Le operazioni di mercato del Torino: tre riflessioni su Samir Ujkani

Le operazioni di mercato del Torino: tre riflessioni su Samir Ujkani

Riflessioni / Il portiere, con grande esperienza nel campionato italiano, arriva al Toro a parametro 0

di Andrea Marchello, @AndreaMarchell0

NECESSITA’ ED ESPERIENZA

Il Torino aveva bisogno, per questa stagione, di dare un vice a Sirigu. Il profilo richiesto era quello di un giocatore di sicura esperienza nel nostro campionato, magari con un robusto passato in Italia: per tale ragione si spiega la scelta di puntare su Samir Ujkani, ex portiere, tra gli altri, di Palermo, Pisa, Novara e Cremonese. Il suo profilo ha anche un altro punto di forza: il capitano della nazionale kosovara infatti ha anche avuto modo, nel corso della sua carriera, di conoscere da avversario o da compagno di squadra, alcuni degli attuali giocatori granata come Laxalt, Rincon, Izzo, Ansaldi e Belotti, oltre ad essere molto amico di Sirigu; una scelta quindi coerente con ciò di cui il Toro aveva bisogno.

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. checktoro - 2 settimane fa

    Caso vuole che seguissi questo portiere nei due campionati disputati dal Novara in serie A e a Palermo.
    Confermo l’articolo in pieno, per quanto io sia solo umilmente uno sfegatato tifoso del Toro che si informa.
    Se Sirigu becca un raffeddore
    la porta è in buone mani.
    Aggiungo che ha anche discreta esperienza internazionale come titolare di nazionali minori prima dell’Albania ed ora del Kosovo.
    Per me meglio di Padelli o di Ichazo cui ho voluto bene come persone ma che rarissimamente o mai ho visto salvare la partita.
    “Salvatore” di nome e di fatto ne salva una sì ..e l’altra pure.
    Con lui in porta non mi son mai sentito così sicuro come dai tempi del “Giaguaro” Castellini.
    FVCG !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. WGranata76 - 2 settimane fa

    Continuo a non capire la scelta. A mio avviso Sorrentino era una scelta molto più valida.
    L’età è a favore dell’albanese, il nostro ex ha una esperienza decisamente maggiore nella massima serie e con una differenza di risultati non da poco.
    Ujkani è arrivato a zero e con poco pretese di ingaggio, esattamente come sarebbe potuto arrivare Sorrentino.
    La differenza vera la fa l’attaccamento alla maglia che, ricordo per i più distratti, Sorrentino ha dimostrato tutti gli anni con continue dichiarazioni di affetto e riconoscenza al Toro, non solo adesso perché svincolato.
    Inoltre il portiere era già ben disposto al ritorno in due occasioni, una molto più concreta nel 2013 col caso scommesse Gillet, ma poi la società non lo prese perché non è stata in grado di gestire la rosa in base al regolamento dell’epoca e questo ha bloccato il trasferimento, non la volontà del portiere.
    Nel pre Sirigu di nuovo ci furono contatti, ma comunque era un profilo superiore ad interessare.
    Che sia stato al Chievo in precedenza sono scelte da professionista e per garantirsi la titolarità.
    Non capisco proprio l’astio contro un portiere di sicuro valore che da sempre tifa per noi. Evidentemente non si voleva un altro carattere di peso nello spogliatoio, unica ragione valida che posso immaginare per non prenderlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ValerioneDiCesare - 2 settimane fa

    … E poi è bellissimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. torotranquillo - 2 settimane fa

    Beh definire aziendalista l’articolo è poco. Speriamo che Sirigu non si faccia mai male.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Kieft - 2 settimane fa

    Gli amici di Sirigu sono miei amici

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. tric - 2 settimane fa

    Ujkani me lo ricordo solo allorché, in uno scontro con un attaccante, sputò alcuni denti! 🙁

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. uiltucs.pesar_12159015 - 2 settimane fa

    Si è continuato sul solco della cementazione del gruppo: conosce già diversi giocatori attuali, è amico di Sirigu, conosce il calcio italiano e, soprattutto, conosce la nostra Storia. Tutti ingredienti che lo presentano con un ottimo biglietto da visita. X il resto, prima di giudicare al buio, aspettiamo un attimo: considerando che non è detto che giochi quindi perché stroncarlo a prescindere?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. fvsonic - 2 settimane fa

    Non Sorrentino perchè quando aveva altre opzioni ha rifiutato il Toro, ora che non se lo fila nessuno… Si propone facendo professione d’amore… Maddai…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. tric - 2 settimane fa

      Francamente non me lo ricordavo. Se è così, benissimo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Don Pedro - 2 settimane fa

    Grande Samir! Mi sembri uno simpatico e preso bene!! In bocca al lupo!! FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. torotorotoro - 2 settimane fa

    se è sui livelli di quando era a palermo e novara è un solido secondo portiere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. poluva66 - 2 settimane fa

    Ma che belle riflessioni !
    Se si alza dalla panchina ci caghiamo tutti in mano, altro che balle!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. maxx72 - 2 settimane fa

      Riprendo il discorso di ieri poluva: io questo portiere NON l’ho mai visto giocare ma essendo un giocatore del TORO io lo rispetto, tu per niente.
      Ti faccio i miei complimenti, posso solo chiederti come ti chiamavi fino all’altro ieri? Io un sospetto c’è l’ho sai…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. robert - 2 settimane fa

    questo portiere e’ un fenomeno !! Quando c’e’ da prendere dwlle mezze calzette e soprattutto senza costo,Cairo non si tira mai indietro.Complimenti !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Darko - 2 settimane fa

    non vedo tutta questa mancanza di logica, al massimo le “riflessioni” sono un po’ tirate. Il commento sull’acquisto di un giocatore svincolato mi sembra quello più centrato, quei 2/3 mln di scarto possono fare la differenza in quanto è pari al 10% del budget speso, se contiamo la dilazione nei pagamenti sia per Verdi che per Laxalt la percentuale sale parecchio.
    Insomma qui di articoli ne ho letti ben di peggiori
    FVCG

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. PignaL - 2 settimane fa

    ‘giocatore di sicura esperienza nel nostro campionato, MAGARI con un robusto passato in Italia’

    ‘ha anche avuto modo, nel corso della sua carriera, di conoscere da AVVERSARIO o da compagno di squadra, alcuni degli attuali giocatori granata come Laxalt, Rincon, Izzo, Ansaldi e Belotti, oltre ad essere molto amico di Sirigu’

    ‘avrebbe comportato un esborso per il Torino di circa 2 o 3 milioni di euro, escluso lo stipendio’ Perchè Ujkani non percepisce stipendio?

    ‘Questo risparmio ha permesso di […] circoscrivere meglio il raggio di azione per quanto riguardava il capitolo secondo portiere.’ Il raggio d’azione era cioè ‘portiere svincolato’?

    Questo articolo è un capolavoro di logica. Le consiglierei di fare un provino per entrare al Grande Fratello!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. tric - 2 settimane fa

    Rimane la domanda: perchè non Sorrentino?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Maurygranata - 2 settimane fa

      Perché verrebbe da noi ora che nessuno se lo caga più , prima scelse altre soluzioni . Può rimanere pure lui nel calcio che conta. Forza Toro Sempre!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy