Milan-Torino 2-0, Rincon: “Non possiamo giocare un primo tempo così”

Le parole / Al termine della gara tra granata e rossoneri il centrocampista degli ospiti ha commentato la sfida

di Redazione Toro News

Milan-Torino finisce 2-0. Al termine della gara è intervenuto Tomas Rincon. Il centrocampista granata ha commentato ai microfoni di Torino Channel la sfida contro i rossoneri: “Secondo me non possiamo permetterci di fare un primo tempo del genere se vogliamo uscire da questa situazione. La squadra è in crescita. Un primo tempo così non va giocato, capisco che magari le energie non erano al top visto che è la terza partita, ma non è una scusa. Dovevamo osare di più, giocare con più personalità e alzare di più il pressing“.

SEGUICI SUFacebook /// Twitter /// Instagram /// Telegram

SCARICA LA NOSTRA APPiOS /// Android

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. EraldoPecci - 5 giorni fa

    Scusa ma chi va in campo? Il fisioterapista? Il giardiniere? Il lavandaio?
    Quando smetterete di dire amenità?
    Quando lavorerete seriamente senza tanti inutili discorsi?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Seagull'59 - 5 giorni fa

    Scusi General, asse portante della squadra e del centrocampo, uomo carismatico e di carattere, combattente, invece di parlare a fine partita, perché non ha stimolato, richiamato, ripreso i suoi compagni durante la partita a giocare da Toro anziché da pecore?
    Quando anche lei andrà “a cantare in un altro cortile” sarà sempre troppo tardi! Generale sui social ma soldatino semplice in campo…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. becy1982 - 5 giorni fa

    Così come tu non devi fare il regista, belotti il difensore, e rodriguez il, il, non ho ancora capito cosa fa, ma la passa sempre dietro anziché crossare per belotti che dovrebbe stare nell’area avversaria. Ma Vaffa..ulo cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Filadelfia - 5 giorni fa

    … e continuano a blaterare
    A parole siete dei fenomeni, a parole solo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. olivia - 6 giorni fa

    Non abbiamo più Ljaic .Jago e Berenguer.Bisogna che Giampaolo recuperi al meglio Verdi che e’ l unico con i piedi buoni.Deve provare al centro difesa Buongiorno o Nkoulou se e’ a posto.Sono i due centrali.Ansaldi se a posto deve giocare.Baselli e’ fondamentale.Possiamo cedere ZAZA e Meite’ e prendere un attaccante che possa affiancare Belotti o sostituirlo al caso. CAIRO non deve fare cazzate nel mercato di Gennaio altrimenti siamo in B.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Aussie - 5 giorni fa

      La difesa è a posto, i problemi arrivano per la più totale incapacità della squadra di uscire dal primo pressing avversario. Ormai tutte le avversarie lo sanno e vengono a pressarci alto incondizionatamente, anche tralasciando la loro difesa, tanto ormai sanno che è sufficiente a mandarci in crisi e a recuperare il pallone. Ieri malissimo Lukic e Gojak, Rincon meno peggio del solito. Se non si alza la qualità del centrocampo non se ne esce e non sarà certo Baselli a cambiare la qualità del centrocampo. Non ne usciremo da sta merda, perché per acquistare la qualità necessaria per svoltare, servono troppi milioni. Rassegnatevi come ho fatto io, quest’anno si scende.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Madmax76 - 6 giorni fa

    L’unico che ha giocato con grinta, l’unico che ha avuto un moto di insofferenza per come abbiamo preso il gol… non è un regista, ma ha grinta e lotta anche in questa situazione. Se quella merda di meite con quei capelli di merda andrà al Milan vedrete che ritroverà gli stimoli.
    Se gojak, verdi, etc. avessero le palle di rincon e belotti non saremmo qui, anche con questa rosa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Messere Granata - 6 giorni fa

    Proprio così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy