Toro News
I migliori video scelti dal nostro canale

toro

Il confronto tra stagioni: con 23 punti in meno, è il Torino la delusione del campionato

TURIN, ITALY - NOVEMBER 23:  Players of Torino FC look dejected at the end of  the Serie A match between Torino FC and FC Internazionale at Stadio Olimpico di Torino on November 23, 2019 in Turin, Italy.  (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Approfondimento / Il Torino è la squadra che è peggiorata di più rispetto allo scorso campionato: la differenza abissale nel girone di ritorno

Silvio Luciani

"Il Torino è, in assoluto, la delusione di questa edizione della Serie A. Lo testimonia in maniera inequivocabile la speciale classifica che mette a confronto la graduatoria dello scorso anno (2018/2019) con quella del campionato appena concluso (2019/2020). Nessuna delle diciassette squadre (neopromosse escluse per ovvie ragioni) ha avuto un'emorragia di punti così grande: dai 63 ai 40 punti, ai granata mancano 23 lunghezze. È un dato ancor più impressionante se lo mettiamo confronto con quello della Lazio, che l'anno scorso ha chiuso all'ottavo posto con 59 punti, immediatamente alle spalle del Toro. A rose praticamente invariate (la Lazio ha preso Lazzari, il Toro Lyanco, Verdi e per metà stagione Laxalt) i biancocelesti hanno migliorato la propria classifica con 19 punti in più (primi) e sono passati dal -4 al +38 rispetto al Torino.

"TRACOLLO - Ad essere crollati non sono solo i numeri della classifica ma - quasi - tutte le statistiche individuali e di squadra. I numeri difensivi sono quelli più eclatanti: il Torino ha subito 31 goal in più dello scorso anno e realizzato 8 clean sheet (partite terminate senza subire goal) in meno. Dall'essere la quarta miglior difesa, Nkoulou e compagni sono passati al quintultimo posto con 68 goal incassati. I 16 goal di Belotti e i 6 di Zaza, quantomeno, tengono in piedi i numeri offensivi: "solo" sei goal realizzati in meno dello scorso campionato, ma il Torino è comunque il quartultimo attacco della Serie A.

"LE ALTRE - Continua l'ascesa dell'Atalanta di Gasperini che conquista il record di punti e chiude con un +9 rispetto allo scorso anno. Nonostante le polemiche pesa l'effetto Conte sull'andamento dell'Inter: +13 e secondo posto meritato. Malissimo invece la SPAL che dai 42 punti dello scorso anno è passata ai 20 di questo campionato: con -22 ha fatto meglio (meno peggio) solo del Torino e non a caso è retrocessa all'ultimo posto. Tracollo anche per il Napoli che è passato dai 79 punti dello scorso anno ai 62 di quest'anno scendendo dal secondo al settimo posto in A. Per quanto riguarda la Sampdoria pesa l'avvio horror (-11), a sorpresa anche la Juve ha perso diversi punti (-7) riuscendo comunque a vincere lo scudetto. Di seguito la classifica completa.

LAZIO +19

INTER +13

ATALANTA +9

SASSUOLO +8

FIORENTINA +8

PARMA +8

ROMA +4

CAGLIARI +4

BOLOGNA +4

GENOA -1

UDINESE -2

MILAN -2

JUVENTUS -7

SAMPDORIA -11

NAPOLI -17

SPAL -22

TORINO -23

Potresti esserti perso