Le pagelle di Torino-Udinese 2-2: Belotti incarna il Toro, Ljajic in fascia non rende

Le pagelle di Torino-Udinese 2-2: Belotti incarna il Toro, Ljajic in fascia non rende

I voti di TN / Il serbo è un equivoco tattico: fa bene quando si sposta al centro. Rossettini in difficoltà, Moretti leader tecnico e morale, bene Zappacosta. Passo indietro per Lukic

di Gianluca Sartori, @gianluca_sarto

LE PAGELLE

TURIN, ITALY - APRIL 02: Andrea Belotti (C) of FC Torino is challenged by Emmanuel Badu (R) of Udinese Calcio during the Serie A match between FC Torino and Udinese Calcio at Stadio Olimpico di Torino on April 2, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)
TURIN, ITALY – APRIL 02: Andrea Belotti (C) of FC Torino is challenged by Emmanuel Badu (R) of Udinese Calcio during the Serie A match between FC Torino and Udinese Calcio at Stadio Olimpico di Torino on April 2, 2017 in Turin, Italy. (Photo by Valerio Pennicino/Getty Images)

Termina Torino-Udinese ed è il momento, come di consueto, delle pagelle. Il Toro contro l’Udinese porta a casa solo un punto, e con una rimonta faticosa, trovandosi in doppio svantaggio nel cuore della ripresa. La squadra si mette a giocare con convinzione e cattiveria solo dopo essersi vista persa: e così aumenta il rammarico per una partita che avrebbe potuto essere vinta, contro un’Udinese comunque assolutamente ostica e pericolosa.

Per quanto riguarda i singoli: se un alieno arrivasse tra noi e volesse sapere che cosa è il Toro, il consiglio sarebbe quello di guardare giocare Belotti. Ljajic equivoco tattico: in fascia non rende più e fa sempre le stesse giocate, da trequartista puro fa tremare l’Udinese. Bene Zappacosta e Acquah, Maxi Lopez ha un buon impatto sul match. Faticano Rossettini e Iturbe.

DI SEGUITO LE PAGELLE DI TORINO-UDINESE

39 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. RobyRaby - 3 anni fa

    Scusate ma non capisco: l’udinese ha giocato poco in avanti, hanno fatto 2 gol più 2 occasioni clamorose e portiere e difensori hanno tutti la sufficienza tranne Rossettini che ha 5,5?
    Qual’cosa non mi torna.. di chi sono le colpe dei gol?
    Mi sembra che i voi siano parecchio generosi in questo caso!!
    diciamo Hart e Rossettini 5?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. sergio_sandr_284 - 3 anni fa

    Meno male che Hart non ha colpe sulle marcature dell’Udinese altrimenti avrebbe meritato l’ergastolo…ma nessuno osa dire certe cose.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. granata - 3 anni fa

    Tanta grinta, come non si vedeva da tempo, e alcune buone giocate, soprattutto quando in campo è entrato Maxi Lopez. Ma anche un confronto sostanzialmente alla pari con l’ Udinese. Mi costa dirlo, ma le due squadre si equivalgono. Il destino di Maxi Lopez è incredibile.Sono tre anni che gli allenatori lo rispolverano nella parte finale della stagione e che lui risponde con prestazioni buone, se non ottime. Perchè? Sicuramente non deve avere un bel carattere e un comportamente irreprensibile, ma per una squadra come il nostro Toro è grasso che cola. E’ incomprensibile come Mihajlovic non voglia prendere atto che ha una coppia di attaccanti di prim’ ordine e che, con dietro alle punte Ljhajic, la manovra offensiva del Torino diventa molto efficace. Inoltre, ieri per lunghi tratti Baselli ha preso in mano la squadra e fatto il regista, dimostrando quello che vado dicendo dalla scorsa stagione: quello è il suo ruolo. Iturbe e Boye? Arruffoni volenterosi, ridateci Iago Falque.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. LEONEDIFUOCO2 - 3 anni fa

    mister la prossima volta vogliamo provare questo benedetto 5-5-5……ahahahhahaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. brusbi - 3 anni fa

    La partita vista oggi ha forse chiarito, una volta per tutte, che il 4-3-3 non è adatto a questi giocatori, nel senso che i due esterni non sono all’altezza del compito.
    Col 4-4-2 Lijaic è recuperabile come trequartista o forse come mezzala (con Baselli a fare l’altra mezzala) con l’ovvia conseguenza che a fare la coppia in area ci possono stare soltanto Boyè oppure Maxi.
    Lukic non decolla e l’impressione è che non vi sia sintonia con la squadra.
    Non bisogna però pensare che il limite sia costituito dal fatto che fa soltanto passaggi di tre metri. Chiunque giochi in quel ruolo ha sempre un uomo che lo pressa da dietro per cui deve spesso liberarsi della palla con passaggi brevi all’indietro.
    Xavi nel Barca ne faceva cento a partita di passaggi brevi, per lo più in orizzontale.
    Gli diano più palloni senza pretendere che inventi chissà che. Così entrerà in partita … e vedremo quanto vale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Torogranata - 3 anni fa

      L’unico modo forse per far rendere bene Ljajic sarebbe un 4231 con lui trequartista,ma servirebbero 2mastini davanti la difesa,cosa che non abbiamo,invece di stravolgere una squadra per far giocare per forza un giocatore,usiamo bene quelli che abbiamo che non sono poi cosi male.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. robinhood_67 - 3 anni fa

    Se per vincere bastasse mettere più punte, tutti giocherebbero con un portiere e 10 attaccanti, o no? Perché sostituire Baselli? Perché non provare un 4-4-1-1 dopo l’uscita di Iago, con Lijaic dietro a Belotti? Valdifiori non poteva giocare? Per vincere una partita quanti goal dobbiamo fare? Come mai quando giochiamo con più attaccanti gli avversari possono fare 50 metri di campo senza nessuno che li affronti e arrivare al tiro? Forza Toro!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. renato - 3 anni fa

    Non sono un tecnico o un allenatore in pensione ma sinceramente non riesco a capire molto questo modulo che ufficialmente si chiama 4 3 3 ma a me sembra un 4 tanti 1. In attacco anche oggi Belotti si è trovato solo tante volte. Quando si è trovato un Maxi a fianco la musica è cambiata. Tra Ljaic e Iago sinceramente non saprei chi mi convince di meno. Il serbo sparisce dal campo per interi quarti d’ora, ogni tanto ricompare. Oggi ho trovato Acquah semplicemente spettacolare: dappertutto, ha ricuperato palloni su palloni, ha fatto l’interditore e il regista, dovrebbe essere titolare fisso. Bene anche Zappa e il solito Belotti con Moretti. Anche Molinaro ha fatto la sua parte anche se personalmente preferisco Barreca. Lukic molto sotto tono, non so perchè. Buono Il Baselli del primo tempo. Cerchiamo però di metterne 4 a centrocampo che supportino le due punte.Ljacic dietro le punte? Si, se comincia a giocare come sa… la sua classe continuo a vederla a… rate…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Pazko - 3 anni fa

    I pali li abbiamo presi su calci d’angolo. I giocatori mandati allo sbaraglio all’attacco, con l’udinese molto arretrata, per cui troviamo i due gol. Manca l’organizzazione di gioco, con altra squadra più qualitativa, ci facevano altri gol, purtroppo. Hart poco sicuro sul primo gol, Rossettini errore fatale, Lukic passaggi al massimo di 5 metri tutti laterali o indietro, Iturbe arruffone Come Molinari, Ljaic meglio centrale prima ectoplasma, bene Zappa, Moro, Baselli, Acquah, Belotti, e i subentranti. Solo con il cuore e le cariche alla baionetta, non si arriva a nulla, anche se fanno audience. Serve anche organizzazione tattica.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. wally - 3 anni fa

    vorrei solo dire che per un errore tipo quello di Donnarumma è due anni che rompono il cazzo a Padelli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Athletic - 3 anni fa

      A onor del vero, non è proprio lo stesso errore, Padelli ha messo dentro un pallone lento e facilmente controllabile, Donnarumma ha fallito uno stop su un retropassaggio avventato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. wally - 3 anni fa

        mah…in tv si vede un’altra cosa..un passaggio indietro che il portiere ha ciccato..praticamente si è fatto anche lui autogoal..poi se bisogna sempre criticare solo Padelli…allora ok..

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Athletic - 3 anni fa

          Un passaggio indietro che il portiere ha ciccato e uno stop fallito su un retropassaggio mi sembrano la stessa cosa. E la tv quello fa vedere. Io non ce l’ho con Padelli, ma basta rivedere i due episodi per rendersi conto delle differenze.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Roma55 - 3 anni fa

    La partita con l’Udinese è stata una grande delusione per noi appassionati del Toro ed ha mostrato per l’ennesima volta che ci sono errori gravi di formazione e soprattutto molti giocatori della nostra rosa che non troverebbero spazio neanche nelle serie minori.Come al solito contesto il buonismo dei redattori del sito che guardano la partita con occhio miope e danno voti alla squadra totalmente fasulli che non aiutano certo i responsabili del Toro a rimpiazzare alcuni soggetti per il prossimo campionato:
    Hart: 5 in alcune partite sembra un esordiente che non dà garanzie.Ci sono in serie A alcuni portieri che sono molto più forti di lui.
    Zappacosta: 6 essendo giovane deve però migliorare molto
    Rossettini: 4,5 è esperto ma commette molti errori decisivi e non azzecca mai un passaggio
    Moretti :7 il vecchio granata è sempre il migliore della difesa

    Molinaro: 6 non gioca malissimo ma dobbiamo aspettarci molto di più dai nostri difensori
    Iturbe : 2 è qualcosa di scandaloso,non riesce a fare niente di positivo e rappresenta il peggiore degli elementi che la Roma ha scaricato trovando accoglienza da qualche funzionario incompetente del Toro.
    Belotti: 8 quando vedo le nostre partite provo un senso di pena quando il Gallo gioca da solo in mezzo a 5-6 difensori avversari.Comunque è sempre il nostro migliore e dimostra il suo carattere da Toro.
    Lialjc:4 fa due o tre tocchetti in ogni partita senza nessuna utilità e mostra una grande paura nei contrasti per cui in nostro attacco non è composto da tre attaccanti ma da uno solo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. brago99 - 3 anni fa

    Hart ennesima partita pessima.
    ABBIAMO BISOGNO DI UN PORTIERE!!!!!
    e bonifazi e lyanco non possono essere nessuno dei due titolari il prossimo anno. Lukic a svegliarsi in serie b.
    Sig presidente l’ho sempre difesa ma non provi a confermare hart e in difesa ci vuole ben altro dei due giovani.Mi raccomando.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Akatoro - 3 anni fa

      Non capisco su quale base arriva il giudizio su bonifazi e lyanko. Se si prendono ventenni non vanno bene perché troppo giovani, se si prendono trentenni troppo vecchi. Vado controcorrente è dico l’esatto contrario, al momento il nostro miglior difensore è il più vecchio, mentre per lyanko e bonifazi se hanno carattere, se hanno personalità, non sarà l’età a fermarli , ma faranno bene. Personalmente penso che l’età per i difensori centrali è un vantaggio se sono buoni o discreti giocatori perché l’esperienza insegna, ma se sono talenti come si dice faranno bene comunque

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. brago99 - 3 anni fa

    Un’altra giornata da incubo per il ns portiere. non ci siamo.
    primo tempo tre uscite su cross bassi non fatte a mo ci costavano due gol. gol preso sul suo palo da quell’angolazione. UN DISASTRO!!!!
    Abbiamo massacrato Padelli, io per primo ma questo per rendimento non e’ certo molto meglio!!! a roma i gol presi erano parabilissimi, con la lazio keita poteva tirare solo in quel modo, con l’inter lasciamo perdere, oggi altre cagate non ci siamo.
    caro joe ti vogliamo bene ma ABBIAMO BISOGNO DI UN PORTIERE!!!!
    Presidente l’ho sempre difesa ma Bonifazi e’ ad oggi impresentabile, Lyanco e’ lento come un’elefante se pensa che uno dei due possa fare il titolare dietro non ci siamo.
    Poi abbiamo bisogno di un portiere Viviano,skorupsky marchetti con il serbo se tiene il campo ma non si pensi di buttare soldi per provare a tenere Hart.
    Lukic poi e’ da smistare alla pro vercelli perche’ lo sveglino. Mai al posto giusto, mai una palla in verticale, ci mette un tempo per capire la posizione via da svezzare in serie b.
    Sig. Cairo queste partite le abbiamo battezzate e va bene, ma svegliamoci per il prossimo anno!!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. brago99 - 3 anni fa

    ciao

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. Akatoro - 3 anni fa

    ero allo stadio, e sul gol annullato non saprei, non avevo buona prospettiva per dire se era in gioco o no.
    Oggi se vincevamo 3/4 a 1 non rubavamo nulla. Il pareggio ci sta molto stretto. loro hanno fatto 2 contropiedi e un paio di azioni offensive, il resto è stato solo toro. Sufficienza piena a tutti tranne il solito ljaijic, iturbe e purtroppo Hart, il primo gol doveva prenderlo. Il centrocampo ha tenuto parecchio bene. I nostri migliori direi Belotti (una garanzia) Moretti (usato più che sicuro) , baselli ottima partita, arbitro sembrato scandaloso, buono l’ingresso di maxi e boyè che han dato più dinamismo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. sergio_sandr_284 - 3 anni fa

    “…L’anno scorso in panchina avevamo un professore universitario! ora abbiamo lo scolaro del banco degli asini!” …Umberto Cipollotti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 3 anni fa

      bella

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. LEONEDIFUOCO2 - 3 anni fa

    Hart non sono daccordo col 6, un 5,5 è più giusto….poteva fare qualcosina meglio sul primo gol, anche se come al solito l’errore iniziale non è il suo ma di Rossettini

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Toro42 - 3 anni fa

    Alla fine mi sono convinto che Miha sia troppo rigido.
    Va bene un gioco d’attacco,ma con Ljaic esterno giochiamo in dieci.
    Se poi si aggiunge la difesa ballerina ed il centrocampo leggero e senza personalita’,finisce che di punti se ne fanno pochi,specialmente con squadre fisiche.
    Forse avremmo perso meno partite con una tattica meno suicida.Non rimpiango Ventura,per carita’,ma la squadra ha evidenti lacune,nonostante Belotti.Tra Cairo e Miha non so chi ha piu’ responsabilita’.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. emy - 3 anni fa

    Hart 4 sicuri che e meglio che
    Resta?
    Molinaro 5,5. Ma non e meglio.Barreca?
    Rossettini 4 scarso
    Zappa 6 sufficiente
    Ljaic 5,5 incompiuto
    Iturbe 5 ora si capisce perche alla Roma lustrava la panca
    Maxi 6 per l impegno
    Boye 5,5 incompiuto
    Belotti 8 fa tutto da solo
    Baselli 6,5 e l unico che sa giocare li in mezzo
    Acquah 6 corre
    Lukic 5 ma non e meglio Valdifiori?
    Mihaijlovic 4 non si vince mettendo punte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. LEONEDIFUOCO2 - 3 anni fa

      non mi pongo il problema se Hart rimane o no, anche perchè non credo con quello che costerebbe tutto tra stipendio e cartellino….il problema lo pongo su Belotti che deve rimanere, guai se la società lo lascia andar via

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Ospunda - 3 anni fa

    Un allenatore dovrebbe adattare i moduli ai giocatori a disposizione, non il contrario. Altrimenti potrei fare l’allenatore anch’io, che solo l’ultimo pisquano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. rossogranata - 3 anni fa

      Il guaio che si è accorto solo oggi che il Toro con Maxi Lopez “cambia marcia”. Dopo la bellezza di dieci partite pareggiate o perse finalmente ha capito i suoi errori. Come quello di far giocare Liajic sull’esterno e non dietro le punte. E poi i suoi commenti sempre sul coraggio,la volontà, le palle… Miha ha preso troppo alla parola di essere un “sergente di ferro” ma con pochissime idee…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. wally - 3 anni fa

    siamo stati sfortunati ma sono sempre più convinto che Mihailovich ha sbagliato mestiere…Se togliere centrocampisti e mettere punte è l’unica soluzione che ha..la vedo male…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Calogero - 3 anni fa

    Buona partita. Abbiamo sempre tenuto in mano il pallino del gioco. Tre legni sono anche indice di giornata particolarmente sfortunata. Pareggio che ci sta un po’stretto. Ljajc mi piace di più quando subentra che quando parte da titolare, io proverei a sfruttare la corsa e il dinamismo di Boye’ inizialmente…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. KanYasuda - 3 anni fa

      Gol di Belotti regolarissimo !!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. Simone - 3 anni fa

    Miha 4.5: non ci ha capito una fava x 80′. L’unica cosa azzeccata è stata mettere ljajic centrale dietro le punte.
    Iturbe 5: nn ne ha azzeccata una in 80′

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. gam66 - 3 anni fa

    Non ho visto la partita, dalle pagelle e dai commenti mi pare di capire un po’di cose: non giocato fino al doppio svantaggio, Ljaic il solito, difesa insufficiente, centrocampo a tre non adatto. Preso atto che Miha continuerà a partire con il 433, auspico che queste ultime partite vedano Boye’ fisso al posto di Ljiaic (da vendere a giugno) e Maxi al posto di Iago. A centrocampo insistere con Lukic e Aquah e far ruotare Benassi e Gustafsonn. La difesa al centro è quello che è, non mi frega niente chi giocherà. Sul mercato bisognerà investire pesantemente appunto sui centrali di difesa oltre Bonifazi e ispessire il centrocampo; davanti via Ljiaic e Iturbe, dentro Aramu, Parigini, un esterno giovane con voglia (fermo restando che il Gallo resti). Insomma, mi pare che per lottare già l’anno prossimo per la EL sia troppo, rischiamo di aver buttato un anno. E Miha continua a non convicermi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. prawn - 3 anni fa

      Piu’ che altro hanno giocato (poveracci) col solo Acquah a fare il registra/incontrista centrale per quasi mezz’ora.
      Il centro con Acquah/Lukic/Baselli funziona benino, non e’ da Europa magari ma tiene botta. Chiaro che se Ljacic non fa l’ala, non rientra, la passa indietro perche’ non sa cosa fare…

      Quello che e’ veramente indisponente e’ il metodo Miha, terrore, bastone e carota. Se Ljacic avesse meno paura del suo padre padrone magari andrebbe a cercarsi delle palle indietro , al centro, dove chiaramente gioca meglio.

      Invece e’ forzato li. L’instistenza su Iturbe (per quanto a me piaccia e secondo me ha margini enormi) non ha molto senso, in prestito, non sono affari nostri ( a meno che la roma non ci faccia ‘favori’ su Castan.. se glielo recuperiamo.. se spaletti lascia.. se se se)

      Gallo non in giornatissima, sempre immenso ma un punto in meno del solito: frittata fatta.

      Se non rovinava l’assetto facevamo 1-1 e poi 2-1, invece no.

      Quest’anno e’ cosi.

      Il problema non e’ perseverare, senza manco cambiare.

      Eppure mi ricordo un’intervista in cui diceva che era pronto a fare Ljacic dietro a Immobile e Bellotti…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Akatoro - 3 anni fa

      la squadra oggi ha giocato abbastanza bene, primo tempo non al massimo, ma 2 pali e un altro paio di occasioni, secondo loro han trovato 2 gol, su 2 azioni isolate. Iturbe oggi ne ha sbagliate parecchie, e non era da sufficienza, ma qualche segnale di miglioramento c’è stato, a differenza di ljajic lui almeno l’uomo diverse volte lo saltava

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. granata - 3 anni fa

      Si capisce che la partita non l’ hai vista, altrimenti non parleresti di Boye in termini così positivi. E’ stato il solito volenteroso arruffone che ha maldestramente perso palla a centrocampo, permettendo all’ Udisnese di raddoppiare. Gli farebbe bene un bell’ anno in qualche squadra neopromossa o in Serie B per maturare. Non mi pare proprio che Aramu e Parigini stiano brillando in serie B. Iago Falque è entrato nel mirino dei tifosi del Torino, ma non dimentichiamoci che ha già segnato 10 gol. Per quanto riguarda Ljhajic, lo so che è indisponente, ma ha classe da vendere e non ci sono molte alternative nella nostra rosa (per favore lasciamo perdere Benassi e Gustavson, modesti mediani e nulla più).

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. aste - 3 anni fa

    Ljacjc 5.5
    Acquah 6.0
    Seguo la filosofia di Prawn:
    Ma che ne capisco io che non ho mai fatto pagelle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. aste - 3 anni fa

    Ljajc 5.5
    Acquah 6.0
    Sono d’accordo con Prawn:
    Ma che ne capisco io che non ho mai fatto pagelle

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. echoes - 3 anni fa

    Mihajlovic: ottusità e improvvisazione in panchina!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. prawn - 3 anni fa

    Se ci è voluto un campionato a capire che Ljacic non è un ala…
    Prova il rombo al centro Miha, con Ljacic e davanti solo Gallo e Lopez.
    Ma che ne capisco io che non ho giocato mai con 5 punte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy