queste prestazioni, ma non erano coincise sempre con i risultati. Ero sicuro che alla lunga giocando saremmo venuti fuori perché vedevo la squadra lavorare molto bene. Ci deve essere grande sacrificio da parte di tutti. Stasera si sono sacrificati come già fatto a Firenze e Glasgow, bisogna lavorare anche se non veniamo premiati dai risultati. Il calendario diceva Atalanta, Celtic, Fiorentina, Torino e Milan tutte di fila, non era facile ma dobbiamo avere la stessa attenzione che abbiamo avuto nelle ultime“.

Ancora Inzaghi a Radio Rai: “Abbiamo condotto un’ottima gara, con personalità dando seguito alla vittoria di Firenze. Temevo molto questa gara, il Torino è una squadra difficile da affrontare. Io credo che un allenatore debba guardare le prestazioni, io penso che interpretando le partite al meglio, credo che alla lunga questo atteggiamento paghi. Immobile? Ha una squadra intorno a lui“.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. granata68 - 3 mesi fa

    Ma i nostri quando parlano ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy